background preloader

Gamification

Facebook Twitter

Quiznetic: giocare con i quiz in classe. Quiznetic è un nuovo ambiente di gamification, ancora in versione beta, che si sta proponendo come interessante alternativa a Kahoot, Socrative, Kuzziz, Quizlet, per giocare con i quiz in classe.

Quiznetic: giocare con i quiz in classe

Il meccanismo è piuttosto simile, ma in questo caso si aggiunge una rappresentazione grafica molto simile a quella del gioco dell'oca in cui i giocatori possono visualizzare l'andamento del gioco e la propria posizione attraverso la LIM o il videopriettore. Il docente che crea il gioco può stabilire il punteggio assegnato ad ogni domanda e gli spostamenti del marcatore a seconda di risposte esatte o errate. Si possono impostare domande a risposta multipla o a risposta numerica (molto utile per quiz sulla matematica). Uno strumento per creare quiz online: Qzzr. Il suo nome è praticamente impronunciabile, ma le sue possibilità di utilizzo in classe sono decisamente molte.

Uno strumento per creare quiz online: Qzzr

Sto parlando di Qzzr, strumento gratuito molto ricco di opzioni e personalizzazioni, che permette di creare quiz di tipo tradizionale, con variabili piuttosto divertenti, con possibilità di includere vari contenuti multimediali. Hoops: nuova modalità di gioco in Quizalize. Su Quizalize ho scritto circa un anno fa, presentandolo come ottima alternativa a Kahoot, Quizlet, Quizziz, Socrative, per proporre attività di gamification in classe.

Hoops: nuova modalità di gioco in Quizalize

Generare una caccia al tesoro online. QuizzYourSelf: creare quiz da assegnare online. QuizzYourSelf è uno strumento per creare quiz da assegnare online, con la possibilità di accedere a vari feedback in relazione alle risposte fornite dai nostri alunni.

QuizzYourSelf: creare quiz da assegnare online

Si tratta di uno strumento molto versatile, che consente di costruire quiz con 5 tipologie diverse di domande e che permette di inserire immagini e video. La cosa interessante è costituita dalla modalità di assegnazione dei test. In fase di costruzione potrete infatti decidere le modalità di accesso dei vostri studenti, scegliendo ad esempio se dovranno inserire una propria mail o semplicemente il proprio nome o un nicknaame concordato. La condivisione puo' avvenire attraverso diverse modalità, a partire dall'invio dell'inidirizzo url ridotto al QRcode, o puo' essere lanciato direttamente via mail e ai social, whatsapp, compreso. La modalità free ne consente un utilizzo pressochè completo a scopi didattici. QuizBreak: giocare a Rischiatutto in classe.

Fabio Fazio sta riproponendo in TV Rischiatutto, vecchio programma a quiz che ebbe un enorme successo negli anni '70.

QuizBreak: giocare a Rischiatutto in classe

In realtà all'epoca Mike Bongiorno non si inventò nulla, ma si limitò a riproporre un format che in America fu propposta dalla NBC nel 1964 con il nome di Jeopardy. Esistono diversi siti web che permettono di utilizzare le tecnologie digitali per costruire il tabellone delle domande e per consentire alla classe di partecipare al gioco, dopo una suddivisione degli alunni in gruppi. Uno di questi è QuizBreak, realizzato dal Center For Language Education e Researce Center dell'Università del Michigan.

Permette al docente di costruire facilmente il tabellone delle domande, suddivise per argomento, con la possibilità di inserire immagini, video, registrazioni audio, links per rendere l'esperienza totalmente multimediale. Maestro Roberto - Tecnologie e didattica. StudyStack: creare quiz da proporre come giochi. StudyStack è la cassica piattaforma digitale per creare flashcards, che offre però molte opportunità in più.

StudyStack: creare quiz da proporre come giochi

E' totalmente gratuita e, una volta creato il vostro quiz, potrete decidere di somministrarlo ai vostri alunni in molte modalità, alcune delle quali in totale gamification style. Dopo esservi registrati al servizio potete creare dunque il vostro primo test, inserendo definizioni e risposte corrette. Immediatamente vedrete il vostro quiz nella modalità flashcard, che puo' già essere condiviso utilizzando l'url che appare nella barra degli indirizzi. Classcraft trasforma la tua classe in un grande gioco di ruolo. Immaginatevi una classe popolata di guerrieri, maghi, guaritori.

Classcraft trasforma la tua classe in un grande gioco di ruolo

Personaggi che trasformano la vostra classe in una grande gioco di ruolo! Questa è la soluzione ideata dagli sviluppatori di Classcraft, un grande strumento di gamification applicato alla scuola in cui ogni lezione può essere trasformata in un gioco educativo in cui ogni studente divent protgonista attivo. Classcraft può essere utilizzato con qualsiasi dispositivo e si integra perfettamente con Google Classroom e Office 365. Symbaloo Lesson Plans.

Più volte ho parlato in questo blog della piattaforma Symbaloo, popolarissimo servizio di bookmarking che crea pagine con segnalibri visuali collegati a siti web.

Symbaloo Lesson Plans

E' ora disponibile Symbaloo Lesson Plans, che permette ai docenti di creare lezioni interattive in pieno stile game based learning, quindi simulando ambienti di gioco presenti nei dispositivi mobili dei nostri studenti. Le lezioni possono integrare testo, video, audio, elementi interattivi e varie opzioni per quiz strutturati, semplici domande, sondaggi. Dettaglio molto importante, gli insegnanti ricevono tutti i dati in tempo reale per poter valutare le attività degli studenti e possono utilizzare questo strumento per individualizzare le unità di apprendimento. PingPong: gamification in stile Kahoot ma senza domande preimpostate. Foto: www.appannie.com PingPong è l'ennesimo strumento per la gamification che permette l'uso di ogni tipo di dispositivo da utilizzare come risponditore, consentendo un rapida interazione con tutta la classe.

PingPong: gamification in stile Kahoot ma senza domande preimpostate

A differenza di Kahoot, non è necessario creare tutte le domande all'interno della piattaforma in quanto è stato progettato per essere utilizzato con domande scritte su una lavagna. Il docente, autenticandosi con il proprio account Google, Facebook o Linkedin, deve cliccare su host e creare una stanza, ottendendo un codice classe. Gli sudenti possono accedere a questa stanza usando l'app iOS o Android o tramite browser Web all'indirizzo: Sono disponibili 5 diverse tipologie di domanda, tra cui la risposta a scelta multipla e il vero/falso. Un'alternativa a Kahoot e Socrative: Triventy.

Amici appassionati di Gamification ecco a voi una risorsa didattica, utilizzabile come alternativa ai celeberrimi Kahoot!

Un'alternativa a Kahoot e Socrative: Triventy

, Quizziz, Socrative. Si tratta di Triventy, ed è una piattaforma gratuita per usi didattici, con cui è possibile costruire quiz ed avviare sessioni di gioco in classe utilizzando ogni tipo di dispositivo presente, dai pc ai tablet agli smartphone. Creare "Rischiatutto" a squadre con Google Spreadsheets. Noi conosciamo questo format di gioco grazie a Mike Bongiorno come Rischiatutto, ma fuori dei nostri confini è conosciuto come Jeopardy game. Si tratta del classico gioco a domande suddivise per argomenti e punteggi crescenti a seconda delle maggiori difficoltà. E' possibile costruire un Jeopardy Game, utilizzando Google Spreadsheets e, in particolare, la piattaforma Flippity, nata per creare flashcard e che sta progressivamente estendendo la varietà di strumenti didattici a disposizione. Occorre sempre partire da questo modello e salvarne una copia per poi iniziare a modificare argomenti e domande presenti.

Potete inserire immagini e video in queste due maniere. Per le immagini occorre scrivere il seguente codice [[Image:URL immagine]] - esempio [[Image: http: //upload.wikimedia.org/wikipedia/en/8/8d/Milhouse.PNG]]. Per i video Youtube occorre scrivere il codice [[URL YouTube prelevata cliccando su "Condividi questo video" collegamento seguito da ]] - esempio [[ Articoli correlati. GoSoapBox: Gamification in classe e non solo... GoSoapBox è stato descritto in maniera molto appropriata, un vero e proprio cruscotto di classe.

Si tratta di un potente strumento per consentire agli studenti di interagire in tempo reale o in modo differito con i loro insegnanti, tanto da rappresentare una sorta di barometro di classe. GoSoapBox permette infatti al docenti di ottenere un feedback immediato da parte degli studenti sul livello di sicurezza o insicurezza rispetto all'acquisizione di determinati contenuti durante la lezione, oppure consultare in tempo reale i risultati di un sondaggio, o scaricare i risultati di un quiz precedentemente creato e proposto secondo modalità tipiche della gamification.

Una "classe" in GoSoapBox può essere configurata su qualsiasi browser web e visualizzata da dispositivo mobile, sempre attraverso il browser. Ciò significa che in qualsiasi momento e luogo in cui i vostri studenti hanno accesso ad un dispositivo possono interagire con questa risorsa. Educaplay: creare attività didattiche sotto forma di giochi. Immagine: Già 5 anni fa parlai di Educaplay, piattaforma per il Game Based Learning, all'epoca ancora in fase beta.

Oggi torno a segnalarvi questo splendido ambiente educativo dove potrete creare attività didattiche da sottoporre ai vostri studenti sotto forma di gioco. E' possibile accedere con il proprio account google o facebook e scegliere tra le diverse tipologie di quiz e giochi didattici. Ma a prescindere dalla scelta che farete, per poter pubblicare l'attività dovrete accumulare una sorta di crediti relativi al numero di variabili (domande, contenuti multimediali, opzioni) che certificano che quello che andrete a costruire è certamente un oggetto didattico e che, in quanto tale, potrà essere riutilizzato da chiunque.

A questo proposito troverete un potenziometro sulla destra che nel momento in cui supererà i 50 punti si posizionerà sulla fascia verde, indicatore che, unitamente all'inserimento di un minimo di 3 tag, garantisce la pubblicazione del lavoro. Online Quiz Creator. Onlinequizcreator.com è un portale interamente dedicato alla costruizone di test, quiz direttamente in rete. Si tratta di uno dei piu' semplici strumenti per creare domande a risposta multipla o aperta e utilizzabili con ogni tipo di dispositivo, dal pc al tablet allo smartphone. E' disponibile un ricco set di strumenti per personalizzare il quiz, anche se la versione free non consente troppe opportunità di scelta.

Passando alle versioni a pagamento è anche possibile gestire le vostre classi ed utilizzare appieno tutte le funzioni di report previste. La versione gratuita permette di creare un numero illimitato di quiz contenenti un massimo di 15 domande della tipologia a scelta multipla e a risposta aperta e consente di poter disporre della classifica aggiornata dei partecipanti al test, grazie alla classifica aggiornata in tempo reale. Kubbu: creare e condividere quiz, esercizi e cruciverba online. Kubbu è una piattaforma online che permette di creare varie tipologie di quiz, esercizi e cruciverba da condividere online.

Il servizio vi consente di creare classi virtuali in modo da poter consentire l'accesso ai vari strumenti solo ai vostri alunni, anche ricorrendo a password di ingresso. Come per altri servizi analoghi potrete disporre di tutti i report relativi ai risultati conseguiti dai vostri studenti. Una volta registrati gratuitamente al servizio dovrete scegliere una delle icone corrispondenti a specifiche attività, presenti in alto e cliccare su Add Activity in basso a sinistra. Tower Math: giocare con la matematica su iPad. Class Compete: altro esempio di gamification a scuola. Classe Compete è una nuova risora che consente di introdurre strumenti di gamification nell'apprendimento e nella valutazione degli studenti. Basandosi essenzialmente sulle dinamiche del gioco è possibile sottoporre gli alunni a test e verifiche, superando alcune difficoltà legate all'ansia che accompagna ogni prova.

Classe Compete funziona su qualsiasi dispositivo mobile (iOS, Android, etc.) e prevede l'impostazione della gara/sfida per ogni tipologia di esercizio. Quizalize: quando i quiz in classe diventano un gioco. Il più grande archivio di giochi online per la matematica. In vista delle prossime vacanze natalizie potrebbe essere un buon suggerimento quello di assegnare ai nostri studenti giochi matematici al computer, piuttosto che le tradizionali schede operative, difficili da "digerire" in un periodo di pausa come quello che li attende. Ma quali giochi scegliere tra i tanti? Ho preparato alcuni repository di giochi didattici per il workshop tenuto a Mussolente in occasione di Tecnologie nello zainetto e non poteva mancare uno spazio tutto dedicato alla matematica. Lo condivido con tutti i miei lettori sperando che possano trovare strumenti da utilizzare in classe nel corso dell'anno.

Giocare con l'italiano nella scuola primaria. Giocare con la storia online. Dopo aver condiviso le raccolte di web games per l'italiano e la matematica, segnalo una nuovo archivio dedicato ai giochi online per la storia. Sono tutte attività interattive e divertenti rivolte ad alunni di scuola primaria, particolarmente incentrate sulle Antiche Civiltà. Giocare con la geografia online. Dopo il turno dell'italiano, della matematica, della storia, è giunto il momento di presentarvi la raccolta di giochi online dedicati alla geografia. Jeopardy Rocks: strumento per creare quiz a squadre in classe. Kubbu: creare e condividere quiz, esercizi e cruciverba online. Quizziz: alternativa a Kahoot per creare quiz multiplayer in classe.

Chi ha già sperimentato in classe Kahoot, si troverà particolarmente a suo agio con Quizziz, strumento per realizzare quiz a cui i bambini, individualmente, rispondono dal proprio posto utilizzando qualsiasi dispositivo mobile o fisso. Creare quiz e sondaggi online con Riddle. LearningApps: attività interattive per ogni disciplina.

Kahoot