background preloader

Video Storytelling: Diario di un’esperienza di didattica attiva

Video Storytelling: Diario di un’esperienza di didattica attiva
Mi è stato chiesto di illustrare il percorso didattico attuato con la mia classe per la realizzazione di un video a conclusione del nostro progetto sul teatro inglese ai tempi di Shakespeare. Alcuni colleghi mi hanno, inoltre, scritto per chiedere delle precisazioni riguardo le modalità di utilizzo di alcuni dei tools web 2.0 impiegati per la produzione di questo video. Volentieri accolgo l’invito e mi propongo di condividere con voi il percorso di apprendimento attivo che ha coinvolto i miei allievi di quarta liceo in questa esperienza di Digital Storytelling. Partiamo dal video, che rappresenta una sintesi degli apprendimenti maturati dai ragazzi in un’ottica di Inquiry-based e Project-based Learning: Descrizione dell’ambiente di apprendimento Disciplina: Lingua Inglese Topics: Letteratura Inglese; cenni di storia del teatro, della musica e della danza Progetto: Theatres at the Time of Shakespeare Insegno in questa classe solo da quest’anno. Strategie di apprendimento significativo Mi piace:

https://insegnantiduepuntozero.wordpress.com/2015/03/14/video-storytelling-diario-di-unesperienza-di-didattica-attiva/

Related:  Digital Storytellingtecnologie digitali

Digital Storytelling: Cos’è, come utilizzarlo nella didattica, con quali strumenti si realizza Il Digital Storytelling ovvero la Narrazione realizzata con strumenti digitali (web apps, webware) consiste nell’organizzare contenuti selezionati dal web in un sistema coerente, retto da una struttura narrativa, in modo da ottenere un racconto costituito da molteplici elementi di vario formato (video, audio, immagini, testi, mappe, ecc.). Caratteristiche di questa tipologia comunicativa sono: # il fascino: derivante dal carattere fabulatorio che possiedono le storie, dato che si tratta, fondamentalmente, di racconti; # la ricchezza e varietà di stimoli e significati: derivanti dall’alta densità informativa e dall’amalgama di codici, formati, eventi, personaggi, informazioni, che interagiscono tra loro attraverso molteplici percorsi e diverse relazioni analogiche. # Si tratta quindi di una forma di narrazione particolarmente indicata per forme comunicative come quelle proprie del giornalismo, della politica, del marketing, dell’autobiografia e anche della didattica. 1. 2. 3. 4.1.

CREARE LEZIONI SU LAVAGNA INTERATTIVA FACILMENTE ESPORTABILI? C’È LENSOO CREATE Vogliamo preparare una lezione accattivante per i nostri alunni, utilizzando una lavagna interattiva su cui scrivere, inserire immagini, forme, pdf, e persino la nostra voce che spiega il tutto? La soluzione, utile anche per creare video lezioni secondo il metodo della flipped classroom, può essere Lensoo Create, app per IOS e Android che, con una semplice e gratuita registrazione, ci permette di avere una lavagna digitale su cui iniziare a lavorare dopo aver scelto “+ new recording”. Possiamo, in tal modo, dare il via alle diverse operazioni consentite (riconoscibili tramite chiare icone poste lateralmente) ovvero: – registrazione della nostra voce – scrittura a mano libera – inserimento di testo digitato tramite tastiera

L'Italia - Esempio di Storify (scuola primaria) L'Italia è divisa in 20 Regioni, che sono enti intermedi per attuare le leggi e per amministrare il Paese. Le Regioni sono molto diverse per popolazione e superficie. Ogni regione ha un capoluogo regionale. A loro volta le Regioni sono suddivise in Province, ognuna con il proprio capoluogo.Rispetto all'Europa, l'Italia si trova a SUD.L'Italia è una Penisola ed è circondata su tre lati dal mare.L'Italia confina con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia.L'italia è separata dagli altri Stati anche da confini naturali, le Alpi.L'Italia è circondata dal Mare Mediterraneo che è un mare chiuso.Le principali catene montuose italiane sono le Alpi, che si trovano a nord, e gli Appennini, che attraversano l'Italia per tutta la sua lunghezza.Il Po è il fiume più lungo. Atteraversa la Pianura Padana e sfocia nel Mare Adriatico.La Capitale d'Italia è Roma che si trova nel Lazio.

La privacy a scuola Privacy Ognuno ha il diritto di impedire che le proprie informazioni personali (numero di telefono, indirizzo, ma anche scuola che si frequenta, foto personali, ecc…) diventino note ad altri. E’ quello che si intende per “diritto alla privacy”. Saperlo riconoscere, gestire e difendere è il primo passo per navigare in Rete in modo responsabile. Su Internet i tuoi figli raccontano esperienze, condividono cosa gli piace e cosa no, postano le foto dei loro momenti più importanti.

Lesson Plan Rai scuola Gentile utente, Per poter usufruire dei servizi offerti all’interno della Community Rai è necessario registrarsi inserendo i dati richiesti nell'apposito form di registrazione, previa lettura e accettazione dell'Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n. 196. Con la registrazione riconosci ed accetti che RAI EDUCATIONAL possa modificare, sospendere, interrompere e disabilitare in qualsiasi momento, anche senza alcun preavviso, il servizio. Informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali"). Ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n.196 recante il Codice in materia di protezione dei dati personali, RAI EDUCATIONAL fornisce l’Informativa riguardante il trattamento degli stessi. Per offrirLe i servizi di Community, RAI EDUCATIONAL - Titolare del trattamento - deve trattare alcuni dati identificativi, come meglio specificato nelle sezioni relative ai servizi stessi.

Capzles, raccontare attraverso testo video ed immagini ~ Non fatevi ingannare dal nome poco accattivante per noi italiani: capzles.com è un sito da utilizzare se con i vostri alunni state provando a realizzare un progetto multimediale, ma volete fare qualcosa di più coinvolgente di una semplice presentazione in PowerPoint. Immaginate di voler mettere insieme tutte le foto, i video ed i testi prodotti dai vostri ragazzi durante un viaggio d’istruzione, un meeting, o semplicemente per approfondire un determinato argomento. Inserire tutto il materiale all’interno di una presentazione multimediale può non essere del tutto immediato (spesso infatti ci sono problemi di compatibilità, specie con i video). All’interno del vostro progetto Capzles potete caricare in maniera intuitiva foto, video, file audio, ma anche di testo. Date un’occhiata a questa timeline che ripercorre la storia della Apple: troverete foto, video e didascalie descrittive.

I cinque sensi - Esempio di Storify (scuola primaria) ESPERIMENTI :La scatola del tattoOccorrenteuna scatola,sassolini, foglie,biglie eccHo preparato questa scatola dove ho messo conchiglie, palline, foglie, una pigna, dei pezzetti di legno, sassolini, un gomitolo, delle foglie di erba.... A turno i bambini hanno infilato una manina e attraverso il tatto cercato di distinguere che oggetto stavano toccando. Non tutto è stato riconoscibile hanno compreso che certe cose sono riconoscibili usando più sensi, un pò come dicevamo nel laboratorio per le classi prime in questo post sui 5 sensi. Il "compito per casa" è ripetere l'esperimento, preparando una scatolina con oggettini e proporlo ai cuginetti, ai genitori e agli amici. Gli alunni dovranno portare la scatolina alla prossima attività di scienze e provare reciprocamente a riconoscere gli oggetti posti dentro la scatola.

Comic Book & Strip Online Ci piace molto anche a fumetti Storyboard That. Il nostro storyboard o creatore di fumetti è perfetto per il classico 1, 3 o 6 celle fumetto con le nostre caratteristiche drag and drop. È possibile creare il proprio fumetto proprio come si potrebbe ricordare dai fumetti della domenica. Comics sono stati intorno per un lungo periodo di tempo. 8 passi per creare un digital storytelling - Gianluca Tramontana Blog Gianluca Tramontana Blog Le storie ci uniscono, ci incoraggiano a capire ed empatizzare e ci aiutano a comunicare meglio. Molto tempo prima che la carta e l’avvento dei libri diventassero comuni e accessibili a tutti, le informazioni venivano trasmesse di generazione in generazione attraverso la tradizione orale del racconto. Il Digital Storytelling può essere considerato come una versione moderna dell’antica arte di narrazione.

Edmodo: il ‘social network’ didattico Edmodo, con una grafica molto simile a Facebook, è una piattaforma didattica che consente di gestire la propria classe come gruppo virtuale. E’ un ambiente sicuro e controllato, in quanto si accede con password personale, ed è semplice nell’uso, in quanto non richiede alcuna installazione nè scaricamenti. Ne sono venuta a conoscenza circa due anni fa grazie a Edshelf, una directory di siti web, applicazioni mobili e programmi desktop che sono valutati e recensiti da parte di educatori per gli educatori e che aiutano a trovare gli strumenti giusti per esigenze specifiche.

Storytelling Lo storytelling è l'atto del narrare, disciplina che usa i principi della retorica e della narratologia. Il termine storytelling si riferisce ai vari tipi di opere di narrativa, sia opere audiovisive e sia opere letterarie. Tale termine non è da confondersi con lo storytelling management. Tutti i programmi di Ivana Sacchi in chiavetta! Ho avuto recentemente l'onore di condividere un'esperienza di formazione con Ivana Sacchi, una pioniera nell'uso delle tecnologie digitali a scuola ed autentico punto di riferimento per quanto riguarda la produzione di software didattico. Sono davvero tanti i programmi sviluppati da Ivana, relativi a diverse discipline di scuola primaria: italiano, matematica, storia, geografia, inglese, ecc. Nel suo sito web potete prendere visione di quante sono le risorse disponibili, scaricabili ed installabili singolarmente. Ma da oggi c'e' una grande novità!

22 forme di narrazione per scrittori e storyteller Quanti modi esistono per raccontare una storia? O, meglio, quante forme di racconto possiamo usare per la nostra storia? In ogni progetto narrativo va decisa anche la struttura del racconto – romanzo, racconto propriamente detto, dramma teatrale, storytelling, fino ai progetti transmediali – e le sue caratteristiche. In questo post ho elencato 22 forme narrative che possono essere utili a chi scrive, a chi deve raccontare per lavoro o per puro piacere personale. Libro-gioco o librogame (Gamebook) Un gamebook è un libro a lettura dinamica, potremmo dire, un libro in cui il lettore partecipa alla storia compiendo scelte in modo autonomo e non secondo le consuete regole impostate dall’autore.

Related: