background preloader

MULTIMEDIA

Facebook Twitter

Fun With Physics In Data Visualization. Advertisement Data visualization is on the rise. Publishers around the world — individual bloggers and major online publications alike — are realizing that charts, maps and combinations of the two can convey a message far more effectively than plain numbers can. From simple charts to fancy infographics to complex timeline animations, data visualizations are popping up all over the Internet. However, as in any other area, once everyone gets on the train, distinguishing yourself from the pack becomes hard. Read on to find out how a physics engine can really set your efforts apart. You don’t need to look far for examples of data visualization.

Or take the “Map of the Oil World4” done by New York Times (which, by the way, does a lot of nice data visualizations5). Maps like this are especially good when relatively few countries have assigned values — not all countries win a medal in the Olympics, after all. But why stop there? A bunch of ready-made JavaScript physics libraries are available. Gerardo Mercatore e le sue carte. 9 Fascinating Maps Show the Origins of Our Most Common Words. The news: We may live in an increasingly globalized world, but we often forget that the intermingling of cultures and languages far precedes the advent of laptops and smartphones.

Just take a look at these maps — helpfully put together by Reddit user sp07 — to see how pervasive the spread of language is. The maps show the etymological roots of common words, as well as which European countries use different variations of them. While the words may have changed and evolved over the centuries, these maps make the world feel a bit smaller and more connected. 1. Bear "Honey-eater" is a popular, and adorable, way of describing bears. 2. Most of the words for "church" seem to have ancient Greek origins, which makes sense given the region's importance in the formation of early Christianity. 3. Many of the root words for "beer" seem to come from a Proto-Indo-European language, describing different aspects of the drink such as "bitter," "barley" and "brewer's yeast. " 4. 5. 6. 7. 8. 9. Eileen Shim. What the Flag Says — re:form.

Montecassino. Nelle prime ore della mattina del 18 maggio del 1944 una pattuglia dell’esercito polacco cominciò ad inerpicarsi lungo gli ultimi cento metri di parete rocciosa che separavano le rovine dell’Abbazia di Montecassino dalle posizioni che avevano raggiunto la notte precedente. I polacchi erano così spossati da settimane di combattimento che gli ufficiali avevano impiegato diversi minuti per mettere insieme abbastanza uomini ancora in forze da affrontare quell’ultimo tratto di strada.

Quando arrivarono in cima issarono una bandiera in mezzo alle rovine e si fermarono a pregare per i compagni caduti nelle giornate precedenti. Tra le macerie del monastero trovarono soltanto una trentina di soldati tedeschi, feriti troppo gravemente per potersi muovere. Nella notte i “diavoli verdi”, uno dei reparti più temuti dell’esercito tedesco, avevano evacuato le rovine ritirandosi lungo la strada che portava a Roma. Era un’immagine metaforica, ma che aveva anche un significato letterale. Study Determines Average Female Face For Each Country.

Scientists have blended together numerous faces to discover the average female face for 41 different countries around the world. To determine the average from each country, hundreds of photographs of women were laid over one another and then a computer program deduced the average appearance. The study was conducted by experimental psychologists at the University of Glasgow in Scotland, and recently published by FaceResearch.org. Judging by these results, the average woman is really quite beautiful (and also has flawless skin, devoid of any wrinkles or blemishes). Share With Your Friends. Statistiche Mondiali in tempo reale. Khumbu Glacier | Mt. Everest | The Glaciers of the Himalayas | GlacierWorks. Home > The Glaciers > Everest Region > Khumbu The Khumbu glacier paves the way to Everest Base Camp, and its spectacular icefall is well-known to climbers. With elevations ranging from 4900 m to 7600 m, it is the highest glacier in the world.

Our most recent gigapixel photograph of this glacier was captured in the spring of 2012, from the Pumori viewpoint. Photographer Norman Dyhrenfurth joined the Swiss Expedition to Everest in 1952. Eager to explore, he and Sherpa Ang Dawa climbed above the team’s base camp below the Khumbu Icefall to a rocky outcrop at 6000 m. Photography 1952: Norman Dyhrenfurth, Archive Norman G. Khumbu Glacier, 1952 Khumbu Glacier, 2007 Interactive Explorations Explore before & After Immersive Explorations. 11 Untranslatable Words From Other Cultures. City and Country Maps - Driving Directions - Satellite Views - Routes. Day view of Manhattan, New York, USA. In 2006 I shot our very first spherical aerial panorama, from which the AirPano project started, in the beautiful place of the Colorado and the San Juan rivers confluence (USA): The result was overwhelming – by looking at the large screen one had a total illusion of flying over the canyon.

And so we decided to continue our experiments. The next attempt was made in 2007 above the island of Manhattan. I remember this photo shoot by one funny detail: there were no headphones for passengers in the helicopter's cabin. I had to shout from the back seat (while trying to overcome the engine roar that was coming from the open door) to let the pilot know where to go. After that incident, when hiring a helicopter I always ask: Do you have passenger headphones in the cabin? Despite of all the difficulties, this photo shoot was accomplished, delivering world's first virtual photo tour above Manhattan. New York is the most famous city of the USA, and Manhattan is the most famous part of New York. Www.cnms.it/sites/default/files/Kit_debito_pubblico_basso.pdf. Roberto Benigni in: "La Più Bella Del Mondo" [RAIUNO COMPLETO 17-12-2012]

Intervista a Fabio Novembre, designer | Contaminazioni Positive. Il design è un concetto ostico da definire. Tu hai scritto a riguardo un libro, Il design spiegato a mia madre cercando di chiarire il concetto ai beginners. Che definizioni daresti? Potresti darcene una canonica ed accademica e un’altra più libera dalla forma? Il design è una naturale attitudine dell’uomo, l’unico animale capace di modificare a suo favore le condizioni che lo circondano invece che adattarvisi. Tu hai iniziato la tua carriera quasi vent’anni fa disegnando interni per Blumarine. Io sono convinto che gli spazi influenzino i comportamenti, e infatti, ad un elevato livello di coscienza, l’architettura si occupa di comportamenti, non di forme.

Per quale motivo un designer, affermato come te, ha un suo blog? Dalla domanda credo tu non segua il mio blog. Quanto il cinema influisce nelle tue opere? Il mio approccio nasce da un limite: io non so assolutamente disegnare. Come reputi la qualità dell’insegnamento del design all’interno delle facoltà italiane? Giuseppe Sanmartino - Cristo Velato (1753) Battiti per minuto. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. L'indicazione bpm, in musica, è sostanzialmente un sinonimo (di derivazione anglosassone) dell'indicazione MM (acronimo di Metronomo Mälzel). Ad esempio 60 bpm indica una frequenza di 60 battiti o pulsazioni al minuto, ovvero uno al secondo, e sono quindi equivalenti a 1 Hz. In musica classica tradizionalmente si utilizzano indicazioni di andamento come allegro o lento (che comunque hanno un corrispettivo indicativo metronomico) e solo raramente si utilizza l'indicazione a tempo seguito dai bpm (o più correttamente MM).

Nella musica contemporanea è molto più frequente trovare l'indicazione dei bpm. I bpm divennero molto importanti nel periodo della disco music perché era fondamentale per i DJ in modo tale da poter mixare i brani con un tempo compatibile; rimangono quindi molto utili nella musica da discoteca, club o rave più recente come la musica house o la musica techno. Esempi per genere musicale[modifica | modifica sorgente] EUROPANTO : De TAM sitio. Scale of Universe - Interactive Scale of the Universe Tool. La Rivoluzione Musicale a 432 hertz. Giuseppe Verdi, nel 1884 ottenne da una commissione musicale del governo di quel tempo, un decreto legge che normalizzava il diapason ad un LA di 432 oscillazioni al secondo.

Suddetto decreto è ancora esposto al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e, in una lettera spedita dallo stesso Verdi alla commissione, si può leggere: “Fin da quando venne adottato in Francia il diapason normale (che allora si attestava a 435Hz), io consigliai venisse seguito l'esempio anche da noi; e domandai formalmente alle orchestre di diverse città d'Italia, fra le altre quella della Scala, di abbassare il corista (diapason) uniformandosi al normale francese. Se la Commissione musicale istituita dal nostro governo crede, per esigenze matematiche, di ridurre le 435 vibrazioni del corista francese in 432, la differenza è così piccola, quasi impercettibile all'orecchio, ch'io aderisco di buon grado.

