background preloader

Certificazione di competenze

Facebook Twitter

Certificazione delle competenze anno terzo - Cerini, G. 2017 - Scuola7. Nota MIUR 23.02.2017, prot. n. 2000 — 1.

Nota MIUR 23.02.2017, prot. n. 2000 —

Quadro di riferimento L'adozione sperimentale di un modello nazionale per la certificazione delle competenze al termine della scuola primaria e del primo ciclo di istruzione ha coinvolto nel corso del passato anno scolastico 2015/16 circa 2.200 istituzioni scolastiche statali e paritarie. Dagli esiti del monitoraggio effettuato al termine del precedente anno scolastico, attraverso uno strumento statistico-analitico e approfondimenti qualitativi, è emerso un ampio gradimento delle scuole circa le novità introdotte dal modello nazionale (riferimento a competenze disciplinari e trasversali, apprezzamento delle stesse tramite livelli espressi da lettere, possibilità di integrare gli indicatori, assenza di un livello negativo) ispirato ad una visione "formativa" della valutazione e della certificazione nella scuola del primo ciclo. 2. Le caratteristiche del modello di certificazione e la sua semplificazione.

M. Tiriticco - Settembre 2016. Maturità vs Competenze di Maurizio Tiriticco Ho letto con interesse l’intervento di Giunio Luzzatto, provocato da una riflessione di Andrea Gavosto, in Education2.0, sull’attesa riforma degli esami che molti continuano a chiamare di maturità, quando, invece, questa tipologia di esame dovrebbe essere stata cancellata dalla storia della nostra scuola fin dal lontano 1997 con la legge 425… ed è trascorso un ventennio!!!

M. Tiriticco - Settembre 2016

Era la fine del secolo scorso e il dibattito sugli obiettivi finali di un sistema di istruzione, soprattutto pressoché generalizzato in tutti i Paesi ad alto sviluppo, verteva sul fatto se fosse ancora necessario, alla conclusione di un lungo periodo di studi, verificare le conoscenze acquisite dal candidato oppure compiere un deciso passo in avanti, introducendo il criterio di valutazione e certificazione delle concrete competenze da lui acquisite nel corso di tutti gli studi da lui effettuati.

Certificazione delle competenze: CM 3/2015 - Linee Guida - Scheda Primaria e Primo Ciclo _ MIUR. Roma, 17 febbraio 2015 Pagelle più ricche, al via la Certificazione delle competenze Una scheda che affiancherà la più tradizionale pagella.

Certificazione delle competenze: CM 3/2015 - Linee Guida - Scheda Primaria e Primo Ciclo _ MIUR

Arriva la Certificazione delle competenze per gli alunni delle scuole del primo ciclo, le elementari e le medie. Mamma e papà, alla fine della classe quinta e della terza media potranno ricevere, oltre alla pagella, anche una scheda con la valutazione della competenza dei propri figli nell'utilizzare i saperi acquisiti anche tra i banchi per affrontare compiti e problemi, semplici o complessi, reali o simulati. La scheda affiancherà e integrerà il documento di valutazione degli apprendimenti e del comportamento degli alunni. La Certificazione delle competenze partirà già da quest'anno scolastico in via sperimentale: i Collegi docenti potranno scegliere se adottare il documento, oppure no.

L'adozione della Certificazione delle competenze era stata prevista già dalla legge che istituiva l'autonomia scolastica (DPR 275/99, art. 10). La certificazione delle competenze nel primo ciclo di istruzione. – Franca Da Re. La C.M. n. 3 del 13 febbraio 2015, mette fine ad un vuoto nelle pratiche valutative della scuola italiana, che si protraeva dal 2007, primo anno nel quale è stata introdotta obbligatoriamente la certificazione delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado, estesa, negli anni successivi, anche alla scuola primaria, con l’emanazione della Legge 169/08 e del DPR 122/09.

La certificazione delle competenze nel primo ciclo di istruzione. – Franca Da Re

Il modello nazionale introdotto in forma sperimentale dalla C.M. 28 del 2007, mancando dei criteri di valutazione delle competenze stesse, non si discostava molto da una pagella di profitto. Negli anni successivi, si è lasciata alle scuole la libertà di predisporre il modello di certificazione, autonomia che si è tradotta fatalmente in autoreferenzialità. Si propone di seguito un contributo alla lettura della Circolare 3 del 2015; le schede sperimentali di certificazione e un modello per facilitare l’osservazione e la descrizione dei livelli di padronanza richiesti dalla certificazione. Certificazione delle competenze 2015-2016. Risorse Certificazione delle competenze 2015-2016 Certificazione delle competenze al termine della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Certificazione delle competenze 2015-2016

Adozione sperimentale dei nuovi modelli nazionali di certificazione delle competenze - anno scolastico 2015-2016. Articoli recenti Login Form Area riservata Visite Oggi 7 Ieri 20 Questa settimana 38 Questo mese 337 Totali 21741 Currently are 8 guests and no members online Kubik-Rubik Joomla! © Indicazioni Nazionali Marche 2013.