background preloader

BYOD & SOCIAL LEARNING

Facebook Twitter

Marcello Meinero: Screencast-o-matic Tutorial (... Gianfranco Marini: Realizzare video didattici c... Atavist: Publishing & Storytelling Platform - Make Your Story. Il Webdoc: uno strumento didattico (2a parte) The next news: quali app per WebDoc.

Il Webdoc: uno strumento didattico (2a parte)

La diffusione della Rete e la possibilità di raggiungere chiunque, il coinvolgimento del pubblico con storie che possono essere raccontate, la partecipazione attiva di tutti al racconto della contemporaneità, lo sviluppo di device sempre più smart e innovativi, sono tutti fattori che hanno risentito del mutamento globale che sta nella comunicazione e nei linguaggi. Creare, condividere e scoprire che moltissimi messaggi nascono dalla combinazione di svariati canali sociali ci permette di prendere i vari contenuti presenti sui servizi, di unirli e di dare vita a delle storie documentate e interattive dotate di ogni cosa! Mappe animate con Loopy-in 3 minuti. Differenza tra Mappe Concettuali e Mappe Mentali ⋆ Matteo Salvo. Maestro Roberto - Tecnologie e didattica. Oilproject: letteratura e matematica online, lezioni gratuite, video, esercizi, analisi e riassunti. Software Libero.

PIATTAFORME

WEB APPs. Educational Web Apps by Gianfranco Marini. 51 Apps e Softwares per Didattica BYOD. You've got every device under the sun in front of you.

51 Apps e Softwares per Didattica BYOD

Now what apps are you going to use? Here are the apps or app categories that I recommend you test for your school. There are lots of apps, and these are just my opinion based on what I've used with my students or successfully tested. Formative Assessment Socrative: My all-time favorite app for formative assessment runs on everything. Screencasting and Capturing What Happens in Class If you're going to share and interact with your students in the electronic and physical spaces (as you should), you must learn how to screencast. Screencastomatic: This is my go-to app. LearningApps: Moduli Interattivi per la Didattica Online – Next Learning. Google Apps. Progetto Centri Nuove Tecnologie e Disabilità, percorso di aggiornamento avviato ad inizio anno scolastico (Cuneo, 24-26 ottobre 2011) organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte.

Google Apps

Seminario sulle competenze informatiche destinato ai referenti dei Centri Territoriali di Sostegno del Piemonte. Il seminario avrà luogo il 28 marzo 2012, presso l’ITC “Arduino” di Torino, in via Figlie dei Militari, 25 – dalle ore 10 alle ore 17.00. Strumenti Google per studenti e docenti. Una infografica pubblicata l'8 /11/2012 su The Home of content marketing con il titolo Seven steps to the perfect story, in cui sono rappresentati i 7 passaggi principali per costruire una buona storia.

strumenti Google per studenti e docenti

La fonte citata dell'infografica è la famosa Rappresentazione visuale di una storia" - Visual Portrait of a Story, proposta da Ohler, J. (2003) che ha rielaborato e adattato lo schema di Dillingham, B. (2001). L'infografica fa riferimento allo schema proposta da Ohler - Dillingham per offrire una rappresentazione semplificata dei passaggi necessari per "costruire" una storia, offrendo una sintesi grafica estremamente utile sia per analizzare una storia che per crearla.

AscuolaconleGoogleApps. Creare e gestire Rubriche di Valutazione con ForAllRubrics. 3 Metodi di Apprendimento che ogni Docente del XXI Secolo dovrebbe conoscere Prendo spunto da un vecchio post pubblicato su Education Technology and Mobile Learning nel marzo del 2013, per proporre alcuni video tutorial che illustrano metodologie di attività cooperative di impostazione costruttivista e basate sull'apprendimento attraverso l'azione o learn by doing.

Creare e gestire Rubriche di Valutazione con ForAllRubrics

Il post prende in esame tre metodologie didattiche: # Inquiry Based Learning: apprendimento basato sulla ricerca # Problem Based Learning: apprendimento basato sui problemi. Metodologie Didattiche e Tecnologie dell'Apprendimento. Creazione dimappe mentali collaborative, mappe concettuali, e scalette gerarchiche. Applicazioni web per creare e somministrare quizzes. Una infografica pubblicata l'8 /11/2012 su The Home of content marketing con il titolo Seven steps to the perfect story, in cui sono rappresentati i 7 passaggi principali per costruire una buona storia.

applicazioni web per creare e somministrare quizzes

ENGVID. Greco politonico… everywhere – Graeci docent… dal mondo classico all'attualità. Bookmark Culture – Next Learning. In rete come la formica… Le modalità di accesso alle informazioni sono state assolutamente rivoluzionate dalla rete.

Bookmark Culture – Next Learning

Risorse didattiche, buone pratiche, strumenti spendibili nella didattica quotidiana possono essere reperiti sia in fase di esplicita ricerca, sia attraverso le varie community dei social, sia nella libera navigazione. Capita spesso però di imbatterci in risorse che nulla hanno a che vedere con l’oggetto della nostra ricerca, ma che potranno rivelarsi utili in altri momenti. Con la stessa frequenza, ahimé, accade quasi sempre che, nel momento in cui vorremmo disporre di quegli strumenti, non ricordiamo più dove li avevamo scovati e finiamo per rimpiangere il fatto di non averli salvati da qualche parte. COGGLE in 3 minuti (Elisabetta Buono) Progettazione Mappa Concettuale. Leggere un articolo di Piero Dominici è come cibarsi di una pietanza che richiede una lunga e laboriosa digestione e, per chi non ha un apparato digerente efficiente e robusto come il mio, c'è sempre il rischio di procurasi un'indigestione se si è troppo frettolosi e ingordi.

Progettazione Mappa Concettuale

Mi limito dunque, in questo post, a sottolineare e commentare qualcuna delle tante idee e suggestioni offerte dal suo articolo "Come educare ad una cittadinanza matura e non eterodiretta", comparso il 01/04/2016 su Forum PA, il sito web collegato all'appuntamento che ogni anno si tiene al Palazzo dei Congressi di Roma e che nasce dal tentativo di far dialogare tra loro pubblica amministrazione, imprese, mondo della ricerca e società civile. Educare a una cittadinanza matura e non eterodiretta.