background preloader

Coding

Facebook Twitter

Crowbits: nuovo fantastico kit per costruire con il coding. Imparare a programmare è una pratica sempre più indispensabile nel mondo in cui viviamo e sono molte le piattaforme e i progetti in generale che stanno nascendo affinché questa abilità venga acquisita fin dall'infanzia.

Crowbits: nuovo fantastico kit per costruire con il coding

Crowbits è una di queste soluzioni, rappresentata da un kit educativo STEM composto da più di 80 moduli magnetici elettronici programmabili e mattoncini Lego, compatibili con hardware open source come Arduino, Micro: Bit, ESP32. L'obiettivo di questo nuovo kit, per ora disponibile su kickstarter, è che i bambini possano costruire progetti creativi con questi moduli e mattoncini acquisendo al contempo molte conoscenze nel coding. Sono sate per ora rilasciate 5 serie di kit per consentire agli utenti di apprendere conoscenze di base sui circuiti e sulla programmazione, tra cui Hello Kit, Explorer Kit, Inventor Kit (Micro: bit), Creator Kit (Arduino) e Master Kit .

I moduli Crowbits sono disponibili in tre dimensioni, moduli grandi, moduli intermedi e piccoli. Video 1 Video 2. Un calendario dell'Avvento per il Coding fatto per Jamboard. Segnalo l'originalissimo lavoro fatto da Megan Mongelli per CSedWeek2020, del quale mette generosamente a disposizione l'orginale da copiare nel vostro Google Drive.

Un calendario dell'Avvento per il Coding fatto per Jamboard

La successione di Fibonacci con Scratch. Il 23 novembre è la giornata di Fibonacci.

La successione di Fibonacci con Scratch

La scelta della data non è casuale, in quanto nella nella notazione americana della scrittura di una data, il mese anticipa il giorno: quindi quella data va lettaè 11,23, una sequenza di numeri ognuno dei quali rappresenta la somma dei due che lo precedono (immaginando ci sia uno zero in testa). Leonardo Fibonacci fu un grande matematico, vissuto nel XIII secolo, che individuò nel 1202 una serie di numeri per risolvere un problema posto da Federico II di Svevia: “Quante coppie di conigli si ottengono in un anno, salvo i casi di morte, supponendo che ogni coppia dia alla luce un’altra coppia ogni mese e che le coppie più giovani siano in grado di riprodursi già al secondo mese di vita?” Una guida a Scratch 3 per insegnanti. Segnalo l'iniziativa del portale www.mrwebmaster.it, uno dei maggiori punti di riferimento per le nuove tecnologie dell'informazione e il coding, che ha redatto una guida a Scratch 3, pensata per insegnanti.

Una guida a Scratch 3 per insegnanti

Si tratta di un'iniziativa lanciata in queste ore, con la finalità di promuovere l'insegnamento del CODING nella scuola italiana, nella convinzione che questi tristi giorni di "reclusione forzata" possano essere l'occasione per insegnanti e per tutti gli "addetti ai lavori" della scuola e della didattica in generale, per approfondire le tematiche legate al pensiero computazionale e all'acquisizione di quelle COMPETENZE DIGITALI che, purtroppo, ancora costituiscono uno dei maggiori gap tra l'Italia e il resto d'Europa. "Ciò nasce dalla convinzione che oggi più che mai è il momento di iniziare a "programmare il futuro" dei ragazzi che nella scuola devono trovare le competenze per affrontare, con fiducia e rinnovata consapevolezza, il mondo di domani.

Pixel Art di Natale. Abbiamo già sottolineato in passato come la pixel art a scuola rappresenti una preziosa opportunità per stimolare la creatività e la fantasia, per approfondire la conoscenza relativa alla rappresentazione digitale delle immagini, per avviare i bambini al pensiero computazionale e per abituare l’alunno all’uso critico della tecnologia.

Pixel Art di Natale

Per utilizzare la pixel art in classe occorre definire una griglia e scegliere un punto di partenza (per convenzionesolitamente il pixel in alto a sinistra) e un ordine (per convenzione la scansione di righe da sinistra a destra e dall’alto in basso). Provo ad inserire alcuni esempi di pixel art dedicati a soggetti natalizi, con relative griglie di comandi. LeoCad: progettare modelli virtuali da costruire con i mattoncini LEGO. LeoCad è un fantastico progetto Open Source che consente di progettare modelli virtuali da costruire con i mattoncini LEGO.

LeoCad: progettare modelli virtuali da costruire con i mattoncini LEGO

La piattaforma ha un'interfaccia intuitiva, progettata per consentire a chiunque di realizzare modelli, oggetti e tutto ciò che la creatività possa ispirare, senza perdere troppo tempo ad apprendere le funzionalità dell'applicazione. Disporrete di un ricco set di funzionalità che consente ai più esperti di creare modelli complessi, utilizzando tecniche più avanzate. Sono disponibili versioni native per Windows, Linux e macOS e, come già precisato, è un programma open-source, quindi chiunque può contribuire con correzioni e nuove funzionalità e rimarrà sempre gratuito. Qui potete scaricare un bellissimo tutorial in italiano sulla progettazione con Leocad, realizzato da Francesco Fusillo. Costruire poligoni con Scratch nella scuola primaria. Ecco un ottimo esempio di documentazione didattica relativa ad un intero processo di realizzazione di un percorso didattico.

Costruire poligoni con Scratch nella scuola primaria

Si tratta di una dimostrazione di come l'attività del coding possa essere applicata alla matematica e, nello specifico, alla costruzione di un poligono. Tutto il processo di programmazione è stato realizzato prima in modalità unplugged e, successivamente in digitale, grazie all'utilizzo di Scratch. Protagonisti i bambini della classe 3° B della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo "Virgilio" di Eboli e la loro maestra Rosa Di Perna.

In questo caso, oltre ad apprezzare i contenuti del percorso didattico, è molto importante rilevare con quale puntualità la collega e suoi studenti hanno ricostruito l'intera attività sotto forma di digital storytelling. Articoli correlati. Da Google strumenti per creare app per la didattica. L'ho trovato solo in lingua spagnola e si chiama AumentandoSites, ma si tratta di una splendida piattaforma messa a disposizione da Google per creare app utili per la didattica, modificando solo lo script nelle copie che andremo a salvare.

Da Google strumenti per creare app per la didattica

In questo modo potrete creare lucchetti con relative combinazioni, risorse per la scrittura creativa come i prompt (qui vedete un esempio), incorporare messaggi all'interno di immagini, testi da riordinare, mosaici di immagini, dadi personalizzati, countdown, gruppi di alunni in modalità random ed altro ancora. In pratica, dovrete scegliere l'applicazione che vi interessa dal menu in alto a destra e poi su "Código modificado". Si aprirà un Foglio Google che voi dovrete copiare nel vostro Drive. Sulla copia andrete a scegliere "index.html" sulla sinistra e all'interno dovrete sostituire le parole del modello con quelle che interessano a voi. FUNecole: la piattaforma per sviluppare le nuove competenze chiave europee. Abbiamo già parlato delle nuove competenze chiave europee, riviste ed aggiornate nel maggio 2018.

FUNecole: la piattaforma per sviluppare le nuove competenze chiave europee

Ho trovato un fantastico sito web, progettato per studenti della scuola primaria ed incentrato proprio su quelle che sono le nuove competenze chiave per l'apprendimento permanente, indicate dalle Raccomandazioni del Consiglio Europeo. FUNecole è dunque un ambiente per andare alla scoperta delle scienze applicate al computer (coding, robotica, sicurezza online, protezione dei dati, ecc.), delle competenze del 21* secolo (pensiero critico, pensiero creativo, collaborazione, comunicazione), delle competenze digitali (applicazioni comuni, creazione di video, web design, reti, ecc.), dell'apprendimento emotivo e sociale (autoconsapevolezza, capacità di prendere decisioni, competenze sociali, educazione emotiva), delle STEAM (pensiero computazionale, pensiero algoritmico, problem solving, capacità di progettazione). Ecco la presentazione Questo è il Canale Youtube Vai su FUNecole Articoli correlati. Grasshopper: da Google lo strumento per iniziare con il coding in versione web desktop.

Google ha reso disponibile Grasshopper, il suo strumento gratuito per il coding, su pc, via browser web.

Grasshopper: da Google lo strumento per iniziare con il coding in versione web desktop

Era infatti stato originariamente lanciato come app Android e iOS nell'aprile 2018 allo scopo di avvicinare i principianti al linguaggio della programmazione informatica. ZaplyCode: coding e pixel art. Sul rapporto tra pixel art e pensiero computazionale i pareri non sono concordi. Per quello che mi riguarda credo che possa rientrare a pieno titolo tra le attività di coding unplugged, in quanto il bambino che scrive il codice che permetta ad un compagno di costruire un'immagine svolge un'attività che a tutti gli effetti è considerabile come programmazione.

Anzi, non è infrequente che in fase di rappresentazione dell'immagine stessa avvengano anche processi di debugging, ogni volta in cui il disegno non è corrispondente a quello progettato e si va alla ricerca e alla correzione dell'orrore. Una bella "palestra" per esercitarsi con la pixel art è ZaplyCode, una piattaforma progettata per i bambini e per essere utilizzabile su Tablet, PC e soprattutto sulla LIM. All'interno troverete sostanzialmente due strumenti: Sotto, un tutorial su ZaplyCode. SuperMat: un SuperEroe che aiuta i bambini a memorizzare le tabelline. Marika Rongo ha ideato SuperMat, un SuperEroe in grado di aiutare i bambini a memorizzare le tabelline. E questo personaggio è disponibile in due modalità: la prima, cartacea, sotto forma di una cartella da scaricare, contenente tutto cio che serve (istruzioni comprese) per costruire e colorare SuperMat, in grado di risolvere automaticamente le moltiplicazioni, inserendo le schede delle tabelline già pronte e la seconda in versione digitale, attraverso un gioco costruito con Scratch.

Per scaricare il materiale utile all'utilizzo di SuperMat in versione cartacea, entrate nel sito della collega: Sotto il video che spiega come usare SuperMat. Code with Google: risorse didattiche per il coding in classe. Google ha realizzato una nuova piattaforma educativa che aiuta gli insegnanti a insegnare il coding ai loro studenti. Questo nuovo strumento si chiama Code with Google e supporta i docenti a costruire veri e propri percorsi dedicati alla programmazione e tarati sulle specifiche esigenze della classe. Tra gli altri, trovate un intero curricolo (piani di lezioni e tutorial per studenti da 9 a 14 anni) basato su CS First, la piattaforma di Google per l'insegnamento della programmazione utilizzando Scratch. Naturalmente potrete utilizzare integralmente questi temi per le vostre classi o scegliere quelli che si adattano alle competenze che gli studenti possiedono già.

Gli alunni apprenderanno i concetti di base della programmazione attraverso attività basate su video, scegliendo tra temi diversi come sport, arte, storytelling e game design. Attraverso questa dinamica, troverete una guida, piani di lezioni, classi virtuali. Gamefroot: programmare videogiochi. Gamefroot è il classico strumento gratuito con cui sperimentare il coding, applicato alla creazione di videogiochi. Risorsa creata specificamente per finalità didattiche, con un grande supporto di tutorial ed esercitazioni, si presta ad un utilizzo dalle scuole medie in su. Koji: da Metaverse la soluzione per creare app. Per farvi una partitina a Candy... Zainetto cliccate sopra l'immagine e vediamo quanti punti riuscite a fare! Per creare l'app non ho dovuto programmare nulla di complicato, ma ho soltanto usato Koji, la potente piattaforma progettata dai creatori di Metaverse, che rende la costruzione e la distribuzione delle app più veloce, più facile e accessibile a non programmatori, studenti, insegnanti e altro ancora.

Come Metaverse ha reso facile creare esperienze di Realtà Aumentata senza scrivere nessuna stringa di codice, ora Koji semplifica la creazione di TUTTI i tipi di applicazioni, dando ai creatori l'accesso a modelli di codice che possono essere personalizzati da chiunque. Poiché le app Koji sono costruite in JavaScript, HTML e CSS, vengono eseguite su tutti i browser senza la necessità di installare alcun software aggiuntivo. Una volta creata l'app potete avviarla cliccando su Start e condividerla con chi volete, personalizzando l'indirizzo URL.

Questo è quello che ho creato io: Usare Scratch per inventare storie. Quando il coding aiuta a lavorare con le favole. Segnalo nuovamente un post dal blog della "socia" ( Coding unplugged: Dress Code per vestire Babbo Natale. Coding per Natale. Il Villaggio di Natale, che rappresenta il calendario dell'Avvento di Google, regala ogni giorno interessanti opportunità per i nostri bambini. E' il caso di due itinerari dedicati all'approccio al coding, collegati al Natale, utilizzabili nella scuola dell'infanzia e primaria. Tinkering e coding per Halloween. Quando si associa Halloween ad attività scolastiche, spesso si fa riferimento ad esperienze per la lingua inglese o a opportunità per sviluppare creatività e manualità. Robotica educativa nella scuola primaria con Lego WeDo 2.0. TacoBot: un robot da programmare per i più piccoli. Introduzione al coding in classe prima. CoderBot: robotica educativa fai da te per i bambini più piccoli. Hopscotch: il coding per i bambini su iPad.

Coding unplugged di Primavera. A scuola, tra coding e Leonardo da Vinci. Marty: il robot da montare e programmare con Scratch. CS Unplugged: proposte didattiche per un approccio all'informatica senza computer. Coding a Carnevale: Colombina, Brighella e Pantalone. La più ricca raccolta di app e siti web per attività di coding in classe. Carnevale 2018: coding e pixel art. Coding: esercitazioni guidate online. Esempio di introduzione del Coding nella scuola dell'infanzia.

Attività di coding per Natale. Coding, Storytelling, Identità e tanti altri percorsi didattici su La Nave di Clo. Progate: muovere i primi passi con i linguaggi di programmazione. Da Google giochi al femminile per apprendere il Coding. Attività complete di coding con Blockly da Ivana Sacchi. CodeCombat: apprendere la programmazione giocando. Boogie Bot: il coding per far ballare un robot su dispositivi iOS e Android.

SpriteBox: giocare con il coding su iPad. Screenplay: app per il coding su iPad. Animare gli ambienti in Realtà Virtuale di Cospaces con il Coding. Costruire storie animate e giochi con Scratch nella scuola secondaria di I grado. Creare un gioco di labirinto con PBS Scratch JR. Swift, l'app per il coding su ipad è finalmente disponibile! Code for Life: il coding per la scuola primaria da Ocado. Swift Playgrounds: dal prossimo autunno il coding per iPad. Programmi per la scuola primaria realizzati con Scratch. Orienterung in Torino: CLIL con Scratch. Coding e tabelline. Bits and Bricks: usare i Lego per il coding.

Scratch Blocks: nasce un nuovo linguaggio di programmazione dalla collaborazione tra Google e MIT. Sketch Nation: dal coding alla creazione di videogiochi. Esperienze di Coding documentate in un Padlet. Pocket Code: usare dispositivi Android per il Coding in classe. Coda Game: programmare giochi su iPad. Codi-Amo: concorso dedicato al pensiero computazionale. Corso online: Coding in your Classroom, Now! L'ora del Codice in un video: "Ode to Code - Dancing Robots" Nuovo progetto Google - Disney Pixar per avvicinare i bambini al Coding. Risorse per l'Ora del Codice: Lightbot, Hopscotch, Run Marco! Coding e Problem Solving. CodeWeek: la piattaforma digitale per avvicinare le scuole alla programmazione. Imparare a programmare con Star Wars. Made with Code: i progetti di Google per il coding. "Programma il futuro": le basi del coding e del pensiero computazionale in un progetto del MIUR.

Esperienze di Coding nella scuola primaria in un video. CodeQuest: il coding su iPad. Programmr: laboratorio interattivo online per diventare esperti in programmazione. Ivana Sacchi e gli esempi di utilizzo di Blockly per il coding in classe. Coding for kids: campus estivi sulla creatività digitale. Coding alla primaria: creare giochi con Kodu. Apprendere le basi del coding con Code Kingdoms.

Con Blockly Games i primi approcci alla programmazione nella scuola primaria. Strumenti digitali per il Coding in classe. Inventame: app per progettare giochi senza programmazione. Coding: una guida per insegnanti.