background preloader

Fotobabble: immagini con audio

Fotobabble: immagini con audio

https://www.fotobabble.com/login/auth

Related:  Didattica a distanza: Applicazioni e Strumenti digitaliStory TellingIMMAGINI E GRAFICAPhoto effectsTAC

StoryWeaver: lo storytelling per i bambini più piccoli StoryWeaver è una splendida piattaforma per avvicinare i bambini al mondo delle storie, sia da fruitori che da creatori. Il sito ospita già racconti nella varie lingue del mondo (qui trovate quelle in italiano), tutti caratterizzati da una efficace combinazione tra testi e illustrazioni. Ma la parte piu' interessante di StoryWeaver è quella creativa che ci permette di scrivere ed impaginare automaticamente dei veri e propri ebook e che consente dunque di utilizzarlo come uno dei primi strumenti di digital storytelling. Coding, Storytelling, Identità e tanti altri percorsi didattici su La Nave di Clo Avevo già segnalato La Nave di Clo, un portale ricco di attività didattiche per bambini della scuola primaria. Oggi vi suggerisco di consultare la sezione Percorsi Didattici, dove potrete trovare semplici ed utili materiali per il Coding plugged, ma soprattutto unplugged, lo Storytelling, l'Identità, Disegni e Colori, Centinaia - Decine - Unità e Ore - Minuti - Secondi. Dentro ogni sezione troverete alcune proposte concrete e materiali scaricabili per realizzare attività in classe.

Remove Image Background: eliminare lo sfondo dalle foto di un ritratto in pochi secondi Pubblicato da Alberto Remove Image Background è una fantastica applicazione web che permette di eliminare lo sfondo dalle foto di un ritratto o da altri tipi di immagine in pochi secondi nel vero senso della parola. Si tratta di un’eccellente servizio gratuito basato sul web che permetterà di rimuovere il background con un semplice click. Per fare questo, basta selezionare un’immagine da caricare attraverso un apposito pulsante o incollando l’URL se si tratta di una foto disponibile su Internet. remove.bg provvederà automaticamente in un baleno ad analizzarla e ad eliminare lo sfondo.

Storytelling e digital storytelling Lo storytelling è una pratica didattica ormai consolidata e considerata efficace ai fini dell'apprendimento perché una storia è più facile da capire e ricordare di una spiegazione, perché usa le stesse strategie che gli esseri umani usano per dare significato a quanto hanno intorno, perché mantiene sullo stesso piano il linguaggio quotidiano e il linguaggio proprio delle discipline. L'utilizzo didattico dello storytelling comprende una prima parte in cui si impara la grammatica delle narrative, e una seconda che prevede la creazione di storie come strumento per lo sviluppo di nuove competenze. Imparare gli elementi delle storie "Il re è morto e poi la regina è morta" è una cronaca, "il re è morto e poi la regina è morta di dolore" è una storia (Forster, 1968).

Percorsi di Digital Storytelling: dalla teoria alla pratica La narrazione digitale puó ampliare gli scenari di apprendimento, poiché consente ai ragazzi di usare la propria esperienza e creativitá per creare prodotti multimediali all’interno del curriculum di studio. Le attivitá di Digital Storytelling in classe si inseriscono nella logica dei percorsi di apprendimento student-centred. L’allievo diviene protagonista del proprio processo di apprendimento e può mettere a frutto le proprie conoscenze, competenze e creativitá per realizzare prodotti originali nella forma di video, presentazioni multimediali, libri e racconti digitali, fumetti e poster, ecc. come esito dei propri apprendimenti.

Gravit.io: un piccolo photoshop gratis online Sono molte le piattaforme che consentono di modificare le foto online. Oggi vorrei suiggerirvi Gravit, un piccolo photoshop gratuito, che nasce come progetto in versione software scaricabile per Windows, Mac e Linux e successivamente sviluppatosi come estensione per Chrome. Gravit.io è un progetto open source che permette di lavorare sulle immagini senza la necessità di regstrarsi ed aprire un account. Si tratta di uno strumento professionale, flessibile, ricco di strumenti e funzionalità e molto potente per qualsiasi piattaforma. C'era una volta un bit... La parola "storytelling" è un tipico esempio di buzzword, termine con cui ci si riferisce a una parola di moda. Si tratta di un fenomeno che caratterizza molti settori dell'esperienza umana: dal marketing alla gestione aziendale, dalla politica alle produzioni massmediali. Spesso il termine storytelling viene utilizzato come un'etichetta per contrassegnare qualsiasi cosa, anche fenomeni che con la narrazione non hanno molto a che fare.

