background preloader

Stampa

Facebook Twitter

Domande e Risposte Tecniche Tutorial sulla Serigrafia. Preparare un file da stampare (Adobe Illustrator) - SEOTurtle. Questo articolo è il terzo della serie “Come preparare un file da stampare“.

Preparare un file da stampare (Adobe Illustrator) - SEOTurtle

Nei precedenti articoli, ho spiegato in breve alcuni concetti chiave per la tipografia e successivamente, in maniera generica, come preparare il documento. Dunque, prima di proseguire, consiglio di dare uno sguardo a questi due prima. Vi lascio qui di seguito i link: Parte 1, Parte 2. È ovvio, però, che un articolo scritto non sarà mai esplicativo come una persona che te lo spiega di persona e ti mostra come fare le cose. Proprio per questo motivo, avevo già anticipato che avrei fatto un video che spiegasse come adoperare quanto detto fino ad ora. Ve lo lascio qui di seguito, buona visione! Summary Article Name. Come centrare i colori in fase di stampa serigrafica. Stampo con colori ad acqua e telai da 55 fili, per ora ho sempre fatto a 1 colore, ora ho però comprato una giostra a quattro braccia.

Come centrare i colori in fase di stampa serigrafica.

Dovrei centrare il più possibile i negativi sui 4 telai, per poi aggiustarli il meno possibile una volta inseriti nella macchina, come posso fare? Francesco, Milano Di norma quando si stampa a più colori, ciascuna pellicola relativa a ciascun colore è dotata di 6 crocini, 3 in alto e 3 in basso, per centrare i colori in fase di stampa. I crocini vengono posizionati in fase di separazione dei colori. Questi crocini possono essere usati come riferimento per posizionare ogni pellicola sul telaio: è sufficiente misurare la distanza dei crocini dalla cornice e quindi fissare la pellicola sul telaio con nastro adesivo trasparente.

Per rendere l’operazione ancora più veloce e precisa si possono aggiungere sul file altri quattro crocini, esattamente in corrispondenza degli angoli interni della cornice del telaio. . ◊ Hai anche tu una curiosità o un domanda per noi? Preparare files di stampa corretti. Il metodo di colore corretto per i Vostri files è il metodo CMYK.

Preparare files di stampa corretti

Un errore commesso di frequente nella spedizione dei files di stampa è l'invio con metodo di colore RGB. Ma per la stampa abbiamo bisogno sempre di files con metodo CMYK. Il metodo RGB è studiato per la rappresentazione dei colori sui monitor o sui display e pertanto non è adatto ai prodotti di stampa. Esso compone l'immagine con i colori rosso, verde e blu. La stampante domestica a getto d'inchiostro converte le impostazioni del colore e può quindi stampare questi file, ma sono sempre presenti differenze cromatiche rispetto all'immagine sul monitor.

Le macchine da stampa professionali necessitano invece sempre di file in CMYK = Cyan (blu), Magenta (rosso), Yellow (giallo), Key (nero). Per ulteriori informazioni sul metodo di colore CMYK, fare clic QUI Di seguito è descritto come creare il documento in Adobe Illustrator, Adobe InDesign, Adope Photoshop e Inkscape (gratuito) con metodo di colore CMYK Inkscape: CMYK Sovrastampa:

PPT - LA STAMPA PowerPoint Presentation. LA COMUNICAZIONE. Sitographics. Deficere est iuris gentium. Carattere da stampa. 1.

Carattere da stampa

Premessa Il c.d.s., o c. tipografico, o semplicemente c., inteso come l’insieme dei segni grafici alfabetici componibili per formare parole, è stato inventato intorno al 1450 da Johann Gutenberg a Magonza. L’invenzione è stata talmente importante che generalmente viene confusa con l’invenzione della stampa. In realtà si stampava già da molti secoli: tessuti, carte da gioco, immagini sacre, anche brevi testi. Si trattava di un tipo di stampa definita tabellare o xilografica, in quanto la forma di stampa era costituita da un blocco di legno, inciso in modo da lasciare in rilievo l’immagine speculare di quanto si voleva stampare. 2. La lettera alfabetica è costituita fondamentalmente da due tipi di elementi: le aste e le grazie.

I rapporti tra gli spazi racchiusi entro le quattro linee non sono fissi, ma cambiano a seconda dello stile del c. 3. Alta e bassa cassa: è una terminologia derivante dalla composizione tipografica manuale. Tavola 1. La teiera di Russell e Photoshop – #3. «Confusion will be my epitaph.»

La teiera di Russell e Photoshop – #3

(Pete Sinfield) Poche cose sembrano confondere i miei studenti come un concetto che in realtà può essere esposto con pochissimi passaggi di semplice aritmetica: la risoluzione. La confusione regna sovrana anche in un numero elevato di tutorial e articoli presenti sul Web. Vorrei darne un esempio riportando alcune affermazioni che più o meno tutti hanno letto o sentito. «Questa immagine verrà stampata male perché ha una risoluzione di 96 DPI soltanto.» Tutte queste affermazioni sono errate o prive di senso e lungo l’articolo comprenderemo perché.

Esportare PDF per la stampa [tutorial] Introduzione Con questo tutorial per Indesign imparerete ad esportare documenti in PDF in maniera corretta, evitando così di riscontrare problemi in fase di stampa Esportare PDF senza errori vi permetterà di stampare il vostro prodotto senza incorrere in problemi di font, colori, trasparenze, ecc.

Esportare PDF per la stampa [tutorial]

Si può dire che l’esportazione in PDF è tanto importante quanto la capacità creativa. Tutorial Aprite il documento Indesign che volete esportare in PDF. Per esportare correttamente un documento, il primo passo da fare è quello di accertarsi che i profili colore di InDesign siano impostati correttamente. Andate alla voce del Menu modifica – impostazioni colore (come figura sulla dx) e impostate la finestra che si apre, uguale all’immagine qui sotto Vi starete domandando che cosa avete appena modificato. Il File Per La Stampa Digitale - 1° parte.