Sarebbe grave, gravissimo errore, adottare come viene da Roma proposto un diapason di 450 vibrazioni. I sei pilastri della conversione ecologica dell’economia. Di Guido Viale, da il manifesto, 2 febbraio 2012 Misurarsi con il governo Monti sul suo terreno non è saggio. Monti comanda ma non governa. Comanda perché i partiti che lo sostengono (sempre più infelici) glielo lasciano fare e gli elettori che essi pretendono di rappresentare non hanno forze né strumenti per fermarlo. Per tutti il movente è unico: la paura di un disastro che non si sa valutare. Ma a governare non è né Monti né l'Europa, ma la finanza internazionale che decide per entrambi. Le misure adottate - "salvaitalia" e "crescitalia" - non avranno alcun effetto di stabilità, come non lo avrà il nuovo pacchetto ammazza-lavoro cucinato dalla prof. Fornero. 1. 2. 3. 4. 5. 6.

Il mondo in stereotipi. MoMA, The Museum of Modern Art. Founded in 1929, The Museum of Modern Art (MoMA) in midtown Manhattan was the first museum devoted to the modern era. Today MoMA’s rich and varied collection offers a panoramic overview of modern and contemporary art, from the innovative European painting and sculpture of the 1880s to today's film, design, and performance art. From an initial gift of eight prints and one drawing, the collection has grown to include over 150,000 paintings, sculptures, drawings, prints, photographs, architectural models and drawings, and design objects; approximately 22,000 films and four million film stills; and, in its Library and Archives, over 300,000 books, artist books, and periodicals, and extensive individual files on more than 70,000 artists.

Collection highlights include Claude Monet’s Water Lilies, Vincent van Gogh’s The Starry Night, and Pablo Picasso’s Les Demoiselles d'Avignon, along with more recent works by Andy Warhol, Elizabeth Murray, Cindy Sherman, and many others. 12 Rules to Find Balance in Your Life. Tecniche di controllo delle masse (prima parte) Come si possono controllare le masse nei sistemi moderni dove i cittadini possono esprimersi liberamente con il voto? Molti sanno che la televisione influenza le persone, ma quanti sanno in che modo lo fa?

Spesso si sente dire “La televisione in Italia e nel resto del mondo è spazzatura”, oppure “gli italiani sono un popolo di superficiali”, ma cosa c’è dietro? Conosciamo il reale significato di quello che ci viene proposto? Queste tecniche non hanno nessuna connotazione ideologica, i principi di base, infatti, sono stati utilizzati da ogni tipo di regime dalle epoche più lontane al giorno d’oggi, dal totalitarismo sovietico a quello della Germania nazionalsocialista, fino a trovare dinamiche simili in molte aziende attuali, o anche in gruppi settari religiosi. Sintesi della Manipolazione di Massa Un clima di divisioni e incertezze limita il peso della volontà dei cittadini a favore di chi impartisce le soluzioni dall’alto. Modelli di Pensiero Impulsivi e Superficiali Isolare le Idee Libere. The Atlas of Economic Complexity.

Situazionismo. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Nel corso degli anni sessanta si scisse in vari gruppi, tra cui la Bauhaus Situazionista e la Seconda Internazionale Situazionista. La Prima Internazionale Situazionista si sciolse nel 1972. Storia[modifica | modifica sorgente] L'Internazionale Situazionista nasce il 28 luglio del 1957 a Cosio di Arroscia, in provincia di Imperia, dalla fusione di alcuni componenti dell'Internazionale lettrista, del Movimento internazionale per una bauhaus immaginista, o MIBI, del movimento CO.BR.A. e del Comitato psicogeografico di Londra. Programma dell'Internazionale situazionista è il creare situazioni, definite come momenti di vita concretamente e deliberatamente costruiti mediante l’organizzazione collettiva di un ambiente unitario e di un gioco di eventi.

Le situazioni vanno create tramite l'Urbanismo Unitario, un nuovo ambiente spaziale di attività dove l’arte integrale ed una nuova architettura possano finalmente realizzarsi. Situazione costruita Situazionista. Waking Life. Blue Whale Interactive - ORBIS. Giant Stars.