background preloader

Main - TeachThought

Main - TeachThought

http://www.teachthought.com/

Related:  Competenze digitaliMOTORI DI RICERCA SPECIALIZZATIStrumenti digitali per la didatticatechnology and assessmentDidattica delle lingue

WEF: il lavoro umano è senza futuro Roma - Il World Economic Forum (WEF) di Davos lancia l'allarme sulle sfide poste dalla cosiddetta "quarta rivoluzione industriale", un fenomeno già in atto che nel giro di cinque anni porterà alla perdita netta di 5 milioni di posti di lavoro nelle 15 economie mondiali più sviluppate. Ora come non mai, il compito di regolare questo sconvolgimento spetta - o quantomeno spetterebbe - alla politica e ai parlamenti nazionali e non solo. Il nuovo appuntamento annuale del WEF a Davos è incentrato sullo studio degli effetti economici derivanti dalla diffusione di tecnologie avanzate come robotica, nanotecnologie, stampa 3D e biotech, e la ricerca della fondazione non profit ha preso in esame 13 milioni di dipendenti in nove diversi settori industriali nelle prime 15 economie nazionali del pianeta.

I siti per scoprire se un lavoro è stato copiato Non c’è niente di peggio che trovare un proprio articolo copiato su qualche altro sito. Senza nemmeno una citazione. Il tempo della ricerca e l’impegno non sono una cosa da trascurare, e il plagio lo fa. A scuola e nelle università copiare è proibito, o quantomeno sanzionato.

ABC Sicurezza: Google Dorking «Nessuna domanda è più difficile di quella la cui risposta è ovvia.» George Bernard Shaw Cosa significa “Google Dorking” Per “Google Dorking” (o “Google Hacking”) s’intende quell’insieme di tecniche di ricerca avanzate, applicate al motore di ricerca Google – come ad altri motori – e ascrivibili all’ambito dell’OSINT, utili per: 8 Consigli per Imparare l’Inglese Velocemente Vi piacerebbe imparare l’inglese, ma pensate che sia troppo difficile ricordare tutte quelle regole grammaticali e parole sconosciute o che non riuscirete mai a trovare il tempo per farlo, perchè troppo occupati con lo studio, la palestra o il lavoro? Ebbene non scoraggiatevi, perchè con un pò di diligenza e costanza, anche voi potrete diventare poliglotti! Naturalmente non in una settimana o in un mese, ma sicuramente in modo più veloce e semplice se seguirete alcuni semplici accorgimenti. Molti sostengono di aver smesso di studiare l’inglese perchè spaventati dalle forme verbali, dai concetti di gerundio e infinito e dalla grammatica in generale. Ma in realtà non è così complessa come si può pensare e con il tempo vi sembrerà più facile. Sappiate che non avrete bisogno di conoscere e capire alla perfezione tutte le forme grammaticali per parlare fluentemente!

Quadri... da ascoltare. Il mio ultimo programma "Guida all'ascolto di 'Quadri da una esposizione' di Modest Musorgskij" si propone di facilitare un approccio consapevole e guidato all'ascolto del celebre brano classico del musicista russo. E' suddiviso in varie Sezioni: - La sezione "L'Autore" presenta una essenziale biografia di Modest Musorgskij. - La sezione "La composizione" delinea brevemente la natura dell'opera proposta, le sue caratteristiche, la sua struttura. - La sezione "Ascolta la composizione" rappresenta il cuore del programma: propone l'ascolto integrale dell'opera attraverso due percorsi differenti.

Davos, il futuro dell'economia è nelle competenze digitali Possono contribuire alla crescita economica globale per oltre 2 trilioni di dollari Pubblicato Foto: pixabay.com I primi numeri invitano già ad una riflessione: ad oggi l’economia globale vale 85,15 trilioni di dollari e, per il 2020, è prevista una crescita fino a 98,49 trilioni, spinta anche da un’appropriata applicazione delle tecnologie e delle competenze digitali le quali, in termini percentuali, guadagneranno terreno sulle attività economiche non digitali. Leggi anche: Whistleblowing, un primo sì alla proposta di legge che amplia le tutele Deep web e dark web (Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita) Il World Wide Web corrisponde in pieno al suo nome. È mondiale (worldwide) ed estremamente vasto, ma se ci limitassimo a considerarne le pagine web che i motori di ricerca indicizzano ci limiteremmo a considerarne soltanto una parte, quella più visibile. La realtà è che possiamo immaginare il web come costituito da diversi strati. Il primo, quello più superficiale, è anche quello più frequentato. Chiamato per l'appunto Surface Web o Visibile Web (web di superficie o visibile) consta di tutte le pagine raggiunte dai motori di ricerca, che non sono poche.

Digital World- Filter Bubble Digital World, il nuovo programma di Rai Cultura di indagine e riflessione sui cambiamenti legati alle tecnologie digitali. In dodici puntate, Matteo Bordone approfondisce vari temi, puntando l’attenzione sulle principali novità tecnologiche e le ricadute che queste hanno nei diversi settori, dall’informazione alla scuola, dalla società alla finanza, dall’ambiente alla salute. Il titolo della terza puntata è "Filter Buble". Un mondo disegnato intorno a noi, esattamente tarato sui nostri gusti: è quello della “bolla” creata dagli algoritmi che censiscono telematicamente le nostre preferenze, i nostri spostamenti, le nostre scelte. Matteo Bordone, in un viaggio a più tappe, ci spiega cos’è e come agisce la cosiddetta “Filter Bubble”.

Tecnodidatticamente Sono stati giorni molto ricchi di spunti e di riflessioni e poiché, come sapete, ho l'abitudine di scrivere solo se e quando ne sento il bisogno, avendone adesso una impellente necessità (anche far tacere i vari campanelli che trillano in testa), raccomando ai pazienti lettori di armarsi di un'ulteriore buona predisposizione d'animo, in quanto il post è lungo e si conclude con una serie di appunti e segnalazioni. Il miracolo parte dai ragionamenti sul rapporto tra tecnologie e didattica/appendimento che iniziano a travalicare i confini dei tecnici e dei ricercatori, attirando l'attenzione dei media in generale, anche se con deviazioni un pò grossolane e semplicistiche. Ma va bene così.

ADi – Risorse per la progettazione per competenze Sei un docente o un dirigente scolastico?Cerchi risorse sulla progettazione didattica e sulla valutazione?Vuoi acquisire innovative tecniche di progettazione didatticaper competenze confrontandoti con altri insegnanti? Questo è il posto giusto per te! Animatori Digitali e Competenze: un matrimonio possibile! Da quando è stata istituita la figura dell’Animatore Digitale (AD) si è fatto un gran parlare di problemi legati al compenso, di possibili conflitti con altre figure di funzioni strumentali e soprattutto si soluzioni legate al software o all’hardware da implementare nella propria scuola. A mio avviso questo è un modo completamente sbagliato di intendere la figura dell’AD. Se da un lato è vero che il miur ha coniato un nome forse poco felice (altrove ho parlato, ad esempio, di Animatore Didattico), è d’altro canto innegabile che ridurre questa figura ad un mero esecutore di scelte tecniche rischia di far naufragare un ruolo che potrà essere senza dubbio decisivo nel prossimo triennio. Chiarito questo vediamo quali strade potrebbero intraprendere quegli AD che volessero riportare il dibattito sul percorso delle pedagogie e non delle tecnologie. Una indicazione potrebbe essere quella dell’insegnamento per competenze. A questo punto la domanda è: come attuarli?

Quali sono i migliori siti per gli open data I dati raccontano storie. Convalidano o smontano teorie, aiutano a contestualizzare. Ecco dove trovarne in quantità Pubblicato Videonot.es: prendere appunti durante la visione di video VideoNot.es è un eccellente strumento per prendere appunti durante la visione di video. VideoNotes consente di caricare qualsiasi video di YouTube sul lato sinistro dello schermo, mentre sul lato destro trovate uno spazio per digitare note che risulteranno sincronizzate con le varie parti del filmato. Questa applicazione si integra con il vostro account Google Drive.

Related:  Victorinox