background preloader

ANIMATORE DIGITALE

Facebook Twitter

Leggere, scrivere, far di conto (...e altro ancora) immersivo e digitale: "OFFICE 365 PER LA SCUOLA" Le app gratuite su cloud di Microsoft per la didattica Iscrizioni ancora aperte Il Corso "Office 365 per la scuola" vuole offrire le competenze di base per un utilizzo didattico delle più note applicazioni Microsoft come Word, PowerPoint, Excel insieme a quelle più recenti ed innovative tutte disponibili su piattaforma cloud gratuitamente per insegnanti e studenti.

Leggere, scrivere, far di conto (...e altro ancora) immersivo e digitale: "OFFICE 365 PER LA SCUOLA"

La suite delle applicazioni permette di. Impara il Marketing Digitale - Corso Online Gratuito Google. Concorsi a premi e divulgazione di risorse informatiche per la didattica – BRICKS. Docente distaccata per progetti nazionali ex L.107/2015, USR per l’Umbria gambacorta.antonella@gmail.com Scarica la versione PDF del lavoro Concorsi a premi per studenti: sono veramente utili?

Concorsi a premi e divulgazione di risorse informatiche per la didattica – BRICKS

Ogni docente sa quanto il mondo della scuola sia bombardato da proposte e sollecitazioni da parte di enti, associazioni, soggetti pubblici e privati che cercano di attingere all’immenso potenziale creativo degli studenti per diffondere e far penetrare nella società messaggi educativi di varia natura. Basta navigare sui siti scolastici e su quelli degli uffici periferici e centrali del MIUR per rendersi conto della quantità e varietà di concorsi e competizioni studentesche che pervengono alle scuole. Manuale Operativo di Didattica Digitale - GRIMPO! Oggi, più che mai, è necessario innovare la didattica e la via maestra per farlo passa, certamente, per quella che viene indicata (talvolta in maniera riduttiva) come “digitalizzazione”.

Manuale Operativo di Didattica Digitale - GRIMPO!

Quello affrontato in questo manuale è un percorso che vuole mettere in luce le motivazioni e gli effetti per mettere in atto una didattica digitale. Si tratta non solo di conoscere gli strumenti “tecnici” ma soprattutto di sviluppare un “mindset” che non sia strettamente legato alla contingenza di un software o di un’applicazione. Abbiamo provato a riversare in questo libro vari anni di esperienza e moltissime ore di pratica con lo scopo di fornire al lettore delle modalità che siano funzionali e veramente attuabili (tutto quanto presentato qui è a costo zero) così da rendere la didattica e l’apprendimento migliori.

Il libro nasce dall’idea di dare una visione unitaria di un percorso MOLTO PRATICO che abbiamo intrapreso negli ultimi anni. Oppure. Editrice La Scuola - Formazione - Corso. Oltre a contenuti teorici il corso offre griglie per la progettazione, esempi di attività didattiche già realizzate con successo, indicazione dei principali strumenti e ambienti di apprendimento, modelli e frameworks per la corretta valutazione di attività di didattica digitale.

Editrice La Scuola - Formazione - Corso

Modulo 1) Tecnologie dell’apprendimento Conoscere i principi basilari delle Tecnologie dell’apprendimento; dare vita ad una didattica integrata e inclusiva con le tecnologie; conoscere frameworks e nuovi strumenti per valutare.ELABORATO. 1: un intervento nel forum apposito su tematiche inerenti le Tecnologie dell’apprendimento. Modulo 2) Metodologie di didattica digitaleIl ruolo del docente e quello dello studente; progettare un’attività di didattica digitale, attraverso esempi già realizzati.ELABORATO. 2: elaborazione di una attività secondo una delle metodologie illustrate. Forum: sono previste costanti azioni di tutoring, counseling e coaching. N.B. Le dieci tesi su scuola e tecnologia » Cremit. Durante il convegno “Educazione, apprendimento e nuove tecnologie”, sono state esposte “dieci tesi” in cui si affrontano temi e problematiche da sempre dibattuti ma mai abbastanza chiariti.

Le dieci tesi su scuola e tecnologia » Cremit

Media Education e Education Technology — L’Education Technology è la didattica che fa uso delle tecnologie e considera i media digitali come supporto alla mediazione nei processi di insegnamento e apprendimento. La Media Education invece è qualcosa di propedeutico alla prima, in quanto lavora sui linguaggi mediali in genere (che ora sono comunque digitalizzati), considerati come artefatti culturali rispetto ai quali sviluppare pensiero critico e responsabilità;La logica dei consumi culturali non corrisponde a aut aut, ma a et et — Le tecnologie non sono sostitutive, ma integrative.

Più che fattore di discontinuità, bisogna considerare il digitale come una ri-mediazione della realtà, cioè a una riconfigurazione in un’altra chiave degli elementi della realtà quotidiana. Di Piercesare Rivoltella. UniFI - Laboratorio di Tecnologie dell'educazione. Master "Le nuove competenze digitali: open education, social e mobile learning" a.a. 2016-17 Scadenza domanda di ammissione: 9 gennaio 2017 ore 13.

UniFI - Laboratorio di Tecnologie dell'educazione

Scuola italiana: habemus open data! Per chi vive il mondo della scuola, ragiona in termini di “openness”, trasparenza, e magari lavora o – perché no – gioca con gli open data, il gran giorno è arrivato… è stato finalmente lanciato il Portale unico dei dati della scuola, già previsto dal comma 136 della Legge 107 del 2015, la Buona Scuola, che lo istituiva formalmente.

Scuola italiana: habemus open data!

Fu una delle cose che personalmente mi colpì in maniera positiva, e ne scrissi nell’ormai lontano marzo 2015 in un articolo nel quale tentai di mettere in evidenza proprio gli aspetti più innovativi nella tanto vituperata L. 107/2015. Le competenze digitali nella scuola - webinar 2 marzo 2017. Le competenze digitali nella scuola - webinar 2 marzo 2017.

Didattica e nuove tecnologie. Videoconferenze. Registrazione della videoconferenza del 16/12/2016Relatrice: Iliana Morelli, specializzata nel coordinamento dei Servizi Educativi dell’Infanzia con focus montessoriano presso l’Università Roma Tre.

Videoconferenze

Fondatrice di Boboto, (società fondata con l'obiettivo di promuovere attività orientate al mondo dell'educazione, dell'inclusività e dell'innovazione sociale attraverso la collaborazione con enti pubblici e privati, con enti di ricerca e con la società civile) ed ideatrice del progetto MONTESSORI 3D nato per rendere la pedagogia montessoriana quanto più fruibile e inclusiva, in tutti i contesti educativi, nella scuola e fuori la scuola, con gli insegnanti e con il nucleo familiare.Tematica dell’incontro: Maria Montessori oggi, tra "imparare facendo" e "apprendimento cooperativo"rivolto alle insegnanti della scuola primaria e della scuola dell'infanzia.Link presentazione: boboto-webinar-flipnet.

Web e didattica - versione completa. PON 2014-2020 - Una scuola aperta, inclusiva e innovativa. PON - Competenze di base. PON - Avviso Quadro - Kit per le scuole. PON 2014-2020 - Una scuola aperta, inclusiva e innovativa. Le 16 migliori applicazioni online per studenti... App per prof #23 LEARNINGAPPS (Giochi didattici) BENVENUTI ABC: dizionario illustrato interattivo.

Google Drive: correggere automaticamente le verifiche! - GRIMPO! Abbiamo recentemente pubblicato un articolo su come utilizzare Google Moduli per somministrare delle verifiche.

Google Drive: correggere automaticamente le verifiche! - GRIMPO!

Come annunciato, questo articolo di occuperà di come correggere “automaticamente” le risposte inserite. Partiamo dalla considerazione che il tempo che serve per correggere una verifica – specialmente una verifica a risposta multipla – è tempo perso che nulla ha a che fare con l’insegnamento o la didattica. Proviamo a quantificarlo: ipotizzando di avere una classe di 25 studenti e di impiegare mediamente 4 minuti per correggere ogni verifica (è una stima per difetto!) App per prof #32 EDUETO (Quiz online) I 5 principali problemi di comunicazione dei CIO e come risolverli. Thank you for following ClassTechTips.com! Get your FREE stuff!

Thank you for following ClassTechTips.com!

App per prof #30 ZEETINGS (presentazioni interattive) Professione Insegnante - Gli strumenti cloud per il cooperative learning. L'apprendimento cooperativo poggia sulla possibilità di utilizzare insieme un determinato strumento al fine di produrre dei contenuti in gruppo. L'uso degli strumenti cloud sicuramente rappresenta più di ogni altro un modo per mettere in pratica questa strategia didattica in molti contesti. Molti strumenti cloud consentono di scrivere contenuti a più mani, condividerli, elaborarli insieme anche stando i luoghi diversi o da postazioni diverse. Sarebbe, quindi, interessante poter realizzare una relazione, una presentazione, una mappa concettuale operando insieme sullo stesso documento. Ciò ci viene consentito dagli strumento cloud. Vediamo alcuni esempi. Flaming Text: creare scritte online. Jumble! Una nuova funzione per Kahoot!

Form@re » n. 71 ottobre/novembre. N. 71 ottobre/novembre » La Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) è ormai entrata anche nelle scuole italiane. Nel corso degli ultimi anni, iniziative ministeriali, regionali e provinciali hanno dotato o stanno dotando numerose scuole, dal Nord al Sud Italia, di questo dispositivo. ... Abstract. Training now - il Docente Multimediale. Polo formativo PNSD Istituto Margherita di Savoia Istituto Magistrale Statale Santa Rosa da Viterbo corso LIM Base date incontri: 4, 6, 11, 13 aprile 2016 dalle ore 14,30 alle ore 17. Online Speech Bubble Photo Editor - Create comic strips with phrase.it. App per prof #29 PHRASE IT (Fotografie parlanti)

Pablo by Buffer - Design engaging images for your social media posts in under 30 seconds. App per prof #24 PABLO (Infografiche per il Social Learning ) Come i prof possono costruire un sito per la classe #1 - GRIMPO! Molti docenti hanno l’esigenza (e l’intuizione!) Di creare voler creare un sito web per le loro classi ma sono spesso intimoriti dalle possibili difficoltà tecniche da impiegare e probabilmente, tu che leggi questo articolo, condividi la stessa volontà e i medesimi timori: stai tranquillo, non c’è alcun problema! Oggi inizieremo una serie di articoli per imparare a costruire bellissimi siti Internet per le tue classi con differenti strumenti: il risultato sarà davvero entusiasmante! Devi sapere infatti che non è necessario conoscere il linguaggio HTML e CSS o preoccuparsi della differenza tra un GIF, JPEG o qualsiasi altro strano ingrediente della zuppa degli strumenti dei web designer. Infatti, su Internet troverai strumenti semplici, basati sul Web, dove quasi chiunque può costruire un sito web dall’aspetto professionale in pochi minuti.

Noi abbiamo fatto per te questo lavoro di ricerca e questa selezione. Google Slides e Storytelling in 5 minuti Tic per insegnanti. App Per Prof. App per prof #21 STUDYBLUE (Flash cards e Scenari didattici) App per prof #24 PABLO (Infografiche per il Social Learning ) Snip in 3 minuti. Apps for Education: Domande comuni - Guida di Amministratore di Google Apps. I servizi di G Suite for Education non raccolgono né utilizzano i dati degli studenti a scopi pubblicitari o per creare profili per gli annunci. Gli utenti di G Suite for Education e della versione gratuita di Gmail utilizzano la stessa infrastruttura: ciò ci consente di offrire a tutti un elevato livello di prestazioni, affidabilità e sicurezza.

Tuttavia, G Suite costituisce un'offerta separata che fornisce controlli aggiuntivi per sicurezza, amministrazione e archiviazione per i clienti Education, Business e Government. Come molti provider email, eseguiamo la scansione in Gmail per tutelare la sicurezza dei nostri clienti e per migliorare la loro esperienza d'uso del prodotto. In Gmail per G Suite for Education sono inclusi la protezione antivirus e antispam, il controllo ortografico, la pertinenza dei risultati di ricerca e funzioni quali la Posta prioritaria e il rilevamento automatico degli eventi del calendario.

App per prof #22 NOTEBOOKCAST (LIM virtuale condivisa) App per prof #19 PADLET (Bacheca virtuale e Scenari didattici) PickEditor: applicazione web gratuita - video s... GSuiteforEducation. Rubriche di valutazione con IMPARI-in 3 minuti. Trasforma un Power Point in un Prezi-in 4 minuti. Trasforma un Power Point in un Prezi-in 4 minuti. Google for education – Risorse per l'animatore digitale. G Suite for EducationLavorare e apprendere nel cloud di Mario Mattioli – versione 11 – 19/11/2016versione pdf | versione epub Guida all’iscrizione della scuola alle Google Apps (Gsuite for education) Scarica il Tutorial Guida iscrizione Google Apps for Education Scarica l’avvertenza n 1 Le indicazioni sono a cura di prof.

Enrico Busani, animatore digitale Liceo Stefanini Mestre Venezia prof. Si tratta di una guida passo passo in 11 passaggi per iscrivere la propria scuola alle google apps e poter così utilizzare i servizi “scolastici” di google. App per prof #22 NOTEBOOKCAST (LIM virtuale condivisa) Thinglink. Quattro veloci scenari didattici alternativi. Infografiche che passione. Quizlet - Creazione di un nuovo mazzo di flashards. App per prof #28 TES TEACH (Contenitore web)

Popplet tutorial. Thinglink. Quattro veloci scenari didattici alternativi. Inviare auguri di Buon Natale in digitale. Pomeriggio della vigilia di Natale e tanti parenti ed amici a cui augurare Buone feste. Si, certo, potremmo rigirare uno dei tanti messaggini carini arrivati su wathsapp, ma ci metteremmo davvero poco del nostro! E allora perchè non realizzare un bel messaggio di Buon Natale digitale utilizzando una delle tante risorse presenti nel web? App per prof #25 VIZIA (video interattivi ) Scuole innovative: tre nuove idee per le avanguardie educative (07/11/2016) Da 22 a 522, in due anni. Google Art Project (Webapps) - Accesso in italiano. Patamu.com - Le licenze Creative Commons. HSTRY is Now Sutori. Screencast-O-Matic. Insegna Digitale - per una didattica digitale inclusiva. Alcune novità della Direttiva Europea sull’accessibilità dei siti web e delle app degli enti pubblici.

Il 26 ottobre 2016 il Parlamento Europeo ha approvato la direttiva sull’accessibilità dei siti web e delle applicazioni mobili degli enti pubblici. L’obiettivo della direttiva è quello di migliorare l’accessibilità dei siti web e della applicazioni mobili armonizzando le varie disposizioni nazionali sul tema.

La direttiva era stata inizialmente proposta dalla Commissione nel 2012. A seguito di negoziati tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione, una versione aggiornata della direttiva è stato concordata nel mese di maggio 2016 e adottata dal Consiglio nel luglio 2016. Dopo il voto favorevole da parte del Parlamento Europeo di giorno 26 ottobre 2016, la direttiva entrerà ufficialmente in vigore il ventesimo giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.

Mix. Simona Ilot - video tutorial: Crea un sito con ... Popplet in 5 minuti. App per prof #23 LEARNINGAPPS (Giochi didattici) APP per PROF. Memory APP. Un toolkit per la media e digital literacy education. Risorse gratuite sul web: canzoni sulla scuola. App per prof #22 NOTEBOOKCAST (LIM virtuale condivisa) App per prof #13 EDMODO (LMS e Classi virtuali) Come richiedere lo SPID. Come realizzare una web radio per innovare la didattica - Scuola e Tecnologia. Amazon. Pixabay: archivio di immagini grauite - Free Im...

Telegram per la scuola: un'app per ricevere le comunicazioni. Un nuovo servizio disponibile per il personale dell'istituto e per i genitori: il canale di informazioni su Telegram Le nuove modalità di comunicazione impongono oggi, anche alle istituzioni pubbliche, di implementare nuovi servizi per l'utenza realizzati tramite "webapp": tuttavia, ricordiamo che il canale di comunicazione istituzionale deve restare il sito web, preferibilmente su dominio "istituzione.gov.it"In quest'ottica, il nostro istituto ha voluto implementare un nuovo strumento per raggiungere gli utenti del portale: un canale informativo basato su Telegram.

Telegram è un'applicazione di messaggistica, molto più sicura, veloce e ricca di funzioni rispetto alle app di altri competitor; essa si basa sul cloud ed è utilizzabile sia da dispositivi "mobile", cellulari e tablet, che desktop: può, pertanto, essere utilizzata da tutti i sistemi operativi più diffusi, IOS, Android, Windows, Apple, Linux. Biblioteche scolastiche digitali: dall'azione #24 PNSD a MLOL Scuola, la piattaforma di prestito digitale per le biblioteche scolastiche innovative - Giulio Blasi Biglietti, mer 16 nov 2016 alle 12:30. Pearltrees. Un video tutorial sull'uso di un servizio per l'organizzazione di materiali didattici. App per prof #7 PREZI (Presentazioni dinamiche) Tutorial passo passo SPID Poste. Ww-landing-7-ways-to-work-smarter-in-the-cloud-ebook.html?LCID=IT&wt. Scopri di più sull'adozione del cloud. Wix in 9 minuti. Tutorial su G Suite for Education - Classroom prima parte. Microsoft Animatori Digitali Lab. The social school.

TOOL PER LA DIDATTICA DIGITALE. Elisabetta Buono. CoSpaces: creare contenuti in 3D ed esplorarli nella Realtà Virtuale. Di questi tempi si fa un gran discutere tra gli addetti ai lavori sul fatto che l'utilizzo della Realtà Virtuale in classe possa essere davvero efficace al fine di migliorare l'apprendimento degli studenti o se consenta soltanto esperienze emotivamente coinvolgenti e gratificanti per gli alunni, ma scarsamente significative per il loro processo di crescita.

Per quello che mi riguarda ritengo che, come sempre, siamo noi docenti a garantire che uno strumento o un'esperienza possa avere un reale significatività, riconducendoli all'interno della progettazione di un percorso che preveda il ricorso a quella risorsa come utile o fondamentale per raggiungere gli obiettivi prefissati. Per questo, ad esempio, far usare le CardBoard ai bambini, provando le varie app disponibili, divertirà tantissimo i bambini ma sarà tempo totalmente perso. Può essere utilizzato per lo storytelling, per costruire infografiche coinvolgenti, modelli 3D di oggetti, mostre virtuali e presentazioni per la classe.

Microsoft presenta il nuovo Paint che consente di disegnare in 3D. Nel corso della recente conferenza su Windows 10, Microsoft ha presentato la nuova versione di Paint, che si chiamerà Paint 3D. Come s'intuisce dal nome il nuovo programma consentirà anche di disegnare oggetti tridimensionali, in modo apparentemente semplice. Smau 2016-i nostri materiali. Luca Raina. App per prof #11 HSTRY (Cronologie interattive) Google 10 e lode! Tutto (o quasi) sulle applicazioni gratuite per la scuola. L'iscrizione a questo Corso, dopo aver visionato qui il Programma e le modalità di partecipazione, è possibile effettuarla dopo il Login sulla sinistra di questa pagina (previa registrazione se già non fatta) e dal nuovo menu che si attiva di "Iscrizioni" spuntare il Corso su Google e conferma sul pulsante "Clicca qui per iscriverti". App per prof #20 SURVIO (Sondaggi online) TECNOLOGIE E METODOLOGIE DIDATTICHE.

Impari social learning, scuola, scuola digitale, lezioni, materiali didattici, insegnanti, docenti italia,