background preloader

Content curation

Facebook Twitter

Cura dei contenuti: creare raccolte di risorse con Partecipate. C.M. R.M. - Citation/Reference manager. The art of content curation. L'aggiornamento dei docenti nella "Cattiva Scuola". L’obesità ai poveri, la dieta fitness ai ricchi. Vale anche per l’educazione. Di Marco Morosini*

L’obesità ai poveri, la dieta fitness ai ricchi. Vale anche per l’educazione

Wakelet: raccogliere e condividere contenuti - ... Didattica Inattuale: “Il Diluvio informativo e il prendersi cura” di Gianfranco Marini. Posted on dicembre 12, 2017 by tutor lim Intervento di Gianfranco Marini al convegno “Chi ama la scuola la ribalta”, organizzato dall’associazione Flipnet il 20/10/2017 a Roma.

Didattica Inattuale: “Il Diluvio informativo e il prendersi cura” di Gianfranco Marini

Titolo dell’intervento “Il diluvio informativo e il prendersi cura”. Dalla cura dei contenuti alla didattica conviviale, percorso di “didattica inattuale” che muove dalla necessità di valorizzare la cura dei contenuti. Content curation: organizzare e creare contenuti digitali – Didattica col Web 2.0. In Inglese Content Curation definisce l’attività di trovare, organizzare, annotare e condividere contenuti digitali ritenuti rilevanti e/o interessanti, sia relativi a un argomento specifico oppure un ambito, un pubblico di destinatari o segmento di mercato precisi.

La Content Curation quindi si prospetta come strumento interessante e addirittura strategico per condividere informazioni, veicolare notizie, contenuti didattici. Di seguito propongo una serie di strumenti e siti web utili che potrebbero rivelarsi interessanti e gradevoli da adottare, sia a livello personale che in classe.Addict-o-matic – Permette di ricercare i migliori siti sul web, le ultime notizie, post blog, video e immagini.Curata – Curata è il fornitore principale di tutto il software per content curation per il marketing. Mi piace: Mi piace Caricamento...

Educatorstechnology: 12 strumenti per la cura d... Come nasce la filter bubble che ci rende sudditi. Robin Good - La curation può cambiare il mondo dell'educazione - 1^ Parte. Prima parte dell’intervista di Gianfranco Marini a Robin Good Un dialogo con Robin Good sulla curation e sul ruolo che essa può avere nel trasformare l’apprendimento da pratica trasmissiva a costruzione collettiva della conoscenza incentrata sul pensiero critico.

Robin Good, dopo avere chiarito in cosa consista la curation, indica quelle che sono le 11 aree del mondo dell’educazione in cui essa produrrà i maggiori cambiamenti, fino al punto da mettere in discussione il monopolio che sull’istruzione esercitano i sistemi scolastici istituzionali e rendere possibile un futuro in cui libertà di apprendere e libertà di insegnare potranno pienamente sviluppare le loro potenzialità nel tessuto connettivo dell’intelligenza collettiva. Robin Good Tra i principali curatori a livello mondiale, Robin Good è anche uno dei più interessanti teorici del web e dei suoi più recenti sviluppi. Video in Italiano sulla Curation Pagina FB per contattare e dialogare con Robin: Il contenuto nuova moneta di scambio. Hai mai pensato a cosa sarebbe il web senza contenuto?

Il contenuto nuova moneta di scambio

Il contenuto è il cuore dello scambio di valore tra te e il tuo utente, è l’argomento di vendita delle tue strategie, è quello che si presta a essere condiviso, interpretato, confutato, immaginato, modificato, sinesteticamente “sentito”. Lavori degli studenti. Un percorso sulla didattica per competenze articolato in 6 passi per comprendere cosa sia, come possa essere implementata nella didattica e documentarsi sui temi e problemi che l'approccio per competenze chiama in causa.

lavori degli studenti

Ho scelto contributi di autori che per autorevolezza, chiarezza espositiva, ricchezza e completezza delle informazioni, potessero fornire un itinerario introduttivo al tema. Non sempre concordo con tutto quello che viene sostenuto in questi interventi intorno alle competenze, ma penso anche che tutti offrono spunti interessanti e stimolanti. Gianfranco Marini: La Biblioteca di Babele di B... Una ricerca su 376 milioni di utenti ci dice come leggiamo le notizie online 

In questo ultimo lavoro, pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Science abbiamo analizzato il consumo delle news attraverso i social.

Una ricerca su 376 milioni di utenti ci dice come leggiamo le notizie online 

Nei lavori precedenti abbiamo misurato l’effetto echo chamber (fenomeno di amplificazione di un'idea grazie alla sua diffusione in un sistema chiuso, ndr) sotto la spinta del confirmation bias (tendenza a discutere all'interno di sistemi chiusi di informazioni che già si conoscono, ndr). Come vengono lette le informazioni su Internet. Centre for Learning and Teaching (CLT) » What happens online in 60 seconds?一分鐘內網上發生哪些事? Cura dei Contenuti e Sovraccarico Cognitivo - Festival Didattica Digitale.

Il web ha creato l'élite dei lettori cosmopoliti. Tra le tante nevrosi che possono affliggere la vita di un uomo, la mia è, tutto sommato, una delle più innocue.

Il web ha creato l'élite dei lettori cosmopoliti

O almeno così mi auguro. Arreca al massimo un po’ di fastidio a chi, in quel momento, mi accompagna. La mia mania è questa: mi devo fermare davanti a ogni edicola. Ecco, l’ho detto. O almeno ralletnrare il passo così da poter dare un’occhiata alle rastrelliere e agli espositori, controllare le copertine delle riviste, scoprire le novità, qualche gustoso allegato, il primo fascicolo di una raccolta. Squid: sticker e appunti, l'app sceglie le notizie in base ai tuoi gusti. I GIOVANISSIMI non leggono i giornali.

Squid: sticker e appunti, l'app sceglie le notizie in base ai tuoi gusti

È un dato di fatto confermato ogni anno dai numeri sulla diffusione della stampa. Anche le news online non li attirano particolarmente e uno dei pochi canali che può fare da traino sono le app. Tra i grandi aggregatori di notizie nessuno, a parte forse Feedly, ha puntato in particolare sui millennials. Ma a pensarci è stata Squid, applicazione per Android e iOs lanciata in Italia e in altri sei Paesi da sei giovani intraprendenti, tutti di nazionalità diverse, tra cui l’italiana Giulia Ranuzzi de Bianchi. Accattivante nella grafica, semplicissima da usare, è una sorta di Snapchat delle news. La democrazione e l'epistocrazia ai tempi dei social network.

Tutti sappiamo come funziona il sistema democratico.

La democrazione e l'epistocrazia ai tempi dei social network

O dovremmo saperlo. Il significato della parola è semplice: il governo del popolo. Il principio, declinato e applicato in maniere leggermente diverse nel mondo, è, semplificando all’estremo: a ogni cittadino corrisponde un voto. Content Curation con Seejay - Tecnologie Didattiche. Pinterest. Thron, il sito che cambia a seconda di chi lo guarda. Una tecnologia italiana permette di personalizzare siti, app e newsletter per renderli più adatti a chi li sta consultando Pubblicato Non un sito, ma tanti siti quante sono le persone che lo guardano.

Thron, il sito che cambia a seconda di chi lo guarda

Siti in grado di adeguarsi, in tempo reale, agli interessi di ciascun utente, in modo da offrire a ognuno il contenuto più adatto e in linea con le sue aspettative. Perché La Curation Trasformerà Il Mondo Dell'Educazione: 10 Ragioni. C'è un numero crescente di nuove tendenze che stanno rivoluzionando rapidamente il mondo dell'educazione, offrendo nuove opportunità per rivedere e migliorare i ruoli e gli scopi di molte delle istituzioni già presenti (che probabilmente diventeranno presto obsolete e insostenibili agli occhi di chiunque). 1) Un Opprimente Abbondanza Di Informazioni Che Implora Di Essere OrganizzataL'obiettivo non è (e probabilmente non lo è mai stato) di imparare o memorizzare tutte le informazioni che percepiamo.

Perché La Curation Trasformerà Il Mondo Dell'Educazione: 10 Ragioni

Il solo concentrarsi sul loro vero significato sarebbe già troppo. Content Curation per l'Educazione e l'Apprendimento. Content Curation e Didattica. Un percorso sulla didattica per competenze articolato in 6 passi per comprendere cosa sia, come possa essere implementata nella didattica e documentarsi sui temi e problemi che l'approccio per competenze chiama in causa.

Ho scelto contributi di autori che per autorevolezza, chiarezza espositiva, ricchezza e completezza delle informazioni, potessero fornire un itinerario introduttivo al tema. Non sempre concordo con tutto quello che viene sostenuto in questi interventi intorno alle competenze, ma penso anche che tutti offrono spunti interessanti e stimolanti. Annazzurra Scarafile - Tutorial: creare e condi... La curatela online di contenuti digitali: una nuova possibilità per lo sviluppo della competenza digitale – BRICKS. La curatela online di contenuti digitali: una nuova possibilità per lo sviluppo della competenza digitale – BRICKS.

Dalla ricerca in rete all'organizzazione delle risorse. Come imparare le tecnologie per imparare con le tecnologie? L'aggiornamento dei docenti nella "Cattiva Scuola" Cura dei Contenuti, Chunking Information, micro - learning, traduzione. Spiral è un sito che fornisce diversi servizi per docenti e studenti che consentono di creare e gestire un ambiente di insegnamento e apprendimento online per gli studenti nel quale è possibile realizzare diverse attività collaborative online.

Learning Curation - Cura dell'apprendimento, traduzione. Un matrimonio che s'ha da fare? Web 2.0 Curation Tools: A Quick Guide. Perché La Curation Trasformerà Il Mondo Dell'Educazione: 10 Ragioni. Jessica Redeghieri: Come Creare Modelli in Goog... Content curation. Web 2.0 Curation Tools: A Quick Guide. L'aggiornamento dei docenti nella "Cattiva Scuola" Anna Risi: Content Curation - PlayList YouTube ... 3 estensioni Chrome per prendere apputi: 3 Awes... Information overload, come le notizie più importanti trovano il loro pubblico.

Gianfranco Marini: Cura dei Contenuti e Apprend... Participate Learning - Home. Content Curation Tools: 21 Criteria To Select And Evaluate Your Ideal One. Nonetheless we are just at the beginning of a new era, in which content curation will be as important as search, there is already an apparent abundance of content curation tools of all kinds. Photo credit: Hand filling out checklist on clipboard with a pen by Shutterstock To the superficial eye, many such curation tools also appear to be very similar to one another, especially if evaluated exclusively from the type of news streams or visual collections that can be produced with them. On the other hand it is not realistic for someone to go out and test each and every one of the available solutions.

For these reasons, it is quite difficult and time consuming to select and identify the most appropriate content curation tool for a specific need and as a consequence most rely on the tools they have tried and that satisfy their basic needs but remain quite ignorant about what options they are leaving on the table only because they have not yet tried them. 1) Import and Export functions. The Problems With Content Curation Tools: Part I. AppoLearning: creare, organizzare e condividere... Surplus cognitivo da uso di dispositivi tecnologici. Web e Conoscenza: Content curation. CONTENT CURATION: promuovere le capacità...