background preloader

Come creare un archivio condiviso di materiali didattici ~ Schoolkit - accompagnamento innovativo del PNSD

Come creare un archivio condiviso di materiali didattici ~ Schoolkit - accompagnamento innovativo del PNSD
Letto: 43950 volte Schookit prodotto da: Comunità scolastica In un tweet: Costruire un luogo virtuale (sito/cloud) dove catalogare il materiale e le attività svolte in classe utile a tutti i docenti della scuola. Azione #31 – Una galleria per la raccolta di pratiche Formazione 6 maggio, 2016 Autore: Annamaria Bove – Docente di Lettere e Animatrice Digitale Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo, Nocera inferiore (SA) Destinatari: Docenti Tipologia di scuola a cui è diretto: tutte le scuole di ogni ordine e grado Introduzione Descrizione Questo schoolkit è utile per imparare a costruire un luogo fisico/virtuale (sito/cloud) dove catalogare il materiale che può essere fruito da tutti i docenti della scuola. Raramente in una scuola esiste un centro di raccolta, un repository (archivio), dei materiali utilizzati per le attività svolte in classe, delle buone pratiche e ancora più raramente viene applicato il concetto di “condivisione”. Come procedere 1Scegli gli elementi da condividere

http://schoolkit.istruzione.it/schoolkit/creare-un-archivio-condiviso-materiali-didattici/

Related:  IPAD, TABLET e DidatticagrazialocascioFormazione onlineDidattica

Pillole 2.0 – Atavist – Seneta.it “Make a story, design it your way, share it.” – “Crea la tua storia, progettala con il tuo stile e condividila.”Atavist è un servizio di Web Publishing, ovvero una piattaforma per la pubblicazione di contenuti multimediali sul web. Può essere considerato come un servizio per la “scrittura digitale” (o Digital storytelling) che accorpa le potenzialità della grafica, interattività e multimedialità. Non a caso Atavist deve la sua fortuna alle seguenti caratteristiche: Semplicità e rapidità;Strumenti di Disegno Potenti;Versatilità;Condivisibilità. Atavist consente di inserire immagini, video, slideshow, podcast, file musicali, mappe, grafici, tabelle e molto altro ancora. La “storia” finale può essere condivisa in maniera aperta oppure protetta attraverso una password.

Dinner Time, controllo parentale remoto per tablet e smartphone android "E' ora di cena!" Chissà quante volte avete urlato quesa frase per far arrivare i vostri figli a tavola, non ricevendo la minima risposta in quanto totalmente estraniati dal mondo reale, così tanto assorbiti da quello virtuale di smartphone e tablet. Ebbene, se avete dispositivi di questo tipo con su montato android, allora forse vi consiglio di provare Dinner Time, un'applicazione che svolge la funzione di controllo parentale remoto in maniera eccellente e non...invasiva!. Nel senso che permette ai genitori di bloccare e sbloccare tablet/smartphone Android dei loro figli, senza controlli intrusivi, ma completamente a distanza e con impostazioni prescelte.

Flipped Classroom: tre strumenti per creare lezioni capovolte Si parla sempre con maggior insistenza di Flipped Classroom, metodologia in cui viene capovolto il normale schema di lavoro in classe che non vede più al centro l'insegnante e la lezione frontale, ma sono gli alunni a costruire collaborativamente i loro percorsi di apprendimento, lavorando su materiali didattici selezionati dal docente-facilitatore. Le tecnologie consentono di utlizzare piattaforme digitali per la gestione della flipped classroom e per creare lezioni capovolte. Ve ne segnalo tre. Creare e Gestire Lezioni, Quizzes, Discussioni con i Video Un repertorio Didattico Pronto per l'Uso L'enorme quantità di video pubblicati sul web offre enormi opportunità dal punto di vista educativo. La visione in presenza o online di video a supporto del processo didattico, è solo la più elementare e ovvia di queste. Accanto alla possibilità di realizzare da soli e a partire da zero i propri video, vi è anche quella di sfruttare i video già presenti in rete e che costituiscono un repertorio didattico dall'enorme potenziale, basterebbe poterli modificare e adattare alle esigenze di docenti e studenti, per poterli utilizzare con profitto nel processo formativo.

Come fare manutenzione di macchine e attrezzature ~ Schoolkit - accompagnamento innovativo del PNSD In un tweet: Uno #schoolkit per la manutenzione dei laboratori scolastici #scuoladigitale #pnsd @miursocial Introduzione A cura di Fondazione Mondo Digitale Destinatari: Docenti, Personale ATA, Studenti La flipped classroom non è una moda! Il fatto che ultimamente se ne parli così tanto potrebbe indurre a pensare che si tratti solo di una delle stravaganti tendenze in ambito educativo che di tanto in tanto approdano qui da qualche paese straniero dove – peraltro – il sistema scolastico risulta profondamente diverso dal nostro come altrettanto diversa è la società e le persone che la compongono. Ebbene, questa volta non è così! E’ vero, la flipped classroom viene dall’America, dagli Stati Uniti per la precisione, e l’hanno “inventata” una decina di anni fa due insegnanti di chimica di un liceo del Colorado, Jonathan Bergmann e Aaron Sams. Preoccupati dall’alto tasso di assenteismo tra i loro alunni, ma soprattutto stanchi del tradizionale ciclo “lezione frontale + verifica” ripetuto monotonamente nelle loro classi – peraltro con una materia notoriamente poco “seducente” come la chimica – Sams e Bergmann si sono interrogati su come “vivacizzare” le proprie lezioni e rendere più attivi e partecipi i propri studenti. Mi piace:

