background preloader

My-personaltrainer.it - Salute e benessere a portata di mouse

http://www.my-personaltrainer.it/

Related:  Sportangeloloiacono

CrossFit - Lo sport del Fitness A cura di Antonello Monno - Dottore in Scienze Motorie, Posturologo, Docente e Formatore Nazionale, Cultore della Materia presso Corso di Laurea in Scienze Motorie e Sportive Cos'è il CrossFit? Iniziamo subito con il chiarire cos'è il CrossFit, perché forse molti ne hanno sentito parlare negli ultimi anni, ma magari - non avendolo mai visto né provato - non sanno di cosa stiamo realmente parlando. Creato da Greg Glassman negli Stati Uniti negli anni '70, il CrossFit ha cominciato a diventare popolare negli anni '90, quando nacque la prima palestra\box nel '95 a Santa Cruz (California), fino a raggiungere la definitiva esplosione dopo il 2008. Programma di allenamento per migliorare nei 10 Km I 10 km sono una delle distanze più classiche del mondo della corsa. È molto spesso la prima gara che si affronta quando si decide di passare dalle corse in solitaria a prendere parte ad una gara vera e propria. Se quindi vuoi provare ad affrontare la tua prima gara o se vuoi migliorare il tuo tempo sui 10.000 o se più semplicemente vuoi allenarti e basta, ecco un semplice programma di allenamento concentrato sui 10 km. I tipi di seduta

Profilo aminoacidico degli alimenti Abbreviazioni: Lis.= lisina; Trip.=Triptofano; Solf.= Aminoacidi solforati (cisteina e metionina); Treo.= Treonina; Ileu.= Isoleucina; Arom.= Aminoacidi aromatici (tirosina, fenilalanina) PESCI: I dati sono la media di diversi tipi di pesce formaggi: i dati sono la media di diversi tipi di formaggi Programmi per creare mappe concettuali e mentali Se siete bravi a ripetere, anche a pappagallo, ma comunque riuscite e memorizzare frasi e discorsi molto lunghi potreste anche fare a meno di una mappa concettuale. Essa serve principalmente per aiutare coloro che non riescono a creare un discorso che fila liscio e senza intoppi, che non vada fuoritema e che sia in ordine cronologico. L'errore più diffuso quando si ripete all'orale è quello di giungere subito alla conclusione ma non perché il capitolo da ripetere fosse breve bensì perché ci si dimentica di eventi importanti oppure perché l'insegnante ha fatto qualche domanda inerente alla parte finale del testo studiato. La mappa concettuale vi sarà di aiuto per ricordare le date e collegarle agli eventi o ai personaggi in modo da tenere tutto a mente e soprattutto per non rimanere bloccato dopo aver risposto alla prima domanda. Quindi i programmi per creare mappe concettuali o mentali vi forniranno degli strumenti utili ma le idee dovranno comunque essere le vostre.

Pearltrees 2.0 in profondità indeepness Certamente il cambiamento della piattaforma 1.0 alla versione 2.0 di Pearltrees a molti non è andata molto giù : la versione 1.0 si distingueva per il fatto che ogni collezione ed ogni collegamento ad essa era organizzata quasi come un albero ed i cerchi. A molti è dispiaciuto che tale piattaforma sia cambiata ,anche se, personalmente credo che sia Pearltrees 1.0 che la 2.0 avrebbero potuto felicemente convivere assieme. NB: per cancellare collezioni ed elementi nella collezione trascinate gli elementi nel cestino.

La FORZA del gioco Premessa fondamentale: parlare di sollecitazione della forza nei bambini non significa pensare all'allenamento classico in palestra che viene effettuato dagli adulti. La letteratura scientifica è ricca di riferimenti utili circa la metodologia da adottare per stimolare opportunamente questa capacità condizionale anche nei più piccoli. L'aspetto della forza che andrebbe sollecitato nella prima età scolare (dai sei ai dieci anni) è quello della forza rapida, evitando qualsiasi tipo di sovraccarico che non sia il solo peso corporeo del bambino e sempre in forma ludica. Volete qualche esempio? Salto della funicella, saltelli con sacchi, giochi che prevedano dei piccoli balzi sia frontali che laterali, lavori con gli ostacolini bassi. Il lato positivo di queste metodiche di allenamento è che nel contempo stimolano anche alcune capacità coordinative come ad esempio (foto sopra) l'equilibrio in forma dinamica, aspetto molto importante nel completare il bagaglio motorio di un giovane atleta.

Social Bookmarking spiegato da Common Craft Explained by Common Craft Benvenuto a Social Bookmarking spiegato da Common Craft. Sono davvero troppe. Lo sapevi che ci sono oltre 15 miliardi di pagine web? Per operare al meglio, dobbiamo poter selezionare le pagine migliori e salvarle. Allenamento della forza nei bambini e negli adolescenti Spesso si creano falsi allarmismi sugli allenamenti di forza nei più giovani. In realtà, in letteratura non esistono molti studi sui benefici e sui possibili rischi che un tale tipo di allenamento può provocare. Ciò che appare logico e scontato è che andare ad agire con sovraccarichi su una struttura ossea ancora in crescita può aumentare considerevolmente il rischio di fratture e traumatismi vari.

Fidenia – Il social learning italiano (e-learning, social network, e-sharing, e-commerce) Venerdì 17 Aprile saremo a Roma all’evento regionale per la presentazione della XIII edizione di Smart Education & Technology Days, convention nazionale del mondo della scuola. Nel corso dell’incontro interverremo per parlare dell’innovazione digitale al servizio della didattica e per raccontare il nostro progetto, illustrarne le principali funzionalità e raccogliere i suggerimenti e le osservazioni dei docenti, studenti e dirigenti che saranno presenti. L’appuntamento è il 17 Aprile alle ore 09.30 presso la sede della Regione Lazio, via C.Colombo 212 – Sala Tevere. Visualizza la locandina completa dell’evento!

Come scegliere gli sci più adatti alle proprie esigenze La stagione invernale è ormai alle porte, e sicuramente molti appassionati si staranno chiedendo come scegliere gli sci più adatti alle proprie esigenze. Quando ero ragazzo era sicuramente più facile orientarsi nella scelta degli attrezzi per divertirsi sulla neve. Al di là della preferenza di ognuno per una marca piuttosto che un altra, gli sci da pista si suddividevano in tre categorie: sci da gigante, sci da slalom speciale e sci da granturismo, adatti ad un pubblico amatoriale. Stop. Grandi sbagli nella scelta dello sci era difficile commetterli. Con l’avvento, dagli inizi degli anni 2000, degli sci sciancrati si è assistito ad un proliferare di nuovi modelli per usi sempre più diversi, e con caratteristiche sempre più specifiche.

Valutare e certificare le competenze nella scuola ...: armonizzare i modelli di certificazione - Curricoli e saperi Un’analisi comparativa del linguaggio utilizzato per la formulazione dei livelli di certificazione delle competenze per il primo e per il secondo ciclo suggerisce qualche interrogativo in ordine ad una prospettiva di continuità e rende necessario probabilmente un intervento armonizzatore. Nel precedente contributo ho mostrato come sia possibile utilizzare il linguaggio della certificazione delle competenze per analizzare le competenze stesse in chiave didattica. Il primo ciclo, com’è noto (CM 3/2015), è chiamato alla sperimentazione di un modello di certificazione che ricalca le orme di quello già adottato dal secondo ciclo. Eppure il legislatore, rispetto al modello del DM 9/2010, ha apportato qualche ritocco di lifting e di sostanza, com’è possibile constatare dalla tabella comparativa (in rosso gli elementi di sostanza). Qualche osservazione sulle differenze sostanziali. Infine.

Iniziare a fare sci alpinismo: istruzioni per l'uso Ogni inverno sono sempre di più le persone a cui lo sci da pista comincia a stare un po’ stretto e si chiedono come iniziare a fare sci alpinismo. Alcuni di questi curiosi possono attingere informazioni da amici e parenti, che lo praticano di già, altri invece devono documentarsi autonomamente. In questo articolo cercherò di riassumere, in base alla mia esperienza, come muoversi per iniziare a fare sci alpinismo in sicurezza. In linea di massima posso dire che questo sport, dove gli sci vengono usati fuori dai percorsi battuti quali unici mezzi di locomozione oltre che per scendere anche per salire, è alla portata di molti ma non per tutti. Come tutti gli sport di resistenza, richiede fatica e, soprattutto all’inizio, una certa forza di volontà.

A scuola arrivano i "banchi intelligenti" Zainetti carichi di libri pesanti? Solo un brutto ricordo. La scuola del futuro esiste ed è progettata da Almaviva insieme con Consel - Consorzio Elis nell’ambito del Network Scuola Impresa (Nsi), programma giunto al quinto anno di attività, il cui obiettivo è creare un network di relazioni di lunga durata tra aziende e istituti di scuola secondaria sull’intero territorio nazionale. Il progetto della didattica del futuro “Virtual desktop infrastructure” firmato Almaviva, raggiunge l’importante obiettivo della dematerializzazione del materiale scolastico, realizzando e fornendo alle scuole coinvolte dei prototipi di banchi informatizzati, detti banchi “intelligenti”. Si tratta di piattaforme versatili, funzionali e a bassissimo costo, capaci di sostituire libri e quaderni. Nel concreto il banco intelligente è costituito da uno schermo lcd touch collegato con un mini-computer del costo di circa 20 euro e della dimensione del palmo di una mano.

Related: