background preloader

Matematica - Baby-flash

Matematica - Baby-flash
Related:  disabilità motoria Imatematica

SCHEDE DIDATTICHE Blog per la raccolta e la segnalazione di schede didattiche su Pinterest Il sito nasce per la passione del disegno con particolare attenzione ai bambini. Il Blog della maestra Rosalba con tanto materiale per scuola dell’infanzia e scuola primaria. Alphacentauri Scuola primaria: decine di schede nelle nuove nuove sezioni di Matematica e Italiano. Aperte le nuove aree di Sostegno, materiali semplificati di Italiano, materiali semplificati di Storia edi Geografia scuola media. COLORARE LA GEOGRAFIA con le schede di Coloring Pages COLORARE LA STORIA con le schede di Coloring Pages www.lemieclassi.it Le schede del maestro Tix Sul sito dell’ Istituto Scolastico Comprensivo Grumello del Monte (Bg) trovate i libri-schede prodotti dagli insegnanti, in due formati diversi Il libro-schede di classe prima pdf – word Il libro-schede di classe seconda pdf – word Fantavolando

AVVIO AL CONCETTO DI EQUAZIONE CON I PROBLEMI DEL RMT ACTES/ATTI BOURG-EN-BRESSE 2004-ARCO DI TRENTO 2005 AVVIO AL CONCETTO DI EQUAZIONE CON I PROBLEMI DEL RMT Gruppo di lavoro n° 5 1 Animatori: Lucia Doretti – Lucia Salomone (Sezione di Siena) Résumé Sur la base des indications qui émergent des nombreuses études en didactique de l’algèbre sur la construction du concept d’équation, on peut imaginer un long parcours dont les racines remontent à la fin de l’école primaire. Dans ce parcours, l’activité de problem-solving joue un rôle fondamental. Le groupe de travail a en particulier cherché à répondre aux questions suivantes. 1. Parmi les problèmes du RMT, lesquels peuvent être utilisés pour une introduction du concept d’équation ou pour montrer les avantages de la méthode algébrique par rapport aux autres stratégies possibles ? 2.

LIM E MATEMATICA: raccolta giochi | LAMELADIODESSA Le carte da gioco sono un materiale facile da trovare e da utilizzare, quindi perchè non sfruttarle anche per imparare matematica? 1) Alcuni anni fa (a.s.2009-10) le ho utilizzate in classe, stimolata dalla lettura di “Alice nel Paese delle Meraviglie”: abbiamo giocato al “Solitario” e a “LA REGINA ROSSA”, una nostra versione di “Peppa tencia”o “Pedru Nigro”, vedi QUI (postato su Alicemate in classe 3^). Quest’anno sono in classe prima (a.s.2012-13) e non mi sono lasciata sfuggire l’occasione di utilizzare il bel mazzo di carte giganti per imparare a contare. Inoltre in “Laboratorio di matematica nella scuola primaria attività per creare competenze”, a cura di Bruno D’Amore e Ines Marazzani, si trova un laboratorio per bambini di 5/6 anni per costruire e giocare con le carte romagnole. carte romagnole Noi abbiamo utilizzato le carte milanesi e non quelle romagnole, siamo lombardi e da noi si utilizzano queste. Et voilà! Aggiornamento al 03.01.2015 (in classe 3^): anche in classe 3^

Sito di Supporto allo studio per Bambini e Ragazzi con DSA e non Disabilità Motorie Siti, software, associazioni e risorse dedicate a chi ha disabilità motorie. Affina la ricerca Giochi per bambini speciali Giochi per bambini speciali (non vedenti, non udenti, con limitazioni motorie…), bambini in grado di giocare con tutti gli altri purché il gioco abbia determinate caratteristiche. Vai » Infohandicap Informazioni varie sulla disabilità e spazi di interazione in un portale accessibile anche ad utenti con disabilità motorie/altre. Vai » Ard: distonia Associazione Italiana per la Ricerca sulla Distonia: materiale informativo per la conoscenza, la diagnosi e la cura della distonia, elenco dei centri di cura e aggiornamenti sui progressi scientifici. Vai » Uildm Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare. Vai » Sito della libera associazione contro la sclerosi laterale amiotrofica presenta al suo interno informazioni, documenti e notizie sulla malattia, oltre ad una sezione che si occupa delle nuove tecnologie nell’approccio alla disabilità motoria. Vai » La tastierina di Marco

