background preloader

Formazione PNSD

Facebook Twitter

Materiale e sitografia utile a supporto della formazione pnsd

Outils 2.0. Wiggio.com - Makes it easy to work in groups. Scuola, il paradosso di tanta tecnologia che non fa vera innovazione. Una carrozza senza cavalli.

Scuola, il paradosso di tanta tecnologia che non fa vera innovazione

Utilizzo spesso questa immagine di una delle prime automobili, nelle conferenze alle quale ho occasione di partecipare, ma anche durante gli incontri di formazione relativi al PNSD che sto tenendo in giro per l’Italia. Rappresenta, appunto, una delle prime automobili, anche se a prima vista sembra una carrozza. In effetti, è proprio una carrozza. Una carrozza senza cavalli, ma con ancora tutte le caratteristiche del precedente modello tecnologico di mezzo di trasporto. È passato un po’ di tempo da allora, e ad un certo punto si è iniziato a capire che il motore, in pratica un “paradigma di propulsione” completamente diverso da quello precedente, consentiva soluzioni tecniche e creative ben diverse e innovative. Mi sono accorto di poter utilizzare questa metafora in molti ambiti, parlando di digitale, ma è una bella notizia solo per me, così non ho bisogno di inventarmi slide ad effetto!

E a scuola, cosa troviamo? Appunto, carrozze senza cavalli! A che punto è Spid (Sistema pubblico dell'identità digitale) e a cosa serve. Di Valeria Portale, Giovanni Miragliotta, Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano Il 15 marzo 2016 è partito SPID, il sistema di Identità Digitale per rendere più digitale il nostro paese.

A che punto è Spid (Sistema pubblico dell'identità digitale) e a cosa serve

SPID vuole favorire l’offerta di servizi online per cittadini e persone giuridiche da parte di imprese e Pubbliche Amministrazioni. È un progetto ambizioso su cui AgID lavora dal 2014 e su cui il Governo ha riposto molte aspettative, e AgID si attende oltre 10 milioni di cittadini dotati di SPID entro fine 2017. A fine gennaio 2017, a oltre 10 mesi dal via, vi sono oltre 1.100.000 identità digitali rilasciate, 3.720 Pubbliche Amministrazioni attive con 4.273 servizi disponibili.

Il numero di identità SPID erogate sta crescendo velocemente negli ultimi mesi grazie alle azioni promosse dal Governo per incentivarne l’adozione, come ad esempio il bonus 18enni e il bonus docenti che possono essere ritirati solo con un’identità SPID. Che cosa è SPID? Quali attori e ruoli prevede SPID?

Accessibilità ed usabilità

Projet planning. Google classroom. Digital in 2017: in Italia e nel Mondo. Oggi è un giorno importante per la comprensione del comportamento delle persone nello scenario digitale, perché - come ogni anno - è arrivato il giorno in cui pubblichiamo il nostro report: Digital in 2017 è figlio della collaborazione tra We Are Social e Hootsuite, e assume un’importanza ancora maggiore rispetto al passato, visto che oggi più della metà della popolazione mondiale accede regolarmente a internet.

Digital in 2017: in Italia e nel Mondo

A corredo dei (tantissimi) dati che trovate nel report, ci sono una serie di conclusioni utili per comprendere ancora meglio che implicazioni questi hanno sui business, e sulla società in generale, e sottolineano - ancora una volta - quanto velocemente stia cambiando lo scenario, grazie a un accesso alla rete sempre più diffuso, capace di avere un impatto decisivo sulla vita delle persone. Sono passati solo 25 anni da quando Tim Berners-Lee ha resto il World Wide Web accessibile a tutti, e, in questo lasso di tempo, internet è diventato una parte fondamentale delle nostre vite.

Open data

Foia: ecco cosa devono sapere cittadini e giornalisti. Roma - Da oggi, 23 dicembre 2016, chiunque può esercitare il nuovo diritto di accesso generalizzato ai dati e ai documenti delle pubbliche amministrazioni.

Foia: ecco cosa devono sapere cittadini e giornalisti

Infatti, diviene finalmente applicabile una delle norme più importanti ed attese tra quelle introdotte nell’ambito della riforma della pubblica amministrazione del Governo Renzi: quella sul c.d. “FOIA”, acronimo inglese che sta per Freedom of information act. Si tratta della norma che prevede un nuovo diritto: il diritto di chiunque di avere accesso ai dati e ai documenti detenuti dalla pubblica amministrazione. Il FOIA è, da tempo, legge in numerosi Paesi del mondo: ad esempio, il primo FOIA, quello svedese, risale al 1766, mentre la legge USA fu approvata nel 1966. Si tratta di un importante strumento di trasparenza che serve sia a stimolare il controllo diffuso sull’operato degli uffici pubblici sia a consentire la partecipazione dei cittadini.

E il termine scade proprio oggi, 23 di dicembre. Ecco una breve guida per orientarsi.

Sicurezza e privacy

Lavoro di gruppo e team building. Formazione ds. PNSD e dirigenti scolastici:alcuni pensieri Sintesi dell'intevento di oggi:il PNSD dalla parte del DS Il sapore dell'inclusione:comunicare a tutti Gli ingredienti per il riuso Accessibilità, cioè l'arte delcomunicare inclusivo Scrivere testi per essrere lettida tutti Un segnalibro per ricordare alcune regole Documenti ben formati con gli stili Consigli dicomunicazione inclusiva Sintesi:Linee guida in materia di accessibilità delle informazioni pdf ben formati con segnalibri: perché è meglio PNSD con segnalibriper sfogliarlo meglio Comunicare facile a scuola:Le GAFE, Google Apps for Education Tutorial a cura di Caterina Toccafondi. Open access : verso un nuovo modello di disseminazione della conoscen… Dispensa 1 La Convergenza. PON per la scuola – Formazione del personale scolastico su innovazione didattica e organizzativa.

Il PNSD a scuola

Gestione ed organizzazione.