background preloader

ZOHO: Cloud Software Suite and SaaS Applications for Businesses

https://www.zoho.com/

Related:  TEAM INNOVAZIONE DIGITALERisorse per la scuolaTeam Digitalegabry9caciciagiovanni

Gruppo Lavoro Inclusività chiama Gsuite: il caso della Cocchi Aosta di Todi Realizzare quanto previsto dalla circolare ministeriale sulla strutturazione del Gruppo di Lavoro Inclusività GLI è impresa ardua. Secondo queste disposizioni il gruppo, facendosi carico di tutti gli alunni certificati con Bisogni Educativi Speciali (B.E.S.) e non solo di quelli con disabilità, deve coinvolgere anche le figure di coordinamento previste per ogni classe dove siano presenti alunni B.E.S. (mediamente 30-60 persone). L’obiettivo è quello di “assicurare all’interno del corpo docente il trasferimento capillare delle azioni di miglioramento intraprese e un’efficace capacità di rilevazione e intervento sulle criticità all’interno delle classi”. Quale strumento usare allora per condividere l'azione educativa e stimolare la Didattica Collaborativa?

I migliori siti web per creare timeline Nella sezione Discipline - Storia del blog trovate già diverse risorse per creare linee del tempo online. Ho trovato in rete una raccolta dei 10 migliori siti web per creare timeline e ritengo utile condividerla con i miei lettori. Capzles - Semplicemente uno dei siti più ben fatti per la creazione di timeline, con un'interfaccia utente molto completa e la possibilità di incorporare in un sito web. Quizalize: quando i quiz in classe diventano un gioco Ancora una risorsa per la gamification in classe. Si tratta di Quizalize strumento progettato per creare quiz basato sul gioco. Ciò che contraddistingue Quizalize rispetto a servizi analoghi, sono i report dettagliati che vengono generati e la possibilità di differenziare e personallizzare le proposte verificando in tempo reale come ogni studente o l'intera classe sta apprendendo specifici contenuti didattici. Quizalize integra un sistema di controllo, Zzish, che permette agli insegnanti di monitorare i progressi degli studenti in tempo reale, grazie alla produzione di un report dettagliato, con risposte corrette ed errate. Quizalize permette agli insegnanti di creare delle squadre all'interno della classe e gli studenti possono rispondere alle domande in forma anonima per non condizionarli emotivamente per eventuali risposte sbagliate.

Scienze motorie e sportive Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Le scienze motorie e sportive[1] sono quelle discipline che si occupano delle attività fisiche e dello sport, attraverso lo studio trasversale della medicina, della psicologia, della fisiologia e della didattica dello sport. Disciplina in Italia[modifica | modifica wikitesto] Piano Educativo Individualizzato (PEI) Il Piano educativo individualizzato (indicato in seguito con il termine P.E.I.), è il documento nel quale vengono descritti gli interventi integrati ed equilibrati tra di loro, predisposti per l'alunno in situazione di handicap, in un determinato periodo di tempo, ai fini della realizzazione del diritto all'educazione e all'istruzione, di cui ai primi quattro commi dell'art. 12 della legge n. 104 del 1992. Il P.E.I. è redatto, ai sensi del comma 5 del predetto art. 12, congiuntamente dagli operatori sanitari individuati dalla ASL (UONPI) e dal personale insegnante curriculare e di sostegno della scuola e, ove presente, con la partecipazione dell'insegnante operatore psico-pedagogico, in collaborazione con i genitori o gli esercenti la potestà parentale dell'alunno. Atto di indirizzo: D.P.R. del 24/02/94, art.4. In sintesi Il P.E.I. è: Contiene

Strumenti di Google Apps for Education Le principali Apps di Google In un precedente articolo ho indicati alcuni dei principali motivi che dovrebbero spingere le scuole ad utilizzare Google Apps for Education. Oggi elenco i principali strumenti disponibili nella suite software di Google Apps for Education: Google Classroom: applicazione, utilizzabile via web o tramite app per dispositivi mobili, per la somministrazione, classificazione e valutazione dei compiti, per l’interazione tra studenti e insegnanti. Per coloro che volessero approfondire l’argomento consiglio il testo: “Amministratore di Google for Education” disponibile come ebook su Amazon. La guida fornisce le informazioni di base utili agli amministratori per usare l’applicazione.

AID Associazione Italiana Dislessia I disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l'inizio della scolarizzazione. In base al tipo di difficoltà specifica che comportano, i DSA si dividono in: Sicurezza Informatica: ecco come proteggersi da chiavette USB infette Ransomware, trojan o e-mail phishing. Sono vari e diversi i nomi dei malware che ci fanno paura e che stanno minando la nostra sicurezza informatica nell’ultimo periodo. C’è un pericolo però che molti di noi non prevedono, poiché non è presente su Internet. Si tratta dei virus nascosti nelle chiavette USB. Per un cyber criminale prendere possesso di un computer tramite una pennetta USB è uno dei modi più semplici. Il dispositivo infatti, se noi non prendiamo delle precauzioni, accetta di default ogni collegamento USB, anche quello più dannoso per la nostra sicurezza.

Pearltrees 2.0 in profondità indeepness Certamente il cambiamento della piattaforma 1.0 alla versione 2.0 di Pearltrees a molti non è andata molto giù : la versione 1.0 si distingueva per il fatto che ogni collezione ed ogni collegamento ad essa era organizzata quasi come un albero ed i cerchi. A molti è dispiaciuto che tale piattaforma sia cambiata ,anche se, personalmente credo che sia Pearltrees 1.0 che la 2.0 avrebbero potuto felicemente convivere assieme. NB: per cancellare collezioni ed elementi nella collezione trascinate gli elementi nel cestino.

SPECIALE COLONNA VERTEBRALE Testo e disegni di Stelvio Beraldo POSIZIONI, ESERCIZI E CARICHI VERTEBRALIRicerca bibliografica e rielaborazione grafica a cura di Stelvio Beraldo Esempi di carico sulla colonna vertebrale ESERCIZI DI DECOMPRESSIONE DISCALE PER PREVENIRE TRAUMI ALLA COLONNA VERTEBRALETesto e disegni di Stelvio Beraldo Cosa sono le Mappe concettuali e le Mappe Mentali Le mappe sono un utile strumento di studio, ma per essere veramente efficace ognuno deve preparare le proprie, facendosi guidare dalle proprie capacità cognitive e logiche…. (ecco perchè dovrebbero essere i ragazzi stessi a farle) quelle pronte che trovate nel web, questo sito compreso, sono utili per capire come farle, e nei momenti in cui il carico di compiti non concedete abbastanza tempo per farle, ma poi devono essere adattate ai propri libri di testo, ai propri insegnanti , ma cosa principale, al ragazzo stesso. Nelle mappe concettuali sono espresse appunto i CONCETTI legati insieme da una PAROLA LEGAME, sono strutturate in TRIADI, vanno dall’alto verso il basso formando una sorta di piramidi da una stessa parola legame possono scaturire più concetti Dal secondo concetto parte un altra parola legame e poi un altro concetto e così via….. Le mappe concettuali essendo strutturate per concetti sono di facile lettura, perchè formano periodi completi,

IL LASER Una delle proprietà ottiche particolarmente significative per la luce laser, anche dal punto di vista delle applicazioni, è la grandezza fisica chiamata brillanza. La brillanza B di una sorgente di radiazione elettromagnetica è definita come la potenza emessa dall'unità di superficie sotto un angolo solido unitario d'osservazione: e si misura in Watt su secondo e su steradiante. Per come la brillanza è definita l'organo naturale adatto alla sua misura è l'occhio; esso, infatti, oltre a rilevare le diverse frequenze, ossia i colori delle onde elettromagnetiche nella gamma del visibile, è sensibile alla quantità di energia radiante che vi entra per angolo solido (ossia entro ogni piccolo cono con il vertice sulla pupilla).

Related:  nicolatuzzolinoLezioni di tecnologia