Centro Interuniversitario di Ricerca per la Didattica delle Discipline Statistiche Materiali prodotti dalle scuole che collaborano col CIRDIS In questa sezione si trovano materiali elaborati dalle scuole che partecipano nelle varie attività promosse dal CIRDIS. Statistica e le sue applicazioni Mirko Daniele Comparetti, studente dell'ultimo anno del Liceo Tecnologico Guglielmo Marconi di Gorgonzola (MI), ci ha inviato la sua tesina preparata per l'esame di maturità. La tesina contiene anche il codice sorgente di un programma (realizzato in C++) in grado di simulare il modello probabilistico alla base del funzionamento della macchina di Galton. Materiali relativi all'indagine "Come siamo fatti ora?" Il professor Vittorio Colagrande del Liceo Scientifico di Lanciano (CH) ci ha inviato una relazione (La_statistica_a_scuola.zip) e una cartella Excel con alcune elaborazioni (Elabor_Liceo_Lanciano.zip) prodotte dai suoi studenti. Materiali inerenti all'indagine "Aspetti di vita quotidiana" Laboratorio di Calcolo - anno scolastico 2003/2004.

Gruppo Geometria Progetto di didattica della matematica-informatica per la Scuola Elementaregruppo di geometria tutor: Angelo Torchitti Quadrilandia Il nome della presentazione deriva dal lavoro originale da cui si è sviluppata. L'orto incantato La prima presentazione prodotta, credo, da PatriziaIl suo scopo in origine era puramente introduttivo al riconoscimento delle figure geometriche e forse coi quadrilateri non c'entra moltissimo, ma essendo la prima presentazione ed essendo tutti particolarmente soddisfatti del suo impatto grafico abbiamo voluto inserirla.Consta di tre diapositive di cui una interattiva La scuola Costituisce il lavoro più organico, quello originario. La caserma della polizia Uno dei desiderata espressi nella riunione introduttiva del gruppo era quella di realizzare un gioco che portasse ad approfondire lo studio dei quadrilateri. Sono cinque diapositive di cui due interattive L'autodromo scaricaQUADRILANDIA Materiale di programmazionesuddivisi per argomento Materiale di verifica

Materiale per sessioni ABA Raccolta di immagini fotografiche suddivise per categoria e impaginate 6 per foglio, pronte per essere stampate, plastificate e usate furiosamente! Raccolta di fotografie e disegni per imparare semplici abbinamenti come nido/uccellino, calze/scarpe... Dalle più semplici (prima/dopo) alle più complesse. Lettere e numeri di diverso carattere e colore pronti da stampare. Fotografie che ritraggono le azioni più comuni. 110 giochi per ridurre l'handicap Non esistono giochi per bambini ciechi, sordi o con altri deficit. Esistono soltanto giochi. Dipende poi dall’abilità e dalla creatività dell’educatore, del coordinatore, del ludotecario o dell’insegnante saperli modificare, adattandoli al contesto e ai partecipanti. In questo processo non è importante tanto il gioco come puro e semplice mezzo tecnico di espressione, quanto l’atteggiamento ludico che permette al bambino disabile di risolvere situazioni. Le proposte di gioco contenute in questo libro devono essere interpretate soprattutto alla luce della funzione e del ruolo determinante dell’adulto nel gioco, in termini di supporto e di facilitazione, per rendere il bambino cosciente e artefice delle proprie potenzialità.Lontano dall’essere un «ricettario», il libro si presenta come un insieme di proposte da rielaborare in libertà, adattandole di volta in volta alla situazione e al tipo di deficit presentato dai partecipanti.

Equazionando con i tappi - Metodologia Equazionando con i tappi Da un’idea diAnna Della Corte Referente ScientificoMassimo Faggioli Gruppo di progettoReferente di progetto - Francesca Storai Progettazione e coordinamento della produzione - Elettra Morini Progettazione e redazione - Barbara Bianconi Editing, ricerca iconografica, sceneggiatura - Gianluca Simonetta Progettazione interfaccia template - Francesco Mugnai Riprese e montaggioNiccolò Di Vito Gli alunni: Classe III A dell’Istituto comprensivo Montagnola-Gramsci di FirenzeL'insegnante: Barbara Bianconi, insegnante di Matematica e Scienze presso l'Istituto comprensivo Montagnola-Gramsci di Firenze (Le riprese sono state effettuate durante l'anno scolastico 2015 presso l'Istituto comprensivo Montagnola-Gramsci di Firenze) Questo prodotto multimediale è stato realizzato nel 2015 da INDIRE con i fondi del Progetto Qualità e Merito "PQM", codice A-2-FSE-2011-1, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo.

L'angolo della scuola - La calcolatrice geometrica La calcolatrice geometrica La calcolatrice geometrica aiuta gli studenti, in particolare quelli delle scuole medie inferiori, a risolvere i problemi di geometria, ma non risolve "automagicamente" gli esercizi! Spesso è necessario fare qualche ragionamento per eseguire il calcolo corretto. Scegli la figura, dal menù selezione l'operazione che vuoi fare e premi il pulsante "Calcola". Attenzione: lo script usato in questa pagina ha quasi 20 anni ed è in corso di adattamento ai browser moderni quindi alcune cose potrebbero non funzionare ancora bene. Nella casella "Formula" si deve inserire l'espressione da risolvere (leggi sotto per le istruzioni) e premere il bottone "Calcola" per visualizzare il risultato. Se nella finestra dei risultati sono visualizzati i risultati di un precedente calcolo su una figura geometrica, è possibile utilizzare le variabili ivi presenti all'interno della formula. Possono inoltre essere utilizzate comuni funzioni matematiche come: Riconoscimenti

Materiale didattico - www.istitutocomprensivomazzarino.it Cookies are short reports that are sent and stored on the hard drive of the user's computer through your browser when it connects to a web. Cookies can be used to collect and store user data while connected to provide you the requested services and sometimes tend not to keep. Cookies can be themselves or others. There are several types of cookies: Technical cookies that facilitate user navigation and use of the various options or services offered by the web as identify the session, allow access to certain areas, facilitate orders, purchases, filling out forms, registration, security, facilitating functionalities (videos, social networks, etc..).Customization cookies that allow users to access services according to their preferences (language, browser, configuration, etc..).Analytical cookies which allow anonymous analysis of the behavior of web users and allow to measure user activity and develop navigation profiles in order to improve the websites.

E&S© - Handicap@edscuola.com FAQ 52 Domande e Risposte su Handicap e Scuola Ultimo aggiornamento: Lunedì 7 ottobre 113, alle ore 20:36:55 Sono un'educatrice di sostegno, vi scrivo perchè avrei bisogno di avere un chiarimento rispetto alla possibilità di fermare un bambino, affetto da una grave patologia, per un altro anno all'asilo... premetto che ha già trascorso un anno oltre il previsto e che tutti gli operatori coinvolti ( neuropsichiatra, fisiatra, ecc,) compreso l'asilo stesso, sono concordi nel dire che per questo bimbo la realtà migliore, più stimolante e accogliente è proprio l'asilo... non è pensabile un inserimento alle elementari vista la sua patologia. Vi chiedo è possibile quindi fermarlo ancora se c'è il consenso della struttura e degli specialisti? C'è qualche legge che lo vieta? Sono un insegnante di sostegno. I riferimenti normativi dovrebbe darli la famiglia per fermare un giovane di 13 anni fino a 16 anni, alla scuola elementare! Insegno in una scuola primaria di un piccolo comune. Si

High School Math Adventures with Mrs. B: Pythagorean Theorem Board Game This fun board game is a great way to to have student actively practice using the Pythagorean Theorem. The rules are printed right on to the game board so each group of student always have the rules in case they need to reference them throughout the game. I changed the rules a bit from the picture above. In the PDF version below the procedure changes slightly when you go around the board the second time. When I did this with my students, I had them work in groups of three. Next time: Since I changed the rules a little, there isn't a lot that I plan on changing for next time I use this. Question Cards: I really like the questions cards because they allow students to see how problems might be presented in a stressful situation (Test/Quiz). What you need to use this in your classroom: • Two Dice for each group of students • PDF Pythagorean Board Game I included a blank page of squares so that you can make your own questions cards if you want.

Related: