background preloader

Paper.li – Be a publisher

Paper.li – Be a publisher

http://paper.li/

Related:  Content curationCompréhension, analyse et décryptage des médias (EMI)Skapa PDF, tidningar och e-böcker

Antonio Fini: La curatela online di contenuti digitali – BRICKS Cari amici, dunque il web a quale versione è arrivato? Da quasi dieci anni si parla infatti di web 2.0 e ci sono stati accenni a versioni successive, che per la verità per il momento non hanno avuto il medesimo successo L’idea di base del web 2.0, quella che giustificava il “cambio di versione” era il passaggio dalla comunicazione uno-a-molti, caratterizzata dai siti web-vetrina realizzati da professionisti o comunque da esperti informatici, a quella molti-a-molti, un web nel quale tutti possono essere contemporaneamente autori e fruitori. Si è quindi assistito al proliferare di servizi web di ogni tipo, come blog, wiki, cloud, social network ecc. che certamente hanno consentito e consentono tuttora a moltissimi utenti di essere facilmente autori e di produrre e condividere contenuti, ma hanno anche implicato il conseguente aumento esponenziale delle informazioni disponibili in rete. I due servizi di curatela online più noti sono Scoop.it e Storify.

ZITE Introduzione Ecco un approccio nuovo e interessante alla lettura di notizie: Zite è la Pandora dell’informazione, un servizio che ci propone automaticamente articoli basandoci sui nostri interessi, a prescindere da quale sia la fonte. D’altra parte, che importanza ha il messaggero, in confronto al messaggio? La social organization - parte terza Il Modello delle 6 F Nei due post precedenti dedicati al testo di Bradley e McDonald sulla social organization, abbiamo discusso, nel primo, alcuni dei principi fondamentali su cui essa si basa (in particolare la “mass collaboration”) e, nel secondo, alcuni elementi di natura più operativa relativi alla definizione di una strategia per il lancio e la gestione di social media aziendali. Concludevo questa seconda parte sottolineando come l’adattamento di una strategia 2.0 al contesto organizzativo sia essenziale. Ecco allora che Bradley e Mac Donald propongono un modello (“Six F Model”) per comprendere il grado di maturità della cultura organizzativa rispetto al passaggio da modelli gestionali 1.0 a modelli 2.0 nel momento in cui si intende affrontare la sfida di trasformare l’organizzazione tradizionale in una “social organization”. Follia (Folly) Spesso questo atteggiamento non è palese ma è mascherato: vedi ad esempio i post I 10 alibi del Top Manager ostile all’innovazione 2.0 e HR 2.0?

applicazione per documentare l'apprendimento Un percorso sulla didattica per competenze articolato in 6 passi per comprendere cosa sia, come possa essere implementata nella didattica e documentarsi sui temi e problemi che l'approccio per competenze chiama in causa. Ho scelto contributi di autori che per autorevolezza, chiarezza espositiva, ricchezza e completezza delle informazioni, potessero fornire un itinerario introduttivo al tema. Non sempre concordo con tutto quello che viene sostenuto in questi interventi intorno alle competenze, ma penso anche che tutti offrono spunti interessanti e stimolanti. Contenitori Web - Esempi Blendspace Abbiamo predisposto un esempio misto delle potenzialità di BlendSpace. Non tutti i "contenuti" in esso raccolti saranno presentati durante i corsi, tuttavia è significativo offrire una panoramica ampia delle integrazioni offerte da BlendSpace. Per ciascun "contenuto web" proposto è possibile risalire al nome della web app con la quale sono stati costruiti. Agganci ed inclusione di dropbox e/o google drive implicano la competenza d'uso degli ambienti cloud a cui si riferiscono.

Social analytics e social business. Quando l'ascolto è oro di Diomira Cennamo Quello dell'analisi dei social media è sicuramente uno dei temi dell'anno, cruciale per tutte le organizzazioni che stanno guardando alla loro inevitabile trasformazione in social organization (cfr la parte prima, seconda e terza dell'analisi che è in corso su questo blog). Se ne è parlato giovedì 16 febbraio durante una conferenza virtuale dal titolo “Enterprise 2.0”. Per Dion Hinchcliffe di Dachis Group la social analytics è “l'abilità di individuare segnali partendo dall'ascolto degli ecosistemi sociali e nella capacità di contribuire all'intelligenza collettiva così come di aggregare, estrarre dati e predire conseguenze a partire da questi”.

Content curation tipologie La cura dei contenuti è una pratica molto diffusa all’interno di una content strategy e del marketing online più in generale, ma può essere utilizzata nel piccolo anche dagli appassionati che vogliono tenere monitorati specifici argomenti. La necessità di dover cambiare un apparecchio tecnologico, ad esempio, potrebbe farci diventare dei piccoli esperti qualora la nostra ricerca non si limitasse solo al prezzo e ai distributori, ma comprendesse anche le caratteristiche dei singoli componenti, le differenze tra i materiali impiegati, la compatibilità con altri sistemi operati, eccetera. Collezionare informazioni accresce nel tempo le nostre competenze sulla materia rendendoci agli occhi degli altri autorevoli in un determinato settore.

Contenitori - Web 2.0 Ambiente che consente di collezionare serie di oggetti recuperati da altri ambienti, da facebook, da twitter, da youtube, da Google +, da flickr, da Instagram, da Educreations, cercando con Google, incollando un link (ed altro ancora). Gli oggetti 2.0 vengono trascinati in Blendspace, coem per Storify. I blocchi che predisponiamo possono essere riorganizzati per trascinamento, possono essere organizzati in vari modi (square, grdi, bar, trio e mosaic, modalità che danno il senso della sequenza e/o dell'importanza dei blocchi). TUTTI i materiali devono essere on line ... quindi se hai delle slide, un excel ... caricalo sul tuo repository (per esempio google drive, dropbox). E' possibile collegare Blendspace ai tuoi repository in modo che vada a cercarsi i file che ti servono e potrai includere (in alternativa puoi sempre usare gli url come per gli altri ambienti). I ragazzi possono commentare per ogni singolo blocco (chiedendo aiuto, interagendo rispetto al mandato del docente...).

Enterprise Social Network. A che punto siamo? di Diomira Cennamo Altimeter Group fa il punto sull'Enterprise Social Networking con una ricerca ad hoc e una ricetta per il futuro del settore. Enterprise social networking (ESN): “assortimento di tecnologie che crea valore per il business attraverso la condivisione di profili, aggiornamenti e notifiche”. Convergenza (multimedialità) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. In ambito multimediale la convergenza è l'ibridazione, resa possibile dalla tecnologia digitale, di tanti strumenti atti ad erogare informazione. Convergenza significa utilizzare una sola interfaccia per tutti i servizi di informazione: educazione, sorveglianza, commercio, servizi bancari, intrattenimento, ricerche, medicina, ecc. Sono cinque le Leggi che regolano la convergenza:

Robin Good - La curation può cambiare il mondo dell'educazione - 1^ Parte Prima parte dell’intervista di Gianfranco Marini a Robin Good Un dialogo con Robin Good sulla curation e sul ruolo che essa può avere nel trasformare l’apprendimento da pratica trasmissiva a costruzione collettiva della conoscenza incentrata sul pensiero critico. Robin Good, dopo avere chiarito in cosa consista la curation, indica quelle che sono le 11 aree del mondo dell’educazione in cui essa produrrà i maggiori cambiamenti, fino al punto da mettere in discussione il monopolio che sull’istruzione esercitano i sistemi scolastici istituzionali e rendere possibile un futuro in cui libertà di apprendere e libertà di insegnare potranno pienamente sviluppare le loro potenzialità nel tessuto connettivo dell’intelligenza collettiva. Robin Good Tra i principali curatori a livello mondiale, Robin Good è anche uno dei più interessanti teorici del web e dei suoi più recenti sviluppi. Video in Italiano sulla Curation Pagina FB per contattare e dialogare con Robin:

Related:  Social MediaContent Curation - ToolsContent Curation043 FAIS TON JOURNALpshearerTeaching MarketingTICKnowledge ManagementCurationOutils web 2.0Content Curation for EducatorsLearning ToolOutils twitterPerles pour Drimerskartalhayatiprofessional toolsCuration Tools