background preloader

Video editor

Facebook Twitter

Creare e modificare video con Android. Vorrei presentarvi una serie di applicazioni che potranno esservi utili per creare e/o modificare video su dispositivi Android.

Creare e modificare video con Android

Fino a qualche tempo fa questa attività era prerogativa unica dei pc, ma oggi, grazie a fotocamere sempre più performanti, all'evoluzione di processori e RAM dei dispositivi mobili, possiamo decidere di utilizzare anche questa seconda opzione. Eccovi qualche app che vi servirà a questo scopo. Quick: permette di importare fino a 200 clip e foto per creare video con possibilità di inserire filtri, effetti ed inserire e sincronizzare colonne sonore.

AndroVid Video Editor: uno dei più completi, con l'opzione per tagliare o unire video, eliminare sequenze, aggiungere testo, estrarre l'audio e molto altro ancora. Kine Master: ha un'interfaccia molto ben strutturata, con una Timeline e varie funzioni come la rotazione ed effetti di transizione di tutti i tipi Power Director: app che vi permette di eliminare l'audio, tagliare tracce, aggiungere testo e transizioni. Flipped Classroom: 7 strumenti per creare quiz multimediali. Condivido un'utilissimo schema, particolarmente indicato per i colleghi impegnati nella flipped classroom. Si tratta di una raccolta, elaborata da Richard Byrne, delle migliori soluzioni per elaborare test multimediali, da integrare nelle lezioni sulle quali gli studenti lavorano a casa.

Sono 7 strumenti dei quali ho già parlato nel blog, ma questo schema riassuntivo risulta particolarmente pratico perchè offre in un'unica visualizzazione un confronto tra le varie risorse in termini di differenziazione di media, di tipologia di domande, della presenza o meno di feedback per gli studenti, di richiesta o meno di indirizzo email, di monitoraggio per i docenti. Le risorse indicate sono: Google Moduli, Blubbr, Edpuzzle, EduCanon, Zaption, Tinytap, Riddle. Sotto trovate un tutorial per ogni strumento. Per consultare la raccolta di risorse per creare test multimediali cliccate qui. Fonte: www.freetech4teachers.com/ TouchCast: creare video interattivi su iPad. Touchcast Studio è un'app gratuita per iPad che permette di creare video interattivi, con la possibilità di sostituire lo sfondo verde con altri contenuti multimediali.

TouchCast: creare video interattivi su iPad

I vostri filmati potranno essere arricchiti da immagini, pagine web, feed twitter, altri video, note e molto altro ancora. E' possibile anche utilizzare l'app come una sorta di lavagna digitale per costruire vere e proprie video lezioni. I video in Touchcast possono essere creati utilizzando modelli a tema, oppure partendo da zero ed utilizzando il cruscotto di comandi posti in basso. Tra questi segnalo la funzione vApp che permette di inserire contenuti interattivi incorporabili che possono essere aggiunti al video, come se si effettuasse una vera registrazione. Strumenti per classi capovolte: MoocNote - Prendere appunti su video. MoocNote è uno strumento online particolarmente indicato per le classi capovolte.

Strumenti per classi capovolte: MoocNote - Prendere appunti su video

Permette infatti di creare e condividere collezioni di video didattici con possibilità di inserimento di note. È possibile importare in pochi secondi video da YouTube o da servizi come come Dropbox o Google Drive. L'importazione è immediata, basta incollare l'URL del video. MoocNote offre un player completo per guardare il video, ma anche strumenti per inserire note. È possibile, mentre si guarda un video, prendere appunti al volo. Tutte le note di ogni video vengono memorizzate in MoocNote e possono essere consultate in qualsiasi momento. Un'altra opzione interessante MoocNote è la possibilità di condividere video o una collezione di video con una persona o con un gruppo. Dulcis in fundo, MoocNote è completamente gratuito e non contiene pubblicità.

Ecco un esempio Vai a MoocNote Articoli correlati. WireWax: creare video interattivi. Tra i vari strumenti utili per costruire videolezioni segnalo WireWax, potente editor per creare video interattivi.

WireWax: creare video interattivi

Si tratta di una risorsa che può essere presa in considerazione per preparare il lavoro da assegnare agli studenti in una classe capovolta, in quanto consente di inserire contenuti multimediali all'interno di un video. Potrete caricare video da diversi servizi video sharing come YouTube, Vimeo, oppure semplicemente utilizzare video realizzati da voi. WireWax vi consente di integrare delle aree sensibili, che possono collegarsi anche un determianti oggetti o personaggii attraverso un tracking semi-automatico. Questi tag, una volta premuti, aggiungono tutta una serie di infomarzioni aggiuntive come audio, testi, mappe, canali social, video, ecc. Lo strumento di editor non è semplicissimo, anche per la molteplicità di funzionalità di tag e occorre inizialmente orientarsi un po'. Articoli correlati.

Metta.io

EDpuzzle. Zaption.