background preloader

Attardisilvestro

Facebook Twitter

Attardi Silvestro

Didattica. Risorse per la scuola digitale #flippedlearning #digitale #scuola #insegnamento. Risorse per la scuola digitale #flippedlearning #digitale #scuola #insegnamento. Risorse per la scuola digitale #flippedlearning #digitale #scuola #insegnamento. Clipart - High Quality, Easy to Use, Free Support. Clipart - High Quality, Easy to Use, Free Support. Clipart - High Quality, Easy to Use, Free Support. Free apps list. Free apps list. Free apps list. Free apps list. Free apps list. Insegnare nell'era digitale.

Insegnare nell'era digitale. Insegnare nell'era digitale. Insegnare nell'era digitale. Teaching English with Technology. Teaching English with Technology. Itinerari scientifici. Itinerari scientifici. Itinerari scientifici. La grammatica dell'italiano secondo il modello valenziale. La grammatica dell'italiano secondo il modello valenziale. Home - Insegnare la Grammatica. Home - Insegnare la Grammatica. Home - Insegnare la Grammatica. Unità di misura in chimica - Bovolenta multimedia. Open-source learning platform.

Using Video in eLearning. Steve Maviano is the Digital Media Manager at Envision Group Consulting, a MediaSilo customer.

Using Video in eLearning

He's been a video editor for over ten years and has edited numerous national and local commercial spots, corporate sales and training videos, documentaries, entertainment news stories, and music videos. He has experience across the entire media production spectrum, including writing, shooting, and full lifecycle production.

His post originally ran on the Envision Group Consulting blog. With the cost of video cameras and editing software coming down in price, it’s easier than ever to include video in your eLearning projects. Below is some useful information to read if you are thinking about taking your eLearning to the next level. Pros and Cons of Using Video in e-Learning Whether or not you choose to use video in your project will depend on many factors, including time, budget, and subject matter. When you should use video. Using Video in eLearning. Using Video in eLearning. Il downloader di Youtube gratuito più veloce.

Metodo 1: Consigliato!

Il downloader di Youtube gratuito più veloce

Per poter scaricare i video, occorre installare l'assistente di SaveFrom.net INSTALLA YouTube.com è il servizio di condivisione video più popolare ed è il terzo sito più visitato al mondo. Il successo di questo progetto è dovuto alla convenienza, ma questa viene a mancare quando si cerca di scaricare i video da YouTube. Non è possibile salvare nessun video attraverso metodi tradizionali. Golden Pagoda, Rangoon, Burma. Assegni nucleo familiare: tabelle INPS 2015-2016.

La circolare numero 109 del 27 maggio 2015 l’INPS ha pubblicato le nuove tabelle per il calcolo degli assegni al nucleo familiare che saranno valide dal 1 luglio 2015 al 30 giugno 2016.

Assegni nucleo familiare: tabelle INPS 2015-2016

Per ricevere gli anf i livelli di reddito familiare sono rivalutati ogni anno in misura pari alla variazione dei prezzi al consumo calcolati dall’ISTAT. In base ai calcoli effettuati dall’ISTAT la variazione percentuale dell’indice dei prezzi tra il 2013 e il 2014 è stata pari allo 0,2% quindi l’INPS ha rivalutato le tabelle con i livelli reddituali in base a questo dato. Italia: Regioni. Scratch Lab. Progetto GEA - Ambiente. Scienzeelem.pdf. PACIG.benvenuti-2-A02citta.pdf. Storia dell'alimentazione. Web based software, online application. Moodle. Edizioni Erickson. Legislazione vinicola.

InstaGrok.com. Untitled. Cosimo Alfredo Pina Google è senz’altro uno dei motori di ricerca più utilizzati al mondo, non solo grazie alla precisione e alla rapidità con cui ci presenta i risultati, ma anche grazie alla ricca fornitura di servizi che accompagnano la familiare schermata di ricerca.

untitled

Adesso i servizi di Google si espandono ulteriormente con la possibilità di poter raccogliere tutta la cronologia delle ricerche in un unico archivio compresso, consultabile anche offline. La procedura per creare questo file è molto semplice. Visitate il sito Cronologia e premete sul tasto a forma di ingranaggio; a questo punto basterà selezionare “Scarica” e un pop-up, diverso dalla “solita solfa”, ci spiegherà brevemente come funziona il tutto, invitandoci a prendere cura dei sensibili dati. Una volta data conferma, dopo alcuni istanti, il file .zip ci verrà inviato per email e sarà salvato automaticamente su Google Drive. Via: Google System. Applet di fisica. Applet di fisica. Odysseus' Journey. Disabilità Intellettive - Insegnamento metacognitivo. Introduzione Riportiamo su questo argomento, con il permesso dell’autore, uno scritto, con lievi modifiche per il sito, di Renzo Vianello (1999b).

