background preloader

CROWDFUNDING: Normativa

Facebook Twitter

Crowdfunding Italia 2016 cos'è come funziona la raccolta fondi online? Crowdfunding Italia 2016 piattaforme per la raccolta fondi online cos'è e come funziona, qual è la normativa e legge su Kickstarter, Eppela e altri siti Il Crowdfunding Italia 2016 è un fenomeno in continua espansione nel mondo, in Europa ed ora anche in Italia.

Crowdfunding Italia 2016 cos'è come funziona la raccolta fondi online?

Ma cos'è e come funziona la raccolta fondi? Quali idee di impresa possono essere finanziate con questo nuovo modello economico che si basa sull'aiuto economico da parte delle persone? E dal punto di vista delle legge italiana com'è configurato il crowdfunding? Crowdfunding cos'è e come funziona? Il Crowdfunding è una raccolta fondi online, il termine inglese infatti significa letteralmente crowd folla e funding finanziamento, fondi, e nasce per indicare, in generale, la ricerca e la concessione di fondi da parte di una massa di investitori.

Da dove nasce il Crowdfunding? Crowdfunding Italia 2016 normativa e legge: Legge crowdfunding in Italia come, quando e perché nasce? 3) introducendo deroghe al diritto fallimentare e societario; La normativa italiana sul crowdfundingStarsUp. L’Italia è il primo Paese ad essersi dotato di una normativa specifica e organica relativa al c.d. equity crowdfunding.

La normativa italiana sul crowdfundingStarsUp

Ciò è avvenuto a seguito di un processo portato avanti in maniera collaborativa (“open e collaborative legislation”), in cui chiunque fosse stato interessato ha avuto modo di fornire i propri commenti e le proprie valutazioni ai testi offerti in pubblica consultazione. Un processo di legislazione, pertanto, molto “innovativo”. La spinta è derivata anche dall’osservazione che in Italia, le aziende (prevalentemente di medio-piccole dimensioni) stanno incontrando molte difficoltà a reperire adeguate risorse finanziarie per il proprio sviluppo.

Ciò avviene in maniera ancora più accentuata per le imprese costituite da poco (le “start-up”). Un particolare tipo di start-up, quelle c.d. In sintesi il Decreto crescita bis ha: Consulta il Decreto Legge [ andando direttamente agli articoli di interesse ] Scarica la Gazzetta Ufficiale [ sul quale è stato pubblicato il Decreto Legge ] Startup ed equity crowdfunding: le modifiche al regolamento Consob spingono la raccolta di capitali. Con la delibera numero 19520 del 25 febbraio 2016, la Consob ha apportato importanti modifiche al regolamento sull’equity crowdfunding che sono recentemente entrate in vigore.

Startup ed equity crowdfunding: le modifiche al regolamento Consob spingono la raccolta di capitali

Dopo una consultazione con i protagonisti della raccolta di capitali online, la Consob ha modificato il vecchio regolamento per allargare la platea dei possibili investitori e semplificare le modalità di investimento per rendere più veloce la scommessa di una impresa o di un privato su un progetto innovativo. Ma cos’è l’equity crowdfunding? E come funziona la raccolta di capitali online da parte delle startup innovative? Cos’è l’equity crowdfunding Nonostante in Italia se ne parli davvero poco l’equity crowdfunding entra nella legislatura italiana nel 2012, insieme alle startup innovative. Così il 26 giugno 2013 la Consob pubblica il regolamento che disciplina la raccolta online di capitali, una pratica già per esempio molto diffusa negli Stati Uniti. L’equity crowdfunding in Italia. 2015 07 31 Documento Crowdfunding De Luca.

Equity crowdfunding v3. Equity crowdfunding: uno sguardo comparatistico. ISSN: 2279–9737Rivista di Diritto Bancario SOMMARIO: 1.

Equity crowdfunding: uno sguardo comparatistico

Origini del fenomeno – 2. L’approccio italiano alla disciplina della fattispecie - 3. Il caso statunitense - 4. La situazione in Europa: 4.1. 1. Con l’entrata in vigore del Regolamento Consob, emanato con Delibera n. 18592 del 13 luglio 2013 di attuazione degli artt. 50-quinquies e 100-ter del Testo Unico della Finanza D.Lgs n. 58/1998 (“TUF”), l’Italia si è dotata di un pacchetto di norme volte a disciplinare specificamente il fenomeno del crowdfunding nell’ambito di misure intese a favorire l’imprenditorialità e l’innovazione mediante l’introduzione nel nostro ordinamento della figura della “start-up innovativa”, alla quale tale modalità di finanziamento è elettivamente rivolta. Paragonabile a quest’ultimo per l’ambito di impresa in cui si colloca, anche se sul piano dei capitali di debito e non di rischio, è il loan-based crowdfunding, o social lending, in cui il rapporto che si instaura è sostanzialmente di mutuo (7). 2. 3.