background preloader

Flipped Classroom

Facebook Twitter

Flipped Classroom: A breve una serie di Esempi. Eros Grossi: La videolezione, un mito da sfatar... Snodi Formativi: Video Tutorial su Flipped Classroom. LA FLIPPED CLASSROOM E GLI ALTRI USI DEL VIDEO NELLA DIDATTICA. 12 Rules For Flipping Your Classroom. So, you want to begin flipping your classroom.

12 Rules For Flipping Your Classroom

Here are 12 quick rules (tips, really) to help you get started. Below are 12 simple rules to follow when flipping your classroom: To flip or not flip… That is the question. Why do you want to flip a lesson? How will “flipping” benefit your learners? Get 2 Free eBooks Get the eLearning Industry's Articles in your inbox. Graziano Cecchinato: Cos'è la Flipped Cl... Flipped Classroom Flash Tips: Brevi Video Tutorial sulla Classe Capovolta. Flipped classroom, la lezione capovolta. La guida gratuita di OrizzonteScuola. Creating your own Flipped Classroom.pdf. Flipped Classroom by Fabio Biscaro on Prezi.

Flipped classroom. Kit Competenze Flippate. Unit 1: Using a Flipped Classroom Approach. Do you struggle to reach your students during lecture?

Unit 1: Using a Flipped Classroom Approach

La flipped classroom. Invertire la dinamica di insegnamento – apprendimento « hæcceit@s web. Di Alessandro Pizzo Una recensione “estesa” Maurizio Maglioni e Fabio Biscaro hanno pubblicato con la Erickson una breve guida sul flipped learning, ovvero su una nuova metodologia didattica che promette di rinnovare la funzione propria del docente migliorandone la presa sui propri alunni, e, per logica conseguenza, le prestazioni scolastiche di questi ultimi.

La flipped classroom. Invertire la dinamica di insegnamento – apprendimento « hæcceit@s web

Punto di partenza della guida è la presa di coscienza del «mutamento profondo» (p. 13) della comunità scolastica che ha eroso la stessa funzione sociale dei docenti, oramai non più «depositari del Sapere» (p. 13). Internet e i nuovi devices hanno detronizzato il ruolo di specialista dei docenti, ma, al tempo stesso, hanno reso ancora più difficile la vita agli apprendimenti scolastici. 5 Videos on Making Flipped Video Lessons. Progettazione e Applicazioni - Momento Operatorio di un EAS. Flipnet, la classe capovolta. Flipped Classroom by Liborio Cali on Prezi. Flipped classroom con testo di commento by Graziano Cecchinato on Prezi. Innovare la didattica si può! E' evidente che il rinnovamento della didattica non consiste solo nell'utilizzo delle tecnologie, ma soprattutto nell'aprirsi alle necessità di una educazione moderna, che formi i ragazzi a vivere da protagonisti in una società complessa.

Innovare la didattica si può!

Non si tratta solo di "Flipped classroom", "Role playing", "Storytelling" o di utilizzo di questa o quella tecnologia, ma soprattutto di cambiare l'approccio degli studenti nello stare a scuola: non più come spettatori "zitti ed attenti", ma da attori principali. La scuola è chiamata sempre più a divenire una comunità vivibile, sostenibile, accogliente, inclusiva, nella quale le persone generino nuove forme di quotidianità attraverso la collaborazione tra pari e la cooperazione costruttiva tra studenti e studenti, tra docenti e tra docenti e studenti. (Guida “Innovative Design in pochi click”) Aspetto tutti i colleghi (e non) interessati!

The Flipped Learning Process Visually Explained. April 2, 2015.

The Flipped Learning Process Visually Explained

Classe Capovolta: App Scuola per la didattica 2.0 - Google Sheets. La Classe Capovolta. I social network per la flipped classroom: diario di un’esperienza. Capovolgere il paradigma dell’insegnamento-apprendimento Inventarsi ogni giorno qualcosa di accattivante, non permettere che nessuno si annoi, interessare sempre gli alunni, rendere viva la lezione, “fare” laboratorio e soprattutto utilizzare tutto questo per rendere la didattica inclusiva.

I social network per la flipped classroom: diario di un’esperienza

Questo vuol dire per me insegnare ottenendo risultati dai miei ragazzi. Insegno scienze nella scuola secondaria di primo grado da nove anni dopo aver lavorato presso un laboratorio di ricerca farmaceutico per quindici anni. Ho impostato sempre la mia didattica sul “fare” probabilmente perché la mia precedente esperienza mi ha forgiato a questo approccio. Però che difficoltà quando, pur insegnando scienze naturali, non hai il laboratorio a scuola! Strumenti e risorse per capovolgere la didattica Figura 1 – Il sito preparato per l’esperienza. Il sito è suddiviso in sezioni una per ciascuna classe. Figura 2 – Il gruppo Facebook. Scrittura collettiva by Enza Grasso. Tecnologia capovolta. English teaching&learning flipped classrooms. 4 consigli per capovolgere la classe. Chimica1Fermi. Venire a scuola senza avere letto questi capitoli crea delle difficoltà nella risoluzione dei lavori di gruppo.

Chimica1Fermi

Al contrario una lettura personale, anche non approfondita, facilita lo svolgimento di ogni attività in classe. Copiare i pdf del libro anche sullo smartphone (per il download del libro in pdf è possibile trovare molto facilmente anche copie pirata scaricate sugli smartphone degli studenti del Fermi). Ricordo che sia in classe che in laboratorio è indispensabile portare a scuola il quadernone (o i fogli) ed avere a disposizione tablet, palmari o netbook anche se non connessi al web (per chi li possiede) Per questa disciplina adotteremo il Flipped Learning (Insegnamento rovesciato) che consiste nel ribaltare il sistema "lezione a scuola - compiti a casa". In pratica l'apprendimento teorico avviene a casa grazie soprattutto al libro ed ai filmati che troverete in questo sito. A scuola si faranno esercizi, esperimenti e lavori di gruppo. 5 cosas que debes saber sobre rúbricas. Un enfoque amplio de la evaluación: la utilidad de las rúbricas La implementación del modelo flipped, unida a la utilización de metodologías inductivas, como el PBL, etc. suele llevar inexorablemente a plantearse que es necesario utilizar modelos de evaluación del aprendizaje más amplios que los tradicionales.

5 cosas que debes saber sobre rúbricas

Flipping the classroom. Da qualche tempo, in rete, si parla con insistenza di “flipped classroom model”.

Flipping the classroom

Il nome è intrigante ed ho pensato valesse la pena provare a capire meglio… Si tratta di una modalità di insegnamento (supportata da tecnologie) in cui si invertono i tempi e i modi di lavoro. Non è tanto la classe ad essere “capovolta” quanto il normale schema di lavoro in classe. Tipicamente, infatti, si ha un primo momento in cui l’insegnante spiega (fa “lezione”) seguito da un secondo momento in cui agli studenti sono assegnati problemi da risolvere tipicamente da svolgere a casa (i “compiti a casa”).

Modello tradizionale. ToFlip.it. Un modello per strutturare un piano delle lezioni per le attività di insegnamento capovolto. Red - Come più volte ribadito la programmazione delle attività di insegnamento capovolto è molto delicata, in quanto il docente si deve trovare a programmare minuziosamente tutte le attività che gli studenti devono svolgere sia in classe che a casa, evitando il rischio di rendere morti alcuni tempi disponibili in classe.

Un modello per strutturare un piano delle lezioni per le attività di insegnamento capovolto

Di seguito viene proposto uno schema di piano delle lezioni che può essere utilizzato soprattuto nei casi in cui si volesse scrivere un progetto inerente all'insegnamento capovolto da formalizzare per eventuali approvazioni. Piano della lezione “flipped” Autori: Teachers' Practical Guide to A FLipped Classroom. July, 2014 Unlike the numerous graphics I shared here on the topic of flipped learning which were substantially theoretically based, the one I have for you today provides a practical demonstration of how Dr.Russell flipped his classroom . The graphic also features some of the activities and procedures he drew in his flipped instruction. Another section of this graphic highlights some of the bearings of this flipped methodology on students performance particularly in terms of the enhanced test scores.