Diventare insegnanti con nuove classi di concorso. Controlla titolo di accesso ai percorsi abilitanti per la scuola secondaria – Orizzonte Scuola Pubblicato il GU il regolamento sulle nuove classi di concorso. Ecco le istruzioni per controllare il proprio titolo di accesso ai percorsi di abilitazione per la scuola secondaria 1. I titoli di accesso ai percorsi abilitanti per l'insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado sono definiti, per ciascuna classe di concorso, nelle Tabelle A e B del presente regolamento. 2. Il possesso dell'abilitazione o dell'idoneita' all'insegnamento in una delle classi di concorso di cui alle Tabelle A e D, allegate al decreto del Ministro della pubblica istruzione 30 gennaio 1998, costituisce titolo per la partecipazione ai concorsi per titoli ed esami relativi alle classi di concorso di cui alla Tabella A, allegata al presente regolamento.

I webinar di Tuttoscuola, ciclo primavera-estate 2017. Modulo 3, Come cambia la valutazione: esami di terza media, di maturità e prova Invalsi - Tuttoscuola Per tutto il mese di giugno, il team formazione di Tuttoscuola propone una serie di incontri formativi, realizzati tramite webinar gratuiti e visibili sia in diretta (con possibilità di interagire via chat con la redazione) che in registrata (con la possibilità di vedere quindi il webinar quando e quante volte volete dopo essersi registrati gratuitamente al sito di Tuttoscuola). Attraverso questo progetto Tuttoscuola intende sistematizzare la sua offerta formativa e realizzare un servizio per la scuola italiana, sempre più pressata da esigenze di e richiesta di qualità. Nello specifico approfondiremo insieme ai nostri esperti tre tematiche in altrettanti moduli. Uno di questi riguarderà come cambia la valutazione e l’esame di Stato del primo e secondo ciclo con i decreti legislativi della Legge 107/2015. Vediamo insieme il calendario delle dirette gratuite e i relatori di questo modulo.

MAPPE CONCETTUALI: come fare una mappa concettuale efficace Creare mappe concettuali è una delle abilità chiave per gli studenti di ogni età (scuola primaria, scuola media, superiori e università). Scopriamo insieme cosa sono le mappe concettuali, come si fanno e i migliori programmi e strumenti per crearle (ce n’è uno che li batte tutti). “Imparare il significato di qualcosa richiede dialogo, scambio, condivisione e a volte compromesso.”Joseph D. Novak. Se sei uno studente probabilmente hai già sentito parlare delle mappe concettuali e magari hai anche provato ad utilizzarle. La Rivista – BRICKS I numeri della rivista 2017 | MarzoTema del numero: Didattica nella realtà virtuale e nella realtà aumentata PDF | eBook 2016 | Dicembre: Tema del numero: Animatori Digitali PDF | eBook 2016 | Settembre: Tema del numero: Educare alla sicurezza informatica PDF | eBook2016 | Giugno: Tema del numero: Didattica delle competenze con le TIC PDF | eBook 2016 | Marzo: Tema del numero: Didattica nelle Aule 3.0 PDF | eBook 2015 | Dicembre: Tema del numero: Organizzare la didattica con Edmodo PDF | eBook 2015 | Settembre: Tema del numero: Digitale e didattica: la formazione dei docenti PDF | eBook2015 | Giugno: Tema del numero: Flipped Classroom PDF | eBook2015 | Marzo – Tema del numero: Digital makers, Start-up e Didattica del fare PDF | eBook

Didattica. ANSSAIF, i docenti non sono pronti ad insegnare ai nativi digitali – Orizzonte Scuola ANSSAIF – E’ questa una delle conclusioni raggiunte nel corso di un incontro di studio dei security managers di ANSSAIF e degli esperti di CESTUDIS, Centro Studi Difesa, al cui tavolo di lavoro hanno partecipato imprenditori e dirigenti di organizzazioni private e pubbliche. Da questo tavolo di lavoro è emersa una domanda “forte” di acquisire conoscenze, per essere alla pari e poter guidare le nuove generazioni dei nativi “digitali” (in particolare da parte della scuola e della famiglia), ma ciò che probabilmente non è ancora stato percepito è che la velocità di evoluzione della tecnologia è tale che non ci si può fermare alle nozioni apprese, ma l’aggiornamento deve essere continuo. Dobbiamo renderci conto che viviamo in un mondo saturo di informazioni e dobbiamo imparare a conviverci: anche i giovani vanno preparati in tal senso. Si deve spiegare loro come orientarsi, dove trovare fonti valide d’informazione, come utilizzarle ed interpretarle.

Related:  tiziana