background preloader

Home - TimeMapper - Make Timelines and TimeMaps fast! - from the Open Knowledge Foundation Labs

Home - TimeMapper - Make Timelines and TimeMaps fast! - from the Open Knowledge Foundation Labs

http://timemapper.okfnlabs.org/

Related:  TICE LycéeA creuserStorymapsHistoire Géographie

Schoolzania: social network gratuito per la didattica Il social networking sta monopolizzando l'esperienza digitale di bambini, ragazzi ed adulti. Anche gli alunni più piccoli si trovano oggi a loro agio all'interno di piattaforme sociali come Facebook, Twitter e Google +. Da tempo si stanno affermando strumenti che trasferiscono in ambito scolastico l'utilizzo di questi ambienti digitali sociali attraverso piattaforme che consentono di sfruttare la familiarità degli studenti con le strutture dei Social network a fini educativi e didattici. Uno di questi strumenti e' Schoolzaina, uno spazio educativo digitale unico in cui insegnanti, studenti e genitori comunicano all'interno di una comunità sicura e accogliente, utile per condividere contenuti, compiti, idee e, dunque, per integrare nuove modalità di insegnamento/apprendimento in grado di annullare ogni forma di limite spazio/temporale.

Creare immagini interattive con ThingLink L’immagine che vedete alla fine di quest’articolo è molto diversa dalle altre che si trovano su Internet, perché si tratta di un’immagine interattiva. Per molto tempo siamo stati convinti che questo tipo di foto fossero appannaggio di web designers, programmatori, etc. Invece, questa è la dimostrazione che ormai tutti possono creare delle immagini nelle quali inserire, link a pagine web, video, audio o addirittura altre immagini. Si tratta infatti di una mia creazione grazie ad un sito molto utile che si chiama ThingLink. L’iscrizione è gratuita (come sempre basta solo la vostra email) ed in pochi minuti potrete creare qualcosa di simile. Appunti 2.0, così penna e taccuino diventano hi-tech PRENDERE appunti con carta e penna, come si faceva una volta, dà al cervello umano una marcia in più, aiutando la memoria, la capacità di analisi e il ragionamento. A sostenerlo è uno studio condotto dall'Università di Princeton, pubblicato sulla rivista scientifica Psychological Science secondo cui, chi scrive a mano, tiene allenata la mente molto di più rispetto a chi si è totalmente convertito al digitale. La psicologa Pam Mueller e il suo staff hanno infatti condotto dei test su due gruppi di studenti: gli uni "costretti" a prendere gli appunti di una lezione in maniera tradizionale, gli altri con un laptop. undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined undefined

Related:  Time lines toolsCartographie (Des cartes pour raconter une histoire)