Digital Storytelling: Cos’è, come utilizzarlo nella didattica, con quali strumenti si realizza Il Digital Storytelling ovvero la Narrazione realizzata con strumenti digitali (web apps, webware) consiste nell’organizzare contenuti selezionati dal web in un sistema coerente, retto da una struttura narrativa, in modo da ottenere un racconto costituito da molteplici elementi di vario formato (video, audio, immagini, testi, mappe, ecc.). Caratteristiche di questa tipologia comunicativa sono: # il fascino: derivante dal carattere fabulatorio che possiedono le storie, dato che si tratta, fondamentalmente, di racconti; # la ricchezza e varietà di stimoli e significati: derivanti dall’alta densità informativa e dall’amalgama di codici, formati, eventi, personaggi, informazioni, che interagiscono tra loro attraverso molteplici percorsi e diverse relazioni analogiche. # Si tratta quindi di una forma di narrazione particolarmente indicata per forme comunicative come quelle proprie del giornalismo, della politica, del marketing, dell’autobiografia e anche della didattica. 1.

Come rendere trasparente lo sfondo delle immagini Capita assai spesso di dover rendere trasparente lo sfondo di un'immagine, soprattutto quando dobbiamo incorporarla in un altro progetto o, semplicemente, quando siamo alle prese con la creazione di un logo. Spesso si tratta di un'operazione piuttosto complicata, ma oggi vi propongo due soluzioni presenti in rete per risolvere il problema. LunaPic Unio: lavagna virtuale per lezioni da condividere in tempo reale sui dispositivi degli studenti Unio è uno strumento gratuito che permette di condividere una lavagna virtuale per lezioni multimediali, da condividere con i dispositivi degli studenti in tempo reale. I docenti devono registrarsi al servizio e creare le proprie lezioni dalla propria dashboard. Occore da subito scegliere un soggetto e ci si ritrova una editor strutturato per slides, sulle quali è possibile aggiungere testo, immagini, documenti PDF, Word e PowerPoint, video YouTube. Una volta che la lezione è pronta per essere presentata alla classe, l'insegnante fa clic sul pulsante Launch Live Session per generare un PIN di accesso. Gli studenti possono accedere dal proprio browser e da qualsiasi dispositivo, inserendo il codice visualizzato nella pagina

Bottega Didattica Proseguo con la pubblicazione delle edizioni della mia video rubrica dedicata alla segnalazione di risorse e strumenti per la narrazione digitale (e non). Risorse per lo Storytelling Digitale GNAM è una video rubrica nutriente per la segnalazione di risorse e strumenti sulla Narrazione Digitale che ho realizzato per scherzo durante un corso di formazione sul tema del Digital Storytelling per l'insegnamento. L'acronimo, in cui la "G" non vuol dire nulla e il resto "Narrazione Agglutinata Multimediale", oltre che nascere dal disgusto per la sindrome acronimica, voleva indicare il valore nutritivo delle risorse offerte ma anche il fatto che la narrazione è ciò di cui ci nutriamo e quella forma di pensiero e discorso che costituisce il collante (agglutinare) della nostra cultura e delle nostre esistenze.

Comprimi i file PNG/JPG fino all'80% - con massima qualità Comprimi PNG/JPG è uno strumento gratuito online che ha l’obiettivo di aiutarti a comprimere l'immagine (jpeg o png). Praticamente, hai alcune soluzioni per ridurre le dimensioni di un'immagine, ma la maggior parte delle volte diminuirà anche la qualità. Il nostro strumento ti permetterà di mantenere la qualità così com'è mentre diminuirai la dimensione.

L’uso della timeline nella didattica: ambiti di applicazione, caratteristiche e funzionalità – BRICKS Timeline come strumento didattico La timeline rappresenta uno strumento immediato ed efficace per visualizzare in forma grafica una serie di eventi distribuiti in successione cronologica su un determinato asse virtuale, variamente definito in scansioni temporali. Il suo utilizzo sta diventando una prassi sempre più diffusa, come dimostra il numero crescente di web application disponibili in rete e, contestualmente, l’aumento della percezione delle sue potenzialità in ambito educativo. È in grado, infatti, di fornire una visione d’insieme di un argomento di studio e di proporre un focus tematico su specifici segmenti temporali, risultando pertanto funzionale all’attività didattica. Al fine di comprenderne l’utilità, è necessario definire in via preliminare i contesti di applicazione, le caratteristiche e le funzionalità di questo strumento versatile e personalizzabile, che rientra nella categoria delle infografiche.

Related:  Tools For EducatorsKépszerkesztők, kollázskészítőkWeb 2.0 AraçlarıneusoftAPPS to InvestigateHerramienta 2.0 con RegistroWeb 2.0 ToolsTech Toolskartalhayatidigital storytellingAUDIOImágenescreative projectsPhotobrokenears