background preloader

Creare e Gestire Lezioni, Quizzes, Discussioni con i Video

Creare e Gestire Lezioni, Quizzes, Discussioni con i Video
Un repertorio Didattico Pronto per l'Uso L'enorme quantità di video pubblicati sul web offre enormi opportunità dal punto di vista educativo. La visione in presenza o online di video a supporto del processo didattico, è solo la più elementare e ovvia di queste. Accanto alla possibilità di realizzare da soli e a partire da zero i propri video, vi è anche quella di sfruttare i video già presenti in rete e che costituiscono un repertorio didattico dall'enorme potenziale, basterebbe poterli modificare e adattare alle esigenze di docenti e studenti, per poterli utilizzare con profitto nel processo formativo. Il Problema: come Modificare i Video trovati sul Web per Integrarli nel Processo Formativo? Immaginiamo di avere individuato, tra i filmati pubblicati nei vari social network dedicati alla condivisione di video, alcuni che sono particolarmente indicati per la nostra attività di insegnamento, Quali opportunità ci si aprirebbero se potessimo renderli interattivi? 1. Recensioni Zaption Zaption

http://gianfrancomarini.blogspot.com/2015/01/i-video-nella-didattica-seconda-parte.html

Related:  TutorialMETODOLOGIAtecnologie digitaliVideo e didattica

Digital Storytelling: Cos’è, come utilizzarlo nella didattica, con quali strumenti si realizza Il Digital Storytelling ovvero la Narrazione realizzata con strumenti digitali (web apps, webware) consiste nell’organizzare contenuti selezionati dal web in un sistema coerente, retto da una struttura narrativa, in modo da ottenere un racconto costituito da molteplici elementi di vario formato (video, audio, immagini, testi, mappe, ecc.). Caratteristiche di questa tipologia comunicativa sono: # il fascino: derivante dal carattere fabulatorio che possiedono le storie, dato che si tratta, fondamentalmente, di racconti; # la ricchezza e varietà di stimoli e significati: derivanti dall’alta densità informativa e dall’amalgama di codici, formati, eventi, personaggi, informazioni, che interagiscono tra loro attraverso molteplici percorsi e diverse relazioni analogiche. # Si tratta quindi di una forma di narrazione particolarmente indicata per forme comunicative come quelle proprie del giornalismo, della politica, del marketing, dell’autobiografia e anche della didattica. 1. 2. 3. 4.1.

CREARE LEZIONI SU LAVAGNA INTERATTIVA FACILMENTE ESPORTABILI? C’È LENSOO CREATE Vogliamo preparare una lezione accattivante per i nostri alunni, utilizzando una lavagna interattiva su cui scrivere, inserire immagini, forme, pdf, e persino la nostra voce che spiega il tutto? La soluzione, utile anche per creare video lezioni secondo il metodo della flipped classroom, può essere Lensoo Create, app per IOS e Android che, con una semplice e gratuita registrazione, ci permette di avere una lavagna digitale su cui iniziare a lavorare dopo aver scelto “+ new recording”. Possiamo, in tal modo, dare il via alle diverse operazioni consentite (riconoscibili tramite chiare icone poste lateralmente) ovvero: – registrazione della nostra voce – scrittura a mano libera – inserimento di testo digitato tramite tastiera

Come funziona Spotify Adblock Plus 1. Clicca sull'icona di Adblock Plus presente in alto a destra. 2. Creare lezioni multimediali online: Classmill Anche in un'ottica di flipped classroom vi invito a scoprire Classmill, un'applicazione gratuita che permette di creare lezioni multimediali online. Potete registrarvi al servizio oppure utilizzare il vostro account Facebook per iniziare subito ad utilizzare questo agile strumento con il quale creare veri e propri corsi online o semplici lezioni in cui i testi possono essere integrati con video, link, immagini e file. Per creare i propri contenuti è sufficiente cliccare su "Create Class" e riempire un form con titolo, descrizione e categoria, indicando se la lezione che andate ad inserire sarà accessibile liberamente, ad invito o a pagamento. Ovviamente il livello di condivisione dei contenuti digitali è totale. Interessante la possibilità di consultare ed utilizzare le lezioni inserite da altri utenti (funzionalità fruibile solo da utenti registrati). Articoli correlati

QuestBase.com: videorecensione ed intervista esclusiva Oggi voglio parlarvi di un sito tutto italiano che promette di fare grandi cose per noi insegnanti: si tratta di QuestBase.com. Questa web app permette di creare questionari, test, quiz, esami oppure ottenere risposte da sondaggi o indagini. Inoltre, i risultati sono subito disponibili per ogni studente che ha svolto i test. Per parlarci di QuestBase abbiamo intervistato il suo ideatore nonché coordinatore del progetto: Paolo Mugnaini. Heganoo, mappe interattive con immagini e video Ho già parlato d’immagini interattive, ottenendo anche un discreto riscontro da parte vostra, ma in molti mi hanno chiesto la possibilità di creare mappe interattive, facilmente consultabili ed alle quali associare contenuti multimediali, come video o altre immagini, insieme a dei contenuti testuali estesi. Ecco la buona notizia: si può fare! Ho trovato un sito stupendo se vi piace lavorare su cartine, stradari e quant’altro: si chiama Heganoo, è un sito americano lanciato non da molto, e promette di ridare una dimensione spaziale a tutte le nostre chiacchiere su storia, letteratura, scienze, etc. Il suo funzionamento è semplice, ma allo stesso tempo innovativo. Provate a dare un’occhiata alla mappa che inserisco qui di seguito cliccando sulla freccia azzurra (e come ben capite, le mappe sono quindi inseribili in qualsiasi pagina web tramite al funzione “embed”)

Cartoon Story Maker: realizzare fumetti in classe Cartoon Story Maker è un programma gratuito per realizzare fumetti in classe. Si tratta di uno strumento particolarmente adatto per illustrare conversazioni e dialoghi. Le storie possono includere un numero illimitato di vignette e sono visualizzabili vignetta per vignetta. Ogni frame può includere: Edmodo: il ‘social network’ didattico Edmodo, con una grafica molto simile a Facebook, è una piattaforma didattica che consente di gestire la propria classe come gruppo virtuale. E’ un ambiente sicuro e controllato, in quanto si accede con password personale, ed è semplice nell’uso, in quanto non richiede alcuna installazione nè scaricamenti. Ne sono venuta a conoscenza circa due anni fa grazie a Edshelf, una directory di siti web, applicazioni mobili e programmi desktop che sono valutati e recensiti da parte di educatori per gli educatori e che aiutano a trovare gli strumenti giusti per esigenze specifiche.

Related: