background preloader

Raccolte di applicazioni educative per bambini ...

Raccolte di applicazioni educative per bambini ...

http://www.scoop.it/t/aulamagazine/p/4054213783/2015/10/27/raccolte-di-applicazioni-educative-per-bambini-e-maestri-scuola-elementare-e-media-inferiore-best-educational-apps-for-kids-igamemom

Related:  Competenze digitaliRaccolte di appprimab2015PNSDMONDO DIGITALE

Ricomincio da Bloom Perché ricominciare da Bloom? Non certo per ritornare a Bloom, ma per intraprendere in modo consapevole e con qualche strumento in più i sentieri presenti e futuri dell’insegnamento e dell’apprendimento. Spesso ripercorrere la strada fatta è il miglior modo per non perdersi nel cammino che ancora attende, specie quando questo cammino, come è il caso del territorio dell’educazione, più che a un’autostrada somiglia a un labirinto di teorie, vecchie e nuove pratiche, attese escatologiche, mode assillanti, svariate tecnologie educative, acronimi impronunciabili, innumerevoli modi di declinare l’e-learning, articoli di fede, e così via.

Didattica per competenze Impostare nella scuola un curricolo che si ponga come obiettivo il conseguimento di competenze (e non solo di conoscenze e abilità) da parte degli studenti, comporta una profonda revisione delle pratiche didattiche e della visione stessa dell’insegnamento e del modo di fare scuola. In questo testo vengono tracciati gli scenari europei e nazionali in cui la tematica delle competenze è inscritta; il tema della competenza viene analizzato e approfondito dal punto di vista didattico, pedagogico, culturale ed etico e vengono offerti ai docenti strumenti teorici e pratici per impostare il curricolo e la didattica quotidiana nella nuova prospettiva. scarica la guida in formato PDF cliccando sui seguenti link: Capitoli 1 e 2 | Capitolo 3 | Capitolo 4 | Capitolo 5 Esempi di curricoli per competenze per il primo ciclo Leggi la presentazione dei materiali in forma completa Scarica gli esempi di curricoli

Scuola Accattivante: Come creare un quiz, un test on line in modo veloce OnLineQuizCreator permette di creare un sondaggio, un quiz, un esame, ecc on line, in modo semplice, intuitivo e veloce. Per poterlo utilizzare è necessario creare un account. La versione free permette di creare quiz illimitati ma per ogni quiz si possono inserire un massimo di 15 domande. E' possibile inserire foto e attribuire un punteggio ad ogni domanda. I quiz creati vengono salvati sul cloud connesso all'account e si possono modificare, integrare e somministrare ogni volta che si desidera.

Fare ricerche in rete: 10 dritte per riuscirci – Metodo 84 Giusto per fare un esempio: a fine 1999, cercando la parola creatività con Virgilio (Google era appena nato e non era ancora così conosciuto) si trovavano 319 risultati. Nel 2004, cercando creatività con Google se ne trovavano oltre 604.000 (nel caso vi chiedeste come faccio a saperlo: ho conservato i dati). Oggi chi cerca creatività con Google trova 11.400.000 risultati.

WEF: il lavoro umano è senza futuro Roma - Il World Economic Forum (WEF) di Davos lancia l'allarme sulle sfide poste dalla cosiddetta "quarta rivoluzione industriale", un fenomeno già in atto che nel giro di cinque anni porterà alla perdita netta di 5 milioni di posti di lavoro nelle 15 economie mondiali più sviluppate. Ora come non mai, il compito di regolare questo sconvolgimento spetta - o quantomeno spetterebbe - alla politica e ai parlamenti nazionali e non solo. Il nuovo appuntamento annuale del WEF a Davos è incentrato sullo studio degli effetti economici derivanti dalla diffusione di tecnologie avanzate come robotica, nanotecnologie, stampa 3D e biotech, e la ricerca della fondazione non profit ha preso in esame 13 milioni di dipendenti in nove diversi settori industriali nelle prime 15 economie nazionali del pianeta.

50 risorse web 2.0 per la scuola Con la costante ed inarrestabile presentazione di nuove applicazioni per la didattica si presenta la necessità di aggiornare i vari elenchi di risorse che le Nuove Tecnologie e il web 2.0 mettono a disposizione delle scuole. Ho trovato in rete un'ottima raccolta di siti web 2.0 per la scuola e credo sia utile metterla a disposizione di tutti i lettori del blog. L'elenco è in ordine alfabetico 19 Pencils - il modo più semplice per gli insegnanti per scoprire, condividere e gestire contenuti educativi web-based con gli studenti. E' possibile creare quiz, siti web, percorsi didattici e altro ancora. ACMI Generator - Ottimo sito per gli studenti più grandi per la narrazione digitale e la creazione di storyboard.

Applicazioni didattiche per tablet: EduPad EduPad è una startup francese nata per sviluppare applicazioni didattiche su dispositivi mobili, per alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado. Potrete scaricare tutta una serie di apps suddivise per ordine di scuola e disciplina, contenenti una gran quantità di esercizi e contenuti educativi. Le attività prevedono, come i piu' comuni videogames, dei livelli da sbloccare per poter procedere e prevedono delle coinvolgenti dinamiche di gioco per stimolare gli studenti impegnati nel processo di apprendimento. Un esempio tra i tanti disponibili è iTooch 3rd Grade Math, che prevede 1.628 attività suddivise in 5 temi e 54 capitoli per la matematica di classe 3° elementare.

PingPong: gamification in stile Kahoot ma senza domande preimpostate foto: www.appannie.com PingPong è l'ennesimo strumento per la gamification che permette l'uso di ogni tipo di dispositivo da utilizzare come risponditore, consentendo un rapida interazione con tutta la classe. A differenza di Kahoot, non è necessario creare tutte le domande all'interno della piattaforma in quanto è stato progettato per essere utilizzato con domande scritte su una lavagna. Il docente, autenticandosi con il proprio account Google, Facebook o Linkedin, deve cliccare su host e creare una stanza, ottendendo un codice classe. Gli sudenti possono accedere a questa stanza usando l'app iOS o Android o tramite browser Web all'indirizzo:

Davos, il futuro dell'economia è nelle competenze digitali Possono contribuire alla crescita economica globale per oltre 2 trilioni di dollari Pubblicato Foto: pixabay.com I primi numeri invitano già ad una riflessione: ad oggi l’economia globale vale 85,15 trilioni di dollari e, per il 2020, è prevista una crescita fino a 98,49 trilioni, spinta anche da un’appropriata applicazione delle tecnologie e delle competenze digitali le quali, in termini percentuali, guadagneranno terreno sulle attività economiche non digitali. Leggi anche: Whistleblowing, un primo sì alla proposta di legge che amplia le tutele

Related: