background preloader

Didattica

Facebook Twitter

T.F.A. materie trasversali. Materiali didattici per la scuola secondaria. Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - Index. Sussidi didattici per la secondaria di 1° grado (e per le quarte e le quinte) °°° CDD - Contenuti Didattici Digitali (interattivi) per pc, tablet e smartphone. ° Geografia: Il Volga; Monti , curve di livello e profilo altimetrico ° Momenti scolastici Serie di esercitazioni per favorire la conoscenza degli aspetti morfologici della Terra. °°° Visita d'istruzione: luoghi della Prima Guerra Mondiale in Italia - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Pisa e Parco della Maremma Toscana - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Monaco di Baviera - Story Map (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Campo di concentramento di Dachau - Story Map Journal (mappe Esri)°°° Visita d'istruzione: Campo di concentramento di Mauthausen - Story Map Journal (mappe Esri) I lavori presenti in questo sito, sotto i profili della progettazione e della realizzazione informatica, sono opera di Giuseppe Bettati, insegnante di scuola media.

Blog da cui trarre le griglie di valutazione. Risorse didattiche. I siti per scoprire se un lavoro è stato copiato. Non c’è niente di peggio che trovare un proprio articolo copiato su qualche altro sito. Senza nemmeno una citazione. Il tempo della ricerca e l’impegno non sono una cosa da trascurare, e il plagio lo fa. A scuola e nelle università copiare è proibito, o quantomeno sanzionato. In Inghilterra e in America si rischia molto se si viene scoperti (per plagio si può anche venire cacciati dalle università) e in Germania una tesi di dottorato copiata ha portato a una crisi politica. Per rimediare esistono degli strumenti che permettono di identificare articoli copiati, del tutto o in parte (molto più efficaci della semplice ricerca su Google). 1.

Il miglior “rivelatore di plagio” è, senza ombra di dubbio, Copyscape. 2. Gratis e facile da usare. 3. Permette di trovare contenuti copiati in tutta la rete: basta inserire un articolo (massimo 1000 parole) o un file di testo nel box di ricerca. 4. 5. Esamina articoli fino a 25mila parole, cerca e trova i duplicati, le copie, i plagi. Risorse didattiche schede esercizi giochi problemi per la scuola. RAI SCUOLA. Didarca - Il motore della didattica. Homepage Pearson - Imparare sempre. Maestro Roberto - Tecnologie e didattica. Coinvolgere gli Allievi Archivi - Tecnologie Didattiche. Didattica. Sussidi didattici per la scuola secondaria di primo grado - Index. MAPPE.

2 Strategie metodologiche per l insegnamento e apprendimento. Nuove tecnologie per la didattica - Home. Risorse per docenti (INDIRE) Gestione dell'aula. Didattica e apprendimento. Didattica e apprendimento Un luogo di discussione e riflessione epistemologica sugli strumenti, le strategie e le buone pratiche messe in campo dalle scuole che sperimentano percorsi di innovazione per migliorare gli apprendimenti e coniugare conoscenze, competenze e abilità. pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Il ‘non formale’ e la legge 107. L’operatività della roadmap Didattica e apprendimento di Micaela Ricciardi | del 28/10/2015 | 1 “Per realizzare una scuola aperta, quale laboratorio permanente di ricerca, sperimentazione e innovazione didattica … la presente legge dà piena attuazione all’autonomia delle istituzioni scolastiche”: così recita il primo capoverso del comma 1: un manifesto in cui non possiamo non riconoscerci.

L’educazione non formale a EXPERIMENTA IV di Mario Fierli | del 21/10/2015 | 3 EXPERIMENTA è un’iniziativa del Comitato per lo Sviluppo della Cultura Scientifica e Tecnologica del MIUR. La disgrafia: una difficoltà da conoscere. 1.COMPETENZA. 2. UNA DIDATTICA SU MISURA. STILI COGNITIVI. Tutto quello che manca alla scuola digitale in Italia, con 3 eccezioni. Back to school! Dopo le vacanze estive, consueto, puntuale e annuale appuntamento con la scuola, dove ricominciano le attività didattiche con un calendario che varia di regione in regione. C’è chi comincia prima (già dal 5 settembre) e chi dopo. Entro il 17 settembre, comunque, tutti gli studenti italiani saranno seduti al proprio posto.

Prima novità che cala dall’alto: la scuola italiana è chiamata a dematerializzare alcune procedure a partire dalla spending review. Tutto molto bello, a parole. Per le pagelle online credo non ci saranno troppi problemi, la registrazione digitale dei voti è già abbastanza diffusa, da tempo. Il registro di classe fino a ieri si trovava sulla cattedra a disposizione di tutti: ogni docente sa dove annotare, come annotare, quando annotare. Il registro del docente si trovava nel suo cassetto pronto ad essere aggiornato e appuntato a discrezione (e responsabilità) del singolo. La scuola comincia il 17 settembre. Strumenti tecnologici nella didattica. STRUMENTI TECNOLOGICIA SERVIZIO DELL'APPRENDIMENTOa cura di Laura Cimetta Altri esempi da Maestro Roberto W.Shakespeare by Laghigna Video Tutorial A.Laghigna Esempio G.Corsaro Esami 3 media MY PINTEREST: cyberteacher LMS piattaforme gestione apprendimento Repository di materiali utili Mio esempio: the Making of Malala Patrizia Vayola: Mussolini Dichiarazione di Guerra VideoStorytelling di A.Laghigna APPLICAZIONI per prof e studenti Mio esempio: la disposizione dei banchi nella Fipped Classroom Attività didattica in inglese con i Voki Esempio: the Great Gatsby creato da miei studenti Esempio: Dorian Gray creato da mio studente.

Popplet: creare mappe mentali online e non solo... Popplet è un sito web capace di combinare in un'unica soluzione uno strumento per creare presentazioni, un generatore di mappe mentali e una bacheca on-line. Gli autori lo definiscono un webtool per la rappresentazione visuale di idee. E ' al tempo stesso facile e divertente da usare. È sufficiente creare un nuovo account gratuito per iniziare a costruire il vostro Popplet.

L'aspetto che più ci interessa è legato alla possibilità di creare mappe mentali 2.0, non solo mappe concettuali con testo e linee ma con video, immagini ed altro ancora. Una delle caratteristiche che contraddistingue Popplet rispetto ad altri servizi analoghi è la possibilità di scaricare le mappe in formato PDF, oltre che ovviamente come file immagine. Oltre a questa peculiarità possiamo individuare altre utili caratteristiche: Ecco un video che illustra come utilizzare Popplet Articoli correlati.

Coggle. Programmi per fare mappe concettuali. Organizzare bene le idee è fondamentale per portare a termine un lavoro in maniera efficiente. Qui entrano in gioco i programmi per fare mappe concettuali e mappe mentali che permettono di generare facilmente dei grafici da consultare, modificare e trasferire istantaneamente su vari device. La scelta in questo campo è davvero ampia: ci sono soluzioni professionali per chi è abituato ad usare le mappe concettuali quotidianamente per fini lavorativi, applicazioni gratuite super-intuitive per gli utenti meno esperti e delle soluzioni online per fare tutto direttamente dal browser senza scaricare altri programmi sul PC.

Da non sottovalutare, poi, il fattore mobile: ormai sono sempre di più i software per le mappe concettuali che consentono di visualizzare e modificare i propri documenti anche da smartphone e tablet tramite apposite app. Nuove tecnologie per la didattica - Home. Fidenia – Il social learning italiano (e-learning, social network, e-sharing, e-commerce) Spunti operativi LIM.

Tic. DIDATTICA CON LA LIM. Mappe già pronte.