Disabilità Intellettive - Insegnamento metacognitivo

Con il termine metacognitivo (che si riferisce alla consapevolezza dell’individuo su come avvengono i processi di conoscenza e all’uso di processi di controllo che favoriscano la conoscenza) ci si riferisce anche ad un certo atteggiamento nell’insegnare o nell’imparare. L’idea centrale è che un individuo che sa come funziona la propria mente quando deve apprendere è favorito nell’apprendimento. Ad esempio sapere che la memoria di lavoro non può contenere troppi elementi contemporaneamente e che tali elementi con il passare del tempo (poco tempo) tendono a diventare sempre più "sfumati" fino a sparire (se non vengono passati alla memoria a breve termine, da cui possano poi essere recuperati) invita ad utilizzare le tecniche della reiterazione e della organizzazione degli elementi.

J. 1. 2. 3. Non basta scegliere una strategia. 4. 5. 6. 7. 8. Disabilità Intellettive - Insegnamento cooperativo. Apprendimento cooperativo: indicazioni dagli studi di psicologia dello sviluppo Cruciali sono alcuni punti. - "Solo la cooperazione porta all'autonomia". - "Realizziamo nella scuola un ambiente tale che la sperimentazione individuale e la riflessione in comune si richiamino l'una all'altra e si equilibrino".

Disabilità Intellettive - Insegnamento cooperativo

Disabilità Intellettive - insegnamento individualizzato e differenziato. Riportiamo su questo argomento, con il permesso dell’autore, uno scritto, con lievi modifiche per il sito, di Renzo Vianello (1999b) Come è possibile, con una classe che ha più di 20 bambini, attuare un insegnamento individualizzato?

Disabilità Intellettive - insegnamento individualizzato e differenziato

Immaginiamo una pluriclasse, forse la risposta ci sarà più facile. Un primo gruppo di risposte (spesso quelle che vengono per prime alla mente) sono del tipo: bisogna individualizzare l’insegnamento. Come? Sono necessari: - valutazione individuale continuata, annotabile in un diario o quaderno per la programmazione o registro individuale, che permetta una programmazione adeguata alle esigenze di ciascuno; materiali didattici di vario tipo (molti libri di lettura, sussidiari, altro materiale). Tutto ciò è tuttavia molto impegnativo e forse non realizzabile. Come trovare una soluzione più adeguata? Le risposte possono essere molto varie, ma in definitiva riassumibili nelle due che seguono:

Home page - Associazione Italiana per lo Studio delle Disabilità Intellettive ed Evolutive. Il ritardo mentale. Il ritardo mentale.

Il ritardo mentale

Cos’è e cosa bisogna fare di Giusy Rao. Ritardo mentale. La caratteristica fondamentale del Ritardo Mentale è un funzionamento intellettivo generale significativamente al di sotto della media (Criterio A) che è accompagnato da significative limitazioni nel funzionamento adattivo in almeno due delle seguenti aree delle capacità di prestazione: comunicazione, cura della persona, vita in famiglia, capacità sociali/interpersonali, uso delle risorse della comunità, autodeterminazione, capacità di funzionamento scolastico, lavoro, tempo libero, salute, e sicurezza (Criterio B).

ritardo mentale

L'esordio deve avvenire prima dei 18 anni (Criterio C). Il Ritardo Mentale ha molte diverse eziologie e può essere visto come la via finale comune di vari processi patologici che agiscono sul funzionamento del sistema nervoso centrale. Un funzionamento intellettivo significativamente al di sotto della media è definito da un QI di circa 70 o inferiore (circa 2 deviazioni standard al di sotto della media). Home Ritardo Mentale Lieve (livello del QI da 50-55 a circa 70) Integrazione Contesti. Protein Synthesis. ACCESS - e-fad: formazione a distanza SCORM, learning objects, second life - 10975.

Ticunikore

4a elementare: navigazioni oceaniche - Materiale per scuola elementare materia storia45. LE GRANDI NAVIGAZIONI OCEANICHE. LE GRANDI NAVIGAZIONI OCEANICHE. ZygoteBody™ Esplora il corpo umano - Materiale per scuola elementare materia scienze_corpo_umano. Esplora il corpo umano - Materiale per scuola elementare materia scienze_corpo_umano. Conti in euro - Materiale per scuola elementare materia matematica_euro. Compravendita euro - Materiale per scuola elementare materia matematica_euro. SCHOOL OBJECTS. Attività e schede didattiche classe quarta. Leggi argomento - EURO attività didattiche. Ufotto Leprotto by Umberto Forlini. FADIS, Federazione Associazioni di Docenti per l'Integrazione Scolastica. Www.apprendimi.it.

Tell mE wHy I dOn't LiKe MonDayS. Tell mE wHy I dOn't LiKe MonDayS. FADIS, Federazione Associazioni di Docenti per l'Integrazione Scolastica. Crea il tuo ebook online. Make Your Images Interactive - ThingLink. Crea il tuo ebook online. Epub_editor_guida_per_luso. ePubEditor. Ritardo Mentale - Progetto. Il ritardo mentale.