background preloader

Diritto d'autore e licenze

Facebook Twitter

Untitled. L’uso delle immagini nella scuolaPer una corretta interpretazione della norma di Anna Armone Premessa.

untitled

Il trattamento dei dati personali diventa “problema” con la nascita della rete, che consente a chiunque di venire a conoscenza di dati riguardanti persone fisiche o giuridiche. Nel presente scritto ci riferiremo al trattamento dei dati ordinari, cioè quelli che consentono di identificare un soggetto. Le norme giuridiche che regolano il trattamento dei dati personali tendono a garantire l’individuo nei confronti di chiunque abusi del trattamento stesso, ledendo la dignità della persona o esponendola a rischi. In questo contesto gli alunni devono essere visti come portatori del diritto alla riservatezza e alla protezione dei dati personali. Il contesto scolastico è istituzionalmente pubblico, disciplinato dalle norme di organizzazione amministrativa. Una prima riflessione va fatta sul concetto di interesse pubblico. I dati che riguardano gli alunni La videosorveglianza a scuola Adempimenti.

Alberto Ardizzone - Presentazione: Contenuti di... Le licenze Creative Commons e i contenuti aperti nella scuola: videolezione per Wikiscuola. Il diritto d'autore nella scuola: videolezione per Wikiscuola.it. Simone Aliprandi blog: Le licenze Creative Commons e i contenuti aperti nella scuola: videolezione per Wikiscuola. Simone Aliprandi blog: Il copyright nel mondo digitale: un problema di tutti e meno semplice di quanto sembri. Nei giorni scorsi è uscito un mio nuovo articolo introduttivo al diritto d'autore richiestomi dalla rivista online/newsletter Folio.net edita da Pearson e curata dal Professor Luca Serianni.

Simone Aliprandi blog: Il copyright nel mondo digitale: un problema di tutti e meno semplice di quanto sembri

Indice sommario 1. INTRODUZIONE a. La tecnologia più avanti del diritto b. Il diritto d'autore sul web: due piani separati2. Il diritto d'autore è sempre stato una materia per addetti ai lavori, cioè per gli operatori professionali del mondo dell'editoria, della produzione culturale, dell'industria dell'entertainment e dello sviluppo tecnologico. A. Se fino a un decennio fa le opere dell'ingegno venivano diffuse attraverso specifici supporti e secondo specifiche regole, ora invece tendono a essere diffuse attraverso un unico grande medium, Internet, che ha meccanismi di funzionamento peculiari e per nulla assimilabili a quelli dei media precedenti.

Diritto d'uso,Cultura Pop e sfruttamento della proprietà intellettuale. Untitled. L'accesso pubblico al sapere e la libera fruizione delle opere dell'ingegno rappresentano un minimo comune denominatore per movimenti tra loro diversi (Open Access [1], Free Content / Open Content [2], Free Software [3] / Open Source [4], Web Accessibility [5], No Trusted Computing [6]), che si occupano di problemi diversi, ma che trovano una base condivisa nello sviluppo "aperto" della Società della Conoscenza.

untitled

In armonia con i principi promossi da questi movimenti, vorremmo che le opere dell'ingegno finanziate (a fondo perduto) con soldi pubblici e le opere di pubblico dominio [7] fossero: [1] Definition of Open Access Publication [2] Learn More about Creative Commons [3] The Free Software Definition [4] The Open Source Definition [5] Web Accessibility Initiative (WAI) [6] No1984 [10] Licenze per il software libero e licenze per la documentazione relativa al software libero in base alle quali nessun diritto di utilizzazione economica è riservato. MOVIMENTO COSTOZERO - Movimento per la Gratuità del Diritto alla Comunicazione.

Art. 15 Costituzione ItalianaLa libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili.

MOVIMENTO COSTOZERO - Movimento per la Gratuità del Diritto alla Comunicazione

Art. 21 Costituzione ItalianaTutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. Art. 11 Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione EuropeaOgni individuo ha diritto alla libertà di espressione. Tale diritto include la libertà di opinione e la libertà di ricevere o di comunicare informazioni o idee senza che vi possa essere ingerenza da parte delle autorità pubbliche e senza limiti di frontiera. La libertà dei media e il loro pluralismo sono rispettati. Art. 10 Convenzione Europea per la Tutela dei Diritti dell'Uomo e delle Libertà FondamentaliOgni persona ha diritto alla libertà di espressione. La libertà di comunicazione interpersonale è espressamente sancita dalla Costituzione Italiana nonché dalla normativa comunitaria ed internazionale. Pillole di diritto per creativi e musicisti. Come faccio a verificare se un'opera è entrata nel pubblico dominio? - articolo -

Torna una delle nostre rubriche più interessanti, quella in cui chiediamo al nostro avvocato delucidazioni su tutti i dubbi che ci assalgono sul versante musica e diritto d'autore.

Come faccio a verificare se un'opera è entrata nel pubblico dominio? - articolo -

Vi annunciamo anche che il suo libro "Pillole di diritto per creativi e musicisti" è ora disponibile in PDF. Per proporre le vostre domande all'Avvocato Aliprandi, scrivete a aliprandi@rockit.it #68: Come faccio a verificare se un'opera è entrata a tutti gli effetti nel pubblico dominio o se c'è ancora qualche diritto su di essa? La questione può sembrare più semplice di quanto sia in realtà. Infatti nel caso in cui l'opera abbia un solo autore o comunque un numero ristretto e ben definito di autori, allora basta verificare le date di morte degli autori e calcolare i famosi 70 anni (interi) previsti dalla legge.

Quest'opera di Simone Aliprandi / Copyright-Italia.it è concessa in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia Tag: avvocato.