background preloader

COMPETENZE E Valutazione autentica

Facebook Twitter

Zanichelli indicazioninazionali introduzione. Archivio Webinar - Competenze. Scheda valutazione lavoro di gruppo. Esempi di griglie di osservazione valutazione. Griglie osservazione uni Ferrara. Manuale docenti. Rubrica di valutazione. Per un’innovazione inclusiva: ricomporre la frattura tra l’umano e il tecnologico. La transizione al digitale si è presentata da subito come un processo complesso in cui abbiamo assistito non alla scomparsa/sostituzione dei vecchi media – da molti tuttora paventata – a vantaggio di nuovi media e delle reti sociali digitali; bensì, ad un’integrazione, ibridazione e convergenza, ad una sorta di galassia riconfigurata (McLuhan), in cui l’accesso e le possibilità di elaborare informazioni e conoscenze creano le condizioni per una maggiore autonomia – e quindi responsabilità – dei soggetti comunicanti.

Per un’innovazione inclusiva: ricomporre la frattura tra l’umano e il tecnologico

Ma, pur cambiando profondamente la “natura” degli strumenti, degli ambienti comunicativi e degli ecosistemi sociali, le questioni sono le medesime: la nostra attenzione deve, pertanto, continuare ad essere posta sulla qualità delle relazioni comunicative (e dei processi educativi) e sui rapporti di potere (conoscenze, competenze, asimmetrie, inclusione). (Immagine di copertina). [1] G. Simmel (1903), Die Groβstädte und das Geistesleben, trad.it. . [2] Cfr. . [3] Cfr. . [4] A. Le 8 Competenze Chiave dello Studente Moderno. Dopo aver descritto le 10 COMPETENZE DEL DOCENTE MODERNO, ora è il turno di analizzare le competenze chiave dello studente moderno.

Le 8 Competenze Chiave dello Studente Moderno

Come Decreto n.139 del 22 Agosto 2007 vuole, uno studente, al termine della sua carriera scolastica, dovrebbe essere in possesso delle seguenti competenze. Imparare ad imparare organizzare il proprio apprendimento, individuando, scegliendo ed utilizzando varie fonti e varie modalità di informazione e di formazione (formale, non formale ed informale), anche in funzione dei tempi disponibili, delle proprie strategie e del proprio metodo di studio e di lavoro. Progettare elaborare e realizzare progetti riguardanti lo sviluppo delle proprie attività di studio e di lavoro, utilizzando le conoscenze apprese per stabilire obiettivi significativi e realistici e le relative priorità, valutando i vincoli e le possibilità esistenti, definendo strategie di azione e verificando i risultati raggiunti. Comunicare Collaborare e partecipare Agire in modo autonomo e responsabile. Doc%2009%20Schede%20di%20valutazione%20Competenze%20chiave%20IP%20Einaudi. Sign in - Google Accounts.

Modello per la progettazione di ununit%C3%A0 didattica vitadaprof. Unità di Apprendimento per la costruzione di competenze. Insegnare le competenze. 3 esempio di unita didattica. SCHEMA PER LA PROGETTAZIONE DI UN’UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Riteniamo sia importante che gli insegnanti condividano, oltre a linee di progettazione, anche una struttura di progetto, soprattutto se lavorano congiuntamente.

SCHEMA PER LA PROGETTAZIONE DI UN’UNITÀ DI APPRENDIMENTO

Hanno modo così di godere del passaggio di comunicazione grazie all’uso degli stessi strumenti e, di necessità, del medesimo lessico. Lo schema proposto dal Laboratorio RED Scarica lo schema Lo schema viene di seguito spiegato nelle sue parti, ma lo scopo che ci guida è leggere l’orizzonte pedagogico-didattico, concettuale e metodologico che supporta la progettazione di un’unità formativa. L’elaborazione delle quattro sezioni dello schema è distribuita nel tempo. Le sezioni 1 e 2 rappresentano la progettazione preliminare. La sezione 3, inizialmente, ha un carattere previsionale, sarà un punto di ritorno in itinere e a conclusione dell’unità poiché sarà la realtà classe a determinare questa o quella espansione del lavoro. COMPETENZE DIGITALI. corso aprile. Sviluppare le competenze attraverso compiti autentici. Scuola secondaria di primo e di secondo grado Le competenze, queste sconosciute Dalla scuola del primo ciclo d’istruzione all’obbligo formativo e ai percorsi d’istruzione secondaria superiore, i risultati scolastici vengono sempre più spesso declinati in termini di competenza e viene posto l’obbligo di certificare le competenze dimostrate dagli studenti.Due semplici definizioni per iniziare.

Sviluppare le competenze attraverso compiti autentici

Il Parlamento europeo nella sua raccomandazione del 23.04.2008 così definisce le competenze: «Le competenze sono la comprovata capacità di utilizzare conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e/o metodologiche, in situazioni di lavoro o di studio e nello sviluppo professionale e personale. Nel contesto del Quadro europeo delle qualifiche le competenze sono descritte in termini di responsabilità e autonomia.»

Qui viene messa in evidenza la dimensione dell’utilizzo per uno scopo di conoscenze, abilità e capacità. Le finalità verso cui la scuola deve lavorare sono, quindi: Riferimenti Normativi. Dal curricolo alla didattica. Kit Competenze Flippate.

Unità di apprendimento per Competenze

Valutazione autentica e rubric: riflessioni ed esempi.