background preloader

Diigo - Better reading and research with annotation, highlighter, sticky notes, archiving, bookmarking & more.

Diigo - Better reading and research with annotation, highlighter, sticky notes, archiving, bookmarking & more.

https://www.diigo.com/

Related:  cmvaoutilsHumanities Resources - Cornerstone College (Mt Barker, SA)

Ge Teach: comparare mappe geografiche Una risorsa davvero interessante per comparare mappe è Ge Teach. Si tratta di un'applicazione che consente di suddividere lo schermo in 2 parti e di visualizzare la stessa area geografica utilizzando rappresentazioni tematiche diverse. Potete ad esempio esplorare un continente, visualizzando contestualmente la carta fisica e quella dei climi, oppure decidere di visualizzare la carta della tettonica a placche, quella delle temperature e molte altre ancora. Ge Teach utilizza come layer le mappe API di Google ed incorpora tutti gli strumenti di disegno, demarcazione e misurazione con cui è possibile scrivere e apporre etichette direttamente sulle mappe. Enterprise Social Network. A che punto siamo? di Diomira Cennamo Altimeter Group fa il punto sull'Enterprise Social Networking con una ricerca ad hoc e una ricetta per il futuro del settore. Enterprise social networking (ESN): “assortimento di tecnologie che crea valore per il business attraverso la condivisione di profili, aggiornamenti e notifiche”. La definizione è di Altimeter Group, che ha appena pubblicato un report ad hoc.

applicazione per documentare l'apprendimento Un percorso sulla didattica per competenze articolato in 6 passi per comprendere cosa sia, come possa essere implementata nella didattica e documentarsi sui temi e problemi che l'approccio per competenze chiama in causa. Ho scelto contributi di autori che per autorevolezza, chiarezza espositiva, ricchezza e completezza delle informazioni, potessero fornire un itinerario introduttivo al tema. Non sempre concordo con tutto quello che viene sostenuto in questi interventi intorno alle competenze, ma penso anche che tutti offrono spunti interessanti e stimolanti. Le risorse sono quelle che io conosco, sono certo che esistano altri contributi interessanti e utili e quando ne verrò a conoscenza li segnalerò. Social analytics e social business. Quando l'ascolto è oro di Diomira Cennamo Quello dell'analisi dei social media è sicuramente uno dei temi dell'anno, cruciale per tutte le organizzazioni che stanno guardando alla loro inevitabile trasformazione in social organization (cfr la parte prima, seconda e terza dell'analisi che è in corso su questo blog). Se ne è parlato giovedì 16 febbraio durante una conferenza virtuale dal titolo “Enterprise 2.0”. Per Dion Hinchcliffe di Dachis Group la social analytics è “l'abilità di individuare segnali partendo dall'ascolto degli ecosistemi sociali e nella capacità di contribuire all'intelligenza collettiva così come di aggregare, estrarre dati e predire conseguenze a partire da questi”. In sintesi: trarre valore da ciò che è osservabile nell'universo social.

Digital Storytelling: Cos’è, come utilizzarlo nella didattica, con quali strumenti si realizza Il Digital Storytelling ovvero la Narrazione realizzata con strumenti digitali (web apps, webware) consiste nell’organizzare contenuti selezionati dal web in un sistema coerente, retto da una struttura narrativa, in modo da ottenere un racconto costituito da molteplici elementi di vario formato (video, audio, immagini, testi, mappe, ecc.). Caratteristiche di questa tipologia comunicativa sono: # il fascino: derivante dal carattere fabulatorio che possiedono le storie, dato che si tratta, fondamentalmente, di racconti; # la ricchezza e varietà di stimoli e significati: derivanti dall’alta densità informativa e dall’amalgama di codici, formati, eventi, personaggi, informazioni, che interagiscono tra loro attraverso molteplici percorsi e diverse relazioni analogiche. # Si tratta quindi di una forma di narrazione particolarmente indicata per forme comunicative come quelle proprie del giornalismo, della politica, del marketing, dell’autobiografia e anche della didattica. 1. 2.

La social organization - parte terza Il Modello delle 6 F Nei due post precedenti dedicati al testo di Bradley e McDonald sulla social organization, abbiamo discusso, nel primo, alcuni dei principi fondamentali su cui essa si basa (in particolare la “mass collaboration”) e, nel secondo, alcuni elementi di natura più operativa relativi alla definizione di una strategia per il lancio e la gestione di social media aziendali. Concludevo questa seconda parte sottolineando come l’adattamento di una strategia 2.0 al contesto organizzativo sia essenziale.

APPrenderò – La scuola verso il futuro StoryMapJS è una web-app gratuita per raccontare storie a partire da luoghi. Viaggi, gite, vite di personaggi famosi, storie che abbiano alla base dei luoghi e degli spostamenti. Si tratta della app “sorella” di TimeLineJS che diversamente permette una narrazione più cronologica basata su una sequenza di eventi nel tempo. La community che ha sviluppato le due app è infatti la stessa e si tratta di Knightlab (un gruppo di lavoro della NorthWestern University specializzato in software per il mondo del giornalismo online).

ExamTime. Una piattaforma gratuita per creare mappe, quiz, flashcards, appunti ExamTime, cosi si chiama la piattaforma didattica di cui vi parlerò oggi. Si tratta di uno strumento utile allo studente, e nello stesso tempo anche al docente. All’interno della stessa piattaforma examtime possiamo realizzare mappe mentali, creare delle flashcard, scrivere degli appunti e realizzare dei quiz, insomma, apposta per creare una lezione interessante ed interattiva. Ai vari servizi di examtime aggiungiamo il fatto che risulta totalmente gratuito.

Creare lezioni con Rai Scuola Il portale RAI Scuola ha da qualche tempo attivato un interessante strumento per creare lezioni online. Il sistema consente, una volta registrati gratuitamente al servizio (si può anche accedere con il proprio account Facebook), di scegliere contenuti presenti nell'archivio RAI, in Youtube o in Wikipedia e di inserire, tra un contenuto e l'altro, delle parti di testo per gli opportuni arricchimenti e collegamenti. Prima della scelta dei materiali occorre indicare il nome della lezione, la disciplina interessata e l'ordine di scuola a cui è rivolta. Questo perchè la lezione creata, una volta pubblicata, andrà ad arricchire un vero e proprio archivio di lezioni RAI Scuola, a disposizione di tutti i docenti. La ricerca delle lezioni disponibili in archivio puo' essere fatta per ordine di scuola, per numero di visite, per livello di apprezzamento o per data di inserimento.

Cliptomize: creare scrapbook digitali Ma quanto è carino questo Cliptomize! Se siete alla ricerca di uno strumento agevole, con cui i vostri studenti possono mettere a frutto tutta la loro fantasia per produrre storie, raccontare esperienze, questa è una dritta davvero preziosa! Cliptomize è infatti una piattaforma gratuita con cui creare scrapbook digitali.

Related: