background preloader

Word Cloud

Facebook Twitter

Un nuovo generatore di word clouds: Wordlings. Wordlings è un nuovo strumento gratuito per generare online word clouds, le nuvole di parole che consentono ad un primo impatto visivo di capire velocemente il tipo di contenuto o argomento di un documento, articolo, o sito web. Per utilizzare il servizio è sufficiente accedere con gli account di facebook o twitter e potrete anche decidere dove prendere il testo da usare per generare l’immagine. Una delle caratteristiche più rilevanti di Wordlings è poi la possibilità di modificare i caratteri del testo, le dimensioni e i colori della nuvola e di assegnare varie forme alla vostra nuvoletta di parole.

Una volta elaborata la word cloud, è possibile incorporarla in una pagina web grazie al codice embed, oppure potrete disporre del link diretto all'immagine. Quella che vedete sopra è la nuvola di parola relativa a questo articolo. Articoli correlati. Tagul: generatore di tag clouds. Quella che vedete sopra è la nuvola di tag generata con Tagul, relativa al blog Maestro Roberto. In pratica questo servizio è un generatore word clouds relativo a testi, siti web o blog, con la particolarità di collegare ogni parola della nuvola al motore di ricerca Google. Quindi, cliccando su qualsiasi parola della tag cloud, aprirete direttamente una pagina di Google contenente i risultati di ricerca per quella parola. Così come per altri servizi analoghi, Tagul consente di specificare le parole da ignorare nella creazione word clouds. Potete scegliere tra diverse opzioni grafiche e, una volta che la nuvola di parole è stata generata, potrete disporre di un codice embed per inserirla sul blog o sito web.

Articoli correlati. Taxgedo: creare nuvole di parole con stile. Già in passato mi sono occupato di strumenti per creare nuvole di parole (Word clouds), una simpatica modalità per visualizzare le parole più ricorrenti presenti in blog, in una discussione o un sondaggio. Tagxedo è un generatore di word clouds tra i più completi e versatili.

Consente di prelevare le parole da articoli, dialoghi, lettere e altro ancora e per trasformarle in nuvole di parole dalle forme più originali. La dimensione e lo spessore della parola fa riferimento al numero di ricorrenze di quel termine. Ciò che fa preferire Tagxedo è la possibilità di utilizzare diverse opzioni per personalizzare la propria nuovola di parole. Articoli correlati. Generare Word Cloud con ABCya! Generare Word Clouds con WordItOut. Word cloud made with WordItOut WordItOut è uno dei tanti generatori di word clouds, ma certamente tra i più completi. Potete infatti decidere di inserire un documento, scrivere una semplice frase o un testo lungo quanto volete, un indirizzo web associato ad un feed e trasformarlo in una nuvola di parole dove i termini più ricorrenti risultano più grandi rispetto agli altri.

Il sistema prevede un pannello di controllo attraverso cui potete aggiungere le parole che non volete che appaiano, come gli articoli, le preposizioni, ecc. Ovviamente potete agire sui colori delle parole e sullo sfondo. Al termine avrete la possibilità di scaricare l'immagine, incorporarla tramite codice embed o condividerla nei social network. Articoli correlati. 10 risorse per creare nuvole di parole. Wordclouds.com: nuvole di parole. Aggiungo wordclouds.com al lungo elenco di strumenti per creare nuvole di parole. Sono quelle rappresentazioni grafiche in cui i termini presenti in un testo vengono rielaborati per generare immagini in cui la grandezza delle singole parole è commisurata alla frequenza con cui è ricorrrente all'interno del testo. L'uso delle word cloud in classe può essere utile in diversi contesti. Uno di questi è la ricerca collettiva delle parole chiave all'interno di un testo: utilizzando un documento condiviso in cui ogni studente deve indicare le idee chiave contenute in un brano e caricando il file all'interno di uno strumento come wordclouds, risulteranno immediatamente evidenti le scelte operate dagli studenti.

Potrete inserire un link, caricare un documento o incollare direttamente le parole e scegliere la forma, le combinazioni di colori, i fonts, le dimensioni. Insomma, le possibilità di personalizzazione sono davvero molte, così come le modalità di esportazioni, in locale o in remoto. WordHearts: creare nuvole di parole. Aggiungo WordHearts ai vari servizi per creare nuvole di parole. In questo caso sono solo 5 le tipologie di forme da scegliere (cerchio, cuore, quadrato, rombo e stella), ma molto carini gli effetti di personalizzazione. Le parole vanno inserite nel primo text box e sotto potete scegliere tra alcuni simboli. E' possibile personalizzare i colori di testo e forma, lo sfondo, il font, l'orientamento del testo. Ad ogni personalizzazione applicata, cliccate su Draw per visualizzare le modifiche.

Una volta ultimato la word cloud, cliccate su Save e scaricate in locale l'immagine. Vai su WordHearts Articoli correlati. 22 strumenti per creare nuvole di parole. Ogni tanto mi capita di segnalare uno strumento per creare word clouds, le nuvole di parole che rappresentano una vera e propria infografica. In effetti ogni immagine solitamente restituisce informazioni sulle parole utilizzate, che hanno una grandezza proporzionale alla loro ricorrenza nel testo.

In altri casi trovate invece semplicemente forme grafiche predeterminate che verranno rappresentate utilizzando i testi che andrete ad inserire. Mi è stato chiesto di raggruppare tutti i servizi per creare word cloud in un post ed eccovi accontentati. Wordle Taxedo Tagul WordItOut ABCya TagCrowd ImageChef WordSift ToCloud TagCloud VocabGrabber TagCloug Generator TweetCloud YippyCloud MakeCloud FestiSite QuinturaKids Many Eyes Tag Cloud Generator Text Tag Cloud Word Hearts Keyword Cloud Checker Articoli correlati. Wordsalad: creare nuvole di parole da dispositivi iOS ed Android. Questo blog ha segnalato tanti strumenti online per creare word cloud, le nuvole di parole che restituiscono una rappresentazione visiva dei termini presenti in un testo o in un sito web. Wordsalad si distingue dagli altri perchè è disponibile in versione app per dispositivi mobili iOS ed Android.

Con Wordsalad potrete modificare le nuvole di parole cambiando i colori, i caratteri e l'orientamento delle stesse. L'applicazione rileva la lingua del testo e in maniera "random" compone una bella immagine in cui la grandezza delle parole è direttamente proporzionale alla frequenza con cui si ripetono all'interno del testo. Una volta terminata la creazione del wordcloud, è possibile esportarlo sul dispositivo o condividerlo con gli amici. Vai su Wordsalad Articoli correlati. Nuagesdemots: generatore di word cloud. Ecco un'altra piattaforma per creare nuvole di parole. E' francese e ricchissima di strumenti di personalizzazione. Si chiama www.nuagesdemots.fr e permette di creare word cloud partendo da links, files o semplicemente incollando testi copiati, come nel caso che vedete sopra..

Da qel momento potrete formattare la vostra immagine di parole scegliendo il formato, la distanza tra le parole, la forma, la combinazione dei colori, il font. Al termine dell'elaborazione, potrete scaricare la word cloud in formato immagine (PNG o JPG), come PDF o condividerla online attraverso un indirizzo URL. Vai su www.nuagesdemots.fr Articoli correlati.