background preloader

Classi flipped e scomposte ;)

Facebook Twitter

Apprendimento Basato sul Progetto (Project Based Learning): Apprendere dalle Esperienze. Cos’è il project based learning?

Apprendimento Basato sul Progetto (Project Based Learning): Apprendere dalle Esperienze

Il PBL è un nuovo approccio all’insegnamento che pone maggiormente l’accento sull’apprendimento da esperienze complesse, orientate verso il raggiungimento di uno scopo o di un obiettivo specifico, al contrario dell’approccio accademico tradizionale che promuove la memorizzazione meccanica di molteplici nozioni alienate dai loro usi concreti nel mondo reale. L’obiettivo che si pone il PBL è quello di fornire alle giovani generazioni gli strumenti mentali necessari per far fronte alla complessa e mutevole natura dell’economia basata sull’informazione che dovranno prepararsi ad affrontare.

EDpuzzle. Flipped classroom repository - raccolta di unità di apprendimento liberamente condivise dagli insegnanti. Design Didattico. La flipped classroom non è una moda! Il fatto che ultimamente se ne parli così tanto potrebbe indurre a pensare che si tratti solo di una delle stravaganti tendenze in ambito educativo che di tanto in tanto approdano qui da qualche paese straniero dove – peraltro – il sistema scolastico risulta profondamente diverso dal nostro come altrettanto diversa è la società e le persone che la compongono.

La flipped classroom non è una moda!

Ebbene, questa volta non è così! E’ vero, la flipped classroom viene dall’America, dagli Stati Uniti per la precisione, e l’hanno “inventata” una decina di anni fa due insegnanti di chimica di un liceo del Colorado, Jonathan Bergmann e Aaron Sams. Preoccupati dall’alto tasso di assenteismo tra i loro alunni, ma soprattutto stanchi del tradizionale ciclo “lezione frontale + verifica” ripetuto monotonamente nelle loro classi – peraltro con una materia notoriamente poco “seducente” come la chimica – Sams e Bergmann si sono interrogati su come “vivacizzare” le proprie lezioni e rendere più attivi e partecipi i propri studenti. Interactive and multimedia learning blocks. STRUMENTI PER LA CLASSE DIGITALE BY ELISABETTA NANNI. Create, Present and Share Engaging Multimedia Lessons. Flipped classroom Bricks. Tomorrow's Learning Today: 7 Shifts To Create A Classroom Of The Future.

Tomorrow’s Learning Today: 7 Shifts To Create A Classroom Of The Future by Terry Heick For professional development around this idea or others you read about on TeachThought, contact us.

Tomorrow's Learning Today: 7 Shifts To Create A Classroom Of The Future

About Us. There is a lot of video on YouTube.

About Us

To give you an idea of how fast it is growing in two days of uploads it would take more than a decade to view all the video. YouTube also boasts over 700,000 educational videos in its EDU channel. 54 Flipped Classroom Tools For Teachers And Students - 54 Flipped Classroom Tools For Teachers And Students by TeachThought Staff The flipped classroom has continued to enjoy momentum years after its introduction, speaking to its flexible nature, and to the need for a real change in thinking in how we think of time and space in education.

54 Flipped Classroom Tools For Teachers And Students -

Technology has been, more than anything else, the catalyst for the flipped movement. With YouTube now nearly as ubiquitous as the television in many homes, access to video content is more seamless than ever. Further, teachers have taken advantage of not just video channels but a collective video literacy to realize the potential of flipping the classroom. IOSMOSI, connecting children. Imparare nuove lingue, condividendo la cultura con milioni di bambini. Quando il collaborative learning gaming è kids friendly. iOsmosi sembra un gioco, ma in realtà è una piattaforma di e-learning per bambini dai 3 ai 10 anni.

IOSMOSI, connecting children. Imparare nuove lingue, condividendo la cultura con milioni di bambini

Per iniziare serve un tablet o un pc connessi ad Internet, e al grido Conosci, gioca, impara! L'avventura prende il via. E si parte alla scoperta di nuovi mondi, usanze e tradizioni attraverso la condivisione della propria lingua. Si inizia selezionando la propria lingua e quella che si vuole imparare, la data e l'orario di inizio, con un'interfaccia e dei cartoon intuitivi, pensati appositamente per ridurre le interferenze dell'insegnante. Classi scomposte. I.C.

classi scomposte

“Bruno da Osimo” La nostra esperienza nasce cinque anni fa da una forte esigenza di cambiare l’approccio didattico-educativo, sia alla Scuola Primaria che alla Secondaria di primo grado. Inizialmente è partita la Secondaria perchè lì occorreva ricreare un dialogo con i discenti che da un lato restituisse alla scuola un appeal che sembrava perso e dall’altro fosse in linea con le misure ministeriali di contenimento degli abbandoni e delle ripetenze. Questa prima esperienza però è diventata virale e attualmente il progetto coinvolge due attuali classi terze della scuola primaria “Arcobaleno” e 10 della Secondaria di primo grado appartenenti all’ I.C.

