background preloader

TGCOM24 - Quotidiano di News Mediaset. Notizie del giorno, foto, video e aggiornamenti ora per ora

TGCOM24 - Quotidiano di News Mediaset. Notizie del giorno, foto, video e aggiornamenti ora per ora

RadioTvForum.it Mercoledì 21 giugno, presso la Sala Orlando del Centro Congressi Confcommercio, si è tenuta la dodicesima edizione del RadioTv Forum, convegno annuale di AERANTI-CORALLO. I lavori sono stati avviati da Marco Rossignoli, coordinatore AERANTI-CORALLO e Presidente AERANTI, che ha presentato la relazione annuale 2017 sullo stato dell’emittenza radiofonica e televisiva locale. Sono, quindi, seguiti gli interventi di Luigi Bardelli, componente dell’esecutivo di AERANTI-CORALLO e Presidente del CORALLO, del Sottosegretario allo Sviluppo economico con delega alle Comunicazioni Antonello Giacomelli, del Commissario della Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Mario Morcellini, del presidente del Coordinamento nazionale Corecom, Felice Blasi e del Segretario generale della Fnsi - Federazione Nazionale della Stampa Italiana Raffaele Lorusso. Moderatore Fabrizio Berrini, Segretario generale AERANTI. Il Commissario Agcom, prof.

MARCA.com Home Page | Aeranticorallo.it IlGiornale.it - Le ultime notizie, attualità, politica, economia, meteo TAV di Afragola: “la porta della mafia” – Libero Pensiero News Lo scorso 19 luglio la Procura di Napoli ha disposto il sequestro probatorio del parcheggio sito nella stazione TAV di Afragola, in seguito al rinvenimento di 8000 metri cubi di rifiuti tossici “tombati” ed occultati per anni nel sottosuolo. La TAV di Afragola riguarda un’area di 20.000 metri quadri di puro sperpero e dissipazione ambientale. Fin dall’inizio, l’opera dell’archistar irachena Zaha Hadid non ebbe un’eccellente partenza. Progettata 21 anni fa, i lavori di costruzione furono autorizzati dall’ex Presidente della regione Campania Bassolino nel 2003 (entusiasta di portare visibilità nella “sua” terra natia) e nel 2008 se ne previde l’ultimazione, ennesimo termine disatteso: la TAV di Afragola è stata inaugurata per la quinta volta lo scorso 11 giugno 2017. Un progetto allettante per consorzi e società piuttosto che per i cittadini. Nel mondo dei subappalti, delle forniture obbligatorie e dei contratti risultano preminenti interessi diversi da quelli ambientali o comunitari.

Un’oasi nel Deserto | Gastronauta Percorrendo l’Adriatica vedrete un parcheggio pieno di macchine a ridosso di una casupola un po’ sperduta nel nulla, ecco siete arrivati in un’oasi di sapori e colori. Partendo dai colori, la scenografia è quella delle saline di Cervia, dove si affaccia il locale, regalando la magia di una meraviglia naturale che al tramonto si tinge di rosa ed è uno spettacolo, compreso e aggiunto al piacere della tavola. Era il lontano 1964 quando la famiglia Bagnolini aprì qui un chiosco di piade e sono ormai più di trent’anni che il figlio Roberto lo ha trasformato nel Ristorante Al Deserto, una trattoria di pesce davvero imperdibile nei dintorni. Il locale è semplicissimo e racconta la sua storia, con scatti del passato e un arredamento che poco è cambiato da allora, mantenendo l’atmosfera di casa e un’accoglienza familiare d’altri tempi, con un padrone sempre presente e che si prende cura di ogni ospite, anche sedendosi ai tavoli con la sua simpatia e solarità marcatamente romagnola.

Agenda digitale al guado rovente dell'estate: ecco che c'è in vista | Agenda Digitale Incertezze diffuse, ma qualche segnale di speranza per un nuovo inizio. L’Italia, nella sua missione di innovazione digitale, è stata colta in questo clima ambivalente, alle soglie della pausa estiva. Ed è un peccato perché su molti fronti c’erano segnali che già prima di settembre saremmo riusciti a porre punti fermi. E invece: rimandati a settembre. Ancora una volta. È un bilancio che ci sentiamo di fare, certo con pesi e misure diverse, per tutti gli ambiti dell’Agenda digitale. Startup e Industry 4.0 Per startup e industry 4.0 rinviamo, rispettivamente, ai bilanci scritti per noi da Giovanni Iozzia di EconomyUp e dalla nostra redattrice Barbara Weisz. Più intricati gli aspetti della banda ultra larga e della PA digitale. PA digitale Siamo a una nuova partenza. A fine anno PagoPa dovrebbe essere effettivo su tutte o quasi le PA. I tasselli stanno andando al loro posto, fra molte complessità. Banda ultra larga Le notizie sono note.

Visto non visto, che spettacolo! 2017: Lino Guanciale tra gli ospiti della seconda puntata Domenica 13 agosto 2017 su Rai1 torna il programma Visto non visto, che spettacolo!, la trasmissione dell’estate che proporne interviste a personaggi famosi, raccontando il ‘dietro le quinte’ di programmi e fiction di successo della RAI. Questa settimana, saranno ben quattro gli ospiti della seconda puntata di Visto non visto, che spettacolo! Lino GuancialeNino FrassicaCesare BocciVeronica Pivetti Lino Guanciale, reduce dal successo de La Porta Rossa, tornerà a breve sul set per girare i nuovi episodi delle fiction Non dirlo al mio capo 2 e de L’Allieva. Infine, Cesare Bocci e Veronica Pivetti si faranno intervistare su Rai 1 chi dopo l’interpretazione di Paolo Borsellino nella docu-fiction Adesso tocca a me, chi in attesa di tornare in TV da settembre con i nuovi episodi di Provaci ancora prof.7. 4 le puntate di Visto non visto, che spettacolo! Sono questi, dunque, gli ospiti della seconda della quattro puntate di Visto non visto, che spettacolo!

Coppia sale in treno e dimentica figli - Tiscali Notizie (ANSA) - PADOVA, 12 AGO - Una coppia di turisti cinesi è salita sul treno diretto da Padova a Roma, dimenticando sui binari i due figli di 6 e 9 anni che sono stati 'recuperati' dalla Polfer e riconsegnati ai genitori una volta ritornati nella città veneta. La ressa per prendere il treno in partenza è stata, quasi sicuramente, il motivo della distrazione capitata ad una coppia di cinesi in vacanza in Italia e residenti in Spagna. Marito e moglie sono saliti sul treno Freccia Argento diretto a Roma.La Polfer ha visto un bambino e una bambina sul marciapiede deserto e si è avvicinata chiedendo dove fossero i loro genitori. Non ricevendo risposta gli agenti hanno chiesto ad un passeggero di origini cinesi a fare da interprete ed è stato scoperto che i genitori erano sul treno appena partito.

CAVA DE' TIRRENI. Novità interessanti sull'info point in città, la nota del Comune

Related: