background preloader

Zaption - Interact & Learn with Video Lessons

https://www.zaption.com/

Related:  Video e didatticaapp video per la didatticastrumenti 2.0Video AnnotazioniIMAGES AND VIDEOS

Con Zaption i video diventano interattivi Youtube e Vimeo rappresentano per ogni docente, vere e proprie miniere da cui attingere video per arricchire le proprie lezioni e per coinvolgere maggiormente gli studenti. Nel modello della flipped classroom capita spesso di assegnare come compito la visione di video didattici, propedeutici per poi proporre attività in classe in cui i gli studenti mettono in pratica quanto hanno appreso guardando i video. Esiste uno strumento che puo' rendere l'esperienza della fruizione di un video molto più partecipata e coinvolgente.

Metodo incredibile per registrare lo schermo di iPad Con il rilascio di iPad, quelli che erano alla ricerca di un dispositivo portatile per portare con sé la musica, i video, i giochi e tutto il resto, hanno potuto vedere realizzati i loro sogni. Utilizzando iPad, si può decidere di fare un video per condividere le conquiste nei giochi o alcuni trucchi sorprendenti trovati in varie applicazioni. Ma la maggior parte delle persone non ha idea di come registrare iPad. In questo articolo verranno consigliati tre metodi per la registrazione dello schermo iPad. 1.

StoryDesk: app per iPad tra Prezi e Powerpoint StoryDesk è un'ottima app per iPad per creare presentazioni interattive. L'interfaccia ricca ed intuitiva rende facile e veloce la creazione di presentazioni di qualsiasi dimensione, con una modalità di progettazione e di fruizione che accomuna le migliori caratteristiche di PowerPoint e Prezi. Al centro di StoryDesk potrete trovare una collezione di modelli interattivi associati ad una serie di diverse funzionalità. La versione basic di StoryDesk è gratuita e, una volta registrati, è sufficiente cliccare il pulsante + per creare una nuova presentazione. Ma la prima cosa che noterete è che la struttura della presentazione non assume l'aspetto della tipica proiezione di diapositive sequenziale, ma le diapositive vengono organizzate in una griglia.

AulaBlog: I Video nella Didattica - Seconda Parte: Creare e Gestire Lezioni, Quizzes, Discussioni con i Video Leggere un articolo di Piero Dominici è come cibarsi di una pietanza che richiede una lunga e laboriosa digestione e, per chi non ha un apparato digerente efficiente e robusto come il mio, c'è sempre il rischio di procurasi un'indigestione se si è troppo frettolosi e ingordi. Mi limito dunque, in questo post, a sottolineare e commentare qualcuna delle tante idee e suggestioni offerte dal suo articolo "Come educare ad una cittadinanza matura e non eterodiretta", comparso il 01/04/2016 su Forum PA, il sito web collegato all'appuntamento che ogni anno si tiene al Palazzo dei Congressi di Roma e che nasce dal tentativo di far dialogare tra loro pubblica amministrazione, imprese, mondo della ricerca e società civile. Educare a una cittadinanza matura e non eterodiretta Cosa intende Dominici con Innovazione Inclusiva? La cittadinanza digitale e la questione culturale Che senso ha parlare di "Cittadinanza Digitale" quando "non vengono garantite le condizioni minime della "cittadinanza"?

CREARE VIDEO CON FOTO E MUSICA – MIGLIORI PROGRAMMI E SITI ONLINE In questa guida proponiamo una lista dei migliori programmi gratis e siti online per creare video con foto e musica. Gli strumenti di questo tipo permettono di creare una presentazione, slideshow, delle proprie immagini convertendo le foto in un video che può essere riprodotto sul computer e su altri dispositivi. I siti online e i programmi per la creazione di video con foto si differenziano per il tipo di funzionalità che mettono a disposizione.

Con Zaption la videolezione diventa più creativa! Per chi intende attuare la flipped classroom ma soprattutto per docenti creativi, che vogliono arricchire i video (propri o trovati sul web) di domande, disegni, immagini e testi, nasce Zaption! Si tratta di un sito al quale si accede gratuitamente con una veloce registrazione (anche tramite il proprio account facebook o google+). A questo punto basta scegliere “New tour” per poter creare la propria videolezione, che può essere costituita da una o (nella versione a pagamento) più clips, ossia video selezionati dal web (in particolare ovviamente youtube ma non solo) oppure caricati dal proprio device. Cliccando “Video settings” i video possono essere tagliati e si possono aggiungere sottotitoli, mentre tutte le altre opzioni le troviamo elencate nella barra orizzontale in alto: poiché alcune di esse sono ancora inattive elencherò solo quelle già disponibili. Mi piace: Mi piace Caricamento...

Guida di Base ad Avidemux in Italiano L’editing video è un settore che richiede software spesso pesanti, funzionali, complicati e a pagamento; in realtà per fortuna esistono molte alternative gratuite e tra queste c’è proprio Avidemux. Oggi vedremo questo software più nel dettaglio, con qualche breve guida sulle principali funzioni che offre; Avidemux è un potente software per editing video, open source e multipiattaforma (Windows, MacOSX e Linux) e potete scaricarlo da qui. Offre una interfaccia semplice ed è adatto per l’editing amatoriale senza grosse pretese; le funzionalità offerte sono comunque abbastanza e sicuramente tra le più usate. Vediamo ora come utilizzare le principali funzionalità. Apertura del video per l’editing Partiamo dal passo base: aprire uno o più video in Avidemux per poter iniziare il nostro editing; per far ciò lanciate Avidemux e dal menù File –> Open selezionate il video sul quale volete lavorare.

Apple, con iTunes U la scuola è sull’iPad Con la nuova versione dell’app è possibile creare libri interattivi e multimediali dal tablet della Mela. E c’è anche una funzione per comunicare direttamente con gli insegnanti Apple ha annunciato oggi degli aggiornamenti in iTunes U: a partire dall’8 luglio gli insegnanti che usano l’app iTunes U gratuita potranno, per la prima volta, creare, modificare e gestire interi corsi direttamente sull’iPad.

I migliori siti dove scaricare sottotitoli di film Dopo aver scritto questo articolo su come inserire sottotitoli in video, vi spiego dove potete trovare sottotitoli in italiano di film o in altre lingue. Di solito cerchiamo sottotitoli di film, trasmissioni o telefilm non ancora trasmessi in italia ma dove recuperare questi sottotitoli? Quali sono i migliori siti dove scovare sottotitoli di film e altro? - Italiansub è un sito dove si possono trovare sottotitoli di film e telefilm delle serie tv più famose, anime giapponesi e documentari. Per poter scaricare i file .srt dei sottotitoli bisogna registrarsi. - Opensubtitles è un sito dove si può scaricare senza registrazione sottotitoli, in maggioranza film ma anche telefilm sempre in formato .srt

Crea video slideshow con il tool online di YouTube Spargi la voce Tra le novità del nuovo YouTube 2012 c’è un tool che ci permette di creare velocemente delle comode e simpatiche slideshow con le nostre immagini o foto provenienti da Google Plus, da Picasa oppure caricate dal computer. Il video tutorial seguente mostra come raggiungere il tool di YouTube per la creazione di video online e come utilizzarlo Ecco per punti i passi da seguire: Zaption: Video Tutorial Tecnologie Digitali e Tecnologie dell'Apprendimento E' indubbio che da sempre le tecnologie si usano e si debbano usare nella didattica e quelle digitali non possono né devono fare eccezione, altrettanto condivisa è la convinzione che le tecnologie digitali divengano "Tecnologie dell'Apprendimento", solo se e nella misura in cui, siano strumenti nelle "mani" della pedagogia. Il concreto processo di insegnamento e apprendimento muove da scelte educative, didattiche, metodologiche, istituzionali che vanno commisurate e tarate sulla "situazione" concreta, ovvero su quell'insieme di variabili di contesto che esprimo la reale situazione della classe, dell'ambiente di apprendimento, delle esigenze degli studenti, degli obiettivi disciplinari, dei tempi e degli spazi, etc.

Zaption è un tool che permette di creare video lezioni utilizzando video presenti on line by ritamarchignoli Jan 20

Related: