background preloader

Italiano: Apritisesamo - Loescher Editore

Italiano: Apritisesamo - Loescher Editore
Sezione esercitazioni multimediali: esercizi di morfologia, sintassi della frase semplice, sintassi del periodo, arricchimento del lessico; percorsi di scrittura. vai alle esercitazioni Sezione INVALSI: simulazioni di prove di comprensione del testo. Dizionario disciplinare multilingue: le parole-chiave della grammatica in diverse lingue, per rispondere alle esigenze della multiculturalità in classe. vai al dizionario

Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - Index Grammatica Gli errori più comuni càmera è soltanto la stanza da letto. È quindi errato dire: la camera da pranzo, la camera da studio, ecc. canocchiàle nome composto da canna e occhiale. capacità erroneo nel senso di persona capace: nel suo mestiere è una capacità. càrta carta da visita è sconsigliato; bisognerebbe dire più correttamente biglietto di visita. carta da bollo locuzione scorretta; è meglio dire: carta bollata. cascína erroneo usarlo per indicare una casa colonica o una fattoria, come avviene in certe regioni italiane. ce erroneo dire come avviene in certi dialetti ce lo dissi, ce lo diedi, per intendere glielo dissi, glielo diedi; le particelle ci, ce, che propriamente significano a noi, non hanno mai il senso di a lui, a lei, a loro. cecaménte la forma ciecamente è meno corretta in quanto il dittongo ie si muta regolarmente nella semplice vocale e quando non vi cade l'accento; come del resto accade in cecità, accecare, cecaggine, cechino, ecc. cèlebre ha il superlativo assoluto irregolare: celeberrimo. cèlibe cèntra ci

google search untitled GRAMMATICA VALENZIALE LA VERBO-DIPENDENZA: Il verbo come vertice sintattico... Slide 1 Il verbo come vertice sintattico della frase Slide 2 Morfologia del verbo: il sistema verbale e le sue variabili Il verbo come vertice sintattico (l’analisi logica secondo il modello della verbodipendenza) Il verbo e la predicazione: predicato verbale e predicato nominale Slide 3 Struttura di frase Dalle parole piene (nomi-verbo) alla sintassi La questione delle frase “minima” Il gatto dorme *Mario abita (?) Slide 4 Frase  somma di parole Se ci sono i nomi ma non il verbo, non succede niente, sono inanimati DOROTHY / LEONE / CIBO / GABBIA Se c’è il verbo ma non i nomi, posso immaginare una scenetta, ma non so chi vi partecipa HA PORTATO (l’IO e LA MOSSA) Slide 5 Espandere ? Il bambino gioca con chi ? Slide 6 Dall’osservazione alla generalizzazione Indicare e descrivere: un tovagliolo di forma quadrata Nominare: questo è un quadrato Definire: un quadrato è … Processo di formalizzazione del pensiero Slide 7 Lucien Tesnière e la sintassi strutturale, 1959 Slide 8 Reggenze dei nomi Slide 9 Slide 10 dà

PDFs esercizi: 8 brani senza punteggiatura - laceprof materiali Istruzioni. Prima leggi il brano. Inserisci, poi, unicamente i punti a capo (.//), ricordandoti che in genere un capoverso non contiene più di 3-4 punti semplici e occupa al massimo 10 righe. Può darsi che a volte il prof ti chieda prima di mettere dei quadratini nei luoghi dove va la punteggiatura; solo dopo ti farà inserire i giusti segni di punteggiatura. Pian pianino imparerai che la punteggiatura serve a separare le idee: è per questo che l’insegnante ti chiederà di fare dei disegnetti delle idee, fatti, azioni e personaggi presenti nei singoli capoversi. Un filosofo che aveva ricevuto uno schiaffo da un forestiero invece di renderglielo gli regalò una moneta d'oro quello credendo che tale fosse l'uso del paese ripeté subito il gioco col primo che passava dette così uno schiaffo ad un soldato il soldato trasse la spada e l'uccise allora il filosofo prima recuperò la sua moneta e poi disse io avevo calcolato tutto mi sono vendicato senza scomodarmi

PDF quai niente di interessante... Dipartimento di Giurisprudenza - Servizio per la Didattica Prova di ingresso non selettivaa.a. 2013/2014 Il regolamento didattico del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, come del corso di laurea triennale in Scienze dei servizi giuridici prevede, in ottemperanza alla normativa nazionale (D.M. 270/2004), che le matricole che abbiano conseguito il diploma di scuola secondaria superiore con una votazione inferiore a 70/100 si sottopongano a una verifica preliminare della loro preparazione. Per quanto non sia selettiva, la relativa prova di ingresso è perciò obbligatoria e comporta, per chi non dovesse sottoporvisi, l'immediata acquisizione del debito formativo di cui sotto. La prova consiste in un test a risposta multipla, basato su 40 quesiti da svolgere in un'ora. Per la maggior parte si tratta di dimostrare la propria capacità di comprensione del testo (vd. meglio sotto). La prova d'ingresso prevede la soluzione di quaranta domande a risposta multipla. Lo studente può prenderne visione ed esercitarsi scaricando i relativi pdf.

Test Logica (Ragionamento logico e comprensione del testo) 3 - con Quiz figurali, Quiz Logica (Ragionamento logico e comprensione del testo) 3 - con Quiz figurali, quiz e test online Autore: Università di Bari - Prova di ammissione al CdL in Biologia cellulare e molecolare A.a 2008/2009 1. Se ZOP significa cifra (singola) divisibile per 2, ZUP significa cifra (singola) divisibile per 6 e ZEP significa cifra (singola) divisibile per 9, allora con quale scrittura può essere espresso il numero 82? 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10.

Related: