background preloader

Italiano

Facebook Twitter

Articoli di Le figure retoriche. Come nasce un astrofisico - Macchine Volanti. I marziani di Orson Welles. Esce oggi presso l’editore FrancoAngeli il volume di Orson Welles È tutto vero.

I marziani di Orson Welles

Marziani, astronavi e beffe mediatiche. Pubblicato in occasione dei cent’anni dalla nascita dell’autore, contiene il testo di Invasione da Marte, la trasmissione radiofonica che è stata la più importante beffa mediatica e ha fatto credere a molti americani la sera del 30 ottobre 1938 che fosse in atto un’invasione della Terra da parte dei marziani. Pubblichiamo un’anticipazione dalla postfazione di Vanni Codeluppi, che ha curato il volume. L’invasione dei marziani che è stata raccontata alla radio da Orson Welles e dai suoi attori viene generalmente considerata uno dei casi più importanti di tutta la storia dei media.

Le cosiddette «beffe mediatiche» realizzate nella storia dei mezzi di comunicazione sono infatti numerose, ma probabilmente nessuna ha ottenuto un risultato paragonabile in termini di attenzione sociale a quello che è stato in grado di raggiungere il radiodramma di Welles. Al mio paese la terra trema sempre. Al mio paese la terra trema sempre, terremoto a oltranza.

Al mio paese la terra trema sempre

Ora abbiamo un paese nuovo e un paese vecchio. Il paese nuovo è brutto, come tutti i paesi nuovi. Il paese vecchio è bello, perché il brutto è tutto concentrato nel nuovo. Allora il mio consiglio è di non fare paesi nuovi. Bisogna rifare il paese dov’era. Torniamo indietro. Craco In Italia nessuno ha mai pensato veramente alla prevenzione. Cairano La cosa importante è ragionare sui paesi italiani. La terra trema e non possiamo farci niente. Dizionario, movimenti, letterari, artistici, arte Astratta, Action painting, Barocco, Beat generation, Body art, Cinetica, Classicismo, Commedia dell'arte, Costruttivismo, Cu. Astratta (arte): Tendenza artistica del XX secolo, che nasce con lo scopo di liberare le forme artistiche da ogni possibile riferimento al mondo visibile, e che perciò si oppone all'arte figurativa.

dizionario, movimenti, letterari, artistici, arte Astratta, Action painting, Barocco, Beat generation, Body art, Cinetica, Classicismo, Commedia dell'arte, Costruttivismo, Cu

Gli albori dell'astrattismo si trovano presso alcuni postimpressionisti come Cézanne e Bonnard. In seguito al cubismo e all'espressionismo, nel 1909 apparve un quadro del pittore Picabia, considerato come il primo acquerello astratto (Caoutchouc) e, nel 1910, il "Primo acquerello astratto" di Kandinsky. L'arte astratta ebbe un notevole successo in Germania con il gruppo del Cavaliere blu, in Russia con Malevitch, nei Paesi Bassi col neoplasticismo, e negli Stati Uniti. Il gruppo Venti giovani organizzò a Parigi nel 1941 la prima esposizione avanguardista. Action painting: Nome dato nel 1947 dal critico Rosemberg al gruppo di Jackson Pollok e della scuola di New York, promotori della pittura gestuale. Impressionismo: Movimento artistico nato in Francia a partire dagli anni 1860-1865. Dizionario, poesia, generi, componimenti, strofe, rime, Ballata, ripresa, ritornello, Barzelletta, Caccia, Cantata, Canto carnascialesco, Canzone, coblas capfinidas, coblas capcaudadas, cobla.

Ballata: La ballata è un genere antico, le cui origini sono legate al canto e alla danza.

dizionario, poesia, generi, componimenti, strofe, rime, Ballata, ripresa, ritornello, Barzelletta, Caccia, Cantata, Canto carnascialesco, Canzone, coblas capfinidas, coblas capcaudadas, cobla

Essa si caratterizza per alcuni alementi tipici: la ripresa (o ritornello): è una specie di introduzione in cui si esprime il contenuto sviluppato in seguito dalle stanze. Veniva cantata da un solista e poi ripresa da un coro. la strofa (o stanza): consta di un numero variabile di versi; potevano essere una sola o più d'una. La strofa è divisa in una prima parte, a sua volta suddivisa in "mutazioni", e una seconda parte, detta "volta". L'ultimo verso di ogni volta riprende la rima dell'ultimo verso del ritornello. il congedo: strofetta facoltativa posta alla fine della ballata, con funzione di congedo del poeta ai lettori/ascoltatori. Barbara (poesia): La poesia "barbara" nasce come tentativo moderno di riprodurre i metri dell'antichità classica. Barzelletta: Componimento di natura popolare che veniva accompagnata da musica.

Dizionario, metrica, generi, poesia, Alessandrino, Anacrusi, Anisosillabismo, Assonanza, Cesura, Decasillabo, Dialefe, Diastole, Dieresi, Distico, Dodecasillabo, En. Alessandrino: Verso di origine francese, composto di 2 emistichi (due mezzi versi), ognuno accentato sulla sesta sillaba.

dizionario, metrica, generi, poesia, Alessandrino, Anacrusi, Anisosillabismo, Assonanza, Cesura, Decasillabo, Dialefe, Diastole, Dieresi, Distico, Dodecasillabo, En

La sua misura può variare da un min di 12 a un max di 16 sillabe. Anacrusi: Anticamente designava le note strumentali che precedevano l'attacco di un canto; a partire dal XIX secolo indica la sillaba atona (senza accento) fuori battuta che precede il primo accento del verso. Anisosillabismo: Irregolarità nella misura dei versi della poesia italiana delle origini. Assonanza: Si ha quando di due o più versi finiscono con un suono simile, ma non uguale. L'assonanza può riguardare le vocali (es. scorto con ricolto) oppure le consonanti - e in questo caso la si chiama consonanza (es. aude e fraude).

Cesura: Indica una forte pausa all'interno di un verso, per cui il verso risulta tagliato in due parti. Decasillabo: Verso il cui ultimo accento cade sulla nona sillaba (solo raramente si trovano decasillabi tronchi - di 9 sillabe - o sdruccioli - di 11 sillabe). Dizionario, retorico, figure retoriche, Adynaton, Allusione, Allegoria, Allitterazione, Anacoluto, Anadiplosi, Anafora, Anastrofe, Anfibologia, Antifrasi, A. Adynaton: avvalorare l'impossibilità che si realizzi un evento ipotizzando per assurdo la realizzazione di un altro fatto che non potrà mai verificarsi: prima divelte, in mar precipitando spente nell'imo strideran le stelle, che la memoria e il vostro amor trascorra o scemi (G.Leopardi) Allusione: figura retorica consistente nel dire una cosa per farne intendere un'altra.

dizionario, retorico, figure retoriche, Adynaton, Allusione, Allegoria, Allitterazione, Anacoluto, Anadiplosi, Anafora, Anastrofe, Anfibologia, Antifrasi, A

Un'allusione storica è la vittoria di Pirro per indicare una vittoria inutile e pagata a caro prezzo. Allegoria: (dal greco allegorèin, "parlare diversamente") è una figura retorica consistente nella costruzione di un discorso che, oltre al significato letterale, presenta anche un significato più profondo, allusivo e nascosto. Un'allegoria tra le più note è quella del destino umano che viene paragonato ad una nave che attraversa il mare in tempesta:

Un tour nel mondo della letteratura. Artblog - 11. Eugenio Montale - E' ancora possibile la poesia? Eugenio Montale - È ancora possibile la poesia Discorso di Montale per la consegna del Premio Nobel per la letteratura, Stoccolma, 12 Dicembre 1975 II premio Nobel è giunto al suo settantacinquesimo turno, se non sono male informato.

Artblog - 11. Eugenio Montale - E' ancora possibile la poesia?

E se molti sono gli scienziati e gli scrittori che hanno meritato questo prestigioso riconoscimento, assai minore è il numero dei superstiti che vivono e lavorano ancora. Alcuni di essi sono presenti qui e ad essi va il mio saluto e il mio augurio. Secondo opinioni assai diffuse, opera di aruspici non sempre attendibili, in questo anno o negli anni che possono dirsi imminenti il mondo intero (o almeno quella parte del mondo che può dirsi civilizzata) conoscerebbe una svolta storica di proporzioni colossali. Eugenio Montale - Nobel Lecture: È ancora possibile la poesia. Nobel Lecture, December 12, 1975 Listen to an excerpt from Eugenio Montale's Nobel Lecture* Italian 10 min.

Eugenio Montale - Nobel Lecture: È ancora possibile la poesia

È ancora possibile la poesia II premio Nobel è giunto al suo settantacinquesimo turno, se non sono male informato. E se molti sono gli scienziati e gli scrittori che hanno meritato questo prestigioso riconoscimento, assai minore è il numero dei superstiti che vivono e lavorano ancora. La genesi di Spoon River. Di Edgar Lee Masters [Nel centenario della prima uscita dell’Antologia di Spoon River (1916) Il Saggiatore ha pubblicato una nuova edizione, nell’aprile scorso, a cura di Pietro Montorfani.

La genesi di Spoon River

Oltre alla traduzione e a un’introduzione di Antonio Porta, il volume comprende tre scritti di Edgar Lee Masters inediti in Italia, tra cui La Genesi di «Spoon River», di cui riproponiamo, per gentile consenso della casa editrice, alcune pagine (dbr)]. Dal 29 maggio 1914 al 5 gennaio 1915, più o meno, ho riversato epitaffi nel Mirror, dopo aver scritto a Reedy che se davvero era questo che voleva, potevo dargli tutto quello che era in grado di stampare. Attorno alla metà dell’estate i pezzi iniziarono a venire citati e parodiati in tutta l’America, ed erano giunti anche in Inghilterra. Tutta questa frenesia lavorativa mi ha costretto a scrivere l’Antologia a orari insoliti, come il sabato pomeriggio o la domenica. Cloudschooling.

Cloudschooling. Costruisci una fiaba - Impariamo a scrivere.