background preloader

Alessiosola

Facebook Twitter

Alessio Sola

Formazione. Storia - didattica (scuola interattiva) Didarca - Il motore della didattica. Maestro Roberto - Tecnologie e didattica. Insegnare / Apprendere Storia. Coinvolgere gli Allievi Archivi - Tecnologie Didattiche. I siti per scoprire se un lavoro è stato copiato. Non c’è niente di peggio che trovare un proprio articolo copiato su qualche altro sito.

I siti per scoprire se un lavoro è stato copiato

Senza nemmeno una citazione. Il tempo della ricerca e l’impegno non sono una cosa da trascurare, e il plagio lo fa. A scuola e nelle università copiare è proibito, o quantomeno sanzionato. In Inghilterra e in America si rischia molto se si viene scoperti (per plagio si può anche venire cacciati dalle università) e in Germania una tesi di dottorato copiata ha portato a una crisi politica. Nel web tutto questo non accade. Per rimediare esistono degli strumenti che permettono di identificare articoli copiati, del tutto o in parte (molto più efficaci della semplice ricerca su Google). 1. Il miglior “rivelatore di plagio” è, senza ombra di dubbio, Copyscape. 2. Gratis e facile da usare. 3. Permette di trovare contenuti copiati in tutta la rete: basta inserire un articolo (massimo 1000 parole) o un file di testo nel box di ricerca. 4. 5.

Risorse didattiche schede esercizi giochi problemi per la scuola. Didattica della storia. In questa pagina troverete delle interessanti risorse sulla didattica della storia1.

Didattica della storia

Leggi i i post che pubblichiamo sull’argomento sul nostro blog (clicca sulla colonnina a destra “Categorie”, “Didattica della storia”). 2. Guarda la nostra sitografia che aggiorneremo in progress: ATLANTIDE: STORIE DI UOMINI E DI MONDI Sito della trasmissione di LA7 dedicata a uomini ed avvenimenti che hanno cambiato il corso della storia. La scuola in un click. Indire. Indicazioni Nazionali: punti essenziali per una didattica in continuità – Di Rosella Tirico Con l’avvicendarsi delle diverse Indicazioni Nazionali e degli Orientamenti programmatici europei e mondiali, pubblicati in questo ultimo decennio, si potrebbe avere l’impressione che il curricolo corra il rischio di appiattirsi su scelte predeterminate a livello nazionale/internazionale e comunque condizionate dai contesti sociali vicini e lontani e che tenda a perdere forza e consistenza l’autonomia dell’insegnamento e delle singole istituzioni scolastiche, la cui unica preoccupazione è raggiungere i Traguardi, le Competenze Chiave europee ed il successo formativo.

Indicazioni Nazionali: punti essenziali per una didattica in continuità –

Non dobbiamo dimenticare, però, che i Documenti nazionali costituiscono un punto di riferimento imprescindibile, ma sono un testo aperto nella realizzazione del processo educativo che vede assoluti protagonisti gli alunni, le famiglie ed i docenti. Didattica Inclusiva. DSA. Grammatica. Social bookmarking in plain english - doppiato ITALIANO. Social bookmarking. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Social bookmarking

Il social bookmarking è un servizio basato sul web, dove vengono resi disponibili elenchi di segnalibri (bookmark) creati dagli utenti. Questi elenchi sono liberamente consultabili e condivisibili con gli altri utenti appartenenti alla stessa comunità virtuale. Introduzione[modifica | modifica wikitesto] Cenni storici[modifica | modifica wikitesto] Il concetto di "condivisione in rete dei bookmark" è databile verso la metà del 1999, ma le prime proposte in questo senso furono di breve durata, travolte dalla crisi che investì il comparto dell'alta tecnologia dopo il 2001. Visione d'insieme[modifica | modifica wikitesto] In un sistema di social bookmarking gli utenti registrano un catalogo di risorse Internet ritenute, a vario titolo, utili e stimolanti.

La categorizzazione delle risorse avviene per mezzo di "parole chiave" (tag) liberamente e informalmente scelte dall'utente (vedi Folksonomia). Aspetti positivi[modifica | modifica wikitesto] Programmi per creare mappe concettuali e mentali. Se siete bravi a ripetere, anche a pappagallo, ma comunque riuscite e memorizzare frasi e discorsi molto lunghi potreste anche fare a meno di una mappa concettuale.

Programmi per creare mappe concettuali e mentali

Essa serve principalmente per aiutare coloro che non riescono a creare un discorso che fila liscio e senza intoppi, che non vada fuoritema e che sia in ordine cronologico. L'errore più diffuso quando si ripete all'orale è quello di giungere subito alla conclusione ma non perché il capitolo da ripetere fosse breve bensì perché ci si dimentica di eventi importanti oppure perché l'insegnante ha fatto qualche domanda inerente alla parte finale del testo studiato. Tutorial Prezi italiano: primi passi. GlossiX - Il Glossario d'Informatica. La rivista italiana dei libri per ragazzi. La Lettrice Rampante. Loro Imparano Meglio. La rassegna dei libri. La Frusta letteraria -Rivista on line di critica culturale. Il pepeverde rivista di letture e letterature per ragazzi.

RAI SCUOLA. Repetita Treccani. Moduli di Storia. Quiz Game Master - Create a Quiz. LaboraStorio II, Settecento e Ottocento. GIOCHI-GEOGRAFICI.COM giochi geografia. Mappe già pronte. Letteratura - spunti didattici. Blog e siti utili. Verbo - grammaticamediale. Spunti operativi LIM. Font. Programmi per fare mappe concettuali. Organizzare bene le idee è fondamentale per portare a termine un lavoro in maniera efficiente.

Programmi per fare mappe concettuali

Qui entrano in gioco i programmi per fare mappe concettuali e mappe mentali che permettono di generare facilmente dei grafici da consultare, modificare e trasferire istantaneamente su vari device. La scelta in questo campo è davvero ampia: ci sono soluzioni professionali per chi è abituato ad usare le mappe concettuali quotidianamente per fini lavorativi, applicazioni gratuite super-intuitive per gli utenti meno esperti e delle soluzioni online per fare tutto direttamente dal browser senza scaricare altri programmi sul PC. Da non sottovalutare, poi, il fattore mobile: ormai sono sempre di più i software per le mappe concettuali che consentono di visualizzare e modificare i propri documenti anche da smartphone e tablet tramite apposite app. Archivio di Stato di Palermo - Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Biblioteconomía 02. Paleografia e Diplomática. Palaeography & latin.

Archivi Storici e Archivistica. Storia.