background preloader

Donne

Facebook Twitter

Chi sono queste donne famose? 60 Stunning Photos Of Girls Going To School Around The Globe | The Huffington Post. "Dalle uno schiaffo!": le reazioni dei bambini. 8 marzo, nel segno del rispetto. Buon 8 marzo alle bambine e alle ragazze, alle donne, insegnanti, educatrici, mediatrici, di qui e d’altrove. Con un video e una poesia. Di Graziella Favaro. Buon 8 marzo alle bambine e alle ragazze, di qui e d’altrove, che guardano il mondo con occhi aperti e con la mente libera e accogliente. Buon 8 marzo alle donne, insegnanti, educatrici, mediatrici, di qui e d’altrove, che educano al rispetto di sé e degli altri con cura, competenza e speranza. Per le bambine l’educazione fa ancora la differenza Un video sull’importanza della scuola: "Educate a girl and she will change the world".

Perché la donna non è cielo, è terra… “Ballata delle donne” di Edoardo Sanguineti quando ci penso, che il tempo è passato, le vecchie madri che ci hanno portato, poi le ragazze, che furono amore, e poi le mogli e le figlie e le nuore, femmina penso, se penso una gioia: pensarci il maschio, ci penso la noia: femmina penso, se penso l’umano: la mia compagna, ti prendo per mano. Non Solo 8 Marzo. P&G: #WeSeeEqual. Articolo 526.pdf. FWIS: L’Oréal-UNESCO For Women in Science, When I grow up L'Oréal-UNESCO For Women in Science,Encouraging Talents L'Oréal UNESCO For Women in Science, a long term commitment L'Oréal-UNESCOFor Women in Science The L’Oréal-UNESCO For Women in Science initiative began 17 years ago. Since that inaugural year, the L’Oréal Foundation and UNESCO (the United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization) have strived to support and recognize accomplished women researchers, to encourage more young women to enter the profession and to assist them once their careers are in progress.

The solutions to attracting more women to science appear so obvious that few would disagree with them. The current situation, however, indicates that, well into the third millennium, a considerable discrepancy exists between what society professes to believe and what we actually do. The Programs You will find additional information on the different programs through the links below. Find out more Find out more. Rosadigitale on Scratch. Marzo 2017. Settimana del Rosadigitale - RosaDigitale. In tutta Italia, in Europa e all’estero, dal 4 al 12 Marzo 2017, si svolgerà la seconda edizione de “La settimana del Rosadigitale” in occasione della giornata internazionale della donna.

Organizzata da Rosadigitale, movimento nazionale di pari opportunità in ambito tecnologico, la settimana, è un insieme di eventi divulgativi e pratici basati su argomenti quali: la programmazione, web marketing, robotica, elettronica, graphic e web design, giornalismo online, digital painting, fotografia digitale e tanti altri temi purché abbiano a che fare con la tecnologia. La settimana, che a Marzo 2016 ha vantato più di 100 eventi in tutta Italia, è nata come viaggio iniziatico verso le pari opportunità tra uomo e donna nel campo della tecnologia e dell’informatica.

Cammino costituito da informazioni per il raggiungimento delle conquiste come ricorda il motto del movimento: “The conquest is information“, ovvero “la conquista è informazione”. Chi sosterrà il progetto saranno anche i media partner. #womeninstem Education edition: l’8 marzo un webinar con donne straordinarie che ogni giorno a scuola lavorano con l’innovazione – Orizzonte Scuola.

Perché nel 2017 nei Paesi occidentali le donne ricercatrici in campo scientifico o tecnologico sono meno del 30%? Perché le start up italiane fondate dalle donne sono solo il 12% del totale? Cosa serve per cambiare questo mondo troppo limitato? Cosa ci stiamo perdendo tagliando fuori a priori dalle posizioni dirigenziali metà della popolazione?

Mercoledì 8 marzo dalle 16:00 alle 18:00 un webinar gratuito organizzato da CampuStore porrà queste e altre domande a delle relatrici d’eccezione, donne straordinarie che ogni giorno a scuola lavorano con l’innovazione: iscriviti qui! Una delle cose che fanno amare tecnologia e innovazione è che sono discipline che facilitano un approccio inclusivo verso il mondo, perché aprono la mente e abbattono le barriere. Questa rivoluzione la vediamo accadere ogni giorno nelle scuole, grazie a insegnanti, dirigenti, formatori illuminati.