background preloader

50 risorse web 2.0 per la scuola

50 risorse web 2.0 per la scuola
Con la costante ed inarrestabile presentazione di nuove applicazioni per la didattica si presenta la necessità di aggiornare i vari elenchi di risorse che le Nuove Tecnologie e il web 2.0 mettono a disposizione delle scuole. Ho trovato in rete un'ottima raccolta di siti web 2.0 per la scuola e credo sia utile metterla a disposizione di tutti i lettori del blog. L'elenco è in ordine alfabetico 19 Pencils - il modo più semplice per gli insegnanti per scoprire, condividere e gestire contenuti educativi web-based con gli studenti. E' possibile creare quiz, siti web, percorsi didattici e altro ancora. ACMI Generator - Ottimo sito per gli studenti più grandi per la narrazione digitale e la creazione di storyboard. Articoli correlati

http://www.robertosconocchini.it/software-didattico/2457-50-risorse-web-20-per-la-scuola.html

Related:  ICT_DidatticaRaccolte di appcinziaordineMONDO DIGITALEraccolte di app

Usi di Google Drive in classe: eccone uno! - GRIMPO! Innanzitutto partiamo dal capire, esattamente, che cos’è Google Drive. Ecco la definizione di Wikipedia: Google Drive è un servizio, in ambiente cloud computing, di memorizzazione e sincronizzazione online introdotto da Google il 24 aprile 2012. Il servizio comprende il file hosting, il file sharing e la modifica collaborativa di documenti inizialmente fino a 5 GB, da ottobre 2013 fino a 15 GB gratuiti (inclusivi dello spazio di memorizzazione di Gmail e delle foto di Google+) estendibili fino a 30 TB in totale

Software Didattico Free - Frazioni, problemi e altri programmi Il mio software: inglese (o italiano/inglese). (L'asterisco * indica che il software è liberamente scaricabile da questo sito). Ascolta, leggi, stampa L'Esopo per bambini / The Aesop for children * Il Papa: le antiche diaconesse, una possibilità da studiare Papa Francesco ha detto di voler riprendere lo studio sul diaconato femminile nella Chiesa primitiva. Ne ha parlato durante l’udienza all’Unione internazionale Superiore generali (Uisg), ricevute in Vaticano. Il tema non è nuovo ed è stato riproposto anche in tempi relativamente recenti. Dopo il netto pronunciamento di Giovanni Paolo II, che in risposta alle aperture anglicane con la lettera «Ordinatio sacerdotalis» (1994) negava categoricamente la possibilità del sacerdozio femminile nella Chiesa cattolica, era stato il cardinale Carlo Maria Martini, a parlare della possibilità di studiare l’istituzione del diaconato per le donne, non menzionata nel documento papale.

Strumenti tecnologici nella didattica STRUMENTI TECNOLOGICIA SERVIZIO DELL'APPRENDIMENTOa cura di Laura Cimetta Altri esempi da Maestro Roberto W.Shakespeare by Laghigna Video Tutorial A.Laghigna Esempio G.Corsaro Esami 3 media 123apps: laboratorio online per editare audio e video 123apps è una risorsa online davvero preziosa per chi è alla ricerca di un unico strumento per l'editing audio e video. Senza dover installare nulla nel vostro pc, potrete effettuare tutta una serie di operazioni indispensabili nella produzione di contenuti multimediali. Potrete tagliare audio per estrapolare frammenti musicali, convertire audio in formati diversi, assemblare diversi file audio in un'unica traccia, convertire video, tagliare video, registrare file audio, registrare video usando la vostra webcam, decomprimere file.

I migliori siti italiani che parlano d'innovazione didatticaProf Digitale Penso sia finalmente giunto il momento di mettere insieme in una lista, che spero mi aiuterete ad ampliare ed a tenere aggiornata con le vostre preziose segnalazioni, i migliori siti italiani che parlano d’innovazione didattica, di scuola 2.0, di rivoluzione digitale all’interno delle classi. L’articolo su quelli internazionali ha avuto un discreto successo, ma è ora di cominciare a guardare dentro i nostri confini, perché ci sono risorse meravigliose che aspettano solamente di essere scoperte e condivise. Nell’elenco troverete anche siti che non parlano esclusivamente di scuola, ma anche d’innovazione tout court, perché personalmente ritengo che aprirsi all’esterno, e non essere troppo autoreferenziali, sia un’ottimo modo per andare avanti nel nostro percorso professionale. Rinnovo il mio consiglio: salvate questi siti tra i preferiti o, meglio, sul vostro RSS reader, in modo da consultarli più o meno regolarmente, perché riescono a pubblicare anche diversi articoli al giorno.

Utilità web gratuite ordinate per categoria Nel Web è possibile reperire delle ottime risorse gratuite per diversi settori: grafica creativa, animazione, divertenti, sicurezza, convertitori, ecc... Ho ritenuto utile ordinare, per categorie, alcune di tali risorse, affinché possano essere facilmente reperibili, individuabili ed utilizzabili. Molte sono interessantissime e quindi degne di essere utilizzate senza remore o timori e con soddisfazione ... Si tratta di risorse on-line, liberamente fruibili, anche se, raramente, potrebbe essere richiesta una semplice registrazione gratuita. In casi particolari potranno essere indicati dei programmi free in quanto interessanti. Audible arriva in Italia. Ecco gli audiolibri letti da voci celebri DALLA PAROLA scritta a quella orale in una sola app. Audible, nato negli Stati Uniti nel 1995 da un'idea di Donald Katz e poi acquisita da Amazon otto anni fa per 300 milioni di dollari, sbarca in Italia. Da qualche tempo ha mire globali e arriva nel nostro Paese dopo aver toccato l'Inghilterra, l'Australia, la Germania, la Francia e il Giappone. Dal 6 maggio è possibile ascoltare i suoi quindicimila audiolibri dei quali duemila in italiano. Anche se l'apertura ufficiale è per l'11, poche prima quella del Salone del Libro di Torino.

E&S© - Software@edscuola.com - Software Didattico LIBROLINK - La Bancarella delle Parole (8-12 anni) Si presenta come una guida alla scoperta degli aspetti fondamentali dell'apprendimento della lingua italiana. LIBROLINK, il gestore della Bancarella, accompagna il navigatore alla scoperta e alla conquista di abilità come SAPER ASCOLTARE, SAPER PARLARE, SAPER LEGGERE, COMUNICARE, COMPORRE, CONOSCERE L'ORTOGRAFIA, LA MORFOLOGIA, LA SINTASSI in modo stimolante e piacevole.

ClassDojo Student Stories Conosciamo già ClassDojo come strumento molto utilizzato per la gestione del comportamento in classe e della comunicazione scuola-famiglia. Recentemente è stata rilasciata ClassDojo Student Stories, un nuova modalità per costruire il portoflio digitale di ogni alunno e di condividerlo con altri. Si tratta di uno strumento progettato per stimolare lo spirito di inziativa e la partecipazione di ogni studente che andrà a costuire la propria storia scolastica, fissando attraverso immagini e video i momenti più significativi del proprio percorso di apprendimento. Il lavoro svolto in classe rimane in una sorta di memoria personale da condividere con la propria famiglia, con la possibilità di essere dunque approfondito a casa. La piattaforma è assolutamente sicura e chiusa a livello di condivisione: la storia di uno studente può essere consultata solo dal docente e dai genitori dello studente

Related:  App-ok, gyűjtemények