background preloader

Competenze

Facebook Twitter

Scuola Accattivante: Il Debate: una metodologia didattica fondata sul dibattito. Il Debate è una metodologia didattica che si basa sul confronto tra.due gruppi di studenti che controbattono un’argomento o un’affermazione, ponendosi in un campo pro oppure nell'altro, contro.

Scuola Accattivante: Il Debate: una metodologia didattica fondata sul dibattito

Il confronto è ordinato perché viene svolto seguendo delle regole condivise. Bisogna stabilire l'argomento, i tempi, i materiali da consultare. Il docente valuta, non i contenuti del dibattito ma la capacità di sostenere l'argomento, di sapersi documentare, di rispettare le regole stabilite, ecc.. E' utile utilizzare una rubrica di valutazione. Il debate sviluppa il pensiero critico, allarga gli orizzonti, allena la mente a considerare posizioni diverse. Pinterest. Didattica per competenze: libri e materiali gratuiti. In questa pagina vengono raccolti libri gratuiti (per lo più ebook in formato PDF, quindi facilmente leggibili su ogni tipo di supporto) e link che rimandano a materiali, percorsi didattici, spunti pratici per insegnare per competenze.

Didattica per competenze: libri e materiali gratuiti

Da tempo i documenti ministeriali e gli indirizzi europei usano il termine "competenza" e invitano a lavorare rivoluzionando la didattica e la progettazione in funzione di esse. Si sa, però, che tra il dire e il fare... e per questo una vera scuola delle competenze si affermerà lentamente, step by step.In questa pagina proponiamo risorse gratuite attraverso cui gli insegnanti e tutti gli addetti ai lavori possano trovare spunti per aggiornarsi, capire o migliorarsi. Il libro proposto, realizzato da Franca Da Re, è offerto gratuitamente dall'editore Pearson. Un libro utilissimo sulla didattica per competenze, realizzato nell'ambito dei Quaderni di ricerca della Loescher Editore.

Nel post ci sono anche riferimenti ad altre risorse. Didattica per competenze. I Progetti FSE per la descrizione, valutazione e certificazione delle competenze - Piazza delle Competenze. Da Piazza delle Competenze.

I Progetti FSE per la descrizione, valutazione e certificazione delle competenze - Piazza delle Competenze

Documento I PROGETTI FSE SULLE COMPETENZE AVVIATI A SEGUITO DELLA DELIBERA DELLA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO N. 1758 DEL 16.06.2009a cura di Franca Da Re (scarica il pdf) Premessa Il 16 giugno 2009, la Regione del Veneto, con DGR n. 1758, emanava un bando Fondo Sociale Europeo POR 2007-2013 - Obiettivo Competitività regionale e occupazione - Direzione Regionale Lavoro - Asse IV – CAPITALE UMANO - Categoria di intervento 72 - "AZIONI DI SISTEMA PER LA REALIZZAZIONE DI STRUMENTI OPERATIVI A SUPPORTO DEI PROCESSI DI RICONOSCIMENTO, VALIDAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE". Il bando era diretto alle scuole, agli Enti di Formazione, alle Università per la descrizione, valutazione e certificazione delle competenze acquisite in ambito formale (linea A) e a tutti gli Enti interessati per il riconoscimento, la validazione e la certificazione delle competenze acquisite in ambito non formale (linea B).

Le Reti. Didattica. Didattica per competenze: libri e materiali gratuiti. Problem based learning. Problem based learning (PBL) è un’alternativa entusiasmanteall’approccio tradizionale dell’apprendimento in classe.

Problem based learning

Con il PBL l’insegnante vi presenta un problema, non lezioni, compiti o esercizi. Poiché non vi viene dato un contenuto, il vostro apprendimento diventa attivo nel senso che voi scoprite e lavorate con i contenuti che voi ritenete siano necessari per risolvere il problema. Spesso il problema vi viene assegnato in gruppo ed è “definito male”. E’ lasciato a voi come soggetti di apprendimento analizzarlo stabilire quanto sapete dell’argomento per porre le basi per risolverlo stabilire quanto sapete dei suoi contenuti stabilire quali sono le strategie per risolverlo selezionare la soluzione migliore e provarla presentare, e magari difendere, il vostro procedimento e la soluzione Nel PBL il vostro insegnante opera come un facilitatore o un mentore piuttosto che come fonte di “soluzioni” Il PBL offre la possibilità di Sommario del Problem Based Learning 1. 2. Competenze chiave, europee, di base, di cittadinanza. Che differenza c’é? – Didattica per competenze.

Pubblicato il 17 novembre 2014 Quattro tipi di competenze.

Competenze chiave, europee, di base, di cittadinanza. Che differenza c’é? – Didattica per competenze

Come sono definite? Quali sono le relazioni tra loro? Ci proponiamo qui di orientare chi si sentisse confuso, pur senza approfondire i dettagli che esamineremo una prossima volta. Andiamo con ordine. Comunicazione nella madrelingua;comunicazione nelle lingue straniere;competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia;competenza digitale;imparare a imparare;competenze sociali e civiche;spirito di iniziativa e imprenditorialità;consapevolezza ed espressione culturale. Un importante passaggio del documento stabilisce che esse sono considerate ugualmente importanti: non va quindi stabilita tra di esse una gerarchia. Il legislatore italiano ha recepito con insolita rapidità la raccomandazione europea: già nell’agosto 2007 il Governo (Min. Lavorare per competenze: repertorio di unità di apprendimento già realizzate per scuola secondaria di II grado.

Dopo segnalazione di Franca Da Re - a cui questo blog ha già dedicato altri post, con gratitudine - riporto il link in fondo alla pagina che rimanda ad un grande archivio di unità di apprendimento per competenze già svolte (o in via di realizzazione) per la scuola secondaria di II grado.

Lavorare per competenze: repertorio di unità di apprendimento già realizzate per scuola secondaria di II grado

Si tratta di un fascicolo in PDF, scaricabile gratuitamente, di 181 pagine, che raccoglie 54 unità di apprendimento sviluppate (alcune solo parzialmente) nella scuola secondaria di II grado. Per scaricarlo vai in fondo alla pagina, alla voce "Scarica qui le unità di apprendimento per competenze" Questa mole di lavoro, utile e cospicua, è condivisa sulla Piazza Delle Competenze, realizzata dall'USR del Veneto.