background preloader

Nations

Facebook Twitter

Login. The New York Times. Pressenza - Milosevic assolto. O no? La sentenza sul caso Karadzic (volume 2, capitolo 3, paragrafo a.4.e, nella formulazione per il pubblico della sentenza, prodotta il 24 marzo scorso dal Tribunale ad hoc), come da prassi, ricostruisce il contesto storico e politico in cui sono maturati gli eventi oggetto del processo e, sulla base di questi, individua le fattispecie criminali legate alla accusa (crimini di guerra in relazione alla guerra di Bosnia del 1992-1995).

Pressenza - Milosevic assolto. O no?

White paper on the future of europe en. OLANDA: JESSE KLAVER E LA FORZA DELL'EMPATIA. 14 marzo 2017 Proiezioni ormai consolidate, per le attese elezioni olandesi, vedono il VVD del premier Rutte a 31 seggi, confermando il primato pur perdendo 10 parlamentari rispetto al 2012.

OLANDA: JESSE KLAVER E LA FORZA DELL'EMPATIA

L’antieuropeista PVV di Wilders ottiene 19 seggi, quattro in più delle scorse elezioni legislative, ed è tallonato da cristiano democratici e liberali di sinistra. Pays-Bas : la vraie leçon des élections. La leçon n'était peut-être pas celle que l'on croyait.

Pays-Bas : la vraie leçon des élections

L'extrême-droite néerlandaise n'a finalement réalisé qu'un score décevant lors des élections des 150 sièges de la Seconde Chambre des Etats-Généraux, la chambre basse du parlement du Royaume, de ce 15 mars 2017. Le Parti pour la Liberté (PVV) de Geert Wilders, allié inconditionnel du Front national français, islamophobe et europhobe, n'obtiendrait, selon les sondages sortis des urnes que 20 sièges et 13,1 % des voix, soit 5 sièges et 3 points de plus qu'en 2012.

Une hausse modeste qui ne lui permet pas d'égaler son score de 2010 (15,7 % des voix) et encore moins de lutter pour la première place, occupée par les Libéraux du VVD du premier ministre sortant Mark Rutte, donné à 21,3 % et 33 sièges. Un PVV sans ressort Les sondages de ces derniers jours témoignaient clairement d'une baisse notable du PVV qui avait déjà été surestimé en 2012 et en 2014.

MALI

IRAN. UK. IRAQ. FRANCIA. TUNISIA. MAROCCO. Elezioni, si sfidano islamisti e liberali ma il potere è nelle mani di re Mohammed VI. The ‘son of a whore’ story is about so much more than Duterte’s dirty mouth. Éditorial. Le pays qui se rêvait autoritaire.

SPAGNA

CURDI-KURDS. ALGERIA. TURKMEN. SAHARAWY. Arabia Saudita, la questione sciita e il nodo del Califfato. Per Lookout news Jeddah, Medina, Qatif.

Arabia Saudita, la questione sciita e il nodo del Califfato

Tre attentati in Arabia Saudita in un solo giorno. Chiudere le frontiere in Europa ha conseguenze incalcolabili per tutti - Stefano Liberti. L’annuncio del cancelliere austriaco Werner Faymann di una sospensione da parte del suo paese del trattato di Schengen è solo l’ultimo atto di una serie che sta diventando sempre più lunga e sta mettendo in discussione l’intera costruzione europea.

Chiudere le frontiere in Europa ha conseguenze incalcolabili per tutti - Stefano Liberti

L’Austria si unisce ai vari altri paesi che hanno ristabilito i controlli alle frontiere, tra cui Francia, Svezia e Danimarca. In Germania, la questione è al centro del dibattito politico. Il ministro delle finanze Wolfgang Schäuble ha recentemente dichiarato che la prassi dei confini interni aperti potrebbe essere vicina alla fine. Secondo un documento confidenziale emerso a Bruxelles, la Commissione starebbe prendendo in considerazione la possibilità di sospendere Schengen per un periodo di due anni. La Birmania nell’era di Aung San Suu Kyi e l’eterna guerra con le minoranze etniche. La costruzione di una vera democrazia e quindi di uno Stato di diritto è un processo lento e delicato, oltre che graduale.

La Birmania nell’era di Aung San Suu Kyi e l’eterna guerra con le minoranze etniche

Un’innegabile verità confermata ancora una volta anche da quanto sta accadendo in Birmania, anche dopo le elezioni del 9 Novembre 2015, descritte come le prime elezioni politiche “libere”, dopo cinquantatré anni di dittatura militare. Inoltre, sempre secondo quanto sancito dalla Costituzione in vigore, va evidenziato che il venticinque per cento dei seggi parlamentari resta ai militari, “escludendoli così dalla competizione elettorale e destinandoli direttamente a ufficiali selezionati dall’esercito”, diventa automaticamente un “diritto di veto a favore delle forze armate”[3], poiché la norma che sancisce questa imposizione potrebbe essere cambiata, come previsto dalla Costituzione, ma soltanto con un settantacinque per cento dei voti alla Camera. In Birmania, nascosto da un silenzio assordante, è in atto un conflitto interno che dura da oltre sessant’anni. Wikileajs su Nimr al Nimr - 08RIYADH1283_a. Human impact has pushed Earth into the anthropocene, scientists say.

There is now compelling evidence to show that humanity’s impact on the Earth’s atmosphere, oceans and wildlife has pushed the world into a new geological epoch, according to a group of scientists.

Human impact has pushed Earth into the anthropocene, scientists say

The question of whether humans’ combined environmental impact has tipped the planet into an “Anthropocene” – ending the current Holocene which began around 12,000 years ago – will be put to the geological body that formally approves such time divisions later this year. The new study provides one of the strongest cases yet that from the amount of concrete mankind uses in building to the amount of plastic rubbish dumped in the oceans, Earth has entered a new geological epoch. “Nel ’61 si sfiorò un olocausto nucleare” Tre giorni dopo l’insediamento di John F.

“Nel ’61 si sfiorò un olocausto nucleare”

I confini del Medio Oriente dopo la Prima Guerra Mondiale. Se la Cina riprende il suo posto.