background preloader

Plickers

https://www.plickers.com/

Related:  manuelatScuolaresourcesstrumenti 2.0 BIS

Come Prendere Appunti con il Metodo Cornell 4 Parti:Preparare i FogliPrendere AppuntiCorreggere e Ampliare gli AppuntiUsare gli Appunti per Studiare Il metodo per prendere appunti Cornell è stato sviluppato dal Dr. Walter Pauk della Cornell University. Si tratta di un sistema molto usato per fare annotazioni durante una lezione o una lettura, e per ripassare e memorizzare quel materiale. Creare lezioni multimediali, o usare quelle altrui, in pochi minuti: è possibile, grazie a Rai Scuola La risorsa è molto semplice ed intuitiva e può essere davvero utile ad insegnanti che vogliano realizzare lezioni con audiovisivi. Si tratta di un tool messo a disposizione da RAI scuola, che permette di creare videolezioni utilizzando i filmati e i file presenti sui principali supporti web, assemblarli e condividerli. Le lezioni che ne scaturiscono possono essere utilizzate in classe, anche per chi usa la metodologia della classe capovolta, attraverso cui gli alunni studiano nel pomeriggio a casa e si esercitano la mattina a scuola. Il primo step è quello solito: accedere e registrarsi sul portale RAI Scuola: Successivamente si creano le lezioni selezionando i contenuti e, in ultimo, si pubblica e condivide la lezione.

Your URLS ovvero Yurls Yurls? Yurls sta per Your Urls ed in questo assomiglia a Delicious ma attenti, Yurls ha di più. Innanzitutto bisogna dire che questo strumento nasce nel mondo della scuola e precisamente nel mondo della Scuola Primaria olandese per merito di Sipke Kloosterman . Yurls vi permette di creare una pagina web vuota, con semplici strumenti predisposti, senza necessità di conoscere il linguaggio HTML. Ogni pagina consiste in un insieme di box con funzionalità diverse: testo, ebook, presentazione, video, quiz, indagine, flash, PDF ed altro ancora. Soltanto che Yurls non si esaurisce qui visto che è anche uno strumento di condivisione a mo’ di social network.

Sfida i tuoi studenti! Per un insegnante non è usuale (e neanche piacevole di solito) investire qualcun altro del compito di “misurare” e valutare i propri studenti. Non mi sto riferendo alle rilevazioni del Sistema Nazionale di Valutazione (le famosissime prove INVALSI) e neppure a quelle internazionali (OCSE-PISA, PIRLS, TIMSS,ecc…). Esagerando ed esemplificando: nessuno di noi vorrebbe che la verifica sommativa di fine anno scolastico venisse progettata, realizzata, somministrata e valutata da un collega di un’altra classe. C’è un certo senso di disagio nel pensare di dover accettare una verifica costruita da qualcuno che non conosca bene “i nostri polli”. E se a preparare la verifica finale (magari su tutte le unità svolte durante l’anno) fossero gli stessi nostri studenti?

Formazione Professione Insegnante: Course categories Skip to main content Collapse all Generale Informatica e didattica Strategie didattiche Corsi free Beamium: da un file PDF ad una presentazione sincronizzata online Beamium è una soluzione gratuita, pratica e veloce per trasformare un file PDF in una presentazione da condividere online. Si tratta di una risorsa che permette di caricare i vostri PDF senza la necessità di registrarvi al servizio e, al termine dell'upload, disporrete del codice ID o del link, da mostrare a chi dovrà visualizzare la presentazione sul proprio dispositivo. Chiunque entrerà in beamium.com e digiterà il codice univoco della presentazione, la visualizzerà online e, ogni volta che il relatore si sposterà tra le pagine, vedrà il browser sincronizzarsi automaticamente, trovandosi sempre nella stessa area della presentazione. Beamium permette inoltre di spostarsi tra le miniature della presentazione, di utilizzare un "puntatore laser", lo zoom di navigazione e di scaricare il pdf sui propri pc.

tecnologie didattiche Infografica sul concetto di Tecnologie Didattiche Rivoltella: un video per ragionare TESTI D'ESAME = G. SafeShare: video youtube in classe senza pubblicità Nell'enorme archivio di Youtube troviamo tantissime risorse utili per la didattica. Il problema è che molto spesso l'eperienza di navigazione all'interno della piattaforma è piuttosto... frustrante a causa delle pubblicità, dei commenti non appropriati o dei suggerimenti di video non particolarmente adatti ad un contesto scolastico. La rete ci mette a disposizione soluzioni ricche di funzionalità accessorie per poter far visualizzare video ai bambini in totale sicurezza. Una di queste è SafeShare che dovrete custodire nella vostra "Cassetta degli attrezzi" per la notevole dotazione di funzioni, particolarmente utili nella didattica. Ecco come funziona. Innzitutto andate a ricercare il video Youtube che vi interessa e copiate l'URL nella barra degli indirizzi.

Creare app per la didattica Mi capita spesso di segnalare applicazioni per utilizzare i vari dispositivi mobili a scuola. Questa è la prima volta in cui segnalo invece strumenti con cui gli insegnanti possono creare app per la didattica. Ovviamente occorre utilizzare specifiche applicazioni Android e Apple che permettono di costruire veri e propri software da utilizzare in classe, senza possedere particolari conoscenze di programmazione. Ecco dunque tre risorse gratuite con cui creare le vostre app in meno di un minuto (sono in lingua inglese, ma non si può avere tutto dalla vita... Si tratta di uno strumento web che consente di creare facilmente e istantaneamente un'applicazione ricca di contenuti.

Related: