background preloader

Home - Cmap

Home - Cmap

http://cmap.ihmc.us/

Related:  3 - Il digitale per l’inclusione e l’integrazionemanuelatinnovazione tecnologica: spunti per l'anno di provaMappe ConcettualiAccompagnamento Indicazioni Nazionali per il Curricolo

Inclusione scolastica e ambienti di apprendimento 2.0 Una scuola di qualità si distingue per la sua capacità d’integrarsi nel territorio, di valorizzare il contesto sociale e culturale in cui opera, garantendo l’inclusione e l’integrazione scolastica di soggetti con BES, anche attraverso l’utilizzo di ambienti d’apprendimento virtuali. Il presente contributo vuole riflettere su tale tema. La scuola, oggi, si deve porre l’obiettivo di fornire gli strumenti (acquisizione del sapere e utilizzo delle tecniche) necessari per colmare le differenze socio-culturali che esistono nella società, puntando anche alla sensibilizzazione civica mediante la valorizzazione dei beni culturali presenti sul territorio. Come Prendere Appunti con il Metodo Cornell 4 Parti:Preparare i FogliPrendere AppuntiCorreggere e Ampliare gli AppuntiUsare gli Appunti per Studiare Il metodo per prendere appunti Cornell è stato sviluppato dal Dr. Walter Pauk della Cornell University. Si tratta di un sistema molto usato per fare annotazioni durante una lezione o una lettura, e per ripassare e memorizzare quel materiale.

Tutto su Google - Prodotti Gmail Email più veloci, con efficienti funzioni di ricerca e meno spam Drive Crea, condividi e conserva tutti i tuoi file in un unico posto Documenti Apri, modifica e crea documenti Fogli Apri, modifica e crea fogli di lavoro Presentazioni Apri, modifica e crea presentazioni Moduli Crea sondaggi gratuiti Disegni Crea diagrammi e grafici Sites Crea siti web e wiki di gruppo sicuri Google Calendar Organizza i tuoi appuntamenti e condividi gli eventi con gli amici Traduttore Traduci all'istante testo, pagine web e file in oltre 50 lingue

Programmi per creare mappe concettuali e mentali Se siete bravi a ripetere, anche a pappagallo, ma comunque riuscite e memorizzare frasi e discorsi molto lunghi potreste anche fare a meno di una mappa concettuale. Essa serve principalmente per aiutare coloro che non riescono a creare un discorso che fila liscio e senza intoppi, che non vada fuoritema e che sia in ordine cronologico. L'errore più diffuso quando si ripete all'orale è quello di giungere subito alla conclusione ma non perché il capitolo da ripetere fosse breve bensì perché ci si dimentica di eventi importanti oppure perché l'insegnante ha fatto qualche domanda inerente alla parte finale del testo studiato.

Content Curation: ricerca e produzione on line ... dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior ... La ricerca in rete presenta non poche difficoltà: internet è rappresentabile anche come una grande biblioteca caotica dove materiali di grande qualità sono mescolati a documenti ben poco attendibili, di scarsa fattura ed anche totalmente errati e fasulli. Anche se sono state elaborate metodologie e prassi per la valutazione della qualità delle informazioni reperite in rete (PDF, Kb 524), qualcuno è molto scettico su tutto questo e tende a rifiutare le nuove modalità e forme della conoscenza. David Weinberger afferma, invece, che "La conoscenza in rete è meno certa, ma più umana.

I BES nelle attività d’insegnamento/apprendimento: vincoli e opportunità - Politiche educative Dov’è il confine tra un portatore di un handicap certificato e un portatore di BES? Di fronte ai Bisogni Educativi Speciali quali sono state le posizioni ministeriali, nel passato e oggi? Interrogativi e riflessioni proposti da Maurizio Tiriticco nella relazione tenuta al convegno “BES: innovazione didattica, inclusione, limiti burocratici” (Roma, 11 novembre 2013). Con la Legge dell’8 ottobre 2010, n. 170, “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”, si sono riconosciute la dislessia, la disgrafia, la disortografia e la discalculia quali disturbi specifici di apprendimento (DSA), che, pur manifestandosi in presenza di capacità cognitive adeguate, in assenza di patologie neurologiche e di deficit sensoriali, possono però costituire una limitazione importante per alcune attività della vita quotidiana.

Formazione Professione Insegnante: Course categories Skip to main content Collapse all Generale Informatica e didattica Strategie didattiche Corsi free Come editare un video Quando non si ha molta dimestichezza con il mondo del PC, si va in panico al solo sentire certi termini. Ad esempio, se io ti domandassi di editare un video, tu cosa mi risponderesti? Che è troppo difficile? Che è un lavoro solo per professionisti ed esperti? Programmi per fare mappe concettuali Organizzare bene le idee è fondamentale per portare a termine un lavoro in maniera efficiente. Qui entrano in gioco i programmi per fare mappe concettuali e mappe mentali che permettono di generare facilmente dei grafici da consultare, modificare e trasferire istantaneamente su vari device. La scelta in questo campo è davvero ampia: ci sono soluzioni professionali per chi è abituato ad usare le mappe concettuali quotidianamente per fini lavorativi, applicazioni gratuite super-intuitive per gli utenti meno esperti e delle soluzioni online per fare tutto direttamente dal browser senza scaricare altri programmi sul PC. Da non sottovalutare, poi, il fattore mobile: ormai sono sempre di più i software per le mappe concettuali che consentono di visualizzare e modificare i propri documenti anche da smartphone e tablet tramite apposite app.

Il Modello del Jigsaw di Aronson Dettagli Categoria: modelli applicativi Il metodo del jigsaw originariamente è stato elaborato da Aronson (nella foto a fianco). E' una modalità specifica di cooperative learning, attraverso la quale ogni studente ha una parte di conoscenza. All'interno vengono spiegate le procedure per organizzare la classe. Il metodo del jigsaw è stato successivamente sviluppato da Robert Slavin.

Arriva "LibroAID" la nuova biblioteca digitale per ragazzi con dislessia Da oggi, lunedì 18 luglio 2016, sarà attivo il servizio “LibroAID” per l’anno scolastico 2016/2017. LibroAID è la biblioteca digitale gestita dall’Associazione Italiana Dislessia che permette l’erogazione dei libri scolastici in formato digitale accessibile agli studenti dislessici e con DSA, grazie al protocollo siglato con l’Associazione Italiana Editori (AIE) e alla collaborazione degli editori aderenti al servizio che forniscono gratuitamente i libri digitali. Scopo del servizio è garantire il successo formativo, l’inclusione scolastica e il diritto di accesso ai libri digitali scolastici. Il libro digitale Il libro digitale consente allo studente con DSA di interagire con i testi, “leggere con le orecchie” utilizzando i software di lettura (reader), realizzare delle mappe concettuali con i vari software disponibili.

Creare app per la didattica Mi capita spesso di segnalare applicazioni per utilizzare i vari dispositivi mobili a scuola. Questa è la prima volta in cui segnalo invece strumenti con cui gli insegnanti possono creare app per la didattica. Ovviamente occorre utilizzare specifiche applicazioni Android e Apple che permettono di costruire veri e propri software da utilizzare in classe, senza possedere particolari conoscenze di programmazione. Ecco dunque tre risorse gratuite con cui creare le vostre app in meno di un minuto (sono in lingua inglese, ma non si può avere tutto dalla vita... Si tratta di uno strumento web che consente di creare facilmente e istantaneamente un'applicazione ricca di contenuti.

Tecnologie nella scuola dell’infanzia - dal sito dell'Indire Quale spazio occupano le tecnologie nella scuola dell’infanzia? Come possono le ICT supportare il lavoro educativo e la didattica con i più piccoli? In questa sezione vi presentiamo 15 buone pratiche che esplorano l’integrazione delle tecnologie digitali nella scuola dell’infanzia partendo dall’esperienza sul campo e dal punto di vista degli insegnanti che le hanno realizzate. Studio in mappa: sito web interamente dedicato alle mappe strutturali Studio in mappa è un portale interamente dedicato alle mappe strutturali, dalle indicazioni sul loro utilizzo ad una banca dati di mappe elaborate e catalogate per ordine di scuola e disciplina. Sono presenti alcune sezioni che vi consiglio di esplorare perchè contengono materiali davvero preziosi. A partire dalla sezione Le mappe dove, oltre la raccolta a cui accennavo sopra, trovate anche una guida alla costruzione in classe delle mappe strutturali, proposta come metodologia realmente inclusiva in grado di completare efficacemente ogni percorso di insegnamento/apprendimento. Altra categoria importante è quella dedicata alla Formazione, dove è possibile scaricare una serie di utili contributi sulla discalculia, sulle lingue straniere e su altri argomenti specifici per la scuola dell'infanzia e primaria (comprensione del testo, valutazione e altro). Nella stessa sezione è poi presenta una raccolta di interventi e conferenze specifiche sui DSA. Articoli correlati

Related:  risorse varie per la didatticaSoftwareMind_map_toolsDidatticaTICDidattica liceo classicoMappe concettuali