background preloader

Italiano

Facebook Twitter

Preposizioni. Esercizi sulle preposizione - cura di Roberto Tartaglione, MATDID, italian language for foreigners. Esercizio 0001 - preposizioni, casi generali, livello elementare 1 Esercizio 0002 - preposizioni, casi generali, livello elementare 2 Esercizio 0003 - preposizioni, casi generali, livello intermedio 1.

Esercizi sulle preposizione - cura di Roberto Tartaglione, MATDID, italian language for foreigners

Le preposizioni semplici. Le preposizioni semplici Esercizio di riempimento di Italianonline.it Completa le frasi con delle preposizioni semplici poi clicca su "Controlla" per verificare le tue risposte La mia amica va Inghilterra, Londra sua madre.Stasera partiamo Milano treno.Loro vivono Roma cinque anni.Lavoro una scuola.Stasera andiamo vedere uno spettacolo teatro. imparare una lingua staniera, ci vuole tempo.Domani andate zio Carlo?

Le preposizioni semplici

La mia amica quest’estate va Inghilterra un anno studiare l’inglese.Gli amici Gianni sono molto simpatici chi vai concerto stasera? L’anno prossimo Luigi vuole andare vivere solo. andare centro prendi l’autobus 27.Se tutto va bene, gli ospiti arrivano 15 minuti.La domenica dormo fino a tardi e dopo vado mia nonna mangiare la mia famiglia. Risultato della ricerca immagini di Google per. Esercitazioni & "INVALSI" Italiano (Prove Invalsi)

CASETTA DI PAN DI ZENZERO. Ma quest'anno ho cominciato prima... ho realizzato un sogno che sta nel mio personalissimo cassetto da quando sono piccola: la casetta di Pan di Zenzero, come, nella fantasia di ciascuno di noi, è quella delle favole... quella di Hansel e Gretel E avevo anche l'occasione giusta... un triplo compleanno di parenti-amici (in totale compivano 126 anni!)

CASETTA DI PAN DI ZENZERO

E in casa una splendida bambina di ben due anni e origini danesi...per cui sapevo di toccare un tasto giusto. Se la casetta è stata realizzata è merito della mia amica Valentina, che mi ha fatto vedere la sua troppo carina realizzata l'anno passato... e mi ha detto che le basi di biscotto già pronte e tagliate sono in vendita da ikea. Storybird for Schools. Professional artwork jumpstarts student creativity, quickly drawing them into the writing process and scaffolding their progress.

Storybird for Schools

Simple tools keeps them on track; social feedback keeps them going. Onboard students with or without email, issue challenges, review and share work, and build a beautiful class library. All in a private setting that collects NO data from you or your students. Storybird is free for educators. In fact, we pay you. “Storybird can be used by all ages, for all different subjects... Riassunto poetico. Primi libri. Un programma che consente di creare libri elettronici auto-eseguibili (in altri termini: un libro, quando è finito, può essere distribuito come un programma a se stante, non richiede altro per essere visualizzato).

primi libri

Per la semplicità d'uso e le caratteristiche multimediali del prodotto finale, Primi libri può essere utilizzato nei laboratori di informatica delle scuole primarie e medie come progetto didattico completo, finalizzato alla produzione di libri elettronici con storie scritte ed illustrate dagli alunni. Primi libri si presta egregiamente anche ad essere utilizzato come software per la documentazione di attività compiute a scuola, esperienze, visite guidate, ecc. Primi libri incorpora sofisticate funzioni audio, grazie alle quali è possibile creare audio-libri in cui il testo è letto da una voce o è accompagnato da effetti sonori. Ecco come ha usato il programma l'insegnante Ida Albergoni (I.C. DISEGNARE CON LA LUCE. Grammatica italiana - I nomi e le declinazioni. Il genere dei nomi Secondo il genere, il nome può essere maschile o femminile, se designa esseri animati di tale sesso (padre, leone, madre, leonessa).

Grammatica italiana - I nomi e le declinazioni

In quanto ai nomi di esseri inanimati, la classificazione è da considerarsi convenzionale, non essendo possibile giustificarla logicamente. Sono generalmente maschili i nomi terminanti in o (appartengono alla seconda declinazione); femminili i nomi che hanno la desinenza in a (appartengono alla prima declinazione): uomo, cavallo, fuoco, tramonto, pensiero; casa, sedia, luna, stella, alba. Non mancano però le eccezioni: nomi femminili in o (mano, radio, moto, auto, dinamo, Saffo, Ino, Ero) e nomi maschili in a (poeta, profeta, patriarca, papa, duca). Storyboard That: The World's Best FREE Online Storyboard Creator.

Powerful Tools for Teaching and Learning: Digital Storytelling. About the Course.

Powerful Tools for Teaching and Learning: Digital Storytelling

Around the World in 80 Days by Jules Verne. Around the World in 80 Days is the story of the journey of Phileas Fogg and his manservant, Passepartout, and the wager struck at the Reform Club in London.

Around the World in 80 Days by Jules Verne

Could Fogg actually circumnavigate to the globe in just 80 days? Dr Seuss Green Eggs And Ham. Sneetches. Dr. Seuss' Horton Hatches the Egg Audio Book. The Butter Battle Book by Dr Seuss - Animated childrens book - bed time story book. 02 DOCENTI (COME AIUTARE ALUNNI DSA, LINEE GUIDA TUTTE LE MATERIE, USO DI LIM, IPAD) - dislessia-passodopopasso2. Il-tracciastorie. Crossword Compiler: Software per la costruzione di Cruciverba. ICDL - International Children's Digital Library. How to write the English Alphabet? Il topino Federico. Www.raffaellostudenti.it/letteriamo/home.swf. Gioca con me. Cerca le rime con la parola corta - Rimario Italiano. LO SCACCIADUBBI: comunicare senza errori" Le parole di questa lista sono, a due a due, identiche.

LO SCACCIADUBBI: comunicare senza errori"

Le distingue solo l'accento: su una ci vuole, sull'altra no. *Quando il pronome sé è seguito da stesso o medesimo, l'accento può essere tralasciato perché non c'è rischio di confusione con la congiunzione se. Si può scrivere dunque sia se stesso, sia sé stesso Vanno scritte sempre senza accento le seguenti parole: qui (avverbio) Es. Sono qui qua (avverbio) Es. Print handwriting. English Alphabet. Qui - Si dice o non si dice? Autunno: disegni, decorazioni, addobbi, striscioni, attività, lavoretti, giochi, poesie, filastrocche, attività. Bambini - Direzionalita' della scrittura in Stampatello - Stampato Maiuscolo e minuscolo - Uso della mano sinistra - sinistrismo - scrivere con la mano sinistra - Disgrafia - Disgrafismo - Scrivere con e senza la traccia - Iniziare a scrivere - prima pagi. Bambini - Pregafismo - uso della mano sinistra - sinistrismo - scrivere con la mano sinistra - Lettere dell' alfabeto - Imparare a scrivere l' Alfabeto - Tavole dell' Alfabeto da stampare - Disgrafia - Disgrafismo - Disegni - Disegnare - Colorare - Numeri.

Swansea Libraries Summer Reading Challenge. Benvenuti in My Gulliver - Edizioni Didattiche Gulliver. Scrivi con me. Documento senza titolo. ALFABETIERE. Fiodor's....programmi per bambini fatti da un papà. Cerca le rime con la parola alessio - Rimario Italiano. Sillabe Piane - Lettura dei suoni - Sillabe e Immagini - Prima pagina - Entita' fonica e grafica delle sillabe e delle parole - Associazione Visiva e Cognitiva - Leggi il Suono - Lettere dell' Alfabeto come si pronunciano - Esercizi Interattivi in Flash p. Schede classe prima. Documento senza titolo. Card-sillabe-B - card-sillabe-B.pdf. 10 siti utili con idee e tutorial per giocare con le lettere - BabyGreen. Storybird - Artful Storytelling. Il metodo fonico nell'apprendimento della lettura - Angela Catalfamo.

Alfabeto Mobile - App Android su Google Play. Follow My Friends è un'applicazione che ti permette di condividere la tua posizione con i tuoi amici di Facebook e di vedere in tempo reale dove si trovano!

Alfabeto Mobile - App Android su Google Play

Mette a disposizione una interfaccia in Realtà Aumentata che ti permette di individuare l'esatta posizione dei tuoi amici, nell'ambiente a te circostante.Follow My Friends ti permette con pochi gesti di condividere i tuoi spostamenti in tempo reale con tutti i tuoi amici connessi all'applicazione, non richiede registrazione, puoi accedere ai contenuti con il tuo account di Facebook, in maniera del tutto sicura!! Puoi decidere chi escludere dai tuoi aggiornamenti e tramite le opzioni di condivisione su Facebook e Twitter, puoi far sapere a tutti dove ti trovi. Usa Follow My Friends per trovare i tuoi amici in luoghi affollati, concerti, manifestazioni, campus universitari, o anche solo per condividere la tua posizione! Storytelling: Come E Perché Utilizzarlo. Per poter vendere su Internet è indispensabile il sapersi guadagnare la fiducia dei propri potenziali clienti. Ma contrariamente a quanto molti fanno, questa fiducia non si acquisisce mostrandosi più in gamba e più attrezzati degli altri.

Photo credits: Composition of people with different expressions - Shutterstock Non mi fido infatti di chi si mostra perfetto e vincente, anche al miglior prezzo. Risorse didattiche schede esercizi giochi problemi per la scuola. LA DIVISIONE DEI RUOLI. L'immagine che vedi ti mostra la gerarchia delle responsabilità all'interno di una redazione, dal vertice alla base.

Al vertice di ogni redazione c'è un editore che finanzia il giornale.A capo della redazione viene preposto un direttore responsabile (nel caso di giornali a tiratura elevata spesso coadiuvato da un vicedirettore centrale). Accanto al direttore ci sono:il segretario di redazione: un giornalista professionista, con qualifica di redattore capo, che è il coordinatore logistico di tutta la macchina del giornale. Il segretario di redazione coadiuva l'azione e le decisioni prese dal direttore. Da lui dipendono i grafici, gli art designer, i fotoreporter, i collaboratori esterni ed e lui che gestisce i rapporti tra il giornale, le agenzie di stampa, le istituzioni e le fonti private.uno o più capo redattore (sempre a seconda della tiratura del giornale).

PICCOLI REPORTERS. Osserviamo il quotidiano: la prima pagina. La prima pagina è la facciata del quotidiano, presenta gli avvenimenti trattati più rilevanti e solitamente sono commentati; gli articoli sono disposti secondo uno schema fisso che ha lo scopo di far cogliere con un colpo d’occhio gli argomenti trattati. La testata: è la parte superiore della pagina. Comprende il nome del giornale, il nome del direttore, l’anno di fondazione, il numero, il prezzo del giornale, l’indirizzo e la data; talvolta può essere affiancato da riquadri pubblicitari (manchette).

Articolo di apertura: è il primo articolo del giornale, trattante l’argomento più importante. Solitamente è situato a sinistra ed caratterizzato da un titolo di grande rilievo, spesso accompagnato da tre elementi principali: Giornalino 5B - Giornalino5B.pdf. Giornale.pdf. Le Congiunzioni. Ripassa Ed Esercitati. Esercizi online: Quiz di Grammatica - Uso del congiuntivo e del condizionale.

Microsoft Word - congiuntivo_condizionale.doc - congiuntivo_condizionale.pdf. Virgolette - Si dice o non si dice? - Corriere.it. Vai ai contenuti desktop includes2013/SSI/notification/global.json /includes2013/SSI/utility/ajax_ssi_loader.shtml Si dice o non si dice? Le virgolette servono a riportare, racchiudendolo, un discorso diretto, oppure un pensiero, o a citare un nome o un titolo.

Presentazione di PowerPoint - imparare a scrivere.PARTE QUARTA.TESTO ARGOMENTATIVO.pdf. Presentazione di PowerPoint - IMPARO A SCRIVERE.PARTE SECONDA.pdf. Presentazione di PowerPoint - PARTIRE DAL TITOLO.pdf. Quiz Divisione in sillabe. Il piacere di Scrivere e Pubblicare Online. La fantasia per Gianni Rodari. CHILDREN RIGHTS -I diritti dei bambini- (1°parte)

Discorso indiretto. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Il discorso indiretto è il modo in cui vengono riportate, in una proposizione subordinata, le parole dette in precedenza. Da un lato, c'è la possibilità di riportare quanto è stato detto usando il discorso diretto, cioè ripetendo l'enunciato in forma invariata e usando per esempio le virgolette: Luigi XIV disse: "Lo Stato sono io". Con il discorso indiretto, al contrario, l'enunciato viene integralmente incorporato in quello di chi lo sta citando: Luigi XIV disse che lo Stato era lui. 028 discorso diretto-indire.pdf - 028.pdf. Microsoft Word - ita_testo_argomentativo.doc - ita_testo_argomentativo.pdf. ITALIANO. Guida pratica dell'uso del dizionario di Valentini. "Il dizionario è l'unico libro degno d'esser letto da un poeta" Thèophille Gautier si ricorda l'importanza dell'insegnamento dell’uso critico del dizionario per accrescere il patrimonio lessicale degli alunni e le loro capacità espressive sia scritte che orali.

Il motivo ispiratore del lavoro è l’insegnamento fondamentale della linguistica come disciplina capace di sviluppare le capacità espressive degli alunni formando così cittadini liberi di comunicare consapevolmente e criticamente le proprie idee con gli altri nel mondo. Punto di partenza dell’attività è l’impostazione di una discussione guidata dall’insegnante con la classe per cercare di definire il dizionario, le sue caratteristiche, il suo uso, le diverse tipologie. Al termine dell’introduzione orale è necessario arrivare a delle conclusioni scritte che possono essere, come qui sotto, descritte in maniera schematica.

Ortografia, 7 dritte sull’uso dell’h - Scuola primaria - NostroFiglio.it. Anno o hanno? Uno degli scogli più comuni per i bambini della scuola primaria è imparare l’uso dell’h. Come possiamo aiutarli? Ecco le regole grammaticali e le strategie per superare la difficoltà divertendosi Nella top ten delle difficoltà più comuni durante la scuola primaria, un posto d'onore spetta sicuramente alla 'silenziosa' e misteriosa lettera H. Imparare a usare l'acca correttamente è un vero scoglio per la maggior parte dei piccoli alunni tanto che c'è chi continua a sbagliare anche alle medie (e talvolta, non stupitevi, anche alle superiori: parola di insegnante!). Ortografia - Divisione in sillabe di parole - Polisillabe - Difficolta' Ortografiche - Esercizi Interattivi in Flash - Primo esercizio - Lettera dell' Alfabeto - Imparare a scrivere - Disegni - Disegnare - Colorare - Numeri - Aritmetica - Vacanze per Bamb.

PON_PQM_Valeria_USB_rev - 14_Valeria_dizionario.pdf. Il pronome. Italienisch lernen: I pronomi relativi. Intercultura blog - Lingua italiana e intercultura » Blog Archive » La particella NE. Cari lettori e care lettrici di Intercultura blog, oggi studieremo le varie funzioni e gli usi della particella "ne". Buona lettura Prof. Conoscere la lingua italiana - i complementi. Frase Minima. Il Predicato Nominale 1.

Il Predicato Nominale 2. Il Predicato Verbale. Il Predicato Verbale. Il Soggetto. Trova il sogetto. MORFOLOGIA. VERBI ITALIANI. Coniugazione del verbo La coniugazione dei verbi italiani presenta le difficoltà comuni a tutte le lingue neolatine per via della grande ricchezza e varietà delle forme verbali utilizzate. La coniugazione dei verbi irregolari italiani ormai non è più un problema con il nostro coniugatore di verbi italiani. Una produzione Enrico Olivetti Communication di alta qualità contenente oltre 12.000 verbi considerando solo la sola forma attiva, mentre se si contano anche i verbi riflessivi il totale raggiunge i 20.000 verbi.

Basta digitare il verbo, sia nella sua forma attiva (esempio: amare, temere, finire, io sogno, noi andavamo, io farei), sia nella sua forma riflessiva (esempio: lavarsi, vestirsi, io mi lavo, tu ti pettini) e apparirà la tabella di coniugazione richiesta. Il congiuntivo: guida all'uso corretto. Il congiuntivo è un modo verbale in via d'estinzione. O meglio viene spesso usato in maniera incorretta o dimenticato. Eserciziario I: Congiuntivo. LE PARTI DEL DISCORSO - DISCORSO.pdf. Intercultura blog - Lingua italiana e intercultura » Blog Archive » L’uso del dizionario.