background preloader

Cyberbullismo - Hate speech - Sexting

Facebook Twitter

Dentro il più grande network italiano di revenge porn, su Telegram. #cuoriconnessi: storie di cyberbullismo in un libro - la Repubblica. GiocoConIlBullo.

Revenge Porn e Sexting

Cyberbullismo. I commenti degli haters nella pagina Facebook di TzeTze: cosa intende fare la Casaleggio? Internet: «In 7 anni raddoppiati i ragazzi con esperienze negative» Aumenta la percentuale di ragazze e ragazzi che vivono esperienze negative navigando in Internet: erano il 6 per cento nel 2010, sono diventati il 13 per cento nel 2017.

Internet: «In 7 anni raddoppiati i ragazzi con esperienze negative»

È quanto emerge dalla ricerca «EU Kids Online per MIUR e Parole O_Stili» su rischi e opportunità di internet per bambini e ragazzi, presentata oggi al Miur (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) in occasione dell'evento «Crea, connetti e condividi il rispetto: un'Internet migliore comincia con te». L'indagine è stata condotta dall'OssCom (Centro di ricerca sui media e la comunicazione) dell'Università Cattolica, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e l'Ats Parole Ostili (formata da Associazione Parole O_Stili, Università Cattolica e Osservatorio Giovani dell'Istituto Toniolo).

Hate speech, etica e responsabilità giornalistica – Valigia Blu. Il fallimento del Web secondo il fondatore di Twitter - Tom's Hardware. E ora come si fa?

Il fallimento del Web secondo il fondatore di Twitter - Tom's Hardware

Internet sarebbe un'invenzione pensata male sin dall'inizio. L'ha detto in un'intervista al New York Times uno che non è proprio l'ultimo arrivato, Evan Williams, fondatore di Twitter. Ma come si fa a correggere un media, dopo averlo fatto diventare il più diffuso, pervasivo e influente del pianeta? "Internet non funziona più. Hate speech e terrorismo sui social network: l'Ue a un passo dall'obbligo di rimozione. NUOVI provvedimenti dal Consiglio europeo per combattere l'hate speech, cioè i contenuti d’odio sulle piattaforme digitali.

Hate speech e terrorismo sui social network: l'Ue a un passo dall'obbligo di rimozione

Secondo i provvedimenti approvati Facebook, Twitter e YouTube dovranno bloccare in modo più efficace i video contraddistinti da questo tipo di contenuti. Loudemy, una piattaforma italiana per combattere l'odio online - Wired. Parole O Stili – Rimettiamo al centro le parole. La storia di Emily: per ogni insulto online, la biografia di una scienziata su Wikipedia – Valigia Blu. [Tempo di lettura stimato: 4 minuti] Emily Temple-Wood ha 22 anni e si è laureata in Biologia molecolare e in studi Arabo-Islamici alla Loyola University di Chicago.

La storia di Emily: per ogni insulto online, la biografia di una scienziata su Wikipedia – Valigia Blu

È volontaria del pronto intervento, assistente di ricerca, vice presidente e membro del Consiglio di amministrazione di Wikimedia DC, editor di Wikipedia. Generazioni Connesse - Online il Vademecum per i professionisti dell’infanzia. E’ da oggi scaricabile online sul sito di Generazioni Connesse il Vademecum, una vera e propria guida operativa per i professionisti dell’infanzia (e non solo ).

Generazioni Connesse - Online il Vademecum per i professionisti dell’infanzia

Il testo raccoglie una serie di strumenti conoscitivi ed operativi a livello nazionale e territoriale utili per orientarsi nella gestione delle principali problematiche inerenti l’utilizzo delle Tecnologie dell’Innovazione e della Comunicazione (TIC) da parte dei più giovani. Contrastare l’hate speech online: questioni aperte e alcune proposte – Valigia Blu. [Tempo di lettura stimato: 15 minuti] The peculiar evil of silencing the expression of an opinion is, that it is robbing the human race; posterity as well as the existing generation; those who dissent from the opinion, still more than those who hold it.

Contrastare l’hate speech online: questioni aperte e alcune proposte – Valigia Blu

If the opinion is right, they are deprived of the opportunity of exchanging error for truth: if wrong, they lose, what is almost as great a benefit, the clearer perception and livelier impression of truth, produced by its collision with error (John Stuart Mill) Il dibattito sull'hate speech in rete, cioè le espressioni di incitamento all'odio, coinvolge ormai le massime istituzioni, dalla Commissione europea, che ha ottenuto un accordo tra le principali aziende del web, delegando a queste la gestione dell’hate speech online, alla Presidente della Camera che accusa Facebook di fare poco e pretende nuovi strumenti online per contrastare le espressioni di odio. “Parole ostili - 10 racconti”, libro nato da un progetto per contrastare pratiche e linguaggi negativi. Scaricalo.

Quando Internet ci fa stare male. Niente cellulare a scuola, studenti lo controllano anche 70 volte al giorno. Divieto entra nel Regolamento di Istituto. "Comunicare in rete in modo sicuro": la guida per una cittadinanza digitale consapevole. Scarica il pdf "Comunicare in rete in modo sicuro” è la prima di una serie di lezioni dedicate agli studenti della scuola secondaria di primo grado.

"Comunicare in rete in modo sicuro": la guida per una cittadinanza digitale consapevole

Per diventare buoni cittadini digitali è necessario che gli studenti acquisiscano non solo i concetti base dell’informatica, ma anche le competenze per muoversi in modo responsabile in Internet, come ci illustra Isabella Corradini, direttore scientifico del Centro Ricerche Themis. I cosiddetti nativi digitali, usano con sorprendente abilità gli strumenti tecnologici, ma spesso in modo non sicuro. Questo materiale educativo è stato realizzato dall’organizzazione americana no profit Common Sense (www.commonsense.org) e adattato in italiano da Programma il Futuro (www.programmailfuturo.it), il progetto MIUR1-CINI2 che ha l’obiettivo di fornire alle scuole una serie di strumenti semplici, divertenti e facilmente accessibili per formare gli studenti ai concetti di base dell’informatica.

Per ogni lezione sono disponibili i seguenti documenti:

Privacy_fotografie

Il bambino che confessa il falso attacco chimico — BUTAC - Bufale un tanto al chilo. Milano, studenti diffondono video in chat. Sospesi e "condannati" a lavori socialmente utili. Aveva mandato un video al fidanzatino dell’epoca.

Milano, studenti diffondono video in chat. Sospesi e "condannati" a lavori socialmente utili

Studenti mettono foto dei prof su Instagram: il dirigente li sospende - Orizzonte Scuola. SIC - Genitori. Area Genitori I tuoi figli iniziano a divertirsi su Internet?

SIC - Genitori

Già fanno amicizia sui social? Le nuove tecnologie possono essere straordinarie, ma non così tanto da sostituire il tuo ruolo. Quando sono piccoli, spetta a te accompagnarli verso le infinite possibilità della Rete, aiutandoli a riconoscere ed evitare i rischi. E anche quando sembrano diventati esperti di internet e tecnologie, hanno ancora tanto bisogno di te perché affrontano online questioni delicate come le relazioni, i sentimenti, la propria immagine nel gruppo. Interland: il gioco di Google che prepara i bambini alla vita digitale – Valigia Blu.

Specchi di fronte.