background preloader

Content Curation: Cos'è, Come E Perché Utilizzarla

Content Curation: Cos'è, Come E Perché Utilizzarla
La content curation è una metodologia di esplorazione conoscitiva personale così come un approccio all'apprendimento e al giornalismo basato sulla raccolta, organizzazione e presentazione di informazioni mirate a creare risorse esaustive su un argomento specifico. Photo credits: Flowers Background - Shutterstock Al livello più semplice e personale, questa metodologia può tradursi nella creazione di un catalogo di risorse, informazioni ed articoli su un argomento che si desidera approfondire. Per chi fa il giornalista o l'editore indipendente su Internet, la cura dei contenuti può invece essere messa al servizio di iniziative rivolte a sviluppare progetti di approfondimento o d'inchiesta che raccolgono, curano e presentano analisi, interviste, report e dati riguardanti uno stesso argomento selezionando dal meglio dei propri archivi o attingendo al meglio di quanto prodotto da altri. 1) Che Cos'è la Content Curation 1. a) moltissimo lavoro di ricerca ed esplorazione, Puoi accedervi qui: Related:  Intermediate digital skillsCura dei contenutiContent Curation

Choose a License This work is licensed under the Creative Commons LICENSE_NAME License. To view a copy of this license, visit LICENSE_URL. We are currently testing a new version of the License Chooser. Creative Commons is a non-profit organization. Lorem ipsum dolor sit amet... About earlier versions The most recent license version is 4.0, which can be used internationally. If your jurisdiction is not on this list, or if you want to use the latest version of the licenses instead of a ported license, you can return to the 4.0 license chooser. The most recent license version is 4.0, which can be used internationally. Allow adaptations of your work to be shared? Yes The licensor permits others to copy, distribute, display, and perform the work, as well as make and distribute derivative works based on it. Yes, as long as others share alike The licensor permits others to create and distribute derivative works, but only under the same or a compatible license. No Allow commercial uses of your work? Selected License

Content Curation e Didattica | AulaBlog Il Sapere: dalla Biblioteca al Territorio Selvaggio Torcellan muove dal problema della ricerca di contenuti sul web e della valutazione della qualità delle informazioni che rivela la particolare natura del "sapere" che caratterizza la rete e che non è riconducibile al paradigma di un sapere "certo", "formale" e "certificato" da esperti come quello della biblioteca, ma costituisce un "territorio selvaggio". Servendosi delle suggestioni contenute ne lavori di David Weinberger, Torcellan descrive il "sapere" del web come caratterizzato da: # inclusività: tutte le informazioni e opinioni vi sono contenute senza alcun filtro di esperti # incertezza: non vi è alcuna discriminazione immediata tra ciò che è vero e ciò che è falso, tra ciò che è attendibile e ciò che non lo è # reticolarità: ogni informazione è strettamente interconnessa con ogni altra come in un babelico dialogo # apertura: il web è percorribile in miriadi di direzioni diverse e nessun percorso porta a una meta definitiva 1. 2. 3.

CONTENT CURATION: QUANDO LA RICERCA ON LINE DIVENTA PRODOTTO ... dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior ... La ricerca in rete presenta non poche difficoltà: internet è rappresentabile anche come una grande biblioteca caotica dove materiali di grande qualità sono mescolati a documenti ben poco attendibili, di scarsa fattura ed anche totalmente errati e fasulli. David Weinberger afferma, invece, che "La conoscenza in rete è meno certa, ma più umana. Del resto gli stessi filtri sono contenuti: Google, ad esempio, ordina i risultati tenendo conto soprattutto di chi linka che cosa. La nuova conoscenza è dunque ampia, senza confini, populista, accreditata dagli altri, irrisolta. Il ruolo degli esperti è ancora fondamentale, ma è indispensabile che essi siano connessi tra loro e connessi con utenti e con persone non competenti perchè la conoscenza che uscirà da questo dialogo sarà certamente più ricca. Weinberger dice ancora che "... per quanti metadati espliciti si forniscano, non saranno mai suficienti. ... ...... ...

Aliventures — Writing, blogging, and self-publishing Contenuti digitali aperti: tra l...- Mappa Mentale - Schema Risorse educative aperte tra licenze, inclusione e riuso Una presentazione di Antonio Fini Dichiarazione di Città del Capo, 2007 OER, Miur e contenuti digitali, 2013 Copyright:le regole da ricordare Cosa è il diritto d'autore Rispettare il diritto d'autore altrui Diritto d'autore e fotografie Diritto d'autore e musiche Non spegnere la musica:un'iniziativa della Federazione autori Un approfondimento: Youtube Le basi del copyright su Youtube La Creative Commons con Youtube Youtube e diritto d'autore:cosa si può fare e cosa no(Risponde l'avv. Utilizzo e produzione di materiali digitali:diritto d'autore elicenze Creative Commons Le licenze Creative Commons (video) Creare contenuti digitali a scuola.Come gestire il diritto d'autore Le Creative Commons italiane Le licenze CC di Simone Aliprandi Scegli la tua licenza Il sapore dell'inclusione:comunicare a tutti Gli ingredienti per il riuso Accessibilità, cioè l'arte delcomunicare inclusivo Scrivere testi per essere letti Documenti ben formati con gli stili

The Psychology of Logo Color in How Consumers View Your Brand Your logo says a lot about your brand. Are you sending the right message? Across the U.S. and around the world, billions are spent each year by companies trying to build a brand people can’t resist. One critical element in brand building (not the only one, of course but one of the most important) is design. As noted by Harvard Business Review, the convergence of brand and design are more important today than ever before. You don’t have to look any further than the likes of Apple and Tesla for proof. From Fortune 500 companies to personal brands, it all starts with a logo. Size, shape, font, and other design-related details are factors in a great brand design, but color is critical — it even has the potential to affect conversion rate. So just how does logo color influence the ways in which consumers view your brand? Credit: Colourfast Printing Just how important is it to get the color right? Here are a few takeaways to keep in mind: 1. 2.

Content curation tipologie | whymarghette La cura dei contenuti è una pratica molto diffusa all’interno di una content strategy e del marketing online più in generale, ma può essere utilizzata nel piccolo anche dagli appassionati che vogliono tenere monitorati specifici argomenti. La necessità di dover cambiare un apparecchio tecnologico, ad esempio, potrebbe farci diventare dei piccoli esperti qualora la nostra ricerca non si limitasse solo al prezzo e ai distributori, ma comprendesse anche le caratteristiche dei singoli componenti, le differenze tra i materiali impiegati, la compatibilità con altri sistemi operati, eccetera. Collezionare informazioni accresce nel tempo le nostre competenze sulla materia rendendoci agli occhi degli altri autorevoli in un determinato settore. Questo è solo uno dei vantaggi portato dalla content curation; un altro è attirare traffico al proprio sito o blog. Tuttavia con l’enorme produzione quotidiana di materiali non sempre di qualità, può risultare difficile individuare contenuti di valore.

The Three Stages of Editing (and Nine Handy Do-it-Yourself Tips) Image from Flickr by Nic’s events. Whether you love editing or hate it, if you’re a writer, there’s no way round it. You may well have support – from beta readers, your spouse, your writers’ circle, or a professional editor – but a fair amount of editing needs to be done alone. I believe “editing” encompasses three distinct stages. They are: Rewriting – adding and cutting whole chunks (scenes, chapters, paragraphs), and moving and reworking material.Editing – this is what I think of as “true” editing: reworking individual paragraphs and sentences, adding or cutting smaller sections.Proofreading – checking that what you think you wrote is what you actually wrote, and fixing typos and spelling mistakes. Each stage requires a different approach. Stage #1: Rewriting This stage is sometimes called “revising” – which means “re-seeing” your work with fresh eyes. Three Rewriting Tips #1: Get Some Distance From Your Work #2: Don’t Be Afraid to Cut Large Chunks #3: Try Moving Chapters or Sections Around

scuola - Garante Privacy Il vademecum è stato realizzato prima dell’applicazione del Regolamento UE 679/2016, avvenuta in data 25 maggio 2018, circostanza di cui occorre tener conto nella consultazione La scuola a prova di privacy La nuova guida del Garante per la protezione dei dati personali, per "insegnare la privacy e rispettarla a scuola" Si possono pubblicare sui social media le fotografie scattate durante le recite scolastiche? A queste e a tante altre domande risponde "La scuola a prova di privacy", la nuova guida del Garante per la protezione dei dati personali. "Le scuole sono chiamate ogni giorno ad affrontare la sfida più difficile, quella di educare le nuove generazioni non solo alla conoscenza di nozioni basilari e alla trasmissione del sapere, ma soprattutto al rispetto dei valori fondanti di una società. L´opuscolo verrà inviato in formato digitale a tutte le scuole pubbliche e private e può essere scaricato direttamente dal sito dell´Autorità www.garanteprivacy.it.

Related: