background preloader

MOTORI DI RICERCA SPECIALIZZATI

Facebook Twitter

Google crea il motore di ricerca delle banche dati. The Guide to Pinterest for Educators. The Guide to Pinterest for Educators. Creative Commons, nasce il motore di ricerca con 300 milioni di immagini gratis. DOPO due anni di test entra in funzione il motore di ricerca Creative Commons con un archivio di 300 milioni di immagini free.

Creative Commons, nasce il motore di ricerca con 300 milioni di immagini gratis

Si tratta di un patrimonio di pubblico dominio messo a disposizione degli utenti che va ad aggiungersi ai contenuti resi disponibili su Google e Flickr con licenza CC. L'organizzazione ha sviluppato il sistema di ricerca dopo avere visto nel 2017 che ogni mese oltre 60mila utenti andavano a cercare immagini copyleft sul sito creativecommons.org. A questo indirizzo ora è possibile selezionare le immagini da scaricare e utilizzare secondo l'uso e i credits indicati. Il search engine conterà su nuove 'acquisizioni' future, anche grazie a Wikimedia Commons.

"Vogliamo rendere i contenuti commons sempre più accessibili", aveva dichiarato a TechCrunch il ceo della community Ryan Merkley annunciando il progetto. Il sito è stato nel frattempo migliorato per funzionare in modo più veloce ed efficiente, con una ricerca facile e immediata anche per canali. A proposito di quell'archivio clienti lasciato online. A fine febbraio ho segnalato il caso di un’azienda italiana che gestisce prenotazioni online per ristoranti che aveva lasciato accessibile online quello che sembrava essere un archivio dei dati dei propri clienti (circa 140.000).

A proposito di quell'archivio clienti lasciato online

L’azienda non ha risposto alle mie segnalazioni private, ma di fatto l’archivio non è più reperibile all’indirizzo IP presso il quale si trovava a disposizione di chiunque. Motori di ricerca alternativi a Google - BussolaScuola. Motori di ricerca OK. No More Google. Pikwizard: nuovo motore di ricerca per immagini utilizzabili liberamente. Il Disinformatico - Motori di ricerca. Di Paolo Attivissimo.

Il Disinformatico - Motori di ricerca

Ultimo aggiornamento: 2018/05/07. Distribuzione libera sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. I dettagli legali di questa licenza di distribuzione sono disponibili in italiano qui. Indice 1. 1. Un motore di ricerca, come Google o Bing, è un grande sistema informatico che esplora metodicamente e automaticamente tutte le parti accessibili di Internet e ne cataloga e archivia il contenuto.

Ogni motore di ricerca è composto da due elementi fondamentali: il software “esploratore”, denominato spider (“ragno”, dato che esplora il Web, che in inglese significa “ragnatela”), e l’algoritmo, che decide i criteri d’importanza con i quali vengono presentati agli utenti i risultati dell’esplorazione. L’“esploratore” ha vari nomi: per esempio, Googlebot per Google, Bingbot per Bing e Yahoo, BaiduSpider per Baidu o YandexBot per Yandex. Ma anche l’importanza della pagina che ospita il link è determinante. Voli online: i migliori trucchi per risparmiare al massimo. Case vacanze, il fenomeno Hundredrooms. L’idea della start up di Palma de Maiorca è vincente.

Case vacanze, il fenomeno Hundredrooms

E, infatti, Mediaset e Seaya Ventures vi investono ben 4 milioni di euro Per chi ancora non lo sapesse, Hundredrooms è un comparatore online di alloggi turistici. La start up è nata nel 2014 nel cuore di Palma de Maiorca come risposta al massiccio aumento della domanda di alloggi alternativi alle strutture tradizionali. Il suo obiettivo, pertanto, è quello di rendere la vita più facile ai consumatori, facendo in modo che con un’unica ricerca possano accedere a tutte le offerte disponibili, così da poter confrontare i prezzi di una stessa proprietà presente in diverse piattaforme. n’idea semplice e vincente. Nata, come si è detto, nel 2014, con un capitale sociale di 120.000 euro, Hundredrooms nel 2015 riceve il primo finanziamento di un milione di euro da Inveready, Bankinter e Media Digital Ventures. Anche lo stile di lavoro aziendale è molto innovativo.

(g.b.) (LucidaMente, anno XII, n. 136, aprile 2017) Come ottenere risposte precise a tutto su Internet. Vediamo come avere una risposta precisa alle nostre risposte senza dover spulciare tra i numerso risultati di Google e dei vari motori di ricerca.

Come ottenere risposte precise a tutto su Internet

Di solito quando cerchiamo un’informazione, facciamo una ricerca su Google che ci fornisce un lungo elenco di siti, ma c’è un modo per ottenere risposte precise a tutto. Con Google dobbiamo spulciare tra i numerosi risultati per trovare la risposta e la cosa non è immediata. Non è detto che quello che cerchiamo sia tra i primi risultati. Inoltre i risultati prendono in considerazione i siti dove è presente la domanda che abbiamo cercato, e non è detto che ci sia anche la risposta. Smartify, lo Shazam delle opere d'arte - Wired. C'è un motore di ricerca che trova le forme che vuoi nelle immagini satellitari - Wired. Qwant Junior, un motore di ricerca per bambini migliore di Kiddle - Wired.

CC Search, il nuovo motore di ricerca per i contenuti senza copyright. È stato da pochi giorni annunciato CC Search, il nuovo motore di ricerca per i contenuti senza diritti d’autore di Creative Commons.

CC Search, il nuovo motore di ricerca per i contenuti senza copyright

Tramite questo nuovo strumento, attualmente disponibile in versione beta, gli utenti possono ricercare immagini, video e brani musicali tra i database di Flickr, 500px, YouTube, SoundCloud, Rijksmuseum, New York Public Library, Metropolitan Museum of Art e Europeana. Elenco Categorie - Italia4all - Scuola. Venngage: risorsa per creare infografiche. E' sempre più diffuso, anche in ambito scolastico, il ricorso alle infografiche, un modalità visivamente accattivante per proporre informazioni, in grado di catturare l’attenzione dei ragazzi e di stimolare il collegamento tra contenuti.

Venngage: risorsa per creare infografiche

Ma come costruirle? Sono diverse le soluzioni a disposizione, ma io vi consiglio di provare Venngage, una piattaforma che richiede la registrazione al servizio (potete anche accedere con i vostri account social) per poterla utilizzare gratuitamente con il profilo studente (fino a 5 infografiche). Poi dovrete soltanto scrivere il titolo dell'infografica e scegliere, tra i tantissimi modelli presenti, quello che si adatta maggiormente alle vostre necessità (potete anche decidere di iniziare da una base assolutamente vuota). Il pulsante Publish in alto vi consente di pubblicare quanto elaborato o visualizzare semplicemente l'anteprima. Vai su Venngage Articoli correlati. StickPNG: motore di ricerca di immagini PNG con sfondo trasparente. Quando siete alle prese con fotomontaggi per le vostre pubblicazioni, vi sarà capitato in più di una circostanza di ricercare immagini con uno sfondo trasparente, in modo da utilizzare solo l'oggetto desiderato.

StickPNG: motore di ricerca di immagini PNG con sfondo trasparente

Tra i formati immagine che contemplano questa possobilità conosciamo GIF e PNG, ma capita spesso che, operando una semplice ricerca avanzata su Google immagini circoscritta a questi formati, ci ritroviamo molti risultati... non trasparenti. Oggi vi segnalo StickPNG, un motore di ricerca di immagini png con sfondo trasparente. Sono migliaia le immagini disponibili ricercabili attraverso un menu a categorie o utilizzando il textbox .

Appunti per una didattica attiva – Spazio scuola on-line. Risparmiate sul biglietto aereo con Google Flights. Leonardo Banchi La prenotazione di un volo aereo può facilmente essere l’aspetto che più incide sul prezzo di un viaggio, e proprio per questo i metodi per riuscire a risparmiare, acquistando il biglietto al miglior prezzo possibile, sono ormai piuttosto diffusi: si va dalla cancellazione dei cookie per non far tracciare i propri interessi da servizi di vendita poco onesti, fino al controllo quotidiano dei prezzi, per scoprire quando essi tendono a calare.

Risparmiate sul biglietto aereo con Google Flights

Da oggi però tutte queste operazioni sono decisamente superate, grazie ai miglioramenti che Google ha introdotto nel servizio Google Flights: quest’ultimo non si limiterà più infatti a elencare i voli disponibili per la vostra destinazione informandovi sul loro prezzo, ma sarà in grado anche di suggerirvi se è meglio attendere a prenotare, in vista di un calo dei prezzi, oppure affrettarsi ad acquistare per evitare futuri aumenti. Torsearcher, il motore di ricerca per il Deep Web. REPOSITORY DI EBOOK - DOVE TROVARE EBOOK. All In One: tutti i motori di ricerca in una pagina. All In One è un progetto decisamente utile per chi non ha molto tempo da perdere in rete.

All In One: tutti i motori di ricerca in una pagina

Si tratta infatti di un motore di ricerca in grado di integrare più motori contemporaneamente, facile da configurare e in grado di soddisfare le esigenze di ciascuno. Come potete vedere nell'immagine sopra, oltre a poter selezionare il motore di ricerca desiderato, potete aggiugere altri siti web all'interno dei quali operare la ricerca. Potete infatti notare che in fondo alla lista c'e' un'icona relativa al mio blog e, in questo caso, se digitate la parola e cliccate sulla icona in fondo, opererete la ricerca all'interno di Maestro Roberto. Indagatori di immagini si diventa. Quante volte vi è capitato di vedere sul web un’immagine senza informazioni e domandarvi chi sia l’autore? Non è difficile, in verità, risalire alla fonte e recuperare tutti i dati di un’immagine. Ci vuole giusto un po’ di pazienza e qualche semplice trucco. Vediamo come si fa. Per cominciare ci serve l’URL dell’immagine (l’indirizzo che appare nella barra di navigazione quando l’immagine è aperta sul browser) oppure il file conservato sul nostro computer.

Su questo sito, ad esempio, ho trovato un dipinto che non riporta alcun dato. Come fare per ottenere l’indirizzo specifico dell’immagine (il famoso URL)? Motore di ricerca semantico: a cosa serve e come si usa. Pinterest. Pinterest. Il sito che fa scaricare gratis gli articoli accademici a pagamento. Alexandra Elbakyan è una donna kazaka di 27 anni: studia storia della scienza e nel tempo libero gestisce Sci-Hub, un sito che mette gratuitamente a disposizione di chiunque ne abbia bisogno circa 47 milioni di articoli accademici che altrimenti si troverebbero solo a pagamento. Da qualche anno Sci-Hub è diventato per il contesto accademico quello che tra il 1999 e il 2001 Napster è stato per l’industria discografica: è gratis, moltissime persone lo usano ma c’è chi lo considera illegale, perché offre gratuitamente qualcosa che altri vendono e che è coperto da diritto d’autore.

Più in generale, le questioni che riguardano Elbakyan e Sci-Hub si inseriscono quindi nel grande e ancora non risolto dibattito sul copyright ai tempi di internet. Il Washington Post ha intervistato Elbakyan via internet e lei ha spiegato: «Ci sono molti argomenti per sostenere che la violazione di copyright non equivale a un furto. Ma anche se lo fosse, in questo caso è un furto giustificato.

Banche Dati

RISORSE ITALIANE. Siti specializzati sull'inclusione. Google Maps V3 - Einfache Integration. Qwant Junior, un motore di ricerca per bambini migliore di Kiddle. La versione per ragazzi del motore di ricerca anti-Google franco tedesco funziona meglio di Kiddle, ma anche per lui la sessualità resta un tabù (ma le mestruazioni, per fortuna, no) Già è difficile trovare siti che siano davvero strutturati per un pubblico di minori, figuriamoci motori di ricerca. Il recente caso di Kiddle ne è la prova: intenzioni buone, attuazione che fa acqua da tutte le parti. Kiddle, il Google per bambini. Un motore di ricerca che offre risultati di ricerca per i più piccoli. Il sistema deve ancora migliorare, ma al lavoro c’è una squadra di editor Kiddle è un motore di ricerca per bambini. Quali sono i migliori siti per gli open data. I dati raccontano storie. Convalidano o smontano teorie, aiutano a contestualizzare. Ecco dove trovarne in quantità Pubblicato sfoglia la gallery.

Deep web e dark web. (Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita) Best Free Online Applications and Services. 5 Research Tools Students Often Overlook. When they're given a research assignment most students immediately turn to Google to start their research. Unfortunately, many students don't recognize that they are limiting their research efforts by not going beyond Google.com to search. Here are five research tools that I introduce to students to get them to go beyond using Google.com. I siti per scoprire se un lavoro è stato copiato. Pipl - People Search. aNobii. Nuove simulazioni - Simulazioni in PhET.

Un'iniziativa AICA - SIe-L per la scuola. Loro Imparano Meglio. EdSurge : The Best in Education Technology. K-12 Education Tips & Strategies That Work. Educational Technology Clearinghouse. TeachThought - Learn better. Edudemic - Education Technology Tips For Students And Teachers.

Cultural Institute.