The purpose behind sharing this visual is to provide you with a concrete example of how you can go about integrating a flipped learning methodology in your instruction. This is only a paradigmatic example which you can adapt with due modifications to your own teaching situation. Vantaggi dell'introduzione dei concetti secondo un approccio di insegnamento capovolto. Red - Avete intenzione di capovolgere la vostra classe e avete creato una serie di materiali utili da presentare ai vostri allievi? Ebbene come si può adesso presentare un concetto alla classe rendendolo più accattivante agli occhi degli alunni? Siamo sicuri che gli studenti guarderanno a casa i video proposti? Coinvolgere gli studenti è di primaria importanza se si vuole che l'approccio capovolto riesca al meglio e garantisca un successo formativo adeguato.

Per tale ragione è importante lavorare sulla responsabilità individuale nella costruzione del proprio sapere, facendo comprendere che ciò che apprendono non deve esclusivamente dipendere dal lavoro del docente in aula. L'apprendimento diventa quindi indotto dalla visione dei video che permettono di farsi un'idea del contenuto e nello stesso tempo sono un ottimo spunto per le domande da porre successivamente al docente.

Alcune idee per il differente uso del tempo in aula durante le attività di flipped learning. Red - Uno dei principali vantaggi dell'insegnamento capovolto consiste nell'avere a disposizione molto più tempo in classe per venire incontro alle esigenze degli studenti, creando attività efficaci e coinvolgenti. Quando i docenti decidono di capovolgere la propria didattica, è essenziale che effettuino a monte una attenta riflessione sulle modalità di impiego del tempo supplementare che hanno a disposizione. Inoltre, le attività da svolgere dopo che gli alunni hanno visionato a casa i materiali di studio devono essere strettamente collegate a quanto appreso a casa, in modo tale da chiarire i dubbi e rafforzare quanto appreso autonomamente.

Di seguito vengono proposte alcune idee su come utilizzare il tempo a disposizione in classe nel caso un cui gli insegnanti decidessero di sperimentare l'insegnamento capovolto. Apprendimento per progetti L'apprendimento per progetti è una metodologia didattica molto utile e che offre diversi vantaggi. Flipped Classroom: una didattica innovativa. Materiali dell'incontro di formazione. Red - Come annunciato nel post "Incontro di formazione sulla didattica capovolta: Flipped Classroom: una didattica innovativa", si è tenuto giorno 26 Maggio 2014, dalle ore 15:00 alle ore 18:00, presso l'Aula Magna dell'I.I.S.

"Basso-Monti" di Torino l’iniziativa “Flipped Classroom: una didattica innovativa”. L'intento dell'incontro era quello di offrire un’analisi dei presupposti psico-pedagogici, delle pratiche didattiche e degli strumenti operativi che vengono coinvolti nell'insegnamento capovolto, con esperienze di capovolgimento della didattica frontale. Sul sito della scuola sono stati messi a disposizione tutti i materiali dell'incontro di formazione e i video degli interventi dei professori Cecchinato, Biscaro, Alloatti e Viscusi. Alcuni progetti multimediali realizzati dagli studenti. Digital Portfolio: una raccolta di progetti multimediali realizzati dagli studenti della 4Di nelle collaborative activities. Flipped Learning. Esempio di lesson plan. O 1. Argomento: SMARTPHONES Fasi dell'unità didattica: 1. video (warm up) 2. minilesson: text messaging (lezione partecipata) 3. mind map: per riassumere l'argomento (chiamo alcuni studenti alla lavagna) 4. interrogazione formativa: quiz: chiamo alcuni studenti alla lavagna 5. 6.

Interrogazione sommativa: presentazione del progetto multimediale Esempio: un'animazione. Flipped Classroom. Flipped classroom o classe rovesciata in action. In un precedente post avevo teorizzato sulla Flipped Classroom o Classe Rovesciata e avevo chiesto ai miei studenti di quinta di leggere e commentare il post. Ho notato un certo interesse e curiosità per questa nuova metodologia didattica educativa. Ho deciso quindi di sperimentarla, sebbene in modo non estremo ma mediato con la tipologia di ambiente di apprendimento, (classe tradizionale anche nella tipologia dell’aula) di programma di studio ( classe finale di liceo scientifico Progetto Nazionale Informatica) e di metodi o di lavoro della classe anche nelle altre materie.

In pratica un’esperienza di Blended Learning ma … rovesciato! Ora vorrei documentare questa esperienza in modo da esplicitare quanto fatto con i ragazzi ma anche con me stessa. Nella prima foto, ecco il quaderno ordinato di un studentessa. Gli appunti sono presi in modo tradizionale e gli studenti (tranne uno) non usano ancora Evernote o Notability. Traditional notebook. Opinioni » La scuola capovolta. Il modo tradizionale di far scuola è minacciato da un ciclone. Con nome inglese lo chiamano flipped classroom, la classe ribaltata. La Khan academy di cui qui s’è già detto lo alimenta.

E ora la cauta, sempre responsabile Associazione docenti italiani (Adi) gli dà il suo avallo nella newsletter del 5 novembre e chiama alla ribalta un ricercatore di Padova, Graziano Cecchinato, che nel suo sito moltiplica le testimonianze di classi flippate. Flipped classroom: cosa è? Un po’ di tempo è passato da quando due insegnanti di chimica Aaron Sams e Jonathan Bergmann hanno cominciato, nel 2007, a realizzare video-lezioni che gli studenti guardavano a casa via video-podcast per poter avere più tempo per poter fare maggiori esperienze di apprendimento attivo in classe.

Da allora, grazie alla popolarità della Khan Academy l’idea della didattica “capovolta” (da to flip, capovolgere) negli Stati Uniti è letteralmente esplosa e sta acquistando sempre maggiore popolarità e credibilità anche negli ambienti educativi europei. Si tratta di utilizzare video-lezioni da far vedere agli studenti al di fuori dal tempo scuola in modo da poter disporre in classe di un tempo maggiore per attività sperimentali, esercizi, lavoro di gruppo, discussioni, per quel lavoro di approfondimento e di riflessione, quindi, che spesso viene sacrificato proprio per mancanza di tempo, capovolgendo così il consueto approccio didattico.

Ma funziona veramente? Il Dott. Pedagogia dell'insegnamento capovolto. Alcuni presupposti teorici. Red - Si parla tanto in questo periodo di insegnamento capovolto, conosciuto con l'espressione "flipped classroom", ma spesso non si fa menzione a quelli che sono ritenuti i presupposti pedagogici che stanno alla base di questa moderna metodologia didattica. La maggior parte della letteratura sulle flipped classroom si concentra su come "capovolgere l'aula" nel senso strettamente tecnico, senza spiegare cosa dovrebbe essere programmato in quel tempo che si guadagna grazie alla natura di questa nuova metodologia. Capovolgere, non vuol dire soltanto propinare video e schede di lavoro, ma va effettuato un lavoro di programmazione a monte che sia orientato più verso la scoperta del curricolo, piuttosto che verso la trattazione sequenziale e sterile dello stesso.

I docenti che iniziano l'anno scolastico senza pensare alla possibilità di attività di tipo flipped, programmano secondo le modalità tradizionali, facendo prevalentemente riferimento ai libri di testo. 1 . 2 . Un modello per strutturare un piano di lavoro per le attività di flipped classroom. Un video che spiega in cosa consiste l'insegnamento capovolto (flipped teaching) Flipped Teaching – Insegnamento Capovolto. Talvolta capita di affrontare in classe un argomento complesso che richiede una spiegazione accurata da parte del docente. Durante la spiegazione non è raro che ci sia un’asimmetria di apprendimento con alcuni ragazzi che capiscono velocemente e poi si annoiano e altri che richiedono che l’argomento sia spiegato più e più volte. Inoltre è possibile che nonostante siano tutti convinti di avere capito poi alcuni scoprano che la loro comprensione era stata superficiale costringendo il docente a riprendere l’argomento anche diversi giorni dopo quando era già stato dato per assodato.

L’idea dell’insegnamento capovolto (Flipped Teaching in inglese) è quella di fornire allo studente tutti gli strumenti in modo che possa apprendere a casa invece che a scuola e si possano quindi investire le ore di lezione nel risolvere i problemi più complessi e per lasciare i ragazzi interagire ed aiutarsi tra di loro. Perché funziona per motivare lo studente? Flipped classroom.

La didattica “capovolta

Strumenti