background preloader

Content Curation & Content Marketing Software

Content Curation & Content Marketing Software

http://www.scoop.it/

Related:  martinapContent CurationTools da provaretechnology and assessmentTool scuola

8 strumenti di presentazione online gratuiti Per chi lavora nel mondo accademico, scientifico, della scuola o degli affari l’utilizzo di programmi di presentazione è diventato oggi indispensabile. Oltre ai più noti (tra tutti PowerPoint e Keynote), esistono in rete strumenti gratuiti (quantomeno in parte) e facili da utilizzare che permettono di realizzare presentazioni professionali e allo stesso tempo originali. Presentazioni animate Scopo di una presentazione multimediale è quello di catturare l’interesse del pubblico a cui si rivolge, illustrando in maniera chiara e possibilmente accattivante e coinvolgente un progetto, un’idea, un prodotto, i risultati di una ricerca e via dicendo.

Content Curation e Knowledge Management Erano due anni che non scrivevo qualcosa per Apogeonline, chissà nel frattempo cosa ho fatto. Storify, Paper.li e gli altri: emergono nuovi strumenti e nuove pratiche per selezionare, organizzare e archiviare contenuti, servendosi naturalmente del potere delle reti sociali Confrontando due vocabolari cartacei, uno italiano e uno inglese, per esplorare le aree semantiche relative alle azioni del “curare un archivio documentale o museale”, probabilmente troveremmo ancora una sostanziale somiglianza tra i rispettivi termini individuati. Quello che in italiano conosciamo come la mansione professionale di un curatore/conservatore di biblioteca in inglese viene identificato dalla parola curation: sulla stessa radice latina vengono articolate le nuvole dei significati nelle due lingue, fino a ieri decisamente sovrapponibili. Anzi, diciamo fino a metà 2009, per amor di precisione.

I 10 migliori siti per modificare video Saper modificare un video è una preziosa competenza da acquisire per insegnanti e studenti alle prese con l'alfabetizzazione tecnologica. Molti utilizzano programmi ed applicazioni da installare (iMovie, Movie Maker, ecc), ma la rete offre molte soluzioni che favoriscono l'editing di un video senza spendere un euro. Ecco i 10 siti migliori JayCut - Uno degli editor video online più popolari. Gli utenti di iMovie si troveranno particolarmente e a proprio agio in questo ambiente Stroome - Un grande sito collaborativo che permette agli utenti di caricare video e modificarli con l'aggiunta di transizioni, effetti, audio, ecc Drag On Tape - Un sito innovativo molto facile da usare. Tutto quello che un utente deve fare è cercare un video e poi trascinarlo in modalità drag-and-drop nella timeline editor.

Videonot.es: prendere appunti durante la visione di video VideoNot.es è un eccellente strumento per prendere appunti durante la visione di video. VideoNotes consente di caricare qualsiasi video di YouTube sul lato sinistro dello schermo, mentre sul lato destro trovate uno spazio per digitare note che risulteranno sincronizzate con le varie parti del filmato. Questa applicazione si integra con il vostro account Google Drive. Grazie all'integrazione con Google Drive, VideoNot.es permette di condividere i vostri appunti e collaborare sulla digitazione dei testi esattamente come avviene con un documento di Google.

Simulazioni e animazioni interattive per spiegare i fenomeni astronomici Trovandomi nella necessità di dare ai miei alunni alcuni cenni di geografia astronomica, ho navigato tra i meandri della rete alla ricerca di filmati o animazioni dedicate ai moti terrestri e ai fenomeni loro connessi, fino ad approdare al sito dell’ Università di Astronomia di Lincoln nel Nebraska. Esplorando il portale inglese, ho scoperto che tra i vari materiali didattici disponibili gratuitamente, vi sono delle splendide animazioni e simulazioni in flash volte ad illustrare un gran numero di fenomeni astronomici. Quelle che vedete qui sotto sono alcune delle mie preferite: cliccando sulle immagini, sarete indirizzati alle pagine delle rispettive simulazioni. Per trovare altre animazioni e più in generale risorse didattiche in tema di astronomia, vi consiglio di visitare Scientificando e leggere gli interessantissimi post che la curatrice del blog, la professoressa e amica Annarita Ruberto, ha dedicato all’argomento.

CC Search, il nuovo motore di ricerca per i contenuti senza copyright È stato da pochi giorni annunciato CC Search, il nuovo motore di ricerca per i contenuti senza diritti d’autore di Creative Commons. Tramite questo nuovo strumento, attualmente disponibile in versione beta, gli utenti possono ricercare immagini, video e brani musicali tra i database di Flickr, 500px, YouTube, SoundCloud, Rijksmuseum, New York Public Library, Metropolitan Museum of Art e Europeana. Ad annunciare il lancio di questo nuovo progetto è stato l'amministratore delegato di Creative Commons Ryan Merkely: "È la porta principale per l’universo dei contenuti liberi. Mette insieme i vari database digitali di contenuti liberi da copyright, e dà agli utenti la possibilità di utilizzare un'unica interfaccia". in foto: CC Search

Evidenziare, annotare, citare, ... Migliori strumenti evidenziatori per condividere e salvare pezzi di pagine o di testi scritti in una pagina web Aggiornato il 26.2.14 Generalmente, quando si fa una ricerca con Google, mettendo come chiave di ricerca una o più parole, si vanno a cliccare i primi risultati trovati. A meno che la pagina web aperta non sia proprio specifica e risponda esattamente alla domanda, bisogna aguzzare la vista, leggere per intero la pagina e guardare dove si parla dell'argomento cercato. Molto spesso, quando si cercano cose meno popolari, ci si trova in pagine di forum o blog con diversi interventi, dove magari compare quel termine ma senza indicazioni soddisfacenti.

SuperMappe Lite [Versione 1.8.1: Funzionamento su Android 4.1, inserite slides iniziali e tutorial da menu, migliorata leggibilità del testo sulle frecce curve.] Prendi appunti rapidamente e studia in modo organizzato, usando le mappe concettuali, cognitive, mentali (fai quelle che vuoi, basta che ti siano utili) e portale sempre con te sul tuo tablet. Condividi le mappe anche con SuperMappe per PC, riconosciuto come miglior software per mappe in Italia.Supporta la sintesi vocale, ed è anche uno degli strumenti compensativi previsti dalla Legge 170/2010. Può quindi essere utilizzato a scuola dagli studenti con Dislessia e DSA. E’ utile per studenti di qualsiasi età e per qualsiasi materia perché le mappe facilitano a chiunque la comprensione, il riassunto, la memorizzazione, il ripasso e lo studio.Scarica le mappe dimostrative da versione LITE consente il salvataggio delle mappe esclusivamente sotto forma di immagine.Questa versione è ottimizzata per i tablet.

ABC Sicurezza: Google Dorking «Nessuna domanda è più difficile di quella la cui risposta è ovvia.» George Bernard Shaw Cosa significa “Google Dorking” Per “Google Dorking” (o “Google Hacking”) s’intende quell’insieme di tecniche di ricerca avanzate, applicate al motore di ricerca Google – come ad altri motori – e ascrivibili all’ambito dell’OSINT, utili per: localizzare informazioni che le organizzazioni di qualsiasi tipo, pur non intenzionalmente, hanno reso pubblicamente disponibilirilevare vulnerabilità da utilizzare per successivi attacchi informatici

Creare linee del tempo interattive con Dipity Sappiamo bene quanto sia importante la lettura diacronica e sincronica sulle linee del tempo di eventi e periodi nella ricerca storica. Sappiamo anche quanto tempo necessiti la realizzazione dei vari cartelloni che illustrano graficamente l'evoluzione nel tempo dei vari quadri di civiltà. La tecnologia digitale consente di creare e condividere in rete linee del tempo interattive, utilizzando varie risorse online. Una di queste è Dipity, il cui utilizzo prevede la registrazione gratuita e la posssibilità di disporre di uno spazio praticamente illimitato per realizzare le proprie timeline, con possibilità diinserire immagini, video e link. Una volta ultimata, potrete condividere la vostra linea del tempo e i singoli eventi direttamente nel vostro sito web, utilizzando i codici html generati, e nei più conosciuti social network (Facebook, Twitter, Myspace ecc). Fonte: luigiparisi.com

Tes Teach. Uno strumento per strutturare online lezioni eleganti red - TES Teach ( precedentemente conosciuto come Blendspace, è un applicativo online gratuito che permette di strutturare i contenuti di una lezione in modo elegante rapido ed efficace. L'insegnante dovrà svolgere un lavoro a priori di ricerca e selezione delle risorse multimediali utili sul web, individuando le risorse da utilizzare per lo sviluppo completo della propria lezione sull'argomento scelto. Successivamente, le risorse scelte possono essere organizzate mediante gli strumenti che TES Teach offre. Il momento finale è quello della condivisione, che può essere effettuata utilizzando i principali canali oggi disponibili.

Related:  flipped classroomsocial didattici