Parole in campo - L. Pomoni. PAROLE IN CAMPOComprendere i rapporti semantici tra le parole per arricchire consapevolmente il vocabolario di base Autore Laura Pomoni Comitato Tecnico Scientifico Bettini MariaCamizzi LoredanaCoscia LauraFortunato MariaNotarbartolo DanielaNuti LauraOrlandi CaterinaSabatini FrancescoStaderini Maria GiuseppinaToci ValentinaViaggi Marusca Gruppo di progetto Responsabile del progetto - Valentina Toci, Loredana CamizziProgettazione e coordinamento della produzione - Loredana Camizzi, Francesco PerroneProgettazione e redazione - Maria Bettini, Loredana Camizzi, Laura Coscia, Francesco Perrone, Valentina TociEditing, ricerca iconografica, sceneggiatura multimediale, impaginazione della versione testuale - Rossella Carrus, Micol Chiarantini, Francesco Perrone Sviluppo multimediale Laura Federici.

Parole in campo - L. Pomoni

Course: La classe scomposta. Features - Padlet Backpack. 4 consigli per capovolgere la classe. L’interesse per l’apprendimento capovolto, o Classe Capovolta, è in continuo aumento.

4 consigli per capovolgere la classe

Sempre più insegnanti di diverso ordine e grado adottano questo tipo di apprendimento. Dando la possibilità agli studenti di seguire le lezioni fuori dalla classe, tramite video-tutorial appositamente creati o trovati sul web (ma non esclusivamente video!) , gli insegnanti hanno la possibilità di organizzare il processo di apprendimento in modo che gli alunni trascorrano più tempo didattico in classe impegnandosi in discussioni profonde, sviluppando competenze e creando progetti in attività di gruppo. Senza dubbio, questo cambiamento potrebbe risultare complesso, quasi impossibile da applicare. Prima di diventare insegnanti di classe ribaltata, ecco 4 suggerimenti per rendere più agevole ed incisiva la transizione. Creare video-tutorial strepitosi, coinvolgenti e ben progettati senza prima determinarne il valore didattico è come mettere il carro davanti ai buoi.

28 Innovative Apps Suggested For Teachers By Teachers - Repository. Learn @ konoz. Gamification by Philip Vinogradov on Prezi. Creazione corso e registrazione studente tramite codice. Di apprendimento - Mrs Noceto's Classroom. Impari social learning. Creative Commons (CC) è un'organizzazione statunitense non profit con sede a Mountain View dedicata ad ampliare la gamma di opere creative disponibili alla condivisione e all'utilizzo pubblico in maniera legale.

Impari social learning

Rende possibile il riuso creativo di opere dell'ingegno altrui nel pieno rispetto delle leggi esistenti. L'organizzazione ha pubblicato diversi tipi di licenze note come licenze Creative Commons (CC): queste licenze permettono ai creatori di scegliere e comunicare quali diritti riservarsi e a quali diritti rinunciare a beneficio dei destinatari. Le licenze forniscono un modo semplice e standardizzato per dare pubblicamente il permesso di condividere e utilizzare il lavoro creativo in base alle condizioni stabilite dai creatori. Find and sell teaching resources. Blendspace - Create lessons with digital content in 5 minutes. Best Practices for Flipping the Classroom. European Language Label Award Winners Flip The Classroom. Flipped Learning - does it work? Today’s learning environment is a far cry from ten years ago. European Journal of Open, Distance and E-Learning. Gila Kurtz [kurtzgila@gmail.com], Alexandr Tsimerman, Orna Steiner-Lavi, The College for Academic Studies, 46 Ben Gurion St., Ramat Hasharon, Israel The study examines students’ assessments of the use of the flipped classroom approach in an undergraduate course in the Business Department at the College for Academic Studies in Israel.

In its essence, learners prepare for classes by watching videos away from class, allowing the classroom encounter to focus on discussion, exercises, and discourse. Data were collected by a questionnaire distributed toward the end of the course. The students reported that watching videos between lessons enhanced interest, alleviated boredom, and enriched the learning. To a lesser extent, they reported it increased their involvement in learning, understanding of the learning material, and confidence in their ability to understand it. Five Best Practices for the Flipped Classroom. Ok, I'll be honest. I get very nervous when I hear education reformists and politicians tout how "incredible" the flipped-classroom model, or how it will "solve" many of the problems of education.

It doesn't solve anything. It is a great first step in reframing the role of the teacher in the classroom. It fosters the "guide on the side" mentality and role, rather than that of the "sage of the stage. "