background preloader

Guida alla scrittura

Guida alla scrittura

http://italiano.loescher.it/scuola-secondaria-di-secondo-grado-biennio

Related:  Competenze

Competenze chiave per l'apprendimento permanente Le competenze chiave per l'apprendimento permanente sono una combinazione di conoscenze, abilità e attitudini appropriate al contesto. In particolare, sono necessarie per la realizzazione e lo sviluppo personali, la cittadinanza attiva, l’inclusione sociale e l’occupazione. Le competenze chiave sono essenziali in una società della conoscenza e assicurano maggior flessibilità ai lavoratori per adattarsi in modo più rapido a un mondo in continuo mutamento e sempre più interconnesso. Inoltre, tali competenze sono un fattore di primaria importanza per l’innovazione, la produttività e la competitività e contribuiscono alla motivazione e alla soddisfazione dei lavoratori e alla qualità del lavoro.

5 Nuove Apps per girare e editare filmati con iPhone Creare video con i iPhone è immediato e divertente (e con iPhone5 saranno ad alta definizione). Vediamo allora quali sono le 5 migliori app per video editing! Da quando i mobile device hanno un obbiettivo, le foto sono un complemento dei momenti più particolari nelle nostre giornate: esse non sono solo espressioni artistiche o ritratti di conoscenti, ma sono ormai diventate l’estensione della nostra memoria visiva. Quanti di voi, non avendo una penna o uno scanner con sè, hanno “preso appunti” fotografando la pagina di un libro o un documento importante? Avreste fatto lo stesso con una macchina fotografica a rullino? La fotografia ha rafforzato la sua dimensione della testimonianza: una foto scattata con un mobile device “testimonia un evento” (l’ennesimo incidente d’auto o l’incontro improvviso con il vostro attore preferito).

L'italiano da sapere Progettazione multimediale e realizzazione: Redazione: Anna Prejanò CD allegato al volume L’italiano da sapere, Marcello Sensini, A. Mondadori Scuola. Non può essere venduto separatamente dall’edizione a stampa. Solo per uso didattico. esercizi: 8 brani senza punteggiatura - laceprof materiali Istruzioni. Prima leggi il brano. Inserisci, poi, unicamente i punti a capo (.//), ricordandoti che in genere un capoverso non contiene più di 3-4 punti semplici e occupa al massimo 10 righe. Solo a questo punto puoi procedere con i segni di punteggiatura minori.

DISLESSIA Cos'è la dislessia? È un disturbo specifico dell’apprendimento che si rileva in bambini con intelligenza nella norma o brillante, in assenza di problemi neuro-sensoriali e a prescindere dall’ambiente socio-culturale di appartenza. È presente sin dalla nascita, ma si evidenzia solo all’inizio del percorso scolastico: dopo un lasso di tempo “ragionevole”, cioè i primi due anni della scuola primaria, solitamente le abilità di lettoscrittura sono acquisite, ma così non è per i bambini dislessici. Persistono infatti difficoltà oggettive nella lettura, nella scrittura e a volte nel calcolo, difficoltà che sono riconducibili ad una parziale o addirittura mancata AUTOMATIZZAZIONE nella conversione dei segni/simboli in suoni e viceversa. Questa difficoltà può essere più o meno intensa e circoscritta alla lettura, alla scrittura, oppure, sebbene più raramente, al calcolo, ma più spesso investe più ambiti.

Italiano per Stranieri: ARCHIVIO Inserisci qui sotto il codice di sblocco Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Benvenuti - Zanichelli - Esercizi Italiano Beatrice Panebianco, Antonella Varani Parole per raccontare e per immaginare è un'antologia di italiano di Beatrice Panebianco, e Antonella Varani. Nella guida per l'insegnante Idee per insegnare vi è una sezione dedicata alle attività interculturali i cui esercizi sono strettamente collegati ai testi dell'antologia. Il sito Benvenuti vi propone in anteprima alcuni di questi esercizi tratti dalle Idee per insegnare. Il libro. Indire, sito ufficiale Il progetto LINKED (Leveraging Innovation for a Network of Knowledge on Education) un progetto europeo finanziato dalla Commissione Europea che ha lobiettivo di organizzare e gestire la conoscenza in merito a due concetti chiave: la competenza digitale e i giochi digitali.Il primo concetto, la competenza digitale, stato dunque oggetto di una revisione sistematica (systematic review) che ha visto il gruppo di ricercatori impegnati prima nella definizione dello stesso e poi nel tentativo di mettere in relazione tale competenza con i contesti format ivi, lapprendimento e il curricolo. Le domande alle quali il progetto ha cercato di dare risposta sono le seguenti: cosa si intende con competenza digitale? Che rapporto c tra la competenza digitale e le competenze chiave che ogni studente dovrebbe acquisire?

Folio-net_Insegnanti di Italiano_Pearson Il copyright nel mondo digitale: un problema di tutti e meno semplice di quanto sembri di Simone Aliprandi Il diritto d'autore è sempre stato una materia per addetti ai lavori, cioè per gli operatori professionali del mondo dell'editoria, della produzione culturale, dell'industria dell'entertainment e dello sviluppo tecnologico. Con l'avvento della cosiddetta società dell'informazione e della rivoluzione digitale, l'attività di creazione, rielaborazione e diffusione di opere creative è diventata a portata di tutti, innescando una serie di interrogativi proprio in merito ai diritti di tutela e in generale alle norme giuridiche che regolamentano l'utilizzo e la distribuzione dei contenuti. [continua la lettura] Un progetto di scrittura tra Scuola secondaria e Università

Related: