background preloader

Gli interventi didattici differenziati - Idee e percorsi per insegnare - Simone Scuola

Gli interventi didattici differenziati - Idee e percorsi per insegnare - Simone Scuola
Gli interventi didattici differenziati Ogni alunno, in quanto essere umano, è diverso dall’altro per età, livello di sviluppo, ritmo di apprendimento, motivazioni, tendenze, aspirazioni. La Costituzione italiana, nell’articolo 3, afferma che è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli che impediscono il pieno sviluppo della persona umana e ne limitano la libertà e l’eguaglianza. La scuola è lo strumento attraverso il quale la Repubblica forma i cittadini e quindi il suo compito è quello di fornire a tutti gli alunni un’istruzione che soddisfi il principio costituzionale del pieno sviluppo della personalità. È possibile conciliare il pieno sviluppo della personalità e la diversità di ogni essere umano in un solo modo: attraverso un’offerta formativa "individualizzata". Questo, com’è ovvio, non significa affatto che il sistema educativo deve prevedere un insegnante per ogni alunno, anche perché questa soluzione, qualora fosse possibile, non servirebbe allo scopo.

http://www.simonescuola.it/idee/7.htm

Related:  BES_DSAunnomeacasomarilenaaugellovincenzobellinarosalialaperna

Piano Educativo Individualizzato (PEI) Il Piano educativo individualizzato (indicato in seguito con il termine P.E.I.), è il documento nel quale vengono descritti gli interventi integrati ed equilibrati tra di loro, predisposti per l'alunno in situazione di handicap, in un determinato periodo di tempo, ai fini della realizzazione del diritto all'educazione e all'istruzione, di cui ai primi quattro commi dell'art. 12 della legge n. 104 del 1992. Il P.E.I. è redatto, ai sensi del comma 5 del predetto art. 12, congiuntamente dagli operatori sanitari individuati dalla ASL (UONPI) e dal personale insegnante curriculare e di sostegno della scuola e, ove presente, con la partecipazione dell'insegnante operatore psico-pedagogico, in collaborazione con i genitori o gli esercenti la potestà parentale dell'alunno. Atto di indirizzo: D.P.R. del 24/02/94, art.4. In sintesi Il P.E.I. è: Contiene

Dislessia: 15 consigli per andare bene a scuola Avere dei disturbi di dislessia non significa non riuscire a scuola. Basta adottare le giuste strategie. La docente inglese Alais Winton nel suo libro "Dislessia. Guida pratica per ragazzi" (Red) illustra alcune delle tecniche che le hanno consentito di superare le sue difficoltà nello studio dovute alla dislessia. Ecco alcuni suggerimenti utili per chi ha figli con questo problema: Leggi anche: Dislessia bambini: che cosa è, quali sono i segnali d'allarme e strategie di aiuto GRAMMATICA VALENZIALE LA VERBO-DIPENDENZA: Il verbo come vertice sintattico... Slide 1 Il verbo come vertice sintattico della frase Slide 2 Morfologia del verbo: il sistema verbale e le sue variabili Il verbo come vertice sintattico (l’analisi logica secondo il modello della verbodipendenza) Il verbo e la predicazione: predicato verbale e predicato nominale Slide 3

Fidenia – Il social learning italiano (e-learning, social network, e-sharing, e-commerce) Venerdì 17 Aprile saremo a Roma all’evento regionale per la presentazione della XIII edizione di Smart Education & Technology Days, convention nazionale del mondo della scuola. Nel corso dell’incontro interverremo per parlare dell’innovazione digitale al servizio della didattica e per raccontare il nostro progetto, illustrarne le principali funzionalità e raccogliere i suggerimenti e le osservazioni dei docenti, studenti e dirigenti che saranno presenti. L’appuntamento è il 17 Aprile alle ore 09.30 presso la sede della Regione Lazio, via C.Colombo 212 – Sala Tevere. Visualizza la locandina completa dell’evento!

Bisogni educativi speciali (BES): norme, azioni da intraprendere, esempi di programmazione e commenti Quale la normativa di riferimento? Cosa bisogna fare dopo l'individuazione dei BES? Come elaborare il PDP? DSA - BES: vincere la Dislessia - Progetto VinDis Il Progetto "VinDIs" - VINcenre la DISlessia è stato realizzato dal Liceo Classico e Linguistico "C. Colombo" di Genova con la collaborazione dell'ITD-CNR. Scopo del progetto è "fornire ai docenti competenze utili a migliorare il processo di integrazione a favore di alunni con DSA (Disturbi Specifici dell'Apprendimento) e BES (Bisogni Educativi Speciali).Ho creato questa playlist per comodità, dato che nel canale Youtube del Progetto VinDis manca una Playlist e avevo la necessità di linkare insieme questi sette video.# Il canale del progetto Vindis si trova a questo indirizzo: Informazioni sul progetto sono reperibili in questo sito: Il Progetto "VinDIs" - VINcenre la DISlessia è stato realizzato dal Liceo Classico e Linguistico "C. Colombo" di Genova con la collaborazione dell'ITD-CNR. Scopo del progetto è "fornire ai docenti competenze utili a mi...

Didattica - Aniat Lo studio e l’esercizio della tecnologia favoriscono e stimolano la generale attitudine umana a porre e a trattare problemi, facendo dialogare e collaborare abilità di tipo cognitivo, operativo, metodologico e sociale. È importante che la cultura tecnica faccia maturare negli allievi una pratica tecnologica etica e responsabile, lontana da inopportuni riduzionismi o specialismi e attenta alla condizione umana nella sua interezza e complessità.La tecnologia si occupa degli interventi e delle trasformazioni che l’uomo opera nei confronti dell’ambiente per garantirsi la sopravvivenza e, più in generale, per la soddisfazione dei propri bisogni. Rientrano nel campo di studio della tecnologia i principi di funzionamento e le modalità di impiego di tutti gli strumenti, i dispositivi, le macchine e i sistemi - materiali e immateriali - che l’uomo progetta, realizza e usa per gestire o risolvere problemi o semplicemente per migliorare le proprie condizioni di vita.

Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - Index Sussidi didattici per la secondaria di 1° grado (e per le quarte e le quinte) °°° CDD - Contenuti Didattici Digitali (interattivi) per pc, tablet e smartphone. ° Geografia: Il Volga; Monti , curve di livello e profilo altimetrico ° Momenti scolastici Serie di esercitazioni per favorire la conoscenza degli aspetti morfologici della Terra. Social Bookmarking spiegato da Common Craft Explained by Common Craft Benvenuto a Social Bookmarking spiegato da Common Craft. Sono davvero troppe. Lo sapevi che ci sono oltre 15 miliardi di pagine web? Per operare al meglio, dobbiamo poter selezionare le pagine migliori e salvarle. Puoi scegliere. Puoi usare un bookmark o aggiungere il sito ai preferiti.

Educazione digitale, la piattaforma per gli insegnanti con tool e materiali gratuiti Percorsi educativi in 6 settori trasversali (cittadinanza, ambiente, orientamento, salute, sicurezze ed educazione finanziaria) per offrire ai ragazzi le “life skills”, le competenze per la vita, e una sezione con i progetti inviati dai docenti. E poi slide, materiali e quiz che possono essere scaricati gratuitamente e condivisi con i propri studenti durante le lezioni. Educazione digitale è la nuova piattaforma realizzata da Civicamente, una società che si occupa di realizzare campagne e progetti per l’applicazione delle tecnologie digitali negli ambiti dell’educazione e della formazione. La piattaforma, attualmente con 17.903 utenti iscritti, è dedicata a tutti gli insegnanti che vogliono sperimentare le tecnologie in classe, ed offre ai prof una serie di strumenti per inserire nelle proprie lezioni percorsi multimediali dedicati, per esempio, alla costituzione, all’educazione stradale, alla cultura europea. Il metodo Open Mind Contenuti anche dagli utenti

Didattica per competenze: libri e materiali gratuiti In questa pagina vengono raccolti libri gratuiti (per lo più ebook in formato PDF, quindi facilmente leggibili su ogni tipo di supporto) e link che rimandano a materiali, percorsi didattici, spunti pratici per insegnare per competenze. Da tempo i documenti ministeriali e gli indirizzi europei usano il termine "competenza" e invitano a lavorare rivoluzionando la didattica e la progettazione in funzione di esse. Si sa, però, che tra il dire e il fare... e per questo una vera scuola delle competenze si affermerà lentamente, step by step.In questa pagina proponiamo risorse gratuite attraverso cui gli insegnanti e tutti gli addetti ai lavori possano trovare spunti per aggiornarsi, capire o migliorarsi. Il libro proposto, realizzato da Franca Da Re, è offerto gratuitamente dall'editore Pearson. Un libro utilissimo sulla didattica per competenze, realizzato nell'ambito dei Quaderni di ricerca della Loescher Editore.

Related: