background preloader

Lezioni Interattive con TED Ed Lesson

Lezioni Interattive con TED Ed Lesson
Perché approcci quali il Blended Learning e la Flipped Classroom non si riducano alla migrazione di un modello di didattica trasmissiva dall’ambiente fisico dell’aula a quello virtuale del web, occorre sfruttare tutte le potenzialità della comunicazione digitale per assicurare alle nostre lezioni pubblicate online il maggior grado possibile di interazione dialogica e ricchezza comunicativa. Qualora ci si limitasse a pubblicare online video lezioni, non si farebbe altro che perpetuare i limiti della lezione frontale intesa come trasmissione di contenuti predefiniti a un “pubblico” di video spettatori passivi. 1. La Cassetta degli Attrezzi e le tecnologie dell’Apprendimento Spesso tecniche come quella della Flipped Classroom e le varie forme di Blended Learning, sono applicate in modo rigido e ingenuo, senza essere sottoposte a un accurata valutazione da un punto di vista didattico ed educativo. 2. 3. "Mi piace": "Mi piace" Caricamento... Related:  webtoolsFormazione docenti - Gruppo Balena

Creare lezioni su RaiScuola Fra gli strumenti online utili a creare lezioni aggregando contenuti multimediali ce n’è adesso disponibile anche uno completamente sviluppato in Italia dalla Rai. Si tratta di un ambiente cloud che permette l’aggregazione di risorse presenti in rete e non solo. RaiScuola ha reso disponibile questo web-tool ottimo per un approccio didattico di tipo “capovolto”. Mediante tale strumento è possibile collezionare e condividere materiali multimediali e documenti su specifici argomenti. Il risultato sarà una lezione pubblicata in rete (sul sito di RaiScuola) fruibile da chiunque in qualsiasi momento e con qualsiasi dispositivo. Si può inizialmente scegliere fra centinaia di lezioni già pubblicate da altri insegnanti. Registrazione Prima di poter utilizzare lo strumento per la creazione delle lezioni è necessario registrarsi. Creiamo la nostra prima lezione video dai portali di Rai Cultura e da Youtubepagine di Wikipedia, di Europeana, DPLA e di ePubEditori file dal nostro PC Mi piace:

65 Free Interactive Whiteboard Resources Interactive whiteboard resources are a great way for teachers to engage classrooms in learning. While many teachers are spending hours a day creating their own activities for their interactive whiteboards, there are tons of free sources to help teachers learn about and use IWBs with students to further their use of technology in the classroom. Here is a list of some great interactive whiteboard resources and activities guaranteed to stimulate learning: General Interactive Whiteboard Resources for Teachers TeacherLED – TeacherLED is a site dedicated to making the use of Interactive Whiteboards (IWB) easier and more productive. With many kids at home due to COVID-19, maintaining the same level of physical... The recent ongoing pandemic has schools reimagining how they celebrate their... With the school year coming to a close, providing closure for students is... Delivering quality education to students through eLearning can be difficult.... Interactive Whiteboard Games & Activities

TED arriva nelle scuole: spiegherà agli studenti come fare "il miglior talk della loro vita" Per la prima volta un’istituzione, il ministero dell’Istruzione italiano, ha firmato un accordo con il TED Global (TED sta per Technology, Entertainment e Design), l’organizzazione non profit che si occupa di diffondere le idee “che meritano di essere diffuse”. Come? Attraverso conferenze dal format peculiare: interventi singoli di persone che, in piedi, su un palco, raccontano in massimo 18 minuti un’idea che hanno avuto, un’innovazione che sono riusciti a realizzare, un progetto che ha avuto o avrà un impatto importante nella vita delle persone. TED globale e TEDx “Il TED è attivo su scala globale in oltre 170 paesi per la diffusione di sapere e delle informazioni a livello globale – ha detto Bruno Giussani, curatore di TED Global – Gli oratori TED utilizzano lo strumento del racconto, dello storytelling, per diffondere le proprie idee. Quello che vogliamo diffondere è il miglior racconto che una persona può creare intorno a una idea. La sezione Education @carlottabalena

Didattica per competenze: libri e materiali gratuiti In questa pagina vengono raccolti libri gratuiti (per lo più ebook in formato PDF, quindi facilmente leggibili su ogni tipo di supporto) e link che rimandano a materiali, percorsi didattici, spunti pratici per insegnare per competenze. Da tempo i documenti ministeriali e gli indirizzi europei usano il termine "competenza" e invitano a lavorare rivoluzionando la didattica e la progettazione in funzione di esse. Si sa, però, che tra il dire e il fare... e per questo una vera scuola delle competenze si affermerà lentamente, step by step.In questa pagina proponiamo risorse gratuite attraverso cui gli insegnanti e tutti gli addetti ai lavori possano trovare spunti per aggiornarsi, capire o migliorarsi. Il libro proposto, realizzato da Franca Da Re, è offerto gratuitamente dall'editore Pearson. Un libro utilissimo sulla didattica per competenze, realizzato nell'ambito dei Quaderni di ricerca della Loescher Editore. Si tratta di 4 libri in formato ebook.

Creare immagini interattive con ThingLink L’immagine che vedete alla fine di quest’articolo è molto diversa dalle altre che si trovano su Internet, perché si tratta di un’immagine interattiva. Per molto tempo siamo stati convinti che questo tipo di foto fossero appannaggio di web designers, programmatori, etc. Invece, questa è la dimostrazione che ormai tutti possono creare delle immagini nelle quali inserire, link a pagine web, video, audio o addirittura altre immagini. Si tratta infatti di una mia creazione grazie ad un sito molto utile che si chiama ThingLink. L’iscrizione è gratuita (come sempre basta solo la vostra email) ed in pochi minuti potrete creare qualcosa di simile. Per scaricare audio, video, gif animate da Youtube basta aggiungere CONV! Tra i tanti sistemi per convertire e scaricare audio, video e gif animate da Youtube, quella che vado a presentarvi è senza dubbio tra le più originali e, di certo, tra le più immediate. Tutto ciò che dovrete fare è copiare l'indirizzo URL del video Youtube che vi serve come fonte ed incollarlo su una nuova scheda del browser. A quel punto è sufficiente aggiungere la parola conv all'indirizzo URL appena incollato, subito dopo il www. e prima di youtube in questo modo: " www.convyoutube ... ". Dopo aver premuto il tasto Invio verrete reindirizzati al sito web del progetto, dove dovrete scegliere tra tre pulsanti per convertire i video in MP3, GIF o MP4. Una volta ultimata la conversione potrete scaricare immadiatamente il file nel vostro pc, senza altri comandi da attivare. Nel caso della gif animata, dovrete indicare inizio e fine della sequenza da tagliare e potrete disporre di spazi per archiviare i vostri file online. Sotto una gif realizzata con CONV Articoli correlati

Le principali piattaforme MOOC | TorinoGiovani Alison Argomenti: categorie dei corsi Lingue: Inglese Cognitive Class Argomenti: categorie dei corsi Codelabs Argomenti: corsi di programmazione Coursera Argomenti: categorie dei corsi Lingue: Inglese, Francese, Spagnolo, Portoghese, Cinese, Arabo. Eduopen Argomenti: categorie dei corsi Lingue: Italiano, Inglese, francese edX Argomenti: categorie dei corsi Lingue: Inglese, Spagnolo, Cinese, Francese, Italiano, Russo, Giapponese, Olandese, Portoghese, Turco, Tedesco, Coreano, Hindi, Arabo, Ungherese, Tibetano Argomenti: categorie dei corsi Lingue: Inglese, Italiano, Olandese, Estone, Francese, Portoghese, Spagnolo, Polacco Federica.EU Argomenti: categorie dei corsi Lingue: Italiano, Inglese Fun Argomenti: categorie dei corsi Lingue: Inglese, Francese, Inglese FutureLearn Argomenti: categorie dei corsi Iversity Argomenti: categorie dei corsi Lingue: Inglese, Tedesco, Francese, Italiano, Portoghese, Russo, Spagnolo, Bengali Khan Academy Argomenti: categorie dei corsi Miriada X Argomenti: categorie dei corsi WeSchool Trio

I Migliori Strumenti Digitali Didattici Presenti Gratuitamente in Rete Oggi per rendere l’insegnamento/apprendimento più motivante ed efficace, dal punto di vista metodologico, occorre integrare la didattica con la tecnologia e gli strumenti digitali didattici, prendendo spunto da varie opportunità offerte dalla Rete. Ogni insegnante sa bene che la lezione frontale (nella sua forma tradizionale) può essere una cosa meravigliosa ma anche noiosissima per gli studenti. La lezione tradizionale, nel periodo storico in cui viviamo, non soddisfa le esigenze di coloro che chiamiamo “nativi digitali”, che di digitale hanno, appunto, solo la nomea di essere nati in un contesto sociale, dove si è legati all’utilizzo del tecnologico in tutti i settori del vivere quotidiano. Oggi i ragazzi si ritrovano ad essere vittime del sistema, incapaci di gestire la quantità di informazioni digitali infinite, passando dall’uso ad un abuso non consapevole. Leggi anche: LE MIGLIORI APP PER GLI INSEGNANTI RACCOLTE IN UNA MAPPA Autore articolo Maria Rita Seminerio

Ted CC Search. Nouveau moteur de recherche d’images libres – Les Outils Tice CC Search est une bonne surprise. Il s’agit d’un tout nouveau moteur de recherche mis en place par l’association Creative Commons pour vous aider à trouver et à utiliser des images libres pour vos blogs, sites, ou publications scolaires. Un moteur de recherche qui va vous permettre de découvrir des milliers d’œuvres pouvant être copiées, distribuées, modifiées, remixées ou encore adaptées tout en respectant les lois sur le droit d’auteur. CCsearch est encore en phase de test, mais se présente déjà commeun outil très convaincant qui ne demande qu’à grandir. Pour le moment CCsearch va dénicher ses images dans les collections du Rijksmuseum, la bibliothèque publique de New York, le Metropolitan ou encore des services comme Flickr ou 500px. L’outil se présente sous la forme classique d’un moteur de recherche. CCsearch se montre assez véloce dans ses recherches. CCsearch peut être utilisé librement sans même avoir besoin de s’inscrire. Formidable et bien sûr gratuit. Lien : CCsearch

Philosophy for Children and P.E.A.C.E. Course Overview This course is brought to you by the Department of Humanities and the Philosophy for Children Course at University of Naples, Federico II and the PEACE project, a LLL/Comenius project that offers training in the use of philosophical enquiry in the curriculum to foster a cosmopolitan mindset in young people It aims to demonstrate how important philosophy is to the development of critical and creative thinking. It aims to show teachers how they can use stories, sketches and games to translate the complexity of philosophical enquiry into manageable and profitable discussion with the children in their classes. The course looks at the background and theory behind P4C, and then introduces the method and approach used. Learning Objectives The course introduces participants to the origins, theory and practice of Philosophy for Children. Outcomes By the end of this course, participants should have an understanding of Certification and Additional Info Course Structure Teacher Tutor

Classmint.com - Online Cornell Notes and Flashcards webinar

Related: