background preloader

Storia

Facebook Twitter

Storicamente Rivista di storia online Università di Bologna Storia contemporanea moderna medievale antropologia geografia. Massimo Rossi - La scrittura della storia con la cartografia. Massimo Rossi - Confini geografici naturali. LA PRIMAVERA ARABA IN EGITTO, LUCI E OMBRE. Di Daniela Franceschi - Le dinamiche sviluppatesi dopo le dimissioni di Mubarak offrono l’opportunità di analizzare nel concreto l’impatto di un movimento rivoluzionario in un Paese in cui sono assenti istituzioni basilari per uno Stato democratico.

LA PRIMAVERA ARABA IN EGITTO, LUCI E OMBRE

Nel dicembre del 2010 uno venditore ambulante di nome Mohamed Bouzazi si diede fuoco in un disperato atto di immolazione contro il potere autoritario e dispotico delle forze di polizia tunisine. FBI Wanted poster for Angela Davis. Broadside for the sale of enslaved persons and other property of William Bland. IEI0102432. Archivio materiali didattici. Belgio: re Filippo chiede scusa per le ferite del colonialismo in Congo.

60° indipendenza Congo. Video. Vittoria e Abdul Streaming ITA Altadefinizione 2017. TITOLO ORIGINALE: Victoria and Abdul DURATA: 112 min.

Vittoria e Abdul Streaming ITA Altadefinizione 2017

ATTORI:Judi Dench, Eddie Izzard, Ali Fazal, Michael Gambon, Olivia Williams, Tim Pigott-Smith, Simon Callow, Fenella Woolgar, Julian Wadham, Ruth McCabe TRADUZIONE: Italian Abdul Karim, un servo indiano umili, una ventina di scelta per rendere omaggio alla regina Vittoria in connessione con l'anniversario durante i cinquanta anni del regno. Viene scelto unicamente in virtù della sua altezza, come se fosse per puro caso.

Curricula storia

Storia delle donne. Italia. 900. Fare storia con gli EAS. A lezione di Mediterraneo. Nella scuola secondaria di II grado. Ediz. a colori - Enrica Bricchetto - Libro - La Scuola - Didattica. Visita al Museo Nazionale del Risorgimento. L'allestimento del Museo offre la possibilità di scegliere tra percorsi differenziati, a seconda del tempo a disposizione e dell’interesse ad approfondire i temi proposti.

Visita al Museo Nazionale del Risorgimento

Ciascun percorso è dotato, per chi lo desideri, del supporto di audioguide e videoguide, realizzate seguendo criteri di rigore scientifico e grande attenzione alla comprensione e fruibilità dei contenuti storici. I livelli di comunicazione (più semplice e immediato per il grande pubblico, medio e di approfondimento per i più esperti) sono sempre presenti in tutte le sale. Farinelli: il globo. Repubblica Romana 1849 Un romanzo d'avventura. Ep 1 Repubblica Romana 1849 - Un romanzo d'avventura 50 min Roma, primavera del 1849.

Repubblica Romana 1849 Un romanzo d'avventura

In quei mesi a Roma è in corso un esperimento politico unico, senza precedenti in Italia: un'assemblea costituente, eletta a suffragio universale maschile, sta elaborando gli ordinamenti di una repubblica democratica. Il papa, costretto alla fuga a Gaeta, ha invocato l'intervento armato delle potenze europee, e la Francia di Luigi Napoleone non tarda a rispondere. # Appunti di Storia: tecnologie per la guerra. Aperçu de l'Exposition universelle de Paris 1900. Reconstitution 3D : tour Eiffel et Exposition Universelle.

Le idee di Gobineau provengono a loro volta anche dall'antropologia con la sua classificazione del genere umano secondo i concetti derivanti dalla biologia di "specie" e "razza", messi a punto dagli scienziati del XVIII secolo[1].

Utilizzando discipline scientifiche variegate come la linguistica e l'antropologia Gobineau suddivide la specie umana in tre gruppi principali, quello bianco europoide, quello giallo mongoloide e quello negro negroide affermando di poter dimostrare che "la storia sorge solo dal contatto con le razze bianche". Tra queste "razze bianche" distingue la razza ariana come l'apice dello sviluppo umano, che costituisce la base di tutte le aristocrazie europee. Tuttavia la miscelazione o il "meticcio" inevitabile è stato il risultato che ha portato alla "caduta delle civiltà".

Contenuto[modifica | modifica wikitesto] Gobineau si basa principalmente su una visione prettamente pessimistica del mondo: l'uomo è il peggiore degli animali per eccellenza[2]. Saggio sulla disuguaglianza delle razze umane. I fondamenti del diciannovesimo secolo. Voglio10storia. Home page. Evento n. 16 - Festival della Mente. Dalla “Venere” preistorica, fino alla Origine del Mondo di Courbet, il corpo della donna esaltato, sfigurato, coperto, spogliato è stato oggetto della rappresentazione sacra e profana.

Evento n. 16 - Festival della Mente

E del desiderio maschile. Del suo corpo, tuttavia, la donna non è mai stata padrona. IL VAIOLO CHE DEVASTÒ L’IMPERO ROMANO - Limes. Gentile Lettore, la tua utenza risulta attiva su altri dispositivi o altri browser.

IL VAIOLO CHE DEVASTÒ L’IMPERO ROMANO - Limes

Per leggere i contenti a pagamento ora, esci ed effettua di nuovo l’accesso su questo stesso dispositivo con il browser che stai usando ora. Photographer Frank Hurley. Breve storia triste della moneta fiscale: gli assegnati della Rivoluzione Francese - ilSole24ORE. La moneta fiscale recentemente ha avuto una notevole esposizione mediatica grazie sia all’endorsement ricevuto da alcune forze politiche, sia all’aria di novità che la circonda come rimedio ai guai dell’economia italiana.

Breve storia triste della moneta fiscale: gli assegnati della Rivoluzione Francese - ilSole24ORE

Ma è davvero un’idea così nuova? Vediamo insieme come invece nella storia ci siano stati diversi tentativi di mettere in atto sistemi molto simili a quelli proposti oggi ripercorrendo le vicende di uno di questi: gli “assegnati” della Rivoluzione Francese. Già prima della Rivoluzione le casse dello stato francese erano esauste e il debito assommava ad una somma compresa fra i 4 ed i 5 miliardi di lire francesi, causato per circa la metà dai costi della guerra contro l’Inghilterra in appoggio alla rivoluzione americana. Il problema fu che l’alienazione di una massa così cospicua di beni immobiliari abbisognava di tempi lunghi mentre le esigenze finanziarie dello stato si facevano sempre più drammatiche.

La "spagnola" in Italia. Storia dell'influenza che fece temere la fine del ... - Eugenia Tognotti. Edvard Munch, Self-Portrait with the Spanish Flu – Nasjonalmuseet – Collection. Munch became ill at the turn of the year 1918–19.

Edvard Munch, Self-Portrait with the Spanish Flu – Nasjonalmuseet – Collection

He was probably suffering from the Spanish flu, a deadly influenza that would claim the lives of many millions of people during a global epidemic from 1917 to 1920. In a series of studies, sketches, and paintings, Munch detailed the various stages of the disease and how death came ever closer. Speciale Storia 2020 - raicultura - Rai Cultura. Vite: cronologia – QUADERNI.org. Scoperte e invenzioni – QUADERNI.org. Agenda: Cafoscarinews. 05 aprile 2006. IL FALSO MITO DELLO SCONTRO DI CIVILTÀ Gentile Lettore, la tua utenza risulta attiva su altri dispositivi o altri browser.

IL FALSO MITO DELLO SCONTRO DI CIVILTÀ

Per leggere i contenti a pagamento ora, esci ed effettua di nuovo l’accesso su questo stesso dispositivo con il browser che stai usando ora. L’uso della paura a fini geopolitici è una costante della storia umana. L’odierno jihadismo ha matrici socioeconomiche, non cultural-religiose. La prima Repubblica (Testo) - Checco Zalone - MTV Testi e canzoni. Zwangsarbeit in der Hamburger Kriegswirtschaft 1939-1945.

I numeri che fanno la storia (ma non a scuola) La popolazione mondiale ieri, oggi, domani Abstract Le trasformazioni più straordinarie della storia contemporanea sono quelle demografiche, anche se esse vengono quasi ignorate dai manuali di storia. Il saggio parte dalla “transizione demografica”, che ha segnato il passaggio dal regime demografico tradizionale, comune a tutte le società agrarie del passato, a quello attuale; essa si è realizzata in tempi e modi diversi nel Nord e nel Sud del Mondo, che hanno provocato l’esplosione demografica del Novecento, e che provocheranno il grande invecchiamento della popolazione mondiale nel Duemila.

In questo contesto, si ripercorrono gli aspetti comuni e le differenze tra le migrazioni del passato e quelle del presente; e si dimostra, con la forza dei numeri della demografia, l’inconsistenza dei più diffusi luoghi comuni e stereotipi sull’immigrazione. Insegnare storia agli studenti di oggi: echi e suggestioni dalla 26a conferenza annuale di Euroclio. Secondo la battuta attribuita a Churchill, i popoli dei Balcani producono molta più storia di quanta possano consumare. Questo non vale solo per i Balcani. Anche in altre parti d’Europa la stratificazione e la mescolanza di lingue, culture, popolazioni, istituzioni politiche e appartenenze statali hanno creato una storia complessa e difficile da raccontare. Spesso questi luoghi sono stati anche occasione di conflitti, ne hanno determinata la direzione e ne hanno definito il senso. Questo è sicuramente il caso della città di Danzica, per la quale nessuno voleva morire, ma che, dopo la rioccupazione tedesca del 1939, ha assistito al dispiegarsi di tutti gli aspetti della Seconda Guerra Mondiale.

Italiani d'America - Marco Conidi. Paese Italia: venti secoli di identità - Ruggiero Romano. Lo schiavo del manoscritto - Amitav